Netcomm su il futuro del commercio
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Netcomm su il futuro del commercio

on

  • 2,141 views

 

Statistics

Views

Total Views
2,141
Views on SlideShare
969
Embed Views
1,172

Actions

Likes
2
Downloads
26
Comments
0

8 Embeds 1,172

http://www.pandemia.info 1079
http://cloud.feedly.com 82
http://www.newsblur.com 3
http://newsblur.com 3
http://www.feedspot.com 2
http://reader.aol.com 1
http://feedproxy.google.com 1
http://pandemia.info 1
More...

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Netcomm su il futuro del commercio Netcomm su il futuro del commercio Presentation Transcript

    • Milano 4 luglio 2013 IL FUTURO DEL COMMERCIO Roberto Liscia Presidente Consorzio Netcomm
    • 28 Maggio 2013
    • 28 Maggio 2013
    • 28 Maggio 2013 Azioni di Netcomm - Il Sigillo e il Codice Per dare a chi compra online sicurezza, chiarezza e trasparenza, contribuendo alla creazione di una catena di valore e di fiducia tra tutti coloro che operano nell’e-commerce. Il Sigillo arricchito dalle valutazioni e recensioni dei consumatori finali, dopo che hanno comprato Con il supporto Il Codice di Autoregolamentazione. Le aziende che aderiscono si sono impegnate a dare trasparenza sui prezzi e gli sconti.
    • 28 Maggio 2013 Azioni di Netcomm – Nuove aree di attività L’obiettivo di Netcomm Academy è la diffusione delle competenze e della cultura digitale nelle aziende italiane. Associazione europea dell e-commerce. Fondata dalle associazioni nazionali di e-commerce, tra cui Netcomm “Go to China” è il programma per le imprese interessate ad entrare con successo nel più grande mercato del mondo ANVED, l’Associazione Nazionale della Vendita a Distanza si è fusa con Netcomm rafforzando la base associativa e mettendo a fattor comune il bagaglio di conoscenze e relazioni del proprio settore
    • GIUGNO 2013 6 100 SEGMENTI DI ACQUIRENTI ONLINE NELL’UTENZA INTERNET AGGIORNAMENTO: APRILE 2013 Struttura a cipolla del mercato analizzato: all’interno dell’utenza Internet, il segmento di utenti Internet che ha fatto esperienza di acquisto online almeno una volta è poco più della metà del totale e quanti hanno fatto acquisti online negli ultimi tre mesi sono – a Aprile 2013 – il 46,4% dell’utenza, pari a 13,5 milioni di individui. Universo Internet italiano Acquirenti online almeno una volta Acquirenti online negli U3M Acquirenti online abituali 65,2% dell’universo Internet pari a 18,8 M di individui 46,4% dell’universo pari a 13,5 M di individui Totale campione 29,0 M di individui 15+ 27,6% dell’universo pari a 8,0 M individui
    • GIUGNO 2013 7 100 TREND ACQUIRENTI ONLINE ACQUIRENTI ONLINE ATTIVI NEI TRE MESI PRECEDENTI IL MESE DI RILEVAZIONE (IN MILIONI) 8,6 13.5 8 9 10 11 12 13 14 Apr-11 Jul-11 Oct-11 Jan-12 Apr-12 Jul-12 Oct-12 Jan-13 Apr-13 Numero degli acquirenti online attivi negli ultimi tre mesi (in milioni), da Aprile 2011 a Aprile 2013. Si nota un chiaro trend crescente, al netto delle fluttuazioni statistiche del dato campionario e della componente stagionale.
    • GIUGNO 2013 8 100 TREND DEGLI ACQUIRENTI ONLINE NUMERO DI ACQUIRENTI ONLINE SPORADICI E ABITUALI (IN MILIONI) 0 2 4 6 8 10 12 14 apr-11 lug-11 ott-11 gen-12 apr-12 lug-12 ott-12 gen-13 apr-13 Milioni Acquirenti Sporadici Acquirenti Abituali Il numero degli acquirenti online suddiviso nei due segmenti, sporadici e abituali. Il numero degli acquirenti abituali cresce a un tasso superiore a quello degli acquirenti sporadici Maggio 2013 su Maggio 2012 Sporadici: + 11%, Abituali: + 26%
    • GIUGNO 2013 9 100 0 2 4 6 8 10 12 14 apr-11 lug-11 ott-11 gen-12 apr-12 lug-12 ott-12 gen-13 apr-13 Milioni Acquirenti Sporadici Acquirenti Abituali TREND ACQUIRENTI ONLINE ACQUIRENTI ONLINE ATTIVI NEI TRE MESI PRECEDENTI IL MESE DI RILEVAZIONE (IN MILIONI) I comportamenti di acquisto dei due segmenti sono molto diversi e hanno un impatto profondamente diverso sui volumi dell’eCommerce italiano: quasi tutto il valore degli acquisti online (88%) è generato dagli 8,5 milioni di acquirenti abituali Gli acquirenti sporadici a Maggio 2013 (5,2 milioni): • uno o due acquisti nel trimestre • Effettuano 6,7M di acquisti nel trimestre (il 14% del totale) • Scontrino medio 60€ • Generano 400M€ nel trimestre (12% del totale) Gli acquirenti abituali a Maggio 2013 (8,4 milioni): • Tre o più acquisti nel trimestre • Effettuano 40,9M di acquisti nel trimestre (l’86% del totale) • Scontrino medio 70€ • Generano 2.870M€ nel trimestre (l’88% del totale)
    • GIUGNO 2013 10 100 DEVICE UTILIZZATO NELL’ULTIMO ACQUISTO ONLINE AD APRILE 2013 TRA GLI ACQUIRENTI DEGLI ULTIMI TRE MESI Ad Aprile 2013, l’8,9% degli acquisti online risulta generato attraverso un dispositivo mobile: in poco più della metà dei casi si tratta di un tablet PC. La stragrande maggioranza (90% delle transazioni online) è ancora gestita con un PC tradizionale ma questa quota sta velocemente calando, al ritmo di mezzo punto percentuale per mese Sempre pensando al tuo ultimo acquisto online, ricordi da quale dispositivo hai effettuato questo tuo acquisto? Base: acquirenti online ultimi 3 mesi ad Aprile 2013, 746 casi 40% 51% Da un computer portatile, 51% Da un computer fisso, 40% Da un Tablet PC, 4,6% Da uno Smartphone/iPhone, 4,3% Acquisti online da device mobile: 8,9% delle transazioni, originate via app o su siti per dispositivi mobili
    • GIUGNO 2013 11 100 SISTEMA DI PAGAMENTO UTILIZZATO NELL’ULTIMO ACQUISTO ONLINE TRA GLI ACQUIRENTI DEGLI ULTIMI TRE MESI Distribuzione del sistema di pagamento utilizzato in occasione dell’ultimo acquisto su Internet da parte degli acquirenti online degli ultimi tre mesi Ripensa ancora una volta al tuo ultimo acquisto online: con quale sistema di pagamento hai pagato ciò che hai acquistato? 21,8% 18,3% 5,0% 4,7% 1,4% 1,0% 1,4% 44,8% 0,7% 0,8% Con PayPal Con una Carta Prepagata, durante l'acquisto Con una Carta di Credito, durante l'acquisto Per Contrassegno, in contanti alla consegna Con un Bonifico Bancario Con una Carta di Credito, alla consegna Non ho pagato, ho utilizzato un buono sconto Con una Carta Prepagata, alla consegna Non ricordo In un altro modo, e cioè: Base: acquirenti online ultimi 3 mesi ad Aprile 2013, 746 casi
    • GIUGNO 2013 12 100 LIVELLO DI DECISIONE DI CANALE E PRODOTTO TOTALE ACQUISTI DEGLI ULTIMI TRE MESI Segmentazione degli acquirenti per livello di decisione di prodotto e canale. Si individuano cinque segmenti contrassegnati dal diverso colore delle celle della tabella. In quasi un caso su quattro (22,1%) il prodotto acquistato online viene identificato con precisione sempre online: in questo caso la Rete agisce non solo come canale di vendita ma anche come ambiente di ricerca, informazione e comparazione dei possibili prodotti da acquistare Ed eri già deciso a comprarlo online? Quando hai pensato di acquistare un prodotto di questo tipo avevi già chiaro in mente quale sarebbe stato? Pensavo già di farlo online Preferivo comprarlo online ma non escludevo il modo tradizionale Preferivo comprarlo in modo tradizionale ma non escludevo l’online Pensavo di comprarlo in modo tradizionale Sì, cercavo esattamente quel prodotto, di quella marca 54,8% 5,7% 3,1% 1,2% Avevo in mente diversi prodotti, più o meno simili 14,2% 4,9% 1,7% 0,5% Sapevo cosa mi serviva ma non avevo ancora scelto né il prodotto né la marca 7,9% 2,1% 1,7% 0,6% Non ero intenzionato a comprare quel prodotto, è capitato senza che lo cercassi 1,5% 24,8% 10,0% 6,5% 2,3% Già orientati verso canale e prodotto Orientati sul canale ma non sul prodotto Indecisi sia sul canale che sul prodotto Indecisi sul canale ma non sul prodotto54,8% Convinti su canale e prodotto Tutte le categorie 1,5% ‘’Shopping victims’’ Continuiamo a parlare del tuo ultimo acquisto online: quando hai pensato di acquistare un prodotto di questo tipo avevi già chiaro in mente quale sarebbe stato? Ed eri già deciso a comprarlo online? Base: acquirenti online ultime 4 rilevazioni mensili, 3.602 casi Prodotto già deciso prima dell’acquisto: 64,9% Prodotto individuato online cercando informazioni prima dell’acquisto: 22,1% 79,6%
    • GIUGNO 2013 13 100 LEGENDA DEL TERZO CAPITOLO LE QUATTRO AGGREGAZIONI E I LORO NOMI Vado (sul Web) e compro (64,9%) Faccio un giro (sul Web) e compro (22,1%) Il Web canale di acquisto di default (76,9%) Il Web vince col canale tradizionale (21,6%)
    • GIUGNO 2013 14 100 64,9% 35,1% • Il 64,9% degli acquisti effettuati sul Web sono già stati identificati con precisione prima dell’atto di acquisto. • il Web assolve l’esclusiva funzione di un canale di acquisto • In altri casi si tratta di riacquisti di prodotti e servizi già comprati online Vado (sul Web) e compro Vado (sul Web) e compro (64,9%)
    • GIUGNO 2013 15 100 ACQUISTI MIRATI: INCIDENZA PER CATEGORIA PRODOTTI GIÀ INDIVIDUATI CON PRECISIONE PRIMA DELL’ACQUISTO Nel 30% degli acquisti di prodotti turistici (soggiorni e vacanze, prenotazioni alberghiere, affitto di case etc.) l’acquisto è «mirato»: in tutti gli altri casi il processo di acquisto prevede l’acquisizione di informazioni in Rete e fuori dalla Rete e la valutazioni di diverse soluzioni e offerte 25% 35% 45% 55% 65% 75% 85% 95% Soggiorni e vacanze Capi di abbigliamento Accessori Elettronica Computer e periferiche Alimentari Cosmetici (Smart)Phone TUTTI GLI ACQUISTI Biglietti di viaggio Giocattoli Software (online) e Apps Biglietti per eventi Musica/DVD Libri Ricariche telefoniche Categoria di prodotti in cui gli acquisti mirati sono più frequenti della media Media di tutti gli acquisti Categoria di prodotti in cui gli acquisti mirati sono meno frequenti della media
    • GIUGNO 2013 16 100 Il Web canale di acquisto di default (76,9%) Il Web canale di acquisto di default 76,9% 23,1% • La grande maggioranza degli acquisti online sono compiuti da consumatori che avevano già premeditato di farli sul Web. • Non è messa in discussione la scelta di compiere l’acquisto sul Web. • Il Web è il canale preferenziale di acquisto di un prodotto della categoria.
    • GIUGNO 2013 17 100 ORIENTAMENTO AL CANALE WEB: INCIDENZA PER CATEGORIA INCIDENZA DELLA SCELTA DEL WEB COME CANALE DI ACQUISTO «DI DEFAULT» Categorie in cui la scelta preferenziale per il Web è superiore alla media Media di tutti gli acquisti Categorie in cui la scelta preferenziale per il Web è inferiore alla media 50% 55% 60% 65% 70% 75% 80% 85% 90% Capi di abbigliamento Elettronica Giocattoli (Smart)Phone Accessori Cosmetici Musica/DVD Computer e periferiche TUTTI GLI ACQUISTI Libri Soggiorni e vacanze Alimentari Software (online) e Apps Biglietti per eventi Biglietti di viaggio Ricariche telefoniche La categoria che è meno impattata da questa tipologia di acquisti è quella dell’abbigliamento. Pur essendo ancora elevata la quota di acquisti premeditati di capi di abbigliamento sul Web (63%), in un caso su tre la decisione di compiere l’acquisto sul web è stata maturata nel percorso di acquisizione delle informazioni e non era prevista
    • GIUGNO 2013 18 100 Faccio un giro (sul Web) e compro (22,1%) Faccio un giro (sul Web) e compro 22,1% 77,9% • Il 22,1% degli acquisti effettuati sul Web vengono identificati con precisione prima dell’atto di acquisto, durante un percorso che sia la ricerca d’informazione che l’acquisto. • Non è messa in discussione la preferenza di compiere l’acquisto sul Web ma all’acquirente non è ancora chiaro quale sia il prodotto migliore da acquistare. • Il Web assolve anche la duplice funzione di un canale di acquisto e un ambiente d’informazione.
    • GIUGNO 2013 19 100 INFOCOMMERCE: INCIDENZA PER CATEGORIA SCELTA DEL PRODOTTO AIUTATA DALLE INFORMAZIONI OTTENUTE IN RETE 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 40% 45% 50% Ricariche telefoniche Libri Biglietti per eventi Musica/DVD Software (online) e Apps Giocattoli TUTTI GLI ACQUISTI (Smart)Phone Cosmetici Biglietti di viaggio Capi di abbigliamento Alimentari Elettronica Computer e periferiche Accessori Soggiorni e vacanze Categoria di prodotti in cui il ricorso all’infocommerce è più frequente della media Media di tutti gli acquisti Categorie in cui il ricorso all’infocommerce è meno frequente della media Quasi la metà degli acquisti di prodotti turistici (soggiorni e vacanze, prenotazioni alberghiere, affitto di case etc.) avviene in un percorso che unisce la ricerca d’informazioni alla transazione. Al contrario, solo nel 4% dei casi l’acquisto di una ricarica telefonica richiede la precedente acquisizione di qualche tipo d’informazione
    • GIUGNO 2013 20 100 Il Web vince col canale tradizionale (21,6%) Il Web vince col canale tradizionale 21,6% 78,4% • Il 21,6% degli acquisti online sono compiuti da consumatori che inizialmente pensavano di compiere l’acquisto sul canale tradizionale e, successivamente, si sono orientati a farlo sul Web. • Il Web orienta la scelta del consumatore verso il prodotto da acquistare e convince che la soluzione dell’acquisto online è preferibile rispetto al canale tradizionale
    • GIUGNO 2013 21 100 PREFERENZA PER IL WEB: INCIDENZA PER CATEGORIA INCIDENZA DELLA PREFERENZA PER IL WEB RISPETTO AL CANALE TRADIZIONALE Categorie in cui il favore per il Canale Web è superiore alla media Media di tutti gli acquisti Categorie in cui il favore per il Canale Web è inferiore alla media 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 40% Ricariche telefoniche Biglietti di viaggio Biglietti per eventi Alimentari Software (online) e Apps Soggiorni e vacanze Libri Musica/DVD TUTTI GLI ACQUISTI Giocattoli Computer e periferiche Cosmetici Accessori Elettronica (Smart)Phone Capi di abbigliamento La categoria meno impattata da questa tipologia di acquisti è quella di ricariche e biglietti. Interessante la quota di acquisti relativi ai capi di abbigliamento: nel 35% di questi casi il Web ha convinto il consumatore a effettuare l’acquisto online, una dinamica che può spiegare il recente successo di questa categoria di prodotti nell’eCommerce.