Indagine AIE su blogger e tv
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Indagine AIE su blogger e tv

on

  • 1,317 views

 

Statistics

Views

Total Views
1,317
Views on SlideShare
889
Embed Views
428

Actions

Likes
3
Downloads
7
Comments
0

4 Embeds 428

http://www.pandemia.info 367
http://www.editoriacrossmediale.it 58
http://127.0.0.1 2
http://ddzuk.uni.cx 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Indagine AIE su blogger e tv Indagine AIE su blogger e tv Presentation Transcript

  • ‘Nuove evidenze’: libri &editori nei blog e in tv.Gli effetti sulle vendite.Salone internazionale del libro di TorinoGiovedì 16 maggio 2013, Area professionale, ore 14–14.50Giovanni Peresson (giovanni.peresson@aie.it)ha collaborato: Elisa MolinariIn collaborazione con:
  • Motori di ricerca Librerie on lineLibreria come showroom RecensioniCome trovo il libro?Libraio© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reserved
  • Fonte d’informazione nella scelta di un libro (2007-2012)2007 e 2009 Forum, blog, sito della casa editrice, libreria on line, sentito parlare, lettosu social network; 2012 anche TwitterDomanda: «In genere come si informa sui libri che acquista e legge?»Fonte: Osservatorio contenuti digitali (2007, 2009), Eurisko 2012.19,0%3,0%5,0%5,0%15,0%12,0%36,0%68,0%15,0%5,0%7,0%8,0%11,0%16,0%38,0%66,0%11,0%9,0%9,0%12,0%10,0%19,0%45,0%67,0%Forme di comunicazine attraversoil WebPubblicitàClassifiche di venditaEsposizione sul punto venditaSconto e campagneRecensioni sulla stampaConsigli di amici (passaparola)Interesse per largomento2007 2009 2012*© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reserved
  • Fonte d’informazione e consiglio per la lettura di un eBook (Us)Domanda: «Chi le ha dato il consiglio di leggerlo? O come si è informato?»Base: 2.986 intervisteFonte: Pew Research Center’s Internet & American Life81%56%31%21%64%28%23%19%Componeti della famiglia,amici colleghiBookstore on-line o altrisiti WebPersonale della libreria Bibliotecario o il sito Webdella bibliotecaPossessori di eReader o tablet Popolazione > 16 anni17 punti%Anche i «canali» tradizionalisvolgono un ruolo dimarketing non passivo.28 punti%
  • Nel 2012 sono stati pubblicate 66.390 titoli. I titoli (carta) in commerciosono 731.252 (Fonte IE).Nel 2012 sono usciti 19.926 eBook; gli eBook in commercio sono 60.598titoli, con 92.253 «manifestazioni» (pdf, ePub, ecc.; Fonte: e-Kitab, IE).Libreria-libraio / stampa / ecc. sono sempre meno (anche se raccolgonoun 40% di indicazioni) lo strumento attraverso cui il cliente / lettoreviene a sapere dell’uscita del libro. L’esposizione sul punto vendita per lacasa editrice (l’investimento commerciale) coincideva fino a ieri con losforzo «comunicativo».Oggi:la crescita delle vendite di libri (carta) attraverso gli store on-line;lo sviluppo del mercato degli eBook e della conseguenteofferta;le difficoltà economiche dei retailers che li obbliga a ripensarealla profondità e all’articolazione degli assortimenti (e aitempi);un cliente / lettore che si può (e vuole) informare anche insituazioni di mobilità;iniziano a ridisegnare l’utilizzo di nuovi strumenti / linguaggi / modi dicomunicazione della casa editrice verso i suoi pubblici. O l’uso di mezzitradizionali che si sono sviluppati in nuovi format.© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reserved
  • I dati di «conversazione» sono stati incrociati con quelliprovenienti da Arianna+, rileva i dati si sell-out di quasi1.600 librerie (1.045 di catena e 592 indipendenti.Obiettivo misurare gli effetti di vendita che hanno i blogletterari (e in generale i nuovi strumenti di comunicazionesocial attraverso il Web).© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reservedL’indagine prosecuzione di quella presentata a Più libri piùliberi (Roma, 9 dicembre 2012) ed è stata condotta dalmese di settembre 2012 a marzo 2013 sui 13 più notiblog letterari in Italia – selezionati dall’Ufficio studi inbase a criteri di rappresentatività / notorietà - prendendoin considerazione i post in cui si parla in manieraestensiva di un singolo libro, escludendo i post in cui ititoli vengono solo brevemente citati.
  • Librerie di catenae «indipendenti»Store on-line(carta)Store on-line(carta)Utenti dei blogComportamenticheabbiamomonitorato(IE-A+)AreadoveglieffettipotrebberoessereimportantiinrelazionealprofilodegliutentiBlog come strumento di vendita…© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reserved
  • “E’ un individuo che, sul web, si occupa di libri e del mondo che orbita intorno aessi (intermedialità, scritture di confine, editoria, eventi letterari) pubblicandocontributi su una o più piattaforme […]. Abbiamo avuto chiari sin dallinizio gliobiettivi, di natura strettamente culturale, che volevamo raggiungere [… Lanostra redazione] è un mosaico composito […], di persone con diverse formazionied età, il cui grande elemento comune è la passione per la lettura e ildesiderio di condividere questa passione”I booksblogger sono “lettori che amano raccontare le proprie impressionisui libri letti in rete […] Tazzina di caffè era un semplice blog personale, un‘diario di bordo’ in rete, sul quale raccontavo la mia vita, o meglio: i mieipensieri. Lentamente, si è trasformato in un contenitore delle mie duepiù grandi passioni, il caffè e i libri.”Il booksblogger è un “blogger che prima di tutto ama i libri. E diconseguenza ne parla dal proprio punto di vista. [… Anche se, da quando hoiniziato] è diventato quasi un lavoro. Che [se] non è più divertente comeallinizi, mi rende più orgogliosa.”“Il booksblogger è una persona che si occupa di libri (a prescindere dalfatto che sia un "addetto ai lavori in senso stretto“) attraverso lapubblicazione di appositi post in un blog.”© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reserved…o come «espressione culturale»(come si autorappresentano?)
  • 2005200820062008Nel 2005, quando siamo nati «il mondo deiblog non attirava lattenzione che vediamooggi. Era un arcipelago inesplorato,sicuramente meno frequentato: la comunitàdei blogger era molto circoscritta. Da allora[…] è cambiato un po tutto: piùattenzione da parte degli altri media e deglialtri istituti culturali, il social che è diventatouna vera propaggine dellattività sul blog.Ma quel che mi piace, in fondo, è quello chenon è cambiato, cioè lidea della scrittura sublog come palestra intellettuale, dove perpalestra intendo proprio il significato piùmateriale: un luogo dove ci si allena, inmodo muscolare attraverso la scrittura, alpensiero, alla discrezione critica, dove illavoro di squadra e linterazione - che si èspostata dallambiente circoscritto dellablogosfera degli inizi allagorà aperto deisocial network - permette di scambiareconoscenza e crearne di nuova.»© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reservedI blog monitorati (ottobre 2012 / marzo 2013)200020082011201020122003200320092005
  • 9002,7%Se ne parla nei 13 blogconsiderati :Presentati a «Che tempoche fa»:25 (0,1%)Titoli (carta)pubblicatisettembre ‘12 /marzo ’1333.698Gruppi +editori omarchi (diproprietà)60,9%Piccolieditori39,1%Gruppi +editori omarchi (diproprietà)88,0%Piccolieditori12,0%© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reservedI titoli di cui «parlano» (settembre 2012 / marzo 2013).
  • Effetto blog?
  • 100,005,692,18 3,09 3,35 2,37 1,70 1,90settembre ottobre novembre dicembre gennaio febbraio marzoA+ (librerie: 1.590 librerie) A+ titoli presentati nei blog= Indice del venduto nelle 1.590 (circa) librerie rilegate da Arianna+167 titoli 148 titoli76 titoli105 titoli106 titoli90 titoli154 titoli© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reservedIndice (base 100) delle vendite dei titoli trattati dai blog.
  • 1. P.Cognetti, Sofia si veste sempre di nero(Minimum Fax, 2012).ne parla l’8 gennaione parla il 13 novembre 2012ne parla il 26 ottobre 2012ne parla il 25 settembre 2012Uscita5 settembre 2012© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reservedAndamento giornaliero delle vendite
  • Uscita film 28febbraio 2013ne parla il 1° marzo ne parla il 26 marzoUscita3 aprile 20092. N. Lilin, Educazione Siberiana (Einaudi, 2009).© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reservedAndamento giornaliero delle vendite
  • 3. A. Cinquegradi, Cacciatori di frodo (Miraggi edizioni, 2012).ne parla il 28 marzo 2013ne parla il 31 marzo 2013Uscita27 ottobre 2012© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reservedAndamento della media settimanale delle vendite
  • 4. Ausonia, ABC (Coconino Press, 2012).ne parla il 21 febbraio 2013Uscita8 novembre 2012© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reservedAndamento della media settimanale delle vendite
  • 5. Zerocalcare, Un polpo alla gola (Bao Publishing, 2012).ne parla il 1° febbraio 2013Uscita18 ottobre 2012© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reservedAndamento giornaliero delle vendite
  • 6. Viola Di Grado, Cuore cavo (e/o, 2013).ne parla il 13 febbraio2013ne parla il 26 febbraio 2013ne parla il 27 febbraio 2013Uscita13 febbraio 2013© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reservedAndamento giornaliero delle vendite
  • ne parla il 31 novembre 2012ne parla il 21 ottobre 20127. Mark Roberts, Il giorno del sacrificio (Nord, 2012).Uscita18 ottobre 2012© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reservedAndamento giornaliero delle vendite
  • 8. E. Carrère, Limonov (Adelphi, 2012).ne parla il 1° ottobre 2012ne parla il 9 novembre 2012ne parla il 1° gennaio 2013Uscita3 ottobre 2012© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reservedin trasmissione il 16 dicembre 2012Andamento giornaliero delle vendite
  • ne parla il 22 novembre 2012ne parla il 26 novembre 2012ne parla il 10 gennaio 2013ne parla il 28 marzo 20139. P. Giordano, Il corpo umano (Mondadori, 2012).Uscita12 ottobre 2012© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reservedAndamento della media settimanale delle vendite
  • 10. J.K.Rowling, Il seggio vacante (Salani, 2012).ne parla il 23 dicembre 2012ne parla il 27 dicembre 2012Uscita6 dicembre 2012© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reservedAndamento giornaliero delle vendite
  • 11. L. MacLem, L’incanto di cenere (Asegard, 2013).ne parla il 9 marzo 2013Uscita26 febbraio2013© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reservedAndamento giornaliero delle vendite
  • Prendendo in considerazione i post in cui si parla in maniera estensiva di un singololibro (escludendo cioè i post in cui i titoli vengono solo brevemente citati) i blogletterari trattano tra il 2% e il 3% di tutti i titoli in uscita nel mese.Muovono quantità ancora piccole di vendita (nell’ordine delle decine/centinaia di copie)per effetto dell’incrocio tra indici di lettura di libri nella popolazione e uso(«consapevole» di tecnologie e di accesso al Web).Si notano (rispetto al test presentato a dicembre) casi di interventi di blog in fase dilancio (anticipazione del libro), o di supporto ad altri momenti del ciclo di vita del titolo(Domanda: «Quali sono i post / titoli che generano più discussione»: «Quelli legati atemi emotivi», Tazzina di caffè). Alcuni titoli (P. Giordano, J.K. Rowling, ecc.) nonsembrano funzionare. Target dei lettori del blog?Funzionano nel «passaparola» nel ciclo di vita più lungo del titolo, rispettoall’immediatezza del lancio.TechnofanTv peopleEcletticiTradizionalisti- cultura+ cultura+ Tecnologia- Tecnologia© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reserved
  • Effetto Fazio?
  • 100,000,72 0,46 0,98 0,17 0,03 0,25 1,89settembre ottobre novembre dicembre gennaio febbraio marzoA+ (librerie: 1.590 librerie) A+ titoli presentati nei blog= Indice del venduto nelle 1.590 (circa) librerie rilegate da Arianna+6 titoli 1 titoli4 titoli1 titolo3 titoli6 titoli4 titoliIndice (base 100) delle vendite dei titoli a «Che tempo che fa».© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reserved
  • © copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reserved1. P. Giordano, Il corpo umano (Mondadori, 2012).Uscita12 ottobre 2012in trasmissione il 28 ottobre 2012Andamento giornaliero delle vendite
  • © copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reserved2. L. Elkan, Le regole del mio stile (ADD Editore, 2012).Uscita20 dicembre 2012in trasmissione il 20 dicembre 2012Andamento giornaliero delle vendite
  • © copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reservedin trasmissione il 17 marzo 2013Uscita10 gennaio 20133. A. Gimenéz Bartlett, Gli onori di casa (Sellerio, 2013).Andamento giornaliero delle vendite
  • Conclusione?
  • Indicatore dell’effetto vendite blog e «Che tempo che fa».Blog (11) «Che tempo che fa»Settembre 2012 0,03 0,12Ottobre 0,01 0,12Novembre 0,34 0,16Dicembre 0,03 0,06Gennaio 2013 0,02 0,03Febbraio 0,02 0,06Marzo 0,01 0,94© copyright Associazione Italiana Editori – Milano – Italy – 2013/05/16 – All rights reservedEffetto medio sulle vendite per titoloBlog e tv si configurano come un mix comunicativo, con effetti diversificati sullevendite intercettando bisogni informativi (e stili di vita e rapporti con le tecnologie)progressivamente articolati.Anche nelle politiche di comunicazione degli editori delineano due modalità diintervento: tv in fase di lancio, blog come intervento sul ciclo di vita successivo.I blog, se è vero che muovono ancora valori modesti (centinaia vs molte centinaia /migliaia di copie), iniziano a configurarsi come un canale di comunicazione versoimportanti fasce di lettori (e comunità). Se «Che tempo che fa» funzionanell’ottimizzare il lancio, il blog ottimizza (oggi) la gestione della coda successiva.
  • Grazie.