Guida a Facebook 1° puntata
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Guida a Facebook 1° puntata

on

  • 1,369 views

Guida semplice a Facebook in cinque puntate. Curata da Luca Conti per Il Secolo XIX. Per approfondire l'argomeno in chiave business ti consiglio Fare Business con Facebook, 3a ed. Hoepli 2012 in ...

Guida semplice a Facebook in cinque puntate. Curata da Luca Conti per Il Secolo XIX. Per approfondire l'argomeno in chiave business ti consiglio Fare Business con Facebook, 3a ed. Hoepli 2012 in libreria e online

Statistics

Views

Total Views
1,369
Views on SlideShare
1,368
Embed Views
1

Actions

Likes
0
Downloads
35
Comments
0

1 Embed 1

http://www.linkedin.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Guida a Facebook 1° puntata Guida a Facebook 1° puntata Document Transcript

    • IL SECOLO XIX xte / società LUNEDÌ 16 APRILE 2012 15 L’AUTORE LA COLLANA CONTI, L’ESPERTO NUOVI STRUMENTI DI SOCIAL MEDIA PER IL MARKETING a cura di LUCA CONTI Luca Conti è consulente azien­ Da “Web marketing per le dale per il marketing e la co­ Pmi” a “Trovare clienti con Go­ municazione sui social media. ogle”, a “Social Media ROI” a SIAMO È curatore della collana Hoepli “Content Marketing”: i libri “Web & Marketing 2.0” e auto­ della collana Hoepli “Web e re di due libri della stessa serie, Marketing 2.0” insegnano ai AMICI? “Comunicare con Twitter” e lettori come si può fare busi­ “Fare business con Facebook”. ness sfruttando le opportunità Il blog è www.pandemia.info del web 2.0. Sono in libreria 1 - DALL’ISCRIZIONE AI COMMENTI FACEBOOK “MI PIACE” 1 - Entrare nel mondo Fb 3 - Mandare messaggi 4 - Esprimere gradimento e condividere BENVENUTO su Facebook. Chi non ha Unavoltaorganizzata Ogni contenuto pubblicato da un amico unaccountpuòscoprirecomecrearlove­ una piccola rete di può esserecommentato su Facebook. locemente, mentre per chi ha già il pro­ amici, ci sono diversi Si può inserire un testo o un link a un vi­ prio profilo può essere utile ripassare al­ modi per comunicare deo o a un contenuto multimediale. Si cune funzioni base. Per aprile un profilo con loro. Si può, ad può anche esprimere gradimento su ciò si digita l’indirizzo www.facebook.com, esempio, scrivere che pubblicano gli amici: un “classico” oppure www.facebook.it, e si apre una sulla propria ba­ di Facebook è cliccare sulla piccola schermata in cui è richiesto di inserire checa. Basta digitare icona “Mi piace”. Ma è anche possibile nome, cognome, e­mail con cui si in­ una frase nella fine­ condividere il contenuto proposto dagli tende accedere, una password, gene­ stra della homepage amici. Anche in questo caso, basta clic­ re e data di nascita. Verranno poi ri­ su cui è scritto “A cosa care sulla scritta “Condividi” e il gioco chieste altre informazioni generali: orientamento politico o religioso, prefe­ stai pensando”. Altra è fatto: il contenuto è sulla nostra bacheca. Bisogna tenere presente che il renze sulle attività etc. Facebook richiede poi le informazioni di contatto, come possibilità è comuni­ comportamento su Facebook, i commenti ad alcuni amici e non ad altri, il “mi indirizzo e­mail, numeri di telefono, indirizzo e sito web. Come comportarsi? care singolarmente piace” ai video e non alle foto per fare un esempio, influenza i contenuti che Molti scelgono di non rendere pubblico, ad esempio, il numero di cellulare o con ognuno dei con­ Facebook ti suggerisce in homepage. Il click sul bottone “mi piace” genera in l’orientamento religioso. Se si vuol usare il profilo come un biglietto da visita per tatti: per farlo si clicca automatico una segnalazione sul proprio diario ai propri amici. Lo stesso suc­ un potenziale datore di lavoro, si dovrà evitare di scendere troppo nel dettaglio sul nome dell’amico cede quando si fa click sul bottone “condividi” che consente di aggiungere un sulle passioni personali. Anche la foto del profilo va scelta con cura: oltre alla re­ e, una volta sul profilo, si fa click sul pulsante “messag­ commento insieme alla segnalazione. Più “mi piace” ha un contenuto pubbli­ gola di buon senso di non essere volgari, è meglio, ad esempio, evitare gli avatar. gio”. Il primo caso si presta a una comunicazione di in­ cato da un amico, più è facile che questo venga segnalato ad altri amici. teresse generale, più o meno pubblica, la cui diffusio­ ne dipende dalle impostazioni della privacy del singo­ lo contenuto e può essere costituita da untesto, un 2 - Cercare gli amici link, una foto o un video. Il secondo caso è più simile alla posta elettronica ed è la funzione ideale per le co­ 5 - Fatti gli affari tuoi municazioni di carattere privato. Si deve tener pre­ Una volta iscritti potete inserire il no­ sente che tutti i contenuti pubblicati, anche se cancel­ Definire il proprio livello di privacy me utente e password, in maniera si­ lati,sonoconservatineiserverdiFacebookperseime­ vuol dire, innanzitutto, essere consape­ cura, della vostra webmail preferita si e che le conversazioni private attraverso i messaggi voli di quello che succede sul social (Gmail, Yahoo! Mail, Hotmail) e ren­ si possono archiviare, ma non cancellare del tutto. Per network. I contenuti pubblicati su Fa­ dervi conto di chi tra i vostri contatti è comunicazione di carattere particolarmente riserva­ cebook per chi si iscrive oggi o per chi già iscritto a Facebook. Allo stesso mo­ to è consigliabile usare altri canali più controllabili. non ha mai modificato le impostazioni do potete fare una ricerca per nome e standard della privacy sono visibili a cognome e cercare i vostri amici: c’è un tutti,quindipubblici.Perevitarequesto motore di ricerca, nellabarrabluinalto, è sufficiente andare nelle impostazioni: che serve proprio a questo. Se l’amico nella barra blu in alto si sceglie il 22 11 non si trova, Facebook permette di in­ triangolinoesicliccasu“Impostazioni vitarlo con un messaggio di posta elettronica. A questo punto si deverichie­ privacy”. Si può scegliere fra tre opzioni:pubblica, amici o personalizzata. dere l’amicizia alla persona prescelta: si va sul profilo del potenziale amico e Puoi proteggere la rete dei tuoi amici impedendo agli altri utenti o agli stessi si clicca sul pulsante apposito, chiamato “Aggiungi agli amici”. Arriveranno amici di vedere chi sono: ciò è consigliato nel caso in cui la rete sia composta poi le richieste di amicizia: buona regola ènon accettare quelle che arrivano milioni di italiani milioni di italiani da persone che non si conoscono fra loro. Facebook consente di personalizza­ dagli sconosciuti. Non solo: segnalando i loro nomi a Facebook, si impedisce usano FB almeno si collegano tutti i re la privacy a completo piacimento. Rispetto alla regola standard, si può deci­ loro di mandare nuove richieste. È bene tenere presente che l’obiettivo non è dere di volta in volta, contenuto per contenuto, divariare la regola. I conte­ quello di raccogliere il maggior numero possibile di contatti, ma quello diusa­ una volta al mese giorni al network nuti diventano così visibili solo ad alcuni utenti, escludendone altri. Si posso­ re il network come strumento per migliorare le proprie relazioni. no poi utilizzare le liste di amici: impareremo a farlo nella seconda puntata [+]ATTENTI AL PORTAFOGLIO SCRIVERE A: COME CONTATTARE RISPARMIO GLI ESPERTI Il Secolo XIX - piazza Piccapietra 21 16121 Ge - fax. 010 5388426 lunedì di MARCO SABELLA ­ risparmio@ilsecoloxix.it ATTENTI AL PORTAFOGLIO risparmio@ilsecoloxix.itRENDIMENTI BOT fatti, dovrebbe stabilizzare i prezzo di sottostanti che pos­ capitale sottoscritto. In genere i associati vistosi cali delle quo­ prezzi. Se le prossime aste dei sono essere titoli azionari, in­ certificati di investimento of­ tazioni del titolo. Solo chi DOMANIE TASSI D’INFLAZIONE Bot manterranno rendimenti dici di borsa, materie prime, o frono un premio di rendimento vende il titolo prima della sca­I rendimenti dei Bot sono analoghi a quelli dell’ultima altro. Sono dunque degli stru­ alla scadenza oppure a data denza subisce una perdita, che martedìsufficienti a coprire il tasso di emissione i Buoni a 12 mesi ri­ menti derivati, in quanto il pro­ fissa al verificarsi di determi­ per i titoli decennali è pari a TAX CORNER taxcorner@libero.itinflazione? sulteranno uno strumento so­ dotto finanziario ha una quota­ nati eventi (raggiungimento di Questa rubrica è firmata ogni lunedì circa il 7% ogni 100 centesimiANNA M. e­mail stanzialmente idoneo a fron­ zione che fa riferimento ai barriere predeterminate di di punto di aumento del rendi­ da esperti di Borsa. Oggi tocca a teggiare l’erosione del capitale prezzi di un altro bene sotto­ prezzo del sottostate). Marco Sabella, giornalista mento (ogni 100 punti di mercoledìL’asta dei Bot della settimana dovuta all’aumento del costo stante. Non devono quindi in spread in più). C’è da osservare LA CASELLAscorsa ha segnato un forte au­ della vita. In caso contrario alcun modo essere confusi con i che mentre i rendimenti dei ti­ DELLA SANITÀmento dei rendimenti dei Bot conviene puntare sui conti di certificati di deposito che molte BTP, PERDE CHI VENDE toli italiani aumentano (e salute@ilsecoloxix.itannuali che sono ritornati deposito online e vincolati, dove banche offrono alla loro clien­ PRIMA DELLA SCADENZA dovrebbe raggiungere il pareg­ quindi i prezzi dei titoli giàverso il 3% lordo, per l’esat­ molti prodotti riescono ad of­ tela e che di fatto rappresen­ gio di bilancio entro la fine del emessi scendono) il fenomenotezza al 2,84%, circa il doppio frire un rendimento netto di tano dei semplici depositi vin­ Adesso che lo spread Bund­ 2013) i differenziali di rendi­ opposto interessa i supervir­ giovedìrispetto all’emissione del mese circa il 3,5%. colati a tempo. Gli investment Btp è tornato verso i 400 mento tra il Bund decennale te­ tuosi Bund tedeschi. I rispar­ A QUATTROprecedente. Attualmente l’in­ certificates sono invece quotati punti bisogna di nuovo stare desco e i titoli di Stato dei paesi miatori che venerdì sottoscrive­ ZAMPE animali@ilsecoloxix.itflazione italiana viaggio in­ I CERTIFICATI sul Sedex di Borsa italiana e attenti ai titoli di Stato ita­ più indebitati, tra cui l’Italia, vano l’ultima emissione decen­torno a un valore del 3,3­3,4%, D’INVESTIMENTO vengono emessi da grandi ban­ liani? hanno ripreso ad allargarsi. Lo nale delle obbligazioni di Ber­soprattutto a causa dell’au­ che italiane e internazionali ANDREA F. e­mail spread tra Bund e Btp ha regi­ lino riuscivano a spuntare un venerdìmento dei carburanti che ri­ Che cosa sono i Certificati di come Banca Imi, Unicredit, strato un picco di 404 punti rendimento di appena l’1,75%, PREVIDENZAcade a cascata su tutti i pro­ investimento emessi da al­ Deutsche Bank, Bnp Paribas, Le ultime due settimane sono base la settimana scorsa, salvo contro il 5,6% del Btp italiano. FACILEdotti di consumo. E’ probabile cune banche? per non citarne che alcune. I state nuovamente molto difficili chiudere venerdì a 379 punti. Da inizio anno chi ha investito previdenza@ilsecoloxix.itche nei prossimi mesi il tasso di GIOVANNI P. e­mail certificati di investimento per i titoli del debito pubblico Occorre ricordare che i rispar­ in Btp ha comunque guada­inflazione annuale tenderà a ri­ hanno strutture molto varie che italiano. Sull’onda dei timori le­ miatori che porteranno i loro gnato in media circa il 4,5%portarsi verso il 3%, complice Gli investment Certificates vanno da una semplice replica gati in particolare alla sosteni­ Btp fino alla scadenza naturale grazie alla discesa dello spread, domenicaanche il raffreddamento della sono prodotti strutturati che ri­ del valore del sottostante (ben­ bilità del debito spagnolo (Ma­ del rimborso non subiscono che si conferma per ora molto BIMBI IN FORMAcongiuntura economica. Il fatto producono in genere una com­ chmark), ai certificati con pro­ drid avrà quest’anno un deficit alcun effetto per queste varia­ inferiore rispetto ai picchi di di­ pediatri@ilsecoloxix.itche l’Italia sia in recessione, in­ plessa strategia opzionaria sul tezione parziale o integrale del superiore al 7%, mentre l’Italia zioni di rendimento, cui sono cembre e di inizio gennaio.