Creare valore nel settore turismoCome si potrebbe creare valore e invece ...Oscar PallmeSMAUSeminari Marketing & VenditeMi...
Agenda• Sistema Turistico Italia (Parte 1)          • Nuovo modello di Business  – Italia patrimonio dell’umanità ?       ...
Sistema Turistico ItaliaCreare Valore nel settore Turismo, slide 3;   © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
LItalia è il Paese al mondo con più siti Unescohttp://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-08-20/litalia-paese-mondo-siti-...
Primi 10 Paesi per arrivi internazionali 2010 (Mln)Fonte: Elaborazione Centro Studi TCI su dati e previsioni UNWTO, Agosto...
Primi 10 Paesi per entrate valutarie turistiche (Mld US$)Fonte: Elaborazione Centro Studi TCI su dati e previsioni UNWTO, ...
Table 1: TTCI 2011 and 2009 comparisonFonte: The Travel & Tourism Competitiveness Report 2011                      2011   ...
Struttura del TTCIIl TTCI misura i fattori e le politiche che rendono interessantesviluppare il settore T&T in diversi pae...
CauseFonte dati: Corriere della Sera, 20 Ott. 2009, e World Economic Forum 2009• Incapacità di prevedere in anticipo le nu...
http://www.corriere.it/cronache/12_settembre_06/turismo-meno-dieci-per-cento-otto-mesi-bocca-meno-peggio_92d7fe4a-f7fd-11e...
Sistema museale italianoCreare Valore nel settore Turismo, slide 11;   © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
Siti di interesse turistico orientati al Cliente (Visitatore) ?(artistici/culturali/museali/paesaggistici)Fonte: Marketing...
Siti museali: merito e giusto compensoFonte: http://www.corriere.it/cronache/12_marzo_09/stella-commesso-palazzo-madama-gu...
Vertici dei musei italiani orientati al Cliente (Visitatore) ?Italia                                          Francia (e r...
Come sperperare una ricchezza: l’arteFonte principale: http://www.corriere.it/cronache/speciali/2011/vandali/notizie/stell...
Cultura on-line: relazioni e communityFonte dati: A. Maulini, La Cultura: un settore avanzato ?, Sett. 2012• I sistemi web...
Cultura on-line: obiettivi• CRM:    relazione one-to-one, customer care, customer satisfaction•    Offerta:    contenuti p...
Benessere dei Visitatori nei Musei (1/2)Situazione ideale• Comfort termo-igrometrico   • tutto l’anno• Comfort fisico   • ...
Benessere dei Visitatori nei Musei (2/2)Situazione siti Volontari TCI• Situazione termo-igrometrico variabile   • Caldo in...
Link su comfort per i Visitatori nei Musei• Che cosa è Architecture Museum ?      • http://www.patital.com/17532/che-cosa-...
Siti archeologici(degrado per carenza di visione strategica)Creare Valore nel settore Turismo, slide 21;   © O. Pallme (ww...
Pompei (NA) come offerta turisticaComponente motivazionale                          Servizi a supporto (Sasp)• Visita cult...
Lentamente muore, il sito archeologico più famosoFonte: http://www.corriere.it/cronache/12_febbraio_26/mosaici-ridotti-cub...
I crolli continuano a Pompei anche in Aprile 2012• Pompei, ancora un crollo allinterno degli Scavi   • La Repubblica, 21 A...
Carenza di linee guida strategiche alla base del degradoCarenza di visione strategica                  Carenza di competen...
via libera dellEuropa al piano complessivo da 105 milioni di euroGrande progetto Pompei (GPP): programma di interventihttp...
Paestumhttp://www.corriere.it/cronache/12_marzo_27/paestum-colletta-mondiale_c25c4c72-77cc-11e1-978e-bf07217c4d25.shtml   ...
Letture consigliate (1/3)• IX RAPPORTO CIVITA CITYMORPHOSIS   • Politiche per città che cambiano      • Città a confronto;...
Letture consigliate (2/3)• I libri spariti della biblioteca di Vico   • Appello di duemila intellettuali contro il diretto...
Letture consigliate (3/3)• Pompei simbolo dell’Italia stanca   • http://www.ilsecoloxix.it/p/cultura/2012/05/18/APCRdlXC- ...
Accoglienza                                                                           Turismo                             ...
Turismo: modello di businessAnomalie di quello «errato»                    Soluzione (Valore a 360°)1. lavoro sommerso dil...
Sistema Turismo: aggregazione di impreseL’offerta è caratterizzata da integrazione di diversi componenti(prodotti) e inter...
AccoglienzaIntegrazione, coordinamento e collaborazione                      Turismo                                      ...
Letture• Lanalisi strategica e il modello di business   • O. Pallme, VoxFabbrica, Marzo 2012      • http://www.voxfabrica....
Accoglienza                                                                             Turismo                           ...
Il contesto: Pompei e la Costa del VesuvioErcolano- Gragnano: 23 Km, 34 minTorre Annunziata-Pompei: 3.5 Km, 6 minSpostamen...
Costa del Vesuvio• Pompei: sito archeologico (Patrimonio dellUmanità), santuario    mariano (Basilica Pontificia)•   Ercol...
Il Problema: escursionisti e non ... turisti• Il turista ha perso interesse a soggiornare nella Costa del Vesuvio e si è  ...
Carenza di linee guida strategiche alla base del degradoCarenza di visione strategica                  Carenza di competen...
Accoglienza                                                                             Turismo                           ...
Benchmarkingmetodologia di indagine x apprendere come migliorare la performanceLink di approfondimento: http://www.pallme....
Benchmarking x Pompei e Costa del Vesuvio• Problema di Pompei                           • Conseguenza  • Carenza di vision...
Terme di Fiuggi comprate dagli inglesihttp://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/12_marzo_24/terme-fiuggi-inglesi-acquis...
Acquario Village - mondo dell’Edutainment       http://www.acquariovillage.it/chi-siamo     • Filosofia Costa dell’Edutain...
Lab Museo della Scienza e della TecnologiaPer le scuole                                  Archivio Lab• Proposte per le cla...
Disneylandhttp://disneyland.disney.go.com/http://www.disneylandparis.it/index.xhtmlConcept                                ...
Accoglienza                                                                             Turismo                           ...
TG = Torre del Greco; Cs = Castellammare di StabiaPompei come pivot diun «sistema turistico locale» diffuso a rete• Accord...
Pompei pivot di un sistema turistico localeConcept                           Business                           BusinessNe...
Business Pompei & Costa del Vesuvio• Vision   • Fornire servizi (edutainment, benessere fisico, benessere       mentale, d...
Letture consigliate (1/2)• La sfida del turismo culturale   • Piero Gnudi, Il Sole 24 Ore, 1 Marzo 2012      • http://www....
Letture consigliate (2/2)• Pompei, lallarme dellOsservatorio  «L80% degli scavi è a rischio crollo»   • Il Mattino, 26 Feb...
Condizioni ambientali negative:assenza della PACreare Valore nel settore Turismo, slide 54;   © O. Pallme (www.pallme.com)...
Legambiente: allarme mare inquinatohttp://www.corriere.it/ambiente/12_agosto_14/mare-pulito-legambiente-goletta-verde_85c8...
Allarme inquinamento corsi d’acquaSolo 4 fiumi italiani su 30 sarebbero pulitiprincipali cause del giudizio negativoFonte:...
Golfo di Napoli inquinato• Scarichi del water direttamente in mare   • Scarichi fognari di un condominio di Posillipo fini...
Cemento, degrado: intatto solo 30% delle coste italianeFonte: dossier Coste: Il profilo fragile dellItalia‘, WWF 2012• ca ...
Pompei: allarme furti  il dramma del titolare della gioielleria "Il Karato" dopo 5 furti   http://www.metropolisweb.it/Not...
In Campania non si investe per colpa di ...http://www.metropolisweb.it/Notizie/Salerno/Cronaca/campania_bonanni_cisl_qui_n...
Letture sul tema legalità e sicurezza• Coppia di turisti arrivati dal Belgio aggrediti a Ercolano:  catturati in due   • h...
Grazie per l’attenzione• Management & Innovazione  Alcuni articoli sul tema reperibili agli indirizzi web:   • http://www....
Appendice: Creazione di ValoreCreare Valore nel settore Turismo, slide 63;   © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
Valore per il ClienteIl “valore per il Cliente” è la differenza tra i "benefici" soddisfattidall’offerta ed i “problemi” c...
Creazione di Valore• La maggior parte delle organizzazioni (PAL, imprese, ecc.), per  creare valore, si concentra sulle co...
Creazione di valore nel settore TurismoNel settore turismo:• il Cliente intermedio è il Canale di vendita (tour operator, ...
Sistema Turismo = Sistema Paese (Italia) Creazione del Valore = Rispetto del Turista a 360°  • Informazioni         Accogl...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Creare valore nel settore turismo

1,880

Published on

Come si potrebbe creare valore e invece ...

Il Turismo è ricchezza per i singoli Paesi, se sanno come valorizzare il proprio patrimonio culturale ed ambientale.
L’Italia tra le destinazioni del flusso era numero 1 nel 1970 oggi è numero 5 Tra le cause:
• Incapacità di prevedere le nuove dinamiche di un turismo sempre più globale
• Sistema non orientato al Turista e poco informatizzato
• Incapacità di valorizzare i punti di forza e ridurre quelli di debolezza
• Scarso coordinamento pubblico/privato, strategie confuse, investimenti scarsi

Ogni ipotesi di «resurrezione» dell’Italia dovrà, inevitabilmente, considerare anche la riorganizzazione del Sistema Turismo, visto come parte integrante del sistema economico.

Nel corso del workshop:
• si accenna al contributo dell’ICT
• si analizza un cluster turistico particolare, “Pompei e la Costa del Vesuvio”, e vediamo come si dovrebbe operare per il suo rilancio.

Published in: Business
0 Comments
3 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,880
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
3
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Creare valore nel settore turismo"

  1. 1. Creare valore nel settore turismoCome si potrebbe creare valore e invece ...Oscar PallmeSMAUSeminari Marketing & VenditeMilano, 18 Ottobre 2011 – Sala 4 Pad. 2
  2. 2. Agenda• Sistema Turistico Italia (Parte 1) • Nuovo modello di Business – Italia patrimonio dell’umanità ? − Pompei e la Costa del Vesuvio – Indicatori di competitività – Punti di forza e debolezza • Condizioni ambientali negative: assenza della PA• Sistema Turistico Italia (Parte 2) – Degrado – Sistema museale – Ecologia – Siti archeologici – Sicurezza• Benchmarking – Trasporti – Benchmarking x innovare e competere con successo • Appendice: Creazione di Valore – Caso pratico di benchmarking applicato ad un’area in decadenza anche se ricca di attrazioniCreare Valore nel settore Turismo, slide 2; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  3. 3. Sistema Turistico ItaliaCreare Valore nel settore Turismo, slide 3; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  4. 4. LItalia è il Paese al mondo con più siti Unescohttp://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-08-20/litalia-paese-mondo-siti-135858.shtml?uuid=AbUa26QGLItalia, con i suoi 47 "luoghi protetti", è il Paese con più siti ritenutiessere patrimonio dellumanità.Oltre a quelli nellelenco ve ne sono altri 41 in attesa di potereentrare a fare parte della già nutrita lista.In questa «Tentative List» gli ultimi inseriti (ordine temporale) sono• la "Palermo araba e normanna", ovvero una serie di dieci tra palazzi e chiese (2010),• le Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene (2010),• lEtna (2011),• il Parco Nazionale della Sila (2012)• il Borgo Olivetti di Ivrea (2012).
  5. 5. Primi 10 Paesi per arrivi internazionali 2010 (Mln)Fonte: Elaborazione Centro Studi TCI su dati e previsioni UNWTO, Agosto 2011 * Dati provvisori • Per la prima volta la Cina occupa il terzo posto superando la Spagna • L’Italia ha un lieve incremento negli arrivi (+0,9%), ma ... • da numero 1 (1970) a numero 5Osservatori del Turismo, Parte 4, slide 5;
  6. 6. Primi 10 Paesi per entrate valutarie turistiche (Mld US$)Fonte: Elaborazione Centro Studi TCI su dati e previsioni UNWTO, Agosto 2011 * Dati provvisori ** a prezzi costanti e in valuta locale *** separata rispetto a Cina la Spagna cresce ca 4% la Francia è in calo (-1,1% ) la Cina sommata ad HK è II (ca 68 Mln $) l’Italia (+1,4), conferma il trend degli arrivi (+0.9%), in controtendenza rispetto al 2009 (-7,2%)Osservatori del Turismo, Parte 4, slide 6;
  7. 7. Table 1: TTCI 2011 and 2009 comparisonFonte: The Travel & Tourism Competitiveness Report 2011 2011 2009 2011 2009Country Rank/139 Score Rank/133 Country Rank/139 Score Rank/133Switzerland 1 5.68 1 Luxembourg 15 5.08 23Germany 2 5.50 3 Denmark 16 5.05 14France 3 5.41 4 Finland 17 5.02 15Austria 4 5.41 2 Portugal 18 5.01 17Sweden 5 5.34 7 New Zealand 19 5.00 20United States 6 5.30 8 Norway 20 4.98 19United Kingdom 7 5.30 11 Ireland 21 4.98 18Spain 8 5.29 6 Japan 22 4.94 25Canada 9 5.29 5 Belgium 23 4.92 22Singapore 10 5.23 10 Cyprus 24 4.89 21Iceland 11 5.19 16 Estonia 25 4.88 27Hong Kong SAR 12 5.19 12 Malta 26 4.88 29Australia 13 5.15 9 Italy 27 4.87 28 Netherlands 14 5.13 13 Barbados 28 4.84 30Creare Valore nel settore Turismo, slide 7; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  8. 8. Struttura del TTCIIl TTCI misura i fattori e le politiche che rendono interessantesviluppare il settore T&T in diversi paesi.La competitività T&T è influenzata da tre grandi categorie di variabiliche sono misurate da tre «sotto-indici»:1. T&T regulatory framework subindex • Il sottoindice «quadro normativo» analizza tutto ciò che è correlato alla politica ed è generalmente sotto competenza del governo2. T&T business environment and infrastructure subindex • Il sottoindice «ambiente di business e infrastrutture» analizza il contesto imprenditoriale e le infrastrutture "hard" di ogni economia3. T&T human, cultural, and natural resources subindex • Il sottoindice «risorse umane, culturali e naturali» analizza gli elementi più soft umane, culturali e naturali tipici di ciascun paeseCiascuno di questi tre sotto-indici si scompone a sua volta in unaserie di «pilastri di competitività T & T», 14 in tutto.Creare Valore nel settore Turismo, slide 8; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  9. 9. CauseFonte dati: Corriere della Sera, 20 Ott. 2009, e World Economic Forum 2009• Incapacità di prevedere in anticipo le nuove dinamiche di un turismo sempre più globale.• Scarso coordinamento a livello pubblico e strategie confuse.• Incapacità di valorizzare i punti di forza • clima, panorama, monumenti, opere d’arte, enogastronomia, intrattenimento, ecc.;• Incapacità di ridurre i punti di debolezza • disorganizazione, carenze infrastrutturali, insicurezza, degrado ambientale, trasporti inadeguati, traffico, carenza di parcheggi "legali", ecc. • Prezzi elevati (130a su 133 Paesi esaminati), • Tanti alberghi, ma troppo piccoli (in media 30 camere per albergo), solo 4% del totale appartenenti a gruppi alberghieri (media europea 20%)• Investimenti nettamente inferiori ai Paesi concorrentiDisfunzione e/o mancanza di integrazioneCreare Valore nel settore Turismo, slide 9; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  10. 10. http://www.corriere.it/cronache/12_settembre_06/turismo-meno-dieci-per-cento-otto-mesi-bocca-meno-peggio_92d7fe4a-f7fd-11e1-a29d-c7eff3c66a96.shtml Turismo, crolla il fatturato 2012: -10% in 8 mesi I mesi estivi sono da brivido: Agosto in negativo per la prima volta • Secondo Bocca (Federalberghi) questo calo, che si traduce in un - 5,6% di italiani e un incremento di turismo straniero del +1,2% sulla base degli otto mesi, è dovuto ai «prezzi fermi ormai da 3 anni», e ad «accorte politiche tariffarie difficili da sostenere a lungo». Inevitabile un riflesso anche sul mercato dei lavoratori, con un -2,6% di occupati (-2,8% a tempo indeterminato e del -2,5% a tempo determinato). • Ad andare particolarmente bene, nei due mesi estivi, è stata solo la Campania (+2,4%, italiani in calo dello 0,1%). Sorprendente il dato dellEmilia Romagna, stabile nel numero di presenze complessive, con un -3,6% di italiani ed un cospicuo +11,7% di stranieri. Tra le regioni in calo, particolarmente colpito il Friuli Venezia Giulia con un -11,8% di presenze alberghiere (dovute ad un -17,2% di italiani ed un -6,5% di stranieri). Male anche la Toscana (-10,6%), la Sardegna (-7,1%) e la Puglia (-6%). Negative anche le performance del Lazio e dei suoi musei: segna un -2,8% di presenze alberghiere con un -8,9% italiani ed un -0,1% stranieri. Creare Valore nel settore Turismo, slide 10; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  11. 11. Sistema museale italianoCreare Valore nel settore Turismo, slide 11; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  12. 12. Siti di interesse turistico orientati al Cliente (Visitatore) ?(artistici/culturali/museali/paesaggistici)Fonte: Marketing a supporto dei siti, Pallme x Volontari TCI, Nov 2010Contesto e carenze Suggerimenti (2009)• Vi sono alcuni siti molto visitati • Comunicazione indoor perchè già noti (es.: S. Maurizio al • prevedere testi anche in lingua Monastero Maggiore), ma altri (forse straniera (inglese e tedesco, ...) la maggior parte) sono poco visitati • invece dei cartelli, eventuali "chioschi perchè sconosciuti al pubblico . elettronici" o tablet con informazioni • In questi ultimi casi, l’impegno delle multilingue (in più di 3 lingue). risorse (Volontari TCI) è sprecato o • Comunicazione outdoor sottoutilizzato. • leaflet per turisti (completi di pianti- • In alcuni casi, per rendersi utili, i na e staz Metrò) da distribuire presso Volontari finiscono per trasformarsi in alcuni dei Punti di diffusione “buttadentro”. • Preparare cartelli/poster da affigere• Comunicazione indoor in alcuni dei Punti di diffusione • quasi sempre solo in lingua italiana • Punti di diffusione outdoor • Targhe con caratteri microscopici e, • principali alberghi di Milano (accordi in alcuni casi, posti in alto sulla con Assolombarda e UnioneCommercio) parete • negozi delle zone prossime ai vari siti (accordi con UnioneCommercio e• Comunicazione outdoor FederCommercio) • solo in prossimità sito • stazioni della metropolitana prossime ai siti, vagoni della Metrò, tram, bus (accordi con ATM).Creare Valore nel settore Turismo, slide 12; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  13. 13. Siti museali: merito e giusto compensoFonte: http://www.corriere.it/cronache/12_marzo_09/stella-commesso-palazzo-madama-guadagna-4-volte-direttore-uffizi_433a0b5c-69ba-11e1-b42a-aa1beb6952a8.shtml• Louting dei vertici dei musei: meno di 2 mila euro al mese. • dirigere gli Uffizi è un lavoro da 1.780 euro ? Un commesso di Palazzo Madama guadagna quattro volte chi dirige gli Uffizi ! • In Italia il guadagno è proporzionale a professionalità e merito ? • In Italia come si coniuga professionalità, merito e giusto compenso ?• Allestero non va così. I «pari grado» dei nostri dirigenti, in Francia, Gran Bretagna o Australia, guadagnano il doppio se non il triplo. •• Tanta responsabilità, tanto guadagno. • Questione di rispetto. Questione di «merito». il reddito non solo non è nascosto • In USA e nei paesi riformati (calvinisti, luterani, ecc.) ma al contrario esibito, a riprova della affermazione professionale. Invece, da noi viene pudicamente nascosto: il denaro è stato a lungo «lo sterco del diavolo» sia per i comunisti sia per i cattolici. • Paola Severino (Ministro della Giustizia), a Liana Milella che le chiedeva se non fosse imbarazzata per i sette milioni di euro denunciati, ha risposto: «No, perché guadagnare non è un peccato se lo si fa lecitamente producendo altra ricchezza e pagando le tasse. A questi redditi sono arrivata solo dopo anni di duro lavoro, supportato da tanta passione».Creare Valore nel settore Turismo, slide 13; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  14. 14. Vertici dei musei italiani orientati al Cliente (Visitatore) ?Italia Francia (e resto d’Europa ?)• Competenze elevate • È italiana, giovane (34 anni) e • Ricerca ben pagata, il numero tre del • Conservazione e restauro Louvre • Pubblicazioni • Laurea in Italia in Scienze politiche (indirizzo relazioni pubbliche)• Competenze scarse • Master a Bruxelles • Gestione della soddisfazione • poi scuola più orizzontale: École • del Cliente (Visitatore) Nationale d‘Administration • dei Collaboratori • Media mensile delle dieci • General Management remunerazioni più alte del • Strategy, marketing, controlling, ecc. museo francese è di oltre 7mila euro. Assenza (Fonte:http://www.ilsole24ore.com/art/cultura/2012- • visione del business «cultura» 03-15/italiana-giovane-pagata-numero- • politiche strategiche di sviluppo 112637.shtml?uuid=AbS6uK8E)Creare Valore nel settore Turismo, slide 14; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  15. 15. Come sperperare una ricchezza: l’arteFonte principale: http://www.corriere.it/cronache/speciali/2011/vandali/notizie/stella-italia-distrugge-bellezza-turismo-rizzo_439a6a1e-367c-11e0-82f4-00144f486ba6.shtml• Le gallerie della Tate Britain hanno «fatturato» nellultimo anno fiscale (2010 ?) 76,2 milioni di euro, • poco meno degli 82 milioni entrati nelle casse con i biglietti di tutti i musei e i siti archeologici statali italiani messi insieme.• Il «merchandising» ha reso nel 2009 al Metropolitan Museum quasi 43 milioni di euro, • ben oltre gli incassi analoghi di tutti i musei e i siti archeologici della penisola, fermi a 39,7. • E’ una carenza (libri, guide, foto, ecc.) che alcuni visitatori dei siti «Aperti per Voi» (es.: Casa Boschi) rimarcano quando esprimono commenti. • Sarebbe opportuno preparare «almeno» dei leaflet con indicazione delle librerie o PuntiVendite museali dove trovare pubblicazioni relative ai siti visitati.• Ristorante, parcheggio e auditorium dello stesso museo newyorkese hanno prodotto ricavi per 19,7 milioni di euro, • tre in più di tutte le entrate di Pompei, il nostro gioiello archeologico. • Dove i «servizi aggiuntivi» sono stati pari a 46 centesimi per visitatore: un ottavo che agli Uffizi, un quindicesimo che alla Tate, un ventisettesimo che al Metropolitan, un quarantesimo che al MoMa, il Museum of Modern Art. Un disastro. Per non dire di come custodiamo le nostre ricchezze (...).Creare Valore nel settore Turismo, slide 15; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  16. 16. Cultura on-line: relazioni e communityFonte dati: A. Maulini, La Cultura: un settore avanzato ?, Sett. 2012• I sistemi web della cultura sono tra i più vari e complessi.• Nel 1996 sono state aperte in USA le prime community con iscrizio- ne obbligatoria per ricevere offerte, ottenere sconti, ma non solo. Tra l’altro anche scambio di informazioni, recensioni e consigli. • Oggi il MOMA gestisce 12 progetti web tra siti, blog, archivi on-line, ecc. Tra cui anche siti che permettono visite virtuali alle mostre in atto. • Oggi sono offerti anche concerti on-line (diretta, in differita) a pagamento• In Italia le prime community nascono nel 1999. • Oggi il Piccolo Teatro ha una community on-line di 107mila iscritti che possono acquistare ma anche esprimere opinioni, fornire suggerimenti, partecipare a conferenze ed incontri riservati. Contatto settimanale.• Gli operatori della cultura sono stati tra i primi a sfruttare i social media (primi profili aperti nel 2007 dopo poche settimane dal lancio) • MOMA 720mila fan, Tate Gallery 440mila, Metropolitan Opera NY 185mila • Arena VR 140mila, Scala 71mila, Piccolo 69mila • Forte presenza anche su altri social media, anche quelli più innovativi e targetizzati o di «contenuto» (YouTube, ecc.)Creare Valore nel settore Turismo, slide 16; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  17. 17. Cultura on-line: obiettivi• CRM: relazione one-to-one, customer care, customer satisfaction• Offerta: contenuti personalizzati, spettacoli in diretta o on-demand• De-territorializzazione: contatto con nuovo pubblico (cluster di Clienti) più ampio e meno legato al territorio
  18. 18. Benessere dei Visitatori nei Musei (1/2)Situazione ideale• Comfort termo-igrometrico • tutto l’anno• Comfort fisico • Cafetteria, dispenser automatico bevande, ecc. • Possibilità di sedersi e riposare• Libreria • o indicazione di dove poter trovarne una nelle vicinanze• Auditorium • Conferenze, seminari, ecc.• Informazioni • spazio web dove trovare tutte le informazioni necessarie per organizzare la visita (programmi, prenotazioni, biglietteria, ecc.) • dedicato ai visitatori do-it-yourself • dedicato ai professionisti del turismo: con le informazioni necessarie per organizzare la visita dei clienti e riproduzioni da utilizzare liberamente per lillustrazione di opuscoli e cataloghi. • dedicato alle aziende con informazioni riguardanti la messa a punto di collaborazioni, lorganizzazione di manifestazioni private, ecc. • dedicato alle scuole con proposte educative complementari a quelli dellistituzione scolastica, basate su percorsi alternativi. Tramite la ricostruzione di un contesto artistico e culturale, la visita al museo contribuisce a stimolare la curiosità dei giovani verso il patrimonio estetico e favorisce linterdisciplinarità.Creare Valore nel settore Turismo, slide 18; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012 • .
  19. 19. Benessere dei Visitatori nei Musei (2/2)Situazione siti Volontari TCI• Situazione termo-igrometrico variabile • Caldo in primavera-estate (GAM) • Umido anche d’estate (S.Antonio) • Ideale solo in Casa-museo Boschi• Comfort fisico • Assenza di cafetteria, dispenser automatico bevande, ecc. • Impossibilità per i Visitatori di sedersi e riposare• Comfort intellettuale • Informazioni limitate (o incomplete, o in alcuni casi carenti) circa le opere esposte e i relativi autori, mecenati, ecc. • Biblioteche annesse ai siti museali non previste• Libreria • Libreria assente, come assente è anche l’indicazione di dove poter trovarne una nelle vicinanze• Auditorium • Presente solo al GAM• Informazioni • spazio web non completo come descritto nella slide precedente http://www.touringclub.it/iniziative/dettaglio/37Creare Valore nel settore Turismo, slide 19; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  20. 20. Link su comfort per i Visitatori nei Musei• Che cosa è Architecture Museum ? • http://www.patital.com/17532/che-cosa-architecture-museum• Musei: sono anche benessere insieme a civiltà • http://edicolaciociara.it/storia-e-cultura/253-strutture-e-territorio/3102-musei-sono-anche- benessere-insieme-a-civilta.html • http://www.frosinonemagazine.it/2011/11/il-museo-civilta%E2%80%99-e-benessere/• DIDATTICA MUSEALE E NUOVE TECNOLOGIE • L’ESPERIENZA DELL’ISTITUTO E MUSEO DI STORIA DELLA SCIENZA DI FIRENZE (Jacopo Tonini, Tesi, 2002/2003) • http://www.musei-it.net/tesi/tonini/tesi_imss_tonini.pdf• Problemi e prospettive della ricostruzione e musealizzazione di contesti della preistoria recente in Italia • Stefano Caruso, Tesi, 2007/2008 • http://uniroma.academia.edu/StefanoCaruso/Papers/182294/Problemi_e_prospettive_della_ri costruzione_e_musealizzazione_di_contesti_della_preistoria_recente_in_Italia• Musée dOrsay: Il Nuovo Orsay • http://www.musee-orsay.fr/it/collezioni/storia-del-museo/nuovo-orsay.html• Palazzo Madama - Torino • http://www.palazzomadamatorino.it/home.php• Museo delle Palafitte – Unteruhldingen (Lago di Costanza) • http://www.pfahlbauten.eu/it/informazioni/informazioni-per-le-famiglie.html • http://www.pfahlbauten.eu/it/informazioni/informazioni-per-gruppi.htmlCreare Valore nel settore Turismo, slide 20; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  21. 21. Siti archeologici(degrado per carenza di visione strategica)Creare Valore nel settore Turismo, slide 21; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  22. 22. Pompei (NA) come offerta turisticaComponente motivazionale Servizi a supporto (Sasp)• Visita culturale • Trasporti • Sito archeologico • 3 linee ferroviarie: • 66 ettari, 44 scavati, 33 aperti al due della Circumvesuviana e una pubblico, delle FS. Su queste linee sono • tre chilometri e mezzo di cinta muraria, dislocate diverse stazioni che servono nove Regiones, ottanta Insulae, 1’500 varie zone della città. domus, oltre 17mila metri quadrati di superficie dipinta, 20mila metri quadrati • Autostrada A3 Napoli-Salerno. di intonaci, 12mila metri quadrati di ben 3 caselli servono Pompei pavimenti, 20mila metri quadrati di • Aeroporto Napoli-Capodichino coperture, (Km 28) • 2milioni e 300mila visitatori. • Alberghi (quale il livello qualitativo ?) • Patrimonio Mondiale dellUmanità • Ristoranti (quale il livello qualitativo?)• Pellegrinaggi religiosi • Santuario mariano, ricorrenze • Informazioni, Sicurezza, Svago • (quale il livello qualitativo ?) • ecc.Creare Valore nel settore Turismo, slide 22; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  23. 23. Lentamente muore, il sito archeologico più famosoFonte: http://www.corriere.it/cronache/12_febbraio_26/mosaici-ridotti-cubetti-crolli-nascosti-pompei-arachi_229be2fa-605d-11e1-aa87-12427cb0d5f0.shtmlFonte: http://www.metropolisweb.it/Notizie/Cronaca/pompei_nuovi_crolli_cede_parete_domus_venere_conchiglia.aspxhttp://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/notizie/arte_e_cultura/2012/27-febbraio-2012/pompei-si-stacca-metro-intonaco-affresco-venere-conchiglia-1903459406193.shtmlPatrimonio Mondiale Degrado progressivo• Nel 1997, lUNESCO ha dichiarato • I crolli nascosti di Pompei Pompei «Patrimonio Mondiale • Per ognuno di cui si ha notizia 9 dellUmanità». restano nellombra• La motivazione è che gli straordi- • Mosaici ridotti a cubetti nari reperti delle città di Pompei, • Larchitetto: «Qui non esiste più la Ercolano e delle città limitrofe, figura del mosaicista» sepolte dalleruzione del Vesuvio • Competenze a supporto del sito del 79, costituiscono una testimo- • «La verità è che a Pompei fino a due nianza completa e vivente della mesi fa non esistevano altro se non società e della vita quotidiana in quattro operai non specializzati che un momento preciso del passato, dovevano badare a tutti e 66 ettari di scavi. Oggi sono state fatte 22 e non trovano il loro equivalente assunzioni: 10 archeologi, 8 in nessuna parte del mondo. architetti, 2 amministrativi. Ma oltre Pompei devono occuparsi di Ercolano, Napoli e tutti gli altri beni della Provincia».Creare Valore nel settore Turismo, slide 23; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  24. 24. I crolli continuano a Pompei anche in Aprile 2012• Pompei, ancora un crollo allinterno degli Scavi • La Repubblica, 21 Aprile 2012 • http://napoli.repubblica.it/cronaca/2012/04/21/news/pompei_ancora_un_crollo_ colpisce_gli_scavi-33665640/Pompei crolla ancora sotto la pioggia, segnalati altri cedimenti negli Scavi più visitati del mondo• Lagonia infinita di Pompei crollano altre pitture • Il Mattino, 21 Aprile 2012 • http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=192034&sez=NAPOLI• Pompei, crolla muro affrescato di una domus • L’Unità, 21 Aprile 2012 • http://www.unita.it/italia/pompei-crolla-muro-br-affrescato-di-una-domus- 1.403751• Pompei crolla ancora sotto la pioggia, segnalati altri cedimenti negli Scavi più visitati del mondo • Metropolisweb.it, 21 Aprile 2012 • http://www.metropolisweb.it/Notizie/Torrese/Cronaca/pompei_crolla_ancora_sot to_pioggia_segnalati_altri_cedimenti_scavi_piu_visitati_mondo.aspxCreare Valore nel settore Turismo, slide 24; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  25. 25. Carenza di linee guida strategiche alla base del degradoCarenza di visione strategica Carenza di competenze• Pompei, come altri siti turistici • Competenze tecniche italiani, si è basato sempre su una • a Pompei fino al 2011 non esistevano «rendita di posizione», evitando altro se non quattro operai non cambiamenti e nuovi investimenti specializzati che dovevano badare a (innovativi). tutti e 66 ettari di scavi. • ad inizio 2012 sono state fatte 22• Mancanza di curiosità e spirito di assunzioni: 10 archeologi, 8 iniziativa/emulazione architetti, 2 amministrativi. Ma oltre • benchmarking con altri siti turistici, Pompei devono occuparsi di Ercolano, non solo archeologici o «mariani» Napoli e tutti gli altri beni della • copiare migliorando. Provincia. • Competenze manageriali e i manager ? • Strategist, marketing specialist, ecc. Assenza sia di strategie culturali sia di politiche di sviluppo urbano.Creare Valore nel settore Turismo, slide 25; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  26. 26. via libera dellEuropa al piano complessivo da 105 milioni di euroGrande progetto Pompei (GPP): programma di interventihttp://www.metropolisweb.it/Notizie/Torrese/Cronaca/piano_che_rilancera_scavi_pompei_subito_bandi_restaurare_5_domus.aspxIl programma di interventi si articola su cinque linee dazione:1. rilievi e diagnostica (8 milioni e 200mila euro);2. consolidamento delle opere (85 milioni di euro, 47 milioni dei quali per il finanziamento di 39 progetti già redatti dalla Soprintendenza archeologica di Napoli e Pompei (SANP) e 38 milioni per opere da progettare);3. adeguamento dei servizi per i visitatori e implementazione di strumenti di comunicazione anche interattivi (7 milioni di euro);4. potenziamento dei sistemi di sicurezza e di telesorveglianza (2 milioni di euro);5. rafforzamento della struttura organizzativa e tecnologica della SANP (2 milioni e 800mila euro).Creare Valore nel settore Turismo, slide 26; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  27. 27. Paestumhttp://www.corriere.it/cronache/12_marzo_27/paestum-colletta-mondiale_c25c4c72-77cc-11e1-978e-bf07217c4d25.shtml Il sito tra i detriti e lo spreco di un sentiero con il teck. • Chi altri butterebbe via un patrimonio come questo presentandosi ai turisti con un biglietto da visita così fetido? • Lungo la starda corre oggi parallelo un sentiero pavimentato in legno col teck. Manco si trattasse della terrazza di un circolo nautico. Stazione ferroviaria, a pochi metri dal museo, chiusa • La stazione ferroviaria, poche decine di metri dietro il museo, potrebbe essere una straordinaria opportunità turistica, tanto più nel contesto del traffico infernale di auto e camion dellarea. Ma è un disastro. Vuota la biglietteria. Vuoto lufficio turistico. Rotto lo schermo elettronico coi treni in partenza e in arrivo. Strappati e stracciati gli orari nella bacheca. Devastato il sottopassaggio pedonale, con tanto di sedia mobile per i disabili già arrugginita, costato due milioni di euro. La mostra da 400 mila euro chiusa il giorno del debutto. • Mostra sulla Poliorcetica (larte di assediare ed espugnare le città fortificate) allestita in una delle due magnifiche torri sopravvissute, costata 400mila euro e chiusa la sera stessa dellinaugurazione: «Mancano i custodi». Cè poi da stupirsi dei dati sugli accessi? Pochissimi, rispetto alle potenzialità! • Secondo il Ministero dei Beni Culturali nel 2011 i visitatori paganti sono stati: 20.034 per il circuito museo e scavi insieme, 45.368 per il museo, 98.125 per i templi. Creare Valore nel settore Turismo, slide 27; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  28. 28. Letture consigliate (1/3)• IX RAPPORTO CIVITA CITYMORPHOSIS • Politiche per città che cambiano • Città a confronto; Politiche culturali; Economia • http://www.civita.it/servizio/sala_stampa/ix_rapporto_civita_citymorphosis_polit iche_culturali_per_citta_che_cambiano• Vince la città che più investe • Antonello Cherchi, Il Sole 24 Ore, 25 Feb 2012 • http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2012-02-25/vince-citta- investe-081548.shtml?uuid=AaldYSxE• La sfida del turismo culturale • Piero Gnudi, Il Sole 24 Ore, 1 Marzo 2012 • http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2012-03-01/turismo-culturale- sfida-formazione-064031.shtml?uuid=Aa5di7zE• La dittatura dellincuria. Investire in cultura per la crescita • Gian Antonio Stella, Corriere della Sera, 4 Marzo 2012 • http://www.corriere.it/editoriali/12_marzo_04/la-dittatura-dell-incuria- stella_fdbf73d4-65ca-11e1-be51-f4b5d3e60e3d.shtmlCreare Valore nel settore Turismo, slide 28; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  29. 29. Letture consigliate (2/3)• I libri spariti della biblioteca di Vico • Appello di duemila intellettuali contro il direttore sedicente principe e senza laurea • Gian Antonio Stella, Corriere della Sera, 17 Aprile 2012 • http://www.corriere.it/cronache/12_aprile_17/biblioteca-vico-libri-spariti- stella_6d77d1ca-8854-11e1-989c-fd70877d52ac.shtml• La cultura può unire industria, design, arte e teatro • Carlo Guglielmi, Il Sole 24 Ore, 10 Marzo 2012 • http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2012-03-10/cultura-unire- industria-design-094246.shtml?uuid=AbyJca5E• Pompei, lallarme dellOsservatorio «L80% degli scavi è a rischio crollo» • Il Mattino, 26 Febbraio 2012 • http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=183168&sez=ITALIA• Archeologia: l’Osservatorio patrimonio culturale denuncia i rischi per il sito archeologico di Pompei • http://www.tafter.it/2012/02/27/archeologia-losservatorio-patrimonio-culturale- denuncia-i-rischi-per-il-sito-archeologico-di-pompei/Creare Valore nel settore Turismo, slide 29; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  30. 30. Letture consigliate (3/3)• Pompei simbolo dell’Italia stanca • http://www.ilsecoloxix.it/p/cultura/2012/05/18/APCRdlXC- simbolo_italia_pompei.shtml#axzz1vI0D9sP0• Grido d’allarme di «Le Monde»: «Silenzio, Pompei si spegne». Viaggio nella storia che crolla • http://www.metropolisweb.it/Notizie/Torrese/Cronaca/grido_d_allarme_ monde_silenzio_pompei_si_spegne_viaggio_storia_che_crolla.aspx• Le meraviglie di Oplonti abbandonate nei depositi, occupazione e turismo in fumo. Metropolis vi mostra lo scempio • http://www.metropolisweb.it/Notizie/Torrese/Cronaca/meraviglie_oplonti _abbandonate_depositi_occupazione_turismo_fumo_metropolis_vi_mostr a_scempio.aspx• Rifiuti e degrado: vergogna a Palazzo Reale • Mura scrostate, intonaci che cadono a pezzi, finestre rotte, infiltrazioni dacqua. • http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/notizie/cronaca/2012/5-giugno- 2012/rifiuti-degrado-vergogna-palazzo-reale-201474650130.shtml • Il video di SkyTg24Creare Valore nel settore Turismo, slide 30; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  31. 31. Accoglienza Turismo (emozioni)Nuovo Modello di BusinessCreare Valore nel settore Turismo, slide 31; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  32. 32. Turismo: modello di businessAnomalie di quello «errato» Soluzione (Valore a 360°)1. lavoro sommerso dilagante • Orientare gli operatori turistici, in Soprattutto nel centro-sud. Ciò spiega particolare i piccoli, alla creazione perchè i lavoratori preferiscono la di «valore a 360°» e, quindi, al fabbrica, dove hanno garantiti i rispetto di tutti gli Stakeholder. contributi e la pensione, all’albergo o Il Valore a 360° è quello che si crea al villaggio turistico, dove non hanno trovando il giusto equilibrio tra gli alcuna garanzia ma solo precarietà. interessi dei vari Stakeholder (Turista,2. investimenti non ecologicamente Canale di vendita, collaboratori sostenibili interni, Fornitori, Azionisti, Ambiente I valligiani non considerano il turismo esterno di riferimento, ecc.) una ricchezza perchè gli operatori • Anche la PA deve essere focalizza- turistici, che spesso sono “non locali”, ta sulla conoscenza approfondita deturpano l’ambiente. del Cliente, sulla percezione dei3. disonesti nel settore turismo, trend futuri e sulla creazione di non solo nelle città d’arte. «valore a 360°». in alcuni casi i prezzi esposti nelle • E’ necessario che tutti collaborino pagine web in lingua straniera sono seriamente perché le attività più elevati di quelli indicati nelle vanno pianificate non individual- pagine web in lingua italiana. mente ma in modo globale ed integrato.Creare Valore nel settore Turismo, slide 32; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  33. 33. Sistema Turismo: aggregazione di impreseL’offerta è caratterizzata da integrazione di diversi componenti(prodotti) e interdipendenza tra diversi fornitori «emozioni»Tutti gli attori dell’offerta di una stessa aggregazione (area geografica,network, partner di uno stesso tour operator, ecc.)• interagiscono tra loro, pur appartenendo a settori diversi • la prestazione di un singolo operatore può compromettere il livello di soddisfazione del Cliente_comune • devono comprendere che per competere con successo è necessario - raggiungere il giusto equilibrio tra i loro diversi egoismi - co-creare valore per tutti i Partner dell’offerta• hanno un unico obiettivo: la soluzione dei problemi (bisogni) del Cliente, cioè la soddisfazione del Cliente • l’offerta aggregata è tanto più competitiva se esprime «identità» e crea «emozioni»Creare Valore nel settore Turismo, slide 33; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  34. 34. AccoglienzaIntegrazione, coordinamento e collaborazione Turismo (emozioni)• Non solo gli imprenditori ma anche il Sistema Pubblico (PAC/PAL) deve essere focalizzato - sulla conoscenza approfondita del Cliente (tour operator, turista), - sulla percezione dei trend futuri e - sulla creazione di “valore per il Cliente”.• E’ necessario che tutti collaborino seriamente perché le attività vanno pianificate non individualmente ma secondo una visione globale ed integrata.
  35. 35. Letture• Lanalisi strategica e il modello di business • O. Pallme, VoxFabbrica, Marzo 2012 • http://www.voxfabrica.it/articolo.asp?id=56• CRM e PMI • O.Pallme, ItaliaOggi.it, Febbraio 2003 • http://www.pallme.com/Bacheca/it_CRM%20e%20PMI%20(ItaliaOggi).htm• Facciamo strategia • Rossana Andreini, Management Consulting news” (Marzo 2000) • http://www.pallme.com/Bacheca/it_Facciamo%20strategia.htmCreare Valore nel settore Turismo, slide 35; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  36. 36. Accoglienza Turismo (emozioni)Il caso: Pompei e la Costa del VesuvioCreare Valore nel settore Turismo, slide 36; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  37. 37. Il contesto: Pompei e la Costa del VesuvioErcolano- Gragnano: 23 Km, 34 minTorre Annunziata-Pompei: 3.5 Km, 6 minSpostamenti:Auto, Bus, Autostrada (da Napoli a Cs)Treno (Circumvesuviana, FS) Creare Valore nel settore Turismo, slide 37; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  38. 38. Costa del Vesuvio• Pompei: sito archeologico (Patrimonio dellUmanità), santuario mariano (Basilica Pontificia)• Ercolano: sito archeologico• Torre del Greco: artigianato corallo, musica (Accardo), letteratura (Leopardi), avventura (Casanova), film (Rossellini), villa romana, spiaggia con sabbia nera, ecc.• Castellammare di Stabia: sito archeologico con ville romane (Varano), terme, fonti minerali, artigianato biscotti• Gragnano: distretto storico della pasta di grano duro (sorto nel XVI sec)• Vesuvio: «riserva mondiale della biosfera» (insieme al Miglio d’Oro), cratere vulcano, Osservatorio vulcanologia, Parco nazionale del Vesuvio.Creare Valore nel settore Turismo, slide 38; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  39. 39. Il Problema: escursionisti e non ... turisti• Il turista ha perso interesse a soggiornare nella Costa del Vesuvio e si è trasformato in semplice escursionista che visita il sito archeologico in un solo giorno. • l’offerta complessiva (visita siti archeologici, pernottamento, enogastronomia, attività sportive, eventi, intrattenimento, sicurezza, ecc.), la comunicazione e l’approccio ai mercati di destinazione dell’offerta (go-to-market) siano rimasti quelli della prima metà del 20° secolo.• Questo situazione si ripercuote sui ricavi sia dei siti archeologici sia delle strutture a supporto.• Dal punto di vista business Pompei è un vero disastro. • I ricavi complessivi di Pompei sono stati circa un terzo di quanto il Metropolitan Museum incassa solo dalle attività di ristorante, parcheggio e auditorium (19,7 milioni di euro). • A Pompei i ricavi dei «servizi aggiuntivi» sono stati pari a 46 centesimi per visitatore: un ottavo che agli Uffizi, un quindicesimo che alla Tate, un ventisettesimo che al Metropolitan, un quarantesimo che al MoMa, il Museum of Modern Art.• Lentamente muore, il sito archeologico più famoso !Creare Valore nel settore Turismo, slide 39; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  40. 40. Carenza di linee guida strategiche alla base del degradoCarenza di visione strategica Carenza di competenze• Pompei, come altri siti turistici • Competenze tecniche italiani, si è basato sempre su una • a Pompei fino al 2011 non esistevano «rendita di posizione», evitando altro se non quattro operai non cambiamenti e nuovi investimenti specializzati che dovevano badare a (innovativi). tutti e 66 ettari di scavi. • ad inizio 2012 sono state fatte 22• Mancanza di curiosità e spirito di assunzioni: 10 archeologi, 8 iniziativa/emulazione architetti, 2 amministrativi. Ma oltre Pompei devono occuparsi di Ercolano, Napoli e tutti gli altri beni della Provincia. Assenza sia di strategie culturali • Competenze manageriali sia di politiche di sviluppo urbano. e i manager ? • Strategist, marketing specialist, ecc. Benchmarking • con altri siti turistici, non solo archeologici o «mariani» • copiare migliorando.Creare Valore nel settore Turismo, slide 40; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  41. 41. Accoglienza Turismo (emozioni)Metodologia di indagineCreare Valore nel settore Turismo, slide 41; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  42. 42. Benchmarkingmetodologia di indagine x apprendere come migliorare la performanceLink di approfondimento: http://www.pallme.com/it_benchmarking.htmMetodologia Attività del processo• aiuta a confrontarsi con altre • si definisce il problema della propria organizzazioni al fine di migliorare organizzazione la performance • si identificano le organizzazioni leader in vari settori di mercato,• prescinde dal settore economico di anche differenti da quello della appartenenza propria organizzazione. limitare lindagine solo al proprio • si ricercano le «best practices» e/o i settore di mercato non è utile : «fattori critici di successo» presso le • nella maggior parte dei casi, si organizzazioni leader conosce già sufficientemente bene sia • si identificano gli standard di il proprio mercato che i concorrenti. performance (benchmark) rispetto a • i concorrenti possono avere una cui confrontarsi per misurare i propri performance inferiore a quella della gap (quantitativi e qualitativi). propria organizzazione. • si studia come adattare, in modo «intelligente e creativo», quanto appreso alla specificità del proprio business e della propria organizzazione.Creare Valore nel settore Turismo, slide 42; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  43. 43. Benchmarking x Pompei e Costa del Vesuvio• Problema di Pompei • Conseguenza • Carenza di visione strategica • Business fallimentare • Assenza • Ricavi insufficienti sia di strategie culturali • Degrado progressivo sia di politiche di sviluppo urbano (e/o distrettuale)• Mercati x Benchmarking • Imprese di riferimento • Termale / Benessere • Terme di Fiuggi • Edutainment • Acquario Village • Edutainment • Museo della Scienza e della Tecnologia • Divertimento • DisneylandCreare Valore nel settore Turismo, slide 43; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  44. 44. Terme di Fiuggi comprate dagli inglesihttp://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/12_marzo_24/terme-fiuggi-inglesi-acquistano-mariotti-2003817415127.shtml • Le terme di Fiuggi si apprestano a passare sotto il controllo della società inglese Vikay Financial Service, (intermediazione finanziaria), unica alternativa per cercare di superare la crisi (emorragia di presenze). • fonti dell’oligominerale che cura i calcoli, • campo da golf a diciotto buche, il più antico e prestigioso d’Italia • Obiettivo • Vision strategica • «allungare la stagione termale», • fornire servizi (salute, benessere, • da sempre compresa tra marzo e metà divertimento) tutto l’anno ottobre, • sviluppare nuovo business • Mission • dare lavoro a cento persone nel giro Quattro «aree d’intervento» dei prossimi tre anni. 1. salute, 2. benessere fisico, • Piano di Marketing 3. benessere mentale, • rilanciare i flussi turistici dall’Italia e 4. divertimento. dall’estero verso Fiuggi, • consolidare e promuovere il marchio, • creare nuove attività, Esempio • sviluppare servizi ricreativi e sportivi. Creare Valore nel settore Turismo, slide 44; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  45. 45. Acquario Village - mondo dell’Edutainment http://www.acquariovillage.it/chi-siamo • Filosofia Costa dell’Edutainment • AcquarioVillage è il luogo in cui apprendere diventa un’esperienza divertente e coinvolgente. • Edutainment è una parola che ne contiene due: educare e divertire. • Educare significa fare conoscere, aiutare a scoprire, diffondere comportamenti corretti nei confronti dell’ambiente e delle persone. • La parola divertirsi (o divertire) non ha bisogno di spiegazioni. • Quando apprendere e divertirsi diventano un’unica cosa, stai vivendo la più autentica Costa Edutainment Experience.Mission ? • Siamo un’azienda che “produce” emozioni, “diffonde” conoscenze e le “esporta” attraverso l’Acquario Village: un moltiplicatore di energie positive, un motore di scoperte da vivere nelle strutture che gestiamo • Costa Edutainment gestisce: • al Porto Antico di Genova (Acquario di Genova; La città dei bambini e dei ragazzi, Galata Museo del Mare; Biosfera, Bigo ascensore panoramico) e • in altre località italiane, (Acquario di Livorno e Acquario di Cattolica RN). Creare Valore nel settore Turismo, slide 45; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  46. 46. Lab Museo della Scienza e della TecnologiaPer le scuole Archivio Lab• Proposte per le classi • http://www.museoscienza.org/scuole/ar chivio_crei.asp?provenienza=3• Come organizzare la visita• Proposte per gli insegnanti• Corsi di formazione Business • Corsi al Museo • Sponsorship • Corsi internazionali • http://www.museoscienza.org/museo• Aggiornamento e tutoraggio /partnership/nostrisponsor.asp • Laboratori aperti e incontri con lo • Biglietti ingresso staff del Museo • Inaugurazioni speciali• Ingresso gratuito• Tutoraggio a distanza• Progetti per le scuole• Collabora con noi • Insegnanti esperti CREI • Borse di ricerca per insegnanti• Risorse e approfondimentiCreare Valore nel settore Turismo, slide 46; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  47. 47. Disneylandhttp://disneyland.disney.go.com/http://www.disneylandparis.it/index.xhtmlConcept Businessparco divertimenti • Parchi Disney • Aree tematiche: Main street USA,• concepito per lo svago Fantasyland, Frontierland, familiare Adventureland, Discoveryland• interamente basato sulla • Disney Studios costruzione minuziosa, nel • Il tema è quello di uno studio mondo reale, di un‘idea cinematografico, così le sue aree sono configurate come diverse immaginaria (città dei cartoni) ambientazioni scenografiche.• trasposizione nella realtà di un • Disney Village mondo parallelo, mai pensato • grande complesso formato da prima dalluomo, e pianificato negozi, ristoranti ed altri locali in ogni suo particolare. pubblici con musica e live-show • e molto altro ancora • incontra i personaggi Disney • Hotel Disney • Ristoranti e bar; Shopping; Cinema; ...Creare Valore nel settore Turismo, slide 47; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  48. 48. Accoglienza Turismo (emozioni)La soluzione al caso proposto:«sistema turistico locale» a reteCreare Valore nel settore Turismo, slide 48; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  49. 49. TG = Torre del Greco; Cs = Castellammare di StabiaPompei come pivot diun «sistema turistico locale» diffuso a rete• Accordo con società finanziaria privata (cessione sito in comodato ?) in grado di sviluppare in proprio (vedi esempio Fiuggi) o di aggregare specialisti di vari settori (Edutainment, Salute, Benessere, Divertimento, Spettacoli, ecc.) • Edutainment: vita all’epoca dei romani (Pompei, Ercolano), pesca e lavorazione corallo nei secoli (TG), navigazione (TG), lavorazione pasta (Gragnano), ecc. • Spettacoli: teatro romano (Pompei), musica classica (TG), poesie leopardiane (TG), avventura Casanova (TG), filmografia rosselliniana (TG) • Salute: terme stabiane, da rilanciare (Cs); sabbiature, da ripristinare (TG) • Escursioni: Parco del Vesuvio (piste per mountainbike, da creare; sentieri per salita al cratere, ?; antro della strega Amelia con crogiolo per num1, da restaurare; ecc.) • Sport: nuoto (piscine varie), vela (scuola a TG), canottaggio (Cs), tennis, ecc. • Enogastronomia: diffusa nell’areaCreare Valore nel settore Turismo, slide 49; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  50. 50. Pompei pivot di un sistema turistico localeConcept Business BusinessNetwork di siti archelo- Siti archeologici e molto altro ancoragici romani (Pompei, • Aree tematiche (Foro, • Hotel; Ristoranti e bar;Ercolano, Oplonti, ecc.) Tepio, Tribunale, Terme, Cinema (film storici• concepito per lo svago Casa del Chirurgo, Casa ambientati all’epoca dei del Fauno, casa dei Casti romani); familiare Amanti, Villa dei Misteri, • Artigianato corallo;• interamente basato casa dei gladiatori, ecc.) Shopping; sulla esibizione, nel • Anfiteatro romano • Museo del corallo; Museo mondo attuale, di un (teatro) della navigazione; Museo mondo scomparso • Gastronomia di epoca della pasta (civiltà romana e abitudini romana • Sport (nuoto, vela, di vita quotidiana, inclusa • Incontro con i canottaggio, tennis, cucina) personaggi romani ecc.)• utilizzando i siti Parco del Vesuvio • Incontro con artigiani archeologici, e corallo, marinai, • piste per mountainbike, pianificando ogni campioni canottaggio sentieri per salita al (F.lli Abbagnale), pastai particolare scenico. cratere; antro della strega Amelia con • Pellegrinaggi culturali (Casanova, Leopardi, crogiolo per num1; ecc.) Rossellini, De Nicola, ecc.) • . . .Creare Valore nel settore Turismo, slide 50; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  51. 51. Business Pompei & Costa del Vesuvio• Vision • Fornire servizi (edutainment, benessere fisico, benessere mentale, divertimento) tutto l’anno ed incrementare il livello economico della comunità. •• Mission Siamo un Network che “produce” a) emozioni, “diffonde” conoscenze e le “esporta” attraverso i nostri siti archeologici b) benessere, grazie ai Partner delle città della Costa del Vesuvio, con l’obiettivo di trovare il giusto equilibrio tra il livello di soddisfazione sia dei Clienti sia degli altri Stakeholder (Business Partner, Comunità locale, Azionisti)Creare Valore nel settore Turismo, slide 51; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  52. 52. Letture consigliate (1/2)• La sfida del turismo culturale • Piero Gnudi, Il Sole 24 Ore, 1 Marzo 2012 • http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2012-03-01/turismo-culturale- sfida-formazione-064031.shtml?uuid=Aa5di7zE• La dittatura dellincuria. Investire in cultura per la crescita • Gian Antonio Stella, Corriere della Sera, 4 Marzo 2012 • http://www.corriere.it/editoriali/12_marzo_04/la-dittatura-dell-incuria- stella_fdbf73d4-65ca-11e1-be51-f4b5d3e60e3d.shtml• La cultura può unire industria, design, arte e teatro • Carlo Guglielmi, Il Sole 24 Ore, 10 Marzo 2012 • http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2012-03-10/cultura-unire- industria-design-094246.shtml?uuid=AbyJca5ECreare Valore nel settore Turismo, slide 52; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  53. 53. Letture consigliate (2/2)• Pompei, lallarme dellOsservatorio «L80% degli scavi è a rischio crollo» • Il Mattino, 26 Febbraio 2012 • http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=183168&sez=ITALIA• Archeologia: l’Osservatorio patrimonio culturale denuncia i rischi per il sito archeologico di Pompei • http://www.tafter.it/2012/02/27/archeologia-losservatorio-patrimonio-culturale- denuncia-i-rischi-per-il-sito-archeologico-di-pompei/• Ville di Stabia, boom di abusi. Bobbio denuncia e attacca le Soprintendenze: "Costruzioni illegali" • Metropolisweb, 22 Maggio 2012 • http://www.metropolisweb.it/Notizie/Campania/Cronaca/ville_stabia_boom_abus i_bobbio_denuncia_attacca_soprintendenze_costruzioni_illegali.aspxCreare Valore nel settore Turismo, slide 53; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  54. 54. Condizioni ambientali negative:assenza della PACreare Valore nel settore Turismo, slide 54; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  55. 55. Legambiente: allarme mare inquinatohttp://www.corriere.it/ambiente/12_agosto_14/mare-pulito-legambiente-goletta-verde_85c852c8-e60e-11e1-aa1f-b3596ab6a873.shtmlhttp://www.legambiente.it/contenuti/campagne/prelievi-goletta-verde-2012• Ben 120 punti - uno ogni 62 chilometri di costa - sono risultati contaminati nelle analisi condotte dalla Golette Verde di Legambiente (VEDI LA MAPPA) . E la maglia nera, anche questanno, finisce alla Calabria e alla Campania (terza classificata).• I nemici numero uno del mare sono risultati torrenti, fiumi e canali. I ricercatori denunciano infatti lemergenza legata alle foci dei corsi dacqua, dove è Al terzo posto si piazza la Campania stato rilevato l86% dei punti inquinati. con 14 prelievi fuori norma su 20 in• Sul banco degli imputati la mancata o totale (uno ogni 34 chilometri di costa). inadeguata depurazione dei reflui fognari che, stando alle elaborazioni di Legambiente su dati Istat, riguarda ancora 24 milioni di abitanti, che scaricano direttamente in mare o indirettamente attraverso fiumi e canali utilizzati come vere e proprie fognature.Creare Valore nel settore Turismo, slide 55; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  56. 56. Allarme inquinamento corsi d’acquaSolo 4 fiumi italiani su 30 sarebbero pulitiprincipali cause del giudizio negativoFonte: Indagine WWF Libarafiumi 2010 (http://www.newnotizie.it/2011/01/allarme-inquinamento-corsi-dacqua-26-fiumi-italiani-su-30-inquinati)• la canalizzazione e l’infrastrutturazione della rete idrografica,• l’impermeabilizzazione eccessiva dei suoli,• la distruzione della vegetazione naturale che cresce lungo le sponde dei corsi d’acqua,• i progetti di navigazione, e• gli impianti idroelettrici di piccole dimensioni• le discariche abusive di rifiuti che sorgono nei pressi dei tratti fluviali, e che spesso contengono elementi dannosissimi per l’ambiente.Disastri ambientali - Un caso per tutti: Lambro e Po 2010http://it.wikipedia.org/wiki/Disastro_ambientale_del_fiume_Lambro • da anni vittima di pesanti forme di inquinamento che lo fanno annoverare tra i corsi dacqua più inquinati dEuropa, • nel febbraio 2010, limmissione dolosa di una ingente quantità di petrolio nel fiume Lambro ha provocato un disastro ambientale senza precedenti per questo fiume. • Oltre al Lambro, anche il Fiume Po venne "colpito" dal disastro, e una piccola quantità di idrocarburi si riversò nel Mare Adriatico, senza tuttavia creare pericoli.Creare Valore nel settore Turismo, slide 56; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  57. 57. Golfo di Napoli inquinato• Scarichi del water direttamente in mare • Scarichi fognari di un condominio di Posillipo finivano direttamente nel mare di Riva Fiorita. (07 Marzo 2012) • http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=184736&sez=NAPOLI• Il Golfo di Napoli è uno degli specchi di mare più inquinati al mondo • I depuratori della Regione Campania sono tristemente saliti alla ribalta delle cronache, perchè quasi nessuno funziona a norma (15 febbraio 2011) • http://www.cittadinigiornalisti.it/depuratore-napoli-est/Creare Valore nel settore Turismo, slide 57; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  58. 58. Cemento, degrado: intatto solo 30% delle coste italianeFonte: dossier Coste: Il profilo fragile dellItalia‘, WWF 2012• ca 8’000 Km di litorali, sommersi da uno «tsunami» di erosione costiera, degrado, cementificazione selvaggia, inquinamento da terra e dal mare • «tsunami» che nellultimo secolo ha gia travolto e fatto sparire per sempre l80% delle dune, eroso il 42% dei litorali sabbiosi e compromesso piu del 50% delle nostre coste,• Coste spesso deturpate da agglomerati urbani, strade, porti, industrie e stabilimenti balneari, • 638 comuni costieri e quasi 18 milioni di persone, con una densita quasi doppia rispetto alla media nazionale (380 abitanti per kmq contro 200), tanto che oggi meno del 30% dei nostri litorali e rimasto allo stato naturale.• il Wwf, dedica alla tutela del mare e delle coste la Festa delle Oasi 2012.(Fonte: http://www.adnkronos.com/IGN/News/Economia/Ambiente-dossier-Wwf-il-profilo-fragile-dellItalia_313254253556.html)• Un mare di oasi per te 2012 Progetto WWF (www.wwf.it) per proteggere tre preziose aree costiere • dare vita alla nuova oasi di Scivu ad Arbus (Sardegna); • bonificare la spiaggia della riserva naturale Le Cesine in Salento (Puglia); • riforestare e riqualificare le zone umide della golena di Panarella sul delta del Po (Veneto)(Fonte: http://www.corriere.it/ambiente/12_aprile_29/wwf-salviamo-coste_6184a512-9152-11e1-9c63-0823a340624b.shtml)Creare Valore nel settore Turismo, slide 58; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  59. 59. Pompei: allarme furti il dramma del titolare della gioielleria "Il Karato" dopo 5 furti http://www.metropolisweb.it/Notizie/Vesuviana/Cronaca/mollo_tutto_dramma_titolare_gioielleria_karato_dopo_5_furti.aspx La telecamera di video sorveglianza, collocata sopra il negozio, ha ripreso tutto. Sei minuti in cui, intorno alle 05,00 di ieri, tre persone, con il volto coperto, armati di piede di porco ed altri strumenti per lo scasso, hanno tentato un furto che, tuttavia, non è stato realizzato in pieno.“Via Roma dovrebbe essere una strada sicura in cui cittadini e turisti passeggiano,spostandosi dagli Scavi al Santuario e invece è un far-west. Per il bene dei miei figli,pretendo che questarea venga presidiata dalle forze dellordine.Qui gli unici che passano, invece, sono gli ausiliari del traffico per elevare multe alleauto senza park-card”.Via Roma è una delle tre strade principali dello shopping e del ristoro di Pompei. Creare Valore nel settore Turismo, slide 59; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  60. 60. In Campania non si investe per colpa di ...http://www.metropolisweb.it/Notizie/Salerno/Cronaca/campania_bonanni_cisl_qui_non_si_investe_colpa_camorra.aspx• Campania, Bonanni (Cisl): "Qui non si investe per colpa della camorra" • Forte denuncia del leader del sindacato• “In Campania il problema non è il costo della manodopera”, ha detto Bonanni, “anche perché i livelli di retribuzione sono quasi polacchi se non addirittura romeni. Quando qualcuno vuole investire qui deve fare i conti con la camorra, con servizi inefficienti e costosi, con tasse locali superiori al nord del Paese”.• (Fonte: Metropolisweb, 20 Ott. 2012)Creare Valore nel settore Turismo, slide 60; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  61. 61. Letture sul tema legalità e sicurezza• Coppia di turisti arrivati dal Belgio aggrediti a Ercolano: catturati in due • http://www.metropolisweb.it/Notizie/Campania/Cronaca/coppia_turisti_a rrivati_belgio_aggrediti_ercolano_catturati_due.aspx• Sondaggio Swg: ai turisti stranieri fa più paura la camorra che la monnezza • http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/notizie/cronaca/2008/24- ottobre-2008/sondaggio-swg-turisti-stranieri-fa-piu-paura-camorra-che- monnezza-140627097961.shtml• ECONOMIA E CRIMINE - il Mercato dello Stato • http://archiviostorico.corriere.it/2006/novembre/05/Mercato_dello_Stato _co_9_061105015.shtmlCreare Valore nel settore Turismo, slide 61; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  62. 62. Grazie per l’attenzione• Management & Innovazione Alcuni articoli sul tema reperibili agli indirizzi web: • http://www.pallme.com/it_articoli.htm • http://managementeinnovazione.blogspot.com/• Domande ? Innovazione e partnership vs Staticità e sfiducia Quale modello di business? Oscar Pallme - e-mail: op@pallme.comCreare Valore nel settore Turismo, slide 62; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  63. 63. Appendice: Creazione di ValoreCreare Valore nel settore Turismo, slide 63; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  64. 64. Valore per il ClienteIl “valore per il Cliente” è la differenza tra i "benefici" soddisfattidall’offerta ed i “problemi” che il Cliente deve affrontare nelle fasi di ricerca,selezione, acquisto ed uso.• Le componenti positive (benefici) sono drasticamente ridotte dai “problemi indotti” (fastidi, tempi di attesa, ecc.) che le organizzazioni impongono ai loro Clienti.• L’organizzazione “Customer-Value-Centric” non vende un prodotto (bene materiale o immateriale) ma una “soluzione integrata”, cioè la propria capacità sia di soddisfare le “esigenze” di ciascun cliente (o cluster di Clienti) sia di ridurre al minimo i “problemi indotti”.• Il valore relativo è il rapporto tra “valore” e “esborsi monetari” • La soddisfazione del Cliente è una funzione del Valore relativoLorientamento alla "creazione di valore per il Cliente" è fondamentale perpoter sopravvivere in un mercato in continua evoluzione e con livelli dicompetizione sempre più elevati. E’ importante adottare una gestione pro-attiva che, partendo dal mercato (situazione attuale, trend futuri, possibili reazioni alle nuove strategie), riesca a bilanciare le esigenze di profitto degli attori dell’offerta turistica con la creazione di valore per il Cliente.Creare Valore nel settore Turismo, slide 64; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  65. 65. Creazione di Valore• La maggior parte delle organizzazioni (PAL, imprese, ecc.), per creare valore, si concentra sulle componenti positive (tentando di accrescerle, comunicarle, farle percepire) mentre trascura quelle negative.• Invece, i successi si ottengono non tanto con l’incremento dei “benefici trasferiti” al Cliente quanto piuttosto con la capacità di isolare e rimuovere sistematicamente i “problemi indotti”. • I problemi indotti impattano negativamente sul “valore percepito” dai Clienti in proporzione molto maggiore di quanto i “benefici percepiti” facciano in positivo.Per lo sviluppo (del business, del territorio, ecc.) è opportuno investire le risorsedisponibili• prima per rimuovere i “problemi indotti” e• poi per aumentare i “benefici”.Altrimenti si corre il rischio di creare strutture che poi, a causa dei problemiirrisolti, rimangono sottoutilizzate per una domanda carente o chiudono per icosti indotti eccessivi (es.: caso Warner Village a Napoli).Creare Valore nel settore Turismo, slide 65; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  66. 66. Creazione di valore nel settore TurismoNel settore turismo:• il Cliente intermedio è il Canale di vendita (tour operator, agenzia viaggi, ecc.), quello finale il turista;• gli attori dell’offerta sono sia la PAL (Regione, Comune, Quartieri, ecc.) sia gli imprenditori (alberghi, musei, teatri, ristoranti, artigiani, commercianti, ecc.) e i loro collaboratori.• Le componenti del “valore” possono essere - sia positive (clima, panorama, monumenti, opere d’arte, enogastronomia, ecc.) - sia negative (disagi da affrontare per godere le componenti positive).Nel caso della PAL,• i Clienti sono i residenti, le imprese, i turisti • i residenti che votano sono anche «azionisti» PAL.• Il “valore” è la differenza tra il benessere della comunità (qualità della vita, economia e occupazione legali, ecc.) e i disagi da affrontare in loco per vivere, fare impresa o, nel caso dei Turisti, soggiornare.In tutti i casi i « disagi » possono essere: disorganizzazione, illegalità,insicurezza, violenza anche nei quartieri migliori, degrado ambientale, traffico,carenza di parcheggi (sotterranei o in superfice), ecc.Creare Valore nel settore Turismo, slide 66; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012
  67. 67. Sistema Turismo = Sistema Paese (Italia) Creazione del Valore = Rispetto del Turista a 360° • Informazioni Accoglienza • Gentilezza • Efficienza • Ecologia • Sistema Trasporti • Sicurezza • Alberghi Turismo (infezioni, malasanità, • Ristoranti (emozioni) furti, aggressioni, ecc.) • ... • Legalità/abusivismo (Taxi, parcheggi, ecc.) • Panorama • Clima • Musei • ... • Monumenti • Spettacoli • Intrattenimento • ...Ma un Sistema Paese che non rispetta i propri cittadini riesce a rispettare i Turisti ? Creare Valore nel settore Turismo, slide 67; © O. Pallme (www.pallme.com), Ott. 2012

×