Il giornalismo imprenditoriale. Nuova strada per la professione? di Antonio Cilli
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Il giornalismo imprenditoriale. Nuova strada per la professione? di Antonio Cilli

on

  • 394 views

Job storytelling "Il giornalismo imprenditoriale. Nuova strada per la professione?" di Antonio Cilli, tenuto nella sezione di Job Matching dedicata ai seminari brevi e job storytelling del 24 ottobre ...

Job storytelling "Il giornalismo imprenditoriale. Nuova strada per la professione?" di Antonio Cilli, tenuto nella sezione di Job Matching dedicata ai seminari brevi e job storytelling del 24 ottobre 2013.

Statistics

Views

Total Views
394
Views on SlideShare
394
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
6
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Il giornalismo imprenditoriale. Nuova strada per la professione? di Antonio Cilli Il giornalismo imprenditoriale. Nuova strada per la professione? di Antonio Cilli Presentation Transcript

  • Il giornalismo imprenditoriale. Nuova strada per la professione? Direttore Editoriale Cittanet – Avv. Antonio Cilli
  • Il giornalismo sta invecchiando e male. Qualsiasi giornale quotidiano italiano, è ancora impaginato come negli anni Cinquanta e segue logiche ormai decotte e spesso le trasmette o le impone ai suoi giornalisti dipendenti. Diversi fattori impongono una urgente modifica del modo con cui i giornali vengono scritti.
  • 1 / Il tempo. Le persone sono inondate di cose da leggere. L’editore deve quindi scegliere, decidere e attrezzarsi per produrre sia contenuti in forma sintetica sia racconti più elaborati. 2 / Il fattore fiducia. In rete circolano molte notizie, ma quali e quante sono vere e verificate? La fiducia nella testata e nel giornalista può essere la vera garanzia degli utenti. 3/ L'economia. Le notizie sono sempre di più, scritte da tutti in tempo reale e disponibili gratuitamente. La sfida è valorizzare la qualità giornalistica, l'inchiesta, l'approfondimento, in una parola la professionalità. Se questi fattori sono ormai conclamati allora i media (soprattutto quelli digitali) hanno bisogno di "inventare" e reinventare il giornalismo. Il web chiede a gran voce un New Journalism!
  • La risposta potrebbe essere una sorta di giornalismo imprenditoriale? Tradizionalmente occuparsi di attività imprenditoriali o commerciali non è compito del giornalista. Per anni i professionisti dei media si sono impegnati a rinforzare la netta separazione fra la parte redazionale da quella imprenditoriale e commerciale dell’azienda. Ma i tempi cambiano e le certezze diminuiscono anche nel giornalismo, i professionisti dei media avvertono la necessità di reinventare alcuni aspetti del giornalismo. Il cambiamento è avvenuto quando chiunque ha potuto aprire il proprio blog e fornire la sua comunicazione e informazione avendo come spettatore potenziale l'intera popolazione mondiale.
  • La combinazione tra giornalismo e imprenditoria sembra riscuotere un ottimo successo nel Nord Europa e negli USA. In Italia, nell'ultimo anno, si è fatta stada l'esperienza di Cittanet (www.cittanet.it) il primo franchising dell'informazione che recluta imprenditori editoriali, invitandoli ad aprire il portale della loro città e a svolgere questa attività in maniera imprenditoriale fornendo loro un pacchetto chiavi in mano. Che sia questa una nuova possibilità per il giornalismo e per l’editoria imprenditoriale?
  • Cos’è Cittanet? Il nostro è un franchising editoriale, una rete di siti di informazione locale. Abbiamo accumulato, dal 2001, esperienze e know how nella gestione di piattaforme di informazione dedicate a singole città. Le piattaforme di informazione locale (ILI Plat – Integrated Local Information Platforms) che fanno parte della rete Cittanet sono gestite da redazioni indipendenti presenti sul territorio per fornire ai lettori informazioni e notizie nel modo più preciso e puntuale possibile. La nostra mission è quella di fornire alle comunità locali un'informazione puntuale, precisa e libera e di contribuire allo sviluppo economico e sociale del territorio dando ai cittadini la possibilità di partecipare attivamente alla vita del sito web e fornendo alle aziende territoriali uno strumento per promuovere la propria attività.
  • Quali vantaggi?  L’uso del marchio  La cessione della gestione della piattaforma della Sua città.  L'uso del software CMS esclusivo e dei suoi futuri aggiornamenti a costo zero.  L’uso di 3 domini, del server web, del server di posta, del server database.  Trasferimento del know how necessario ad avviare la piattaforma.  Marketing, comunicazione e pubblicità a livello nazionale.  Servizi grafici: consulenza grafica, ideazione banner e campagne pubblicitarie.  Opportunità di svolgere la pratica giornalistica per l’iscrizione all’albo.  Prima campagna pubblicitaria, fornitura materiale divulgativo, brochure, campagne pay-per-clic su google e/o facebook.  Compartecipazione a tutti gli investimenti condivisi e concordati con la Casa Madre.  La piattaforma locale sarebbe altresì supportata in termini di visite dall'essere in rete con le altre. Ulteriori guadagni possono arrivare dalla vendita di spazi pubblicitari su tutto il circuito da parte della Casa Madre.
  • Alcuni numeri del circuito - Una piattaforma di informazione nazionale partecipativo (l’unica senza moderazione www.notizienazionali.net di giornalismo o censure) - 30 piattaforme di informazione locale ILI Plat – Integrated Local Information Platform distribuite sul territorio nazionale - 5 piattaforme monotematiche - Oltre 700.000 visite uniche mensili su tutto il network - Oltre 1.200.000 visualizzazioni di pagine mensili
  • Case History La Barbagia : www.labarbagia.net
  • Case History Grosseto : www.grossetooggi.net
  • Case History Lucca : www.luccacitta.net
  • Grazie! ENJOY YOUR EXPERIENCE! www.cittanet.it www.notizienazionali.net