1001 03 safer-sex_it

675 views
559 views

Published on

Published in: Health & Medicine
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
675
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

1001 03 safer-sex_it

  1. 1. SAFER SEX…SICURO!
  2. 2. Ognuno ha le proprie preferenze.Anche nel sesso. Il piacere è impor-tante. Come lo sono la curiosità,la fantasia, l’innamoramento forse,o l’amore...Ma ci sono anche «le conseguenzeindesiderate» – ad esempio lemalattie sessualmente trasmissibili,in prima linea l’Aids.Le vie di contagio sono note.Ma si sa anche come proteggersi.
  3. 3. SAFER SEX• Fare l’amore: sempre con il preservativo. O con il Femidom®: il Femidom® è un preservativo per la donna – disponibile in farmacia, in profumeria, ecc.• Niente eiaculazione in bocca, non ingoiare lo sperma. Se succede lo stesso, spu- tare lo sperma e sciacquarsi la bocca.• Non prendere in bocca il sangue mestruale, non inghiottirlo.Sono così semplici le regole cheproteggono dal virus HIV. E dall’Aids.Perché l’Aids è causato dal contagiocon il virus HIV.
  4. 4. I PRESERVATIVIPROTEGGONOIn Svizzera ogni giorno da due a trepersone apprendono di aver contratto ilvirus HIV.Per evitare il contagio con l’HIV, ilpreservativo è il mezzo di protezionemigliore. L’unico veramente sicuro. Eccoperché il preservativo è sempre indi-spensabile, anche in una nuova relazione.Esistono però anche altre infezionisessualmente trasmissibili (ad esempiol’infezione da clamidia, lo scolo ol’epatite) che sono più frequenti di quantonon si pensi. Il preservativo proteggemolto bene anche da queste infezioni.Così come protegge da una gravidanzaindesiderata.È quindi il caso di dire:Senza preservativo? Senza di me!
  5. 5. APRIRE LACONFEZIONEOgni preservativo è contenuto in unasingola confezione. Finché la confezio-ne è sigillata e presenta un cuscinettod’aria non vi è nulla da temere.Strappare la confezione con cautelalungo la tacca perforata. Estrarre ilpreservativo con cautela. Se non seidel tutto convinto che il preservativosia in perfetto stato, è meglio pren-derne un altro.SUGGERIMENTO_ Unapiccola scorta di preservativi –tenuta al posto giusto – è lideale.Questo vale sia per le donne cheper gli uomini – e non importa seti servono proprio oggi.
  6. 6. METTERE ILPRESERVATIVOPrima di infilare il preservativo tirareindietro il prepuzio. Tenere fermo ilpreservativo premendo il serbatoio frail pollice e l’indice e appoggiarlosul glande. Il preservativo non devecontenere aria.Controllare sempre che il preservativosia messo nel modo giusto: l’anellodi gomma deve trovarsi all’esterno eil preservativo deve lasciarsi srotolaresenza fatica.SUGGERIMENTO_ Per lui(ma anche per lei): la miglior cosaè esercitarsi in un momento tran-quillo. Una o più volte… a piacere.
  7. 7. SROTOLARLOIl preservativo deve srotolare facil-mente su tutta la lunghezza delpene. Se non si srotola con facilità,probabilmente è troppo stretto.I preservativi troppo stretti nonaderiscono bene e possono rompersi.Tutto deve svolgersi con semplicità.Anche a livello mentale.Fai in modo che mettere e srotolareil preservativo diventi parte integrantedei preliminari – un piacevole estimolante elemento in più di cuigodere con il tuo o la tua partner.Fra l’altro, se del caso, è questo ilmomento giusto per mettere un po’di lubrificante addizionale.
  8. 8. DOPO:TENERLOFERMOIl preservativo non deve scivolare. Nédurante il rapporto e nemmeno dopo.Dopo l’eiaculazione: mentre il peneè ancora eretto tenere fermo il pre-servativo alla base del pene e ritirareil pene insieme con il preservativo.Se mentre fate l’amore il preservativoscivola in basso, significa che è trop-po stretto o troppo largo. È come peri vestiti! Con un’altra misura, la pros-sima volta andrà meglio.SUGGERIMENTO_ Nonfarti passare la voglia, se non filatutto liscio o se dovessi far cilecca.Non mollare! E continua a provaree a esercitarti.
  9. 9. Utilizzare il preservativo una voltasola – dopo va gettato nella spazza-tura, non nel water.
  10. 10. LA PRASSIA questo punto, cosa ti potrà maiimpedire di esigere e utilizzare ilpreservativo? Forse hai paura dirompere la magia del momentoparlando di preservativo e protezione?Fallo lo stesso: forse il tuo o la tuapartner non aspetta altro ed è feliceche sei tu a fare il primo passo!
  11. 11. Molto dipende dalla dimestichezzache avete con il preservativo. Valela pena dilettarsi provando le variemisure e forme, i mille colori egusti...E ci si può anche ridere sopra.O farlo senza parole, se sono leparole che mancano.Chi ha in mano la situazione tieneil preservativo a portata di mano.Solo i principianti devono andarseloa cercare prima del rapporto sessuale.
  12. 12. SUGGERIMENTIPER LA SCELTADEL PRESERVATIVOI preservativi moderni sono prodottihigh-tech. Offrono la massima sicurezzae qualità. I preservativi di qualità port-ano il marchio «OK». Tale mar-chio garantisce che il prodottoè stato sottoposto con successo agliappositi severi test.Compra solo prodotti contraddistintida questo marchio di qualità. Li troviad esempio in ogni supermercato,ma anche in farmacia, in profumeria,in Internet, ecc.
  13. 13. Ricorda però che in caso di emergen-za un preservativo qualsiasi è sempremeglio di niente.Misure individuali: i preservativisolitamente sono larghi da 51 a54 mm e lunghi da 170 a 185 mm.Ce ne sono però anche di più stretti,più lunghi o più larghi. Esistonoin forma diritta o sagomata, umidio asciutti, supersottili e superrobusti,ecc. Troverai il profilattico della tuamisura sul sito www.mysize.ch.Vale la pena giocare di fantasia,provandoli, finché trovi quello idealeper te.Badare alla data di scadenza.
  14. 14. Non conservare i preser-vativi nel portamonete. Meglioin un piccolo astuccio, per proteggerlidalla luce, da oggetti appuntiti eaffilati.I lubrificanti riducono il pericoloche il preservativo si strappi: devonoessere solubili in acqua o a base disilicone. I prodotti idonei si trovanonei supermercati (nello stesso scaffaledei preservativi).Le lozioni convenzionali per il corpoe gli oli per massaggi invece sonoprodotti a base di grassi. Anche gli olialimentari e la vaselina aggredisconoil lattice. Non utilizzarli!AllergiaIl preservativo è un prodotto naturaledi lattice. Ad alcune persone puòcausare reazioni allergiche (brucioree prurito). Per questi casi particolariesistono anche i preservativi inpoliuretano, disponibili in Internet, in
  15. 15. profumeria, in farmacia, ecc. Ancheil Femidom® (il preservativo per ladonna) è fatto di poliuretano.L’allergia può tuttavia essere causataanche dal lubrificante che ricopreil preservativo. In questo caso provai preservativi non rivestiti da lubrifi-cante.Preservativiper il sesso analeI preservativi sono maggiormentesollecitati nei rapporti sessuali analiche in quelli vaginali. Suggerimento:utilizza lubrificanti in abbondanza –rinuncia ai preservativi supersottilie preservativi a bozzetti o rigati.
  16. 16. E CON LABOCCA?Stimolare qualcuno con la bocca ofarsi stimolare da qualcuno con labocca (sesso orale): è pericoloso?La persona – uomo o donna – che sifa stimolare con la bocca non correalcun rischio di contrarre l’HIV.E la persona che assume il ruoloattivo, vale a dire che stimola unuomo o una donna con la bocca?Finché non vi è contatto fra il liquidoseminale dell’uomo – o il sanguemestruale della donna – e la boccanon sussiste alcun rischio di infezioneda HIV. Sulla base delle conoscenzeattuali si può affermare che anche lapiccola quantità di liquido trasparenteche fuoriesce prima dell’eiaculazionenonché il liquido vaginale sono consi-
  17. 17. derati innocui nei rapporti orali.Tuttavia: tanti uomini fanno fatica acontrollare l’eiaculazione, o non ciriescono affatto...Attenzione: lo scolo (gonorrea),l’herpes o la sifilide si trasmettonofacilmente nei rapporti sessuali orali –dalla bocca al pene o alla vaginae viceversa, anche senza eiaculazioneo in assenza di sangue mestruale.Per proteggersi al meglio da questeinfezioni, si consiglia di utilizzareil profilattico durante la fellatio e diappoggiare un preservativo (previa-mente aperto tagliandolo sul lato)sulla vagina nel cunnilingus.
  18. 18. AMORE ECOSÌ SIA...È chiaro che fra le braccia deltuo uomo o della tua donna nonè sempre facile parlare di desideri,paure, protezione e safer sex.Soprattutto se ci si è appenainnamorati. Vuoi sentire il tuo nuovoamore più vicino possibile, averefiducia, non interrompere quelmomento romantico che state vivendo.Ed è comprensibile che il tuonuovo partner, la tua nuova partnerall’inizio forse non si senta diparlarti dei rischi vissuti in passato:non si parla volentieri di amoritrascorsi, di uso di droga insituazioni rischiose, di esperienzecon prostitute...
  19. 19. Il preservativo aiuta. Affinchél’indomani nessuno debba averepaura o rimorsi di coscienza.Perché al virus nulla importadell’innamoramento o dell’amore!Fra l’altro: non cullarti nellacertezza che la tua partner o iltuo partner ti informerebbe dellasua sieropositività. Forse pensanopiuttosto: se fai lamore con mesenza protezione, vuol dire chece l’hai anche tu! Oppure a voltenon sanno neanche di esseresieropositivi…
  20. 20. ATTENZIONE!L’Aids è diffuso in tutto ilmondo – in molti paesi moltodi più di quanto non lo sia inSvizzera.Pensaci! Ad esempio prima del tuoprossimo viaggio: i preservativi vannomessi ogni volta nel bagaglio a mano.Ricordatene anche qui in Svizzera,quando conosci un uomo o una donnache viene da uno di questi paesi.Alcool e droga possono aumenta-re la propensione al rischio. Mentre lasbornia poi passa, l’infezione da HIVresta.E poi: l’amore a pagamento negliambienti a luci rosse – chi ricorreai servizi di prostitute o prosti-tuti deve farlo sempre e soltantocon il preservativo – anche per irapporti orali.
  21. 21. Rispetto agli altri gruppi della societàil virus HIV è più diffuso fra gliuomini che hanno rapportisessuali con altri uomini. .I Rapporti sesssuali non protetti, negliambienti gay presentano dunque unrischio particolarmente elevato, ancheper giovani uomini.Ecco perché i preservativi sonoimportanti per tutti gli uomini chefanno l’amore con uomini. Anche chivuole sperimentare un’unica voltal’amore fra uomo e uomo dovrebbefarlo solo ed esclusivamente conil preservativo.Troverai informazioni e consulenza inrete per gay e bisessuali all’indirizzoelettronico www.drgay.ch.Per persone sieropositive:ulteriori informazioni: www.aids.ch;opuscoli: www.shop.aids.ch
  22. 22. L’ECCEZIONENei rapporti sessuali con penetrazioneutilizzare sempre il preservativo eattenersi alle regole del safer sex.Questa regola vale sempre e in ognicaso.O quasi sempre – l’eccezione funzionacosì: il safer sex durante iprimi tre mesi di una nuovarelazione (questo tempo ci vuole, vedisotto)...Dopo tre mesi chiedetevi come coppia:siamo fedeli e vogliamo restarlo?In caso affermativo – colloquio diconsulenza e test HIV: siamo tuttie due sieronegativi (cioè non infettida HIV)? Il risultato di questo test èaffidabile solo tre mesi dopo l’ultimaesposizione al rischio! Ecco perchéper i primi tre mesi solo safer sex…
  23. 23. In caso di risultato negativo del test –come ci proteggiamo da gravidan-ze indesiderate, se vogliamorinunciare al preservativo?E altrimenti? Digli di no –se lui o lei vuol farlosenza...Perché ancora non esistono curecontro l’infezione da HIV!Anche con le terapie più moderne,dall’HIV non si guarisce.
  24. 24. MI PRUDE,MI BRUCIA ...Il safer sex protegge in modoaffidabile da un’infezione da HIV.E riduce anche fortemente il rischio dicontrarre altre infezioni sessualmentetrasmissibili quali lo scolo (gonorrea),l’herpes o la sifilide. Non esisteagente patogeno in grado di passareattraverso il preservativo.Tuttavia la maggior parte di questeinfezioni si trasmette più facilmentedel virus HIV. Per esempio nel sessoorale non protetto – anche fuori dalciclo e senza eiaculazione.Anche rispettando le regole del safersex si possono contrarre altre malattiesessualmente trasmissibili. Essersicontagiati non è una vergogna – èessenziale invece riconoscere l’infezio-
  25. 25. ne e farla curare. Se individuatetempestivamente, la maggior partedi queste infezioni sono curabili eguaribili.Quindi: se hai prurito nelle zonegenitali, o se l’urinare o il rapportosessuale ti dà un senso di bruciore,se avverti perdite dall’uretra, dallavagina o dall’ano:Recati dal medico quanto prima.
  26. 26. TEST HIVPrurito e bruciore, perdite e vescico-lette: un’infezione sessualmentetrasmissibile è spesso accompagnatada tali disturbi. L’infezione da HIV,invece, non presenta questi sintomi.Mentre per alcuni l’infezione da HIVinizialmente non comporta sintomiriconoscibili, per altri nelle primesettimane dopo il contagio siaccusano disturbi generici qualisensazione di stanchezza, dolorimuscolari, febbre o linfonodi gonfi,che scompaiono poi spontaneamente.Le malattie gravi – polmoniti, cancrodella pelle ecc. – si manifestanodi regola solo dopo diversi anni dalcontagio.Come si può sapere dunque se in unasituazione di esposizione al rischio –facendo sesso senza preservativo… –sia avvenuto un contagio o no?
  27. 27. Solo un test HIV può dirlo concertezza. Il test potrà rivelarti seti è andata bene anche stavolta solodopo tre mesi dall’esposizione alrischio. Prima della scadenza diquesto termine, il risultato non èaffidabile. Nel frattempo: utilizzasempre il preservativo!Puoi sottoporti al test HIV pressoi grandi ospedali, direttamente neilaboratori di analisi mediche,nei Checkpoints o dal tuo medicodi famiglia.Ma chiedi assolutamente un colloquioprima di fare il test – per esempiopresso l’antenna regionale di AiutoAids.
  28. 28. COS’ALTRO?Vaccinazione control’epatite BSoprattutto le donne e gli uominiche cambiano spesso i loro partnersessuali (e coloro che si iniettanodroga) dovrebbero informarsi sullavaccinazione contro il virus dell’epa-tite B. Se la protezione non è data,è consigliabile farsi vaccinare.Uso di droga per viaendovenosa – safer useUtilizzare ogni volta siringa e agonuovi. Nessun uso comune neanchedi filtro, ovatta, acqua e cucchiaio.Chi sniffa non deve fare uso comunedella cannula (potrebbe conteneretracce di sangue, sufficienti per latrasmissione dei virus dell’epatite C).
  29. 29. E nei rapporti sessuali maidimenticare il preservativo!In caso di emergenzaIl preservativo è scivolato o si èrotto. C’è pericolo di una gravidanzaindesiderata? O il tuo uomo, la tuadonna ha l’HIV? In entrambi i casi:Recati immediatamente – al più tardil’indomani – all’ospedale più vicino,dal medico o in un consultorio.Se ci vai in tempo utile, gli specialistipotranno spiegarti quali misure sipossono ancora prendere. Hai dellesperanze realistiche, ma sappiche in questa situazione non esisteun mezzo semplice e di garantitaefficacia. Aiuto Aids Svizzero(telefono 044 447 11 11) puòindicarti gli indirizzi giusti.
  30. 30. CONSULENZATutto chiaro? Per ogni ulterioredomanda puoi rivolgerti a+ www.aids.ch+ www.chat.aids.ch+ www.lovelife.chO anche telefonare o recarti personal-mente alle antenne regionali AiutoAids, nei consultori medici HIV degliospedali, nei centri anonimi per i test.Aiuto Aids Svizzero ti dà volentieritutti gli indirizzi e i recapiti telefonici.Telefono: 044 447 11 11.Consulenza in italiano – Aiuto AidsTicino: 091 923 80 40Per ogni domanda relativa alpreservativo troverai consulenzacompetente anche nelle profumerie. InInternet il sito www.guetesiegel.ch owww.mysize.ch ti fornisce informazioniesaustive.In presenza di sintomi diun’infezione sessualmente
  31. 31. trasmissibile le persone dacontattare sono il medico di famigliao il ginecologo e la ginecologa.Riguardo alla contraccezione ealla pianificazione familiare:gli studi medici di ginecologia tioffrono consulenza e sostegno.Per richiedere altre copie(gratuite) di questo opuscoloAiuto Aids Svizzero,casella postale 1118, 8031 ZurigoPer le tue ordinazioni: telefono044 447 11 13, fax 044 447 11 14shop@aids.ch; www.shop.aids.chPer altre informazioni:telefono 044 447 11 11Safer Sex… sicuro! (italiano)Safer Sex… sicher! (tedesco)Safer Sex… cest sûr! (francese)Safer Sex… Be Smart (inglese)Impressum4 a edizione 2009 | Edito da Aiuto Aids Svizzero, Ufficio federale dellasanità pubblica | Realizzazione – martinaott, Zurigo | Stampa – MengisDruck und Verlag AG, Visp | © 2003, 2005, 2009, gli editori
  32. 32. SAFER SEX• Nei rapporti sessuali con penetrazione utilizzare sempre il preservativo.• Niente eiaculazione in bocca, non ingoiare lo sperma.• Non prendere in bocca il sangue mestruale, non ingerirlo.Sono così semplici le regole cheproteggono dal virus HIV. E dunquedall’Aids.Senza preservativo? Senza di me!

×