L'impresa 2.0 nuovi modelli organizzativi per l'innovazione

2,364 views
2,240 views

Published on

il mio lavoro di tesi si è soffermato nell'analizzare il passaggio dall'impresa 1.0 a quella 2.0. per poi studiare un business in continua crescita, il mercato delle assicurazioni online

Published in: Business, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
2,364
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
65
Actions
Shares
0
Downloads
71
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

L'impresa 2.0 nuovi modelli organizzativi per l'innovazione

  1. 1. L’impresa 2.0: nuovi modelli organizzativi per l’innovazione
  2. 2. L’impresa 1.0 Cambiamento nei modelli organizzativi - Internal - Orientamento al cliente e nuove forme di marketing non convenzionale - External - L’innovazione tecnologica e l’impatto sul sistema azienda È una impresa che ha introdotto nuovi paradigmi organizzativi, pone al centro il cliente e che fa dell’innovazione un punto cruciale per il successo del proprio business
  3. 3. Cambiamento nei modelli organizzativi Il peso dell’innovazione sull’organizzazione Dal fordismo al postfordismo <ul><li>Collaborazione </li></ul><ul><li>Delocalizzazione produzione </li></ul><ul><li>Nuove tecnologie d'informazione </li></ul><ul><li>Ottica clientocentrica </li></ul><ul><li>Leadership di differenziazione </li></ul>Impresa rete Reti di imprese SCM Value Chain Management Nuovi canali virtuali <ul><li>Divisione del lavoro </li></ul><ul><li>Fabbricazione altamente standardizzata </li></ul><ul><li>Produzione organizzata con il criterio dislocativo </li></ul><ul><li>Leadership di costo </li></ul>
  4. 4. Orientamento al cliente e nuove forme di marketing non convenzionale Orientamento al cliente:il marketing è inteso come management delle relazioni, cioè rivolto a creare, mantenere e gestire un network di rapporti di lungo periodo La comunicazione che cambia I mercati sono conversazioni advertising tradizionale logica push Nuove forme di comunicazione partecipativa Tribal, viral, guerrilla <ul><ul><li>conoscenza </li></ul></ul><ul><ul><li>Differenziazione </li></ul></ul><ul><ul><li>interattività </li></ul></ul><ul><ul><li>definizione di azioni </li></ul></ul><ul><ul><li>offerta differenziata </li></ul></ul>Impatto innovazione: Sistemi CRM
  5. 5. L’evoluzione del web II FASE: crescita dei siti di social networking I FASE: la nascita e l'affermazione dei browser III FASE: Verso il web semantico
  6. 6. L’impresa 2.0 Enterprise 2.0 descrive un insieme di approcci organizzativi e tecnologici orientati all’abilitazione di nuovi modelli organizzativi basati sul coinvolgimento diffuso, la collaborazione emergente, la condivisione della conoscenza e lo sviluppo e valorizzazione di reti sociali interne ed esterne all’organizzazione. SOCIAL DRIVER: Social Networking Conoscenza in Rete Collaborazione Emergente Riconfigurabilità Adattativa Global Mobility Appartenenza Aperta FORME DI ENTERPRISE 2.0: Social Enterprise Open Enterprise Adaptive Enterprise
  7. 7. Social network analysis Engagement Community management Gli strumenti dell’enterprise 2.0 PRO Conoscenza condivisa Connettività Interazione – gestione relazione CONTRO Privacy Nuova mentalità organizzativa
  8. 8. Per social CRM si intende l'integrazione in una soluzione CRM degli strumenti di collaborazione messa a disposizione dalle social network. Social CRM ed Enterprise 2.0 costituiscono un tuttuno integrato senza soluzione di continuità in cui le due parti si influenzano all’infinito secondo un principio di azione e reazione. Una esperienza continua.
  9. 9. L’utilizzo del web 2.0 con la tecnica del marketing non convenzionale Il Social Media Marketing si occupa di generare visibilità sui Social media, Comunità Virtuali e aggregatori 2.0 Le fasi del brand 2.0: Monitorare Condividere Partecipare le persone formano delle tribù attorno a prodotti o a marchi comuni.
  10. 10. Il mercato assicurativo online
  11. 11. i progressi delle tecnologie informatiche hanno permesso di superare i trade off costi differenziazione e reach ichness Il superamento del trade off Reach - Richness
  12. 12. Dati tratti dal rapporto netcomm Il comparto assicurativo online
  13. 13. Breve confronto: Gran bretagna mercato assicurativo online 80% - Italia 6% sul totale del mercato assicurativo.
  14. 14. DIFFERENZE: Quixa consulente personale Blog GeCo Linear Tribù Directline centro studi Presenza sui social media ELEMENTI COMUNI: Vantaggio tariffario fino al 40% Sistemi CRM evoluti web based Preventivatore online: ottica prosumer Velocità nella liquidazione sinistri Supporto web elefonico Compagnie assicurative a confronto
  15. 15. La sola notorietà non basta, ma deve trasformarsi in valore. Il passo da compiere è di trasformare la notorietà del brand in reputazione. Social Media Marketing
  16. 16. L’impresa 2.0: nuovi modelli organizzativi per l’innovazione

×