0
A SSEMBLEA          PUBBLICA       23 aprile 2012 Il trasporto scolastico   anno scolastico 2012/2013     Assessore all’Is...
ObiettivoRazionalizzare il servizio di trasporto scolastico                        per  rispondere meglio ai bisogni dei b...
Come?Creando momenti di condivisione e confrontoper procedere al meglio nell’interesse deibambini.
Alcuni strumenti di comunicazione eincontro.                   Commissione ad hoc       piedibus@comune.olgiatemolgora.lc.it
1. RAZIONALIZZAZIONE DELSERVIZIO DI SCUOLABUS
Alcuni datiLe tariffe attualmente in vigore prevedono per la modalità “standard”un costo per gli utenti che va da 31 a 42 ...
Da settembre anche noi                       avremmo dovuto        aumentare in misura considerevoleil costo del trasporto...
… Invece procederemo cosìAbbiamo deciso di istituire una commissione ad hoc chevaluterà una razionalizzazione complessiva ...
2. ISTITUZIONE DEL SERVIZIO DIPIEDIBUS
LIBERIIN SALUTE   BAMBINI    AUTONOMI             ALLEGRI
Ballabio Colico Introbio Mandello LarioAnnone Brianza Bosisio Parini CalolziocorteCastello Brianza      Dolzago      Galbi...
Piedibus perché?Il Piedibus è il modo più sano, sicuro, divertente ed ecologico per andare etornare da scuola.È un autobus...
Piedibus. Un lavoro di squadra                                       RESPONSABILE SERVIZIO                                ...
Fasi del progetto• gen-apr 2012: Ricerca di volontari PIEDIBUS• 5 maggio 2012: Festa del Piedibus con tutti i bambini• mag...
Alcune regole• Il piedibus circola con qualunque condizione atmosferica• Se il bambino non prende il piedibus i genitori s...
Linea verde – San Zeno               Lunghezza del percorso: 960 m               ANDATA (durata complessiva: 15’)         ...
Linea viola - Monticello                   Lunghezza del percorso: 897 m                   ANDATA (durata 11.34)          ...
Linea arancione – Olgiate FS               Lunghezza del percorso: 877 m               ANDATA (durata 11.30)              ...
Facciamo insieme la cartellaLa cartella dei bambini che prendono il piedibus alla mattina nondeve essere troppo pesante e ...
Oggi iniziamo con il piedibus… … Domani avremo città più sicure conmeno auto e più libertà di vivere all’aria     aperta a...
Presentazione del servizio piedibus
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Presentazione del servizio piedibus

923

Published on

Presentazione del progetto sperimentale di Piedibus nel comune di Olgiate Molgora - LC.

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
923
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Presentazione del servizio piedibus"

  1. 1. A SSEMBLEA PUBBLICA 23 aprile 2012 Il trasporto scolastico anno scolastico 2012/2013 Assessore all’Istruzione Isabella Lavelli
  2. 2. ObiettivoRazionalizzare il servizio di trasporto scolastico per rispondere meglio ai bisogni dei bambini e alle esigenze economiche delle famiglie
  3. 3. Come?Creando momenti di condivisione e confrontoper procedere al meglio nell’interesse deibambini.
  4. 4. Alcuni strumenti di comunicazione eincontro. Commissione ad hoc piedibus@comune.olgiatemolgora.lc.it
  5. 5. 1. RAZIONALIZZAZIONE DELSERVIZIO DI SCUOLABUS
  6. 6. Alcuni datiLe tariffe attualmente in vigore prevedono per la modalità “standard”un costo per gli utenti che va da 31 a 42 euro al trimestre.Il trasporto in pausa mensa costa alle famiglie invece da un minimo di7,50 € per un rientro a un massimo di 21,00 € per i 4 rientriLe tariffe pagate dai genitori coprono il 17,9% del costo totaledel servizio scuolabus che ammonta a circa 180.000 euro44 bambini usufruiscono del trasporto scuolabus nell’intervallo mensa(18%)
  7. 7. Da settembre anche noi avremmo dovuto aumentare in misura considerevoleil costo del trasporto scolastico per gli alunni di Olgiate Molgora
  8. 8. … Invece procederemo cosìAbbiamo deciso di istituire una commissione ad hoc chevaluterà una razionalizzazione complessiva del servizio(posizionamento fermate, orari…)Non sarà più fornito il servizio di scuolabus nell’intervallomensaInvestiremo nella salute dei bambini e nel loro benessere
  9. 9. 2. ISTITUZIONE DEL SERVIZIO DIPIEDIBUS
  10. 10. LIBERIIN SALUTE BAMBINI AUTONOMI ALLEGRI
  11. 11. Ballabio Colico Introbio Mandello LarioAnnone Brianza Bosisio Parini CalolziocorteCastello Brianza Dolzago GalbiateGarbagnate Monastero Garlate LeccoMonte Marenzo Nibionno OggionoOlginate Sirone Valgreghentino VercuragoCassago Brianza Cernusco LombardoneCremella Imbersago Lomagna MerateMissaglia Montevecchia Osnago Padernod’Adda Perego Robbiate Rovagnate SantaMaria Hoè Verderio Inferiore VerderioSuperiore Viganò
  12. 12. Piedibus perché?Il Piedibus è il modo più sano, sicuro, divertente ed ecologico per andare etornare da scuola.È un autobus umano, formato da un gruppo di bambini “passeggeri” e da adulti“autisti” e “controllori”.Per fare movimentoImparare a circolareEsplorare il proprio quartiereDiminuire traffico e inquinamentoInsieme per divertirsiBambini più allegri e sicuri di sèUn buon esempio per tuttiSvegliarsi per bene e arrivare belli vispi a scuola Camminare regolarmente contribuisce fortemente a migliorare o a prevenire le seguenti patologie: malattie cardiovascolari, diabete, ipertensione, cadute e fratture femore, tumori del colon e altri tumori maligni
  13. 13. Piedibus. Un lavoro di squadra RESPONSABILE SERVIZIO AFFARI GENERALI Sig. Massimo NobileAGENTE DI POLIZIA LOCALE Sara Fumagalli COORDINATORE Sig. Giorgio GENITORI Masciadri VOLONTARI
  14. 14. Fasi del progetto• gen-apr 2012: Ricerca di volontari PIEDIBUS• 5 maggio 2012: Festa del Piedibus con tutti i bambini• mag-giu 2012: Sperimentazione sulla linea verde• apr-set 2012: Nomina e Incontri della commissione trasporto• mag 2012: Questionario alle famiglie• settembre 2012: Inizio del servizio su due linee• gennaio 2013: Inaugurazione della terza linea di piedibus• I bambini che non abitano lungo le linee piedibus possono comunque partecipare, recandosi al capolinea
  15. 15. Alcune regole• Il piedibus circola con qualunque condizione atmosferica• Se il bambino non prende il piedibus i genitori sono tenuti a comunicarlo• Il piedibus non è un servizio a domicilio. Ci sono le fermate e i bambini devono salire sul piedibus alle fermate prestabilite• Gli iscritti al piedibus sono tenuti a prenderlo ogni giorno• I genitori sono tenuti a spiegare ai bambini l’importanza di comportarsi bene per strada rispettando i volontari accompagnatori• All’uscita da scuola ci si raduna al “Punto di ritrovo”
  16. 16. Linea verde – San Zeno Lunghezza del percorso: 960 m ANDATA (durata complessiva: 15’) Capolinea: PIAZZA SAN ZENONE ore 08.10 1° fermata: via Vallicelli ore 08.12 2° fermata: via A. Carpi ore 08.16 3° fermata: via Fabbricone ore 08.18 4° fermata: via Fabbricone (Farmacia) ore 08.21 Arrivo previsto a scuola: ore 08.25 RITORNO (durata complessiva: 15’) Partenza scuola ore 16.30 1° fermata: via Fabbricone (Farmacia) ore 16.36 2° fermata: via Fabbricone ore 16.37 3° fermata: via A. Carpi ore 16.40 4° fermata: via Vallicelli ore 16.43 Capolinea: PIAZZA SAN ZENONE ore 16.45
  17. 17. Linea viola - Monticello Lunghezza del percorso: 897 m ANDATA (durata 11.34) Capolinea: via Piave civico 5 ore 08.15 1° fermata: via Piave-Buttero ore 08.19 Arrivo previsto a scuola ore 08.27 RITORNO (durata 12’) Partenza scuola ore 16.30 1° fermata: via Piave- Buttero ore 16.39 Capolinea: via Piave civico 5 ore 16.42
  18. 18. Linea arancione – Olgiate FS Lunghezza del percorso: 877 m ANDATA (durata 11.30) Capolinea: parcheggio via D’Annunzio ore 08.15 1° fermata: via Vittorio Veneto ore 08.19 2° fermata: via Stazione ore 08.21 3° fermata: via Ca Nova ore 08.24 Arrivo previsto a scuola ore 08.27 RITORNO Partenza scuola ore 16.30 1° fermata: via Ca Nova ore 16.33 2° fermata: via Stazione ore 16.36 3° fermata: via Vittorio Veneto ore 16.40 Capolinea: parcheggio via D’Annunzio ore 16.44
  19. 19. Facciamo insieme la cartellaLa cartella dei bambini che prendono il piedibus alla mattina nondeve essere troppo pesante e occorre che siano rispettate alcunesemplici regole: I genitori devono aiutare i bambini a fare la cartella ogni sera Consultare l’orario scolastico e mettere in cartella solo il necessario Mettere nello zainetto una mantellina antipioggia Anche gli insegnanti dovranno fare la loro parte.
  20. 20. Oggi iniziamo con il piedibus… … Domani avremo città più sicure conmeno auto e più libertà di vivere all’aria aperta a piedi o in bicicletta!
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×