Your SlideShare is downloading. ×
0
Il supporto nutrizionale al paziente critico
Il supporto nutrizionale al paziente critico
Il supporto nutrizionale al paziente critico
Il supporto nutrizionale al paziente critico
Il supporto nutrizionale al paziente critico
Il supporto nutrizionale al paziente critico
Il supporto nutrizionale al paziente critico
Il supporto nutrizionale al paziente critico
Il supporto nutrizionale al paziente critico
Il supporto nutrizionale al paziente critico
Il supporto nutrizionale al paziente critico
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Il supporto nutrizionale al paziente critico

1,404

Published on

Presentazione di tesi di master in area critica: presenta uno schema riassuntivo con le indicazioni alla terapia nutrizionale endovenosa vs. enterale.

Presentazione di tesi di master in area critica: presenta uno schema riassuntivo con le indicazioni alla terapia nutrizionale endovenosa vs. enterale.

Published in: Health & Medicine
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,404
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. IL SUPPORTO NUTRIZIONALE AL PAZIENTE CRITICO ASPETTI ASSISTENZIALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIAMASTER IN INFERMIERISTICA DI AREA CRITICA Francesco BARBERO 223575
  • 2. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER IN INFERMIERISTICA DI AREA CRITICALA MALNUTRIZIONE IN OSPEDALE Il 65% può mostrare un declino dello stato nutrizionale IL SUPPORTO NUTRIZIONALE AL PAZIENTE CRITICO: ASPETTI ASSISTENZIALI
  • 3. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER IN INFERMIERISTICA DI AREA CRITICAMALNUTRIZIONE E PAZIENTE CRITICO STRESS PROLUNGATO INFIAMMAZIONE SISTEMICA IPERCATABOLISMO PROTEOLISI MUSCOLARE MALNUTRIZIONE PROTEICO-ENERGETICA SCREENING NUTRIZIONALE VALUTAZIONE ANTROPOMETRICHE E BIOCHIMICHE IL SUPPORTO NUTRIZIONALE AL PAZIENTE CRITICO: ASPETTI ASSISTENZIALI
  • 4. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER IN INFERMIERISTICA DI AREA CRITICA LA LETTERATURAIL SUPPORTO NUTRIZIONALE AL PAZIENTE CRITICO: ASPETTI ASSISTENZIALI
  • 5. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER IN INFERMIERISTICA DI AREA CRITICAVALUTARE IL FABBISOGNOIL SUPPORTO NUTRIZIONALE AL PAZIENTE CRITICO: ASPETTI ASSISTENZIALI
  • 6. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER IN INFERMIERISTICA DI AREA CRITICAIL SUPPORTO NUTRIZIONALE IL SUPPORTO NUTRIZIONALE AL PAZIENTE CRITICO: ASPETTI ASSISTENZIALI
  • 7. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER IN INFERMIERISTICA DI AREA CRITICA NUTRIRE… QUANDO? INDICAZIONI ALLA NA - nulla per OS >3 giorni - malnutrizione pre-esistente - stabilità emodinamica adeguata insufficiente FUNZIONE INTESTINALE?NUTRIZIONE ENTERALE PRECOCE NUTRIZIONE PARENTERALE TOTALEA partire dalla 24a ora dall’ingresso, target A partire dalle 24-48 ore dall’ingresso se: calorico a 48-72 ore -presenza MALNUTRIZIONE - NET non praticabile entro 7-10 giorni RIVALUTAZIONE NUTRIZIONALE: Target calorico dopo 7-10 giorni prossimo al 100%? sì no PROSEGUE NET NUTRIZIONE INTEGRATA Rivalutazione periodica e Infusione parallela della nutrizione monitoraggio complicanze parenterale IL SUPPORTO NUTRIZIONALE AL PAZIENTE CRITICO: ASPETTI ASSISTENZIALI
  • 8. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER IN INFERMIERISTICA DI AREA CRITICANUTRIZIONE E PANCREATITE IL SUPPORTO NUTRIZIONALE AL PAZIENTE CRITICO: ASPETTI ASSISTENZIALI
  • 9. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER IN INFERMIERISTICA DI AREA CRITICA IL TEAM NUTRIZIONALE Training Advice StandarsIL SUPPORTO NUTRIZIONALE AL PAZIENTE CRITICO: ASPETTI ASSISTENZIALI
  • 10. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER IN INFERMIERISTICA DI AREA CRITICA PROBLEMI APERTIIL SUPPORTO NUTRIZIONALE AL PAZIENTE CRITICO: ASPETTI ASSISTENZIALI
  • 11. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER IN INFERMIERISTICA DI AREA CRITICA “DI TUTTI I MALI È IL NUTRIMENTO IL RIMEDIO MIGLIORE” IPPOCRATE (460-377 A.C.)Grazie per l’attenzione! IL SUPPORTO NUTRIZIONALE AL PAZIENTE CRITICO: ASPETTI ASSISTENZIALI

×