Your SlideShare is downloading. ×
Spostamenti shift12x12 def
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Spostamenti shift12x12 def

386
views

Published on

Notte Bianca San Giovanni Valdarno 25 giugno 2011

Notte Bianca San Giovanni Valdarno 25 giugno 2011

Published in: Design

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
386
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. PROGRAMMA Ex-chiesa della SS. Nonziata dalle ore 21.00 OUT IN NATURE, 2011 spostamenti/shifts Video installazione di Gianluca Maver, musica di Giuseppe Mangione Casa Masaccio 25 giugno – 24 luglio 2011 Giardino di Casa Masaccio Inaugurazione/Opening dalle ore 21.00 25 giugno ore 20.00 C’E’ LO VEDI ? THE PERSPECTIVE Installazione/Action in progress OF A BLIND EYE di Manuela Mancioppi Artisti in residenza: Eva Jiřička (CZ), Vicolo Rossi Petra Herotová (CZ), Tomáš Džadoň (SK) dalle ore 21.00 a cura di Markéta Stará VIDEO & SOUNDTRACKSspostamenti / shifts generacomunicazioni.tvun progetto a cura di MIX MEDIA_ Vicolo Rossi dalle ore 21.00 Contemporary Art BAMBÙ di Sergio TraquandiSabato 25 giugno 2011 Arco di Via Giovanni da S.GiovanniSan Giovanni Valdarno (AR) dalle ore 21.00 Piazza S. AntonioCasa Masaccio_vie e piazze del centro UNTITLED, 2011 ore 21.00/23.00_ ore 00.00/03.00 Installazione video LIVE DJ SET video in loop di Letizia Renzini di Francesca es“L’arte potrebbe essere così concepita come la disciplina suono di Marco Monfardini ore 23.00che ha al suo centro la pratica dello spostamento dellosguardo nel luogo dell’altro” A DRUM IS A WOMAN (C. Pietroiusti) Perfomance di Letizia Renzini con Marina Giovannini
  • 2. MIX MEDIA_Off MIX MEDIA _ MIX MEDIA_ MIX MEDIA_ Reading Video design Music from the balconyLargo Andrea del Bello the fake factory:ore 22.00 replica 23.00/24.00 the unbearable lightness Via Giovanni da S.Giovanni n. 73 Via Giovanni da S.Giovanni n. 51ANIMA RIDENS finestre of seeing balconePerformance/video installazione dalle ore 21.00a cura di Gokto I HAVE TO SHIFTS GUITARS Lecture: Peter Russell, Calvino e Galileo ore 21.00 con Mino Cavallo & Giovanni Conversano Leggomanti Viale DiazViale Diaz in Collaborazione con (retro Teatro Bucci)ore 22.30 replica ore 23.30 l’Associazione Culturale Pandora Via Giovanni da S. Giovanni n. 21ARTIFICIAL LANDSCAPES RGB balcone Installazione video dalle ore 21.00Performance/video proiezione Largo Andrea del Bellodi Giacobbe Giusti ore 21.30/22.30/23.30/24.30 ore 21.00 ORIO ODORI & DAMIANOcon Gianni Bacci, Monica Fabbri, Fabio PASSAGGI DI VOCE NUDA Piazza della Libertà PULITI : “Today’s musicFedeli, Giusy Lopardo, Gilberto Pellegrini di Marco Corsi (Ex Casa del Fascio) from the balcony” ANNOZERO con Marisa Rossi (flauto), Orio Odori Installazione video (clarinetto), Damiano Puliti (violoncello), ore 21.00 Laura Vinciguerra (arpa) Piazza Cavour Palazzo d’Arnolfo) THE UNBEARABLE LIGHTNESS OF SEEING Installazione video
  • 3. MIX MEDIA_Live MIX MEDIA_Cloud Narrazioni MIX MEDIA_Main Stage/ Corso Italia Sud palazzo d’arnolfo_ contemporary memories e convenienze del video: Marinella Senatore, Paola Cappabianca, Social Network Melania Catteruccia, Tiziana Contino,(palco Teatro Bucci) dalle ore 21 Claudia Gambadoro, Helga Maestrini, NOTTEBIANCA#SGV 2.0_ Giusy Pirrotta, Vanessa Pollicina.dalle 20.00 alle 24.00 ground floor a cura di Fiammetta Strigoli SOCIAL MEDIA TEAMLET’S DANCE SGV Ciak (1975), Fedic http://www.facebook.com/Music Party by L’evento immobile_ nottebiancasgvSmilax Publishing & Dolceverde Ritratti, Fotoclub il Palazzaccio (1999) selection: Mark Lewis, Cyprien http://twitter.com/nbsgvMeets Notte Bianca Gaillard, Guido Van Der Werve, Paolo Mattia Marasco, Martina Maci,TommasoS.Giovanni Valdarno first floor [1] Meoni, Yaron Lapid, Megane e Murray Galli, Luca Tempestini, Chiara Fedi,DJ set:Roberto Target (Pop-House) Heimat di Edgar Reitz McMillan, Noëlle Pujol, Emanuele Cinzia Risaliti, Francesca Campigli Becheri, Carolina Saquel, Ruth Scott. a cura di Chiara FerrettiRoby Uk (Nu-Funk- 80) La Societé du Spectacle a cura di Saretto Cincinelli, Cristiana ColluAndrea Camici (House) di Guy Debord, 1973. Manifesto del e Alessandro SarriMax Boncompagni (Tech-House) Movimento SituazionistaVJ set and laser show:Gauduri first floor [2]dalle 00:00 alle 03:00 Caos Termici: Alterazioni Video, Gea Casolaro, Stefano Collizzolli,W WHITE WAVE 2 Massimiliano e Gianluca De Serio,SHIFTS TO MUSIC Benjamin Lee Gordon, Silvia LevensonIn collaborazione con Fondazione e Florencia Martinez, Stefano Lupatini,Arezzo Wave Italia e Elettrowave Christian Niccoli, NoiSeGroUP, Gabriele Pesci, Oliver Pietsch, Enzo Umbaca,Chellenge Ciro Vitale e Pier Paolo Patti.DJ set: a cura di Mario Gorni, Giovanna Bertoni,2D NOIZE Gabriele Naia, Alessia Rotondo.Dj Maik e Dj KosmiK(vincitori di Elettrowave Challenge 2011)VJ set:Shock Video
  • 4. MIX MEDIA_Contemporary Art Arco di Via Giovanni da S.Giovanni dalle ore 21.00 Installazione video UNTITLED, 2011 video loop (408 still) format 4:3 Dal bianco nascono vita e morte 00:39 min che si alternano sfiorandosi di Francesca es come alterego l’una dell’altra _ in quell’istante invisibile in cui sound Marco Monfardini l’assenza diventa presenza.Casa Masaccio25 giugno – 24 luglio 2011Inaugurazione/Opening 25 giugno ore 20.00THE PERSPECTIVE OF A BLIND EYEartisti in residenza: Eva Jiřička (CZ), Petra Herotová (CZ), Tomáš Džadoň (SK)a cura di Markéta StaráThe focal point of the comprehend and analyze their meaning functions onexhibition is the process the indigenous, in order to multiple conceptual levelsof perceiving the local scrutinize and elaborate and thus avoids the notion ofthrough the prism of the on its subjects. Although presenting a reductive view„other“. Based on subjective individual works seem up on reality.impressions and points of to revolve predominantlyview, the project aims to around issues of the social,
  • 5. Piazza S. Antonioore 21.00/23.00_ ore 00.00/03.00Installazione videoLIVE DJ SETdi Letizia Renziniore 23.00PerfomanceA DRUM IS A WOMANdi Letizia Renzini con Marina GiovanniniLa performance prosegue è ispirazione e materia per questa attraverso nuove sperimentazioniil lavoro sugli Slavery Tales interpretazione multimediale. di software interattivi e luci,iniziato da Letizia Renzini Territorio della ricerca sono le grazie alla collaborazione cone Marina Giovannini con il relazioni tra corpo sonoro, corpo Avuelle. Il lavoro è un omaggiolavoro sul’apartheid Dei Secoli, virtuale e corpo fisico, dove alle due donne simbolo della lottapresentato a Fabbrica Europa si musura la potenza astratta contro la schiavitù afroamericana:nel 2008. La ricerca iconografica del movimento in rapporto Harriet Tubman e Sojournere ancora una volta il modernismo all’iconografia, al segno, al gesto Truth.afroamericano, e in modo e alla sua intraducibile semantica: Ex-chiesa della SS. Nonziataparticolare la visione del grafico prosegue la ricerca nella dalle ore 21.00e incisore Aaron Douglas, artista direzione del corpo simbolico,fulcro della Harlem Reinassance, bidimensionale, astratto, OUT IN NATURE, 2011 Video installazione di Gianluca Maver, musica di Giuseppe Mangione ”Out in nature”, progetto site destinazione nuova e ospitale specific realizzato per il fienile di produce la metamorfosi, che Villa Barberino, vuole riportare la mostra il vero immaginario di se natura circostante all’interno di stessa. un luogo artificiale. Per l’artista «portare fuori dalla natura» non è una mera alterazione del reale, ma un’operazione possibile, perché l’estrapolazione dalla dimora originaria ad unaMIX MEDIA_Contemporary Art MIX MEDIA_Contemporary Art
  • 6. Giardino di Casa Masacciodalle ore 21.00C’E’ LO VEDI?Installazione/Action inprogressdi Manuela Mancioppi“C’è, lo vedi?”. Un’installazione all’informazione dell’arte che da relaziona, in cui è fondamentalesite-specific interattiva che simbolico, diventa sperimentale e il significato dell’interazione traindaga sulle modalità di fruizione, pratico. Un progetto collaborativo spazio materiale proposto euno a uno, uno a molti, ecc. C’è, in cui si chiede all’utente di entrare spazi immateriali risultanti. Lolo vedi è un modello diverso di in una tenda da campeggio spettatore si trasforma in utente Vicolo Rossi credenziali per essere ritenuta di bambù e canapa che -forsecomunicazione e un’opportunità trasparente e di giocare con che può cambiare il lavoro con le dalle ore 21.00 “significativa” di una certa idea non tutti- ma molti possonodi relazione immersiva e fotografie di cieli e di nuvole da sue scelte, diventando coautore che noi abbiamo dell’arte. In fare. La sua Torre gattaia è unaaltamente interattiva con l’opera, manipolare e rimontare a proprio di un’esperienza sensoriale BAMBÙ realtà, se non scopriamo che realizzazione riuscita dell’incontropur non avendo nulla a che piacimento. Un’installazione intensa che somiglia ad un “lavoro di Sergio Traquandi quella costruzione riflette un’idea tra natura circostante, spaziofare con la tecnologia digitale o che indaga sulle potenzialità in corso” o ad un cantiere aperto a cura di Francesco Gavilli matematica e la tramuta in definito del giardino e visionarietàinformatica. Manuela Mancioppi sinestetiche di un’esperienza che permanentemente. Matilde Puleo spirito geometrico, possiamo dell’artista; ti dirò di più, essaagisce piuttosto nell’alveo della non trova compimento se non apprezzarne la bellezza ma vive materialmente non solo Noi ci troviamo di fronte adpartecipazione del pubblico e nella risultante di un tempo che è non la sua profondità. Al tempo nello spazio ma anche nel tempo una costruzione che per la suadella possibilità di mettere in determinato dal pubblico stesso. stesso se non ci avvicinassimo provvisorio, destinata a morire collocazione, le sue dimensioni,gioco la creatività del singolo che Cielo vedi è un invito a guardare all’essere proprio dell’artista, come il bambù dopo pochi mesi, la sua leggera propensione aentra a far parte integrante del il cielo all’interno di uno spazio alla sua giocosa immaginazione al massimo un anno. integrarsi nella natura, quasiprogetto, nella veste di coautore. orizzontale che è totalmente e alla sua “smisurata” tendenza a chiedere un posto tra leCosì facendo, si trasforma subordinato al processo a stupire, coglieremmo solo piante e il verde, ha tutte leil nostro approccio di fronte creativo del gruppo con cui si l’artigianale assembramentoMIX MEDIA_Contemporary Art MIX MEDIA_Contemporary Art
  • 7. MIX MEDIA_OffVicolo Rossidalle ore 21.00VIDEO & SOUNDTRACKSgeneracomunicazioni.tv Largo Andrea del Bello ore 22.00 replica 23.00/24.00 ANIMA RIDENS Performance/video installazione a cura di Gokto Una performance che racconta attraverso il dialogo tra un corpo narrante in scena e una videoinstallazione che lo avvolge, come il Tempo (ovvero la paura di esso) in tutte le sue manifestazioni e incursioni incontrollabili riesce, nostro malgrado, a fare di noi delle maschere che riproducono una vita che non vivono. All’uomo non rimane che la responsabilità di accoglierlo in una grande risata.MIX MEDIA_Contemporary Art
  • 8. Viale Diazore 22.30 replica ore 23.30 MIX MEDIA_ReadingARTIFICIAL LANDSCAPESPerformance/video proiezionedi Giacobbe Giusticon Gianni Bacci, Monica Fabbri, Fabio Fedeli, Via Giovanni da S.Giovanni n. 51 finestreGiusy Lopardo, Gilberto Pellegrini dalle ore 21:00 I HAVE TO SHIFTS Lecture: Devo spostare il Centro di Peter Russell Le Città Invisibili di Italo Calvino Le sculture in alluminio di Giusti offrono una rappresentazione di Vita di Galileo di Bertolt Brecht scenari di un futuro alternativo, in Leggomanti cui la Terra passa dalla prosperità in collaborazione con tecnologica ad un abisso l’Associazione Culturale Pandora preistorico che proprio nella materia tecnologica plasma le sue forme. Una visione di monito, forse, che si ispira alla grande tradizione della fantascienza filosofica: una mostra che sarebbe piaciuta a Philip K. Dick o a Robert Silverberg. La mostra sarà accompagnata da Una sera d’estate un poeta una videoproiezione e da una e uno scenziato spostano il performance dal vivo. centro dell’universo, mentre Estintosi l’Homo Sapiens in ersilia ed ottavia si scambiano seguito a mutamenti climatici e due chiacchiere affacciate alla ad altre calamità, primitivi Post finestra . . . umani e raffinati Androidi di ultima generazione si affronteranno per il possesso di quello che è ormai un paesaggio desolato...MIX MEDIA_Off
  • 9. MIX MEDIA_Video design the fake factory: the unbearable lightness of seeingLargo Andrea del Belloore 21.30/22.30/23.30/24.30PASSAGGI DI VOCE NUDAPerformance/video installazionedi Marco Corsi Viale Diaz Piazza della Libertà Piazza Cavour (retro Teatro Bucci) (Ex Casa del Fascio) (Palazzo d’ Arnolfo) ore 21.00 ore 21.00 ore 21.00 RGB ANNOZERO THE UNBEARABLE Installazione video Installazione video LIGHTNESS OF SEEING Installazione videoMIX MEDIA_Reading
  • 10. MIX MEDIA_Music from the BalconyVia Giovanni da S.Giovanni n. 73 balcone Via Giovanni da S. Giovanni n. 21 balconedalle ore 21.00 dalle ore 21.00GUITARS ORIO ODORI & DAMIANO PULITI:con Mino Cavallo & Giovanni Conversano “Today’s music from the balcony” con MARISA ROSSI (flauto), ORIO ODORI (clarinetto), DAMIANO PULITI (violoncello), LAURA VINCIGUERRA (arpa)
  • 11. MIX MEDIA_Live Main Stage/ Corso Italia Sud (palco Teatro Bucci) dalle 20.00 alle 24.00 LET’S DANCE Music Party by Smilax Publishing & Dolceverde Meets Notte Bianca S.Giovanni Valdarno DJ set: Roberto Target (Pop-House) Roby Uk (Nu-Funk- 80 ) Andrea Camici (House) Max Boncompagni (Tech-House) VJ set and laser show: Gauduri dalle 00.00 alle 03.00 W WHITE WAVE 2 SHIFTS TO MUSIC In collaborazione con Fondazione Arezzo Wave Italia e Elettrowave DJ set: 2D NOIZE Dj Maik e Dj KosmiK (vincitori di Elettrowave Challenge 2011) VJ set: Shock Video
  • 12. MIX MEDIA_Cloudpalazzo d’arnolfo_contemporary memoriesdalle ore 21.00ground floorSGV Ciak (1975), FedicRitratti Fotoclub il Palazzaccio (1999)first floor [1]Heimat di Edgar ReitzLa Societé du Spectacle di Guy Debord, 1973.first floor [2]Caos Termici: Alterazioni Video, Gea Casolaro, Stefano Collizzolli, Massimilianoe Gianluca De Serio, Benjamin Lee Gordon, Silvia Levenson e Florencia Martinez,Stefano Lupatini, Christian Niccoli, NoiSeGroUP, Gabriele Pesci, Oliver Pietsch, EnzoUmbaca, Ciro Vitale e Pier Paolo Patti.a cura di Mario Gorni, Giovanna Bertoni, Gabriele Naia, Alessia Rotondo.Narrazioni e convenienze del video: Marinella Senatore, PaolaCappabianca, Melania Catteruccia, Tiziana Contino, Claudia Gambadoro, HelgaMaestrini, Giusy Pirrotta, Vanessa Pollicina.a cura di Fiammetta StrigoliL’evento immobile_selection: Mark Lewis, Cyprien Gaillard, Guido Van DerWerve, Paolo Meoni, Yaron Lapid, Megane e Murray McMillan, Noëlle Pujol, EmanueleBecheri, Carolina Saquel, Ruth Scott.a cura di Saretto Cincinelli, Cristiana Collu e Alessandro Sarri
  • 13. MIX MEDIA_Social Network NOTTEBIANCA#SGV 2.0_SOCIAL MEDIA TEAM http://www.facebook.com/nottebiancasgv http://twitter.com/nbsgv Mattia Marasco, Martina Maci, Tommaso Galli, Luca Tempestini, Chiara Fedi, Cinzia Risaliti, Francesca Campigli a cura di Chiara FerrettiMIX MEDIA_Cloud
  • 14. thanks to: