Innovazione e Relazioni Collaborative

607 views
526 views

Published on

Intervento di Silvia Toffolon al Congresso "Strumenti Social e web 2.0 per la competitività di artigiani e PMI" Asolo 14 Maggio 2009

Published in: Business, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
607
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
7
Actions
Shares
0
Downloads
16
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Innovazione e Relazioni Collaborative

  1. 1. Innovazione e relazioni collaborative Silvia Toffolon Asolo, 14/05/2009
  2. 2. Il mio contesto • Mission della Fondazione la Fornace dell’Innovazione • favorire i processi di creazione e diffusione dell'innovazione nelle imprese
  3. 3. In - novare alterare l'ordine delle cose stabilite per farne di nuove è in relazione a cambiamenti radicali di pensiero
  4. 4. La sfida uscire dalla quot;zona di comfortquot; ambiti in cui ci sentiamo al sicuro •modificando i propri schemi mentali e ruoli •essendo disposti a mettersi in gioco
  5. 5. Quando? Prima che sia necessario Oppure Durante una crisi
  6. 6. Resistenza al cambiamento?(I) «Il telefono è un’invenzione divertente, ma chi volete che voglia mai usarne uno? » (Presidente Americano Rutherford B. Hayes, dopo aver partecipato ad una conversazione prova tra Washington e Philadelphia nel 1876). «La televisione non sarà in grado di rimanere in nessun mercato per più di sei mesi. Le persone si stuferanno presto di guardare ogni sera dentro una scatola» (Darryl F. Zanuck, Capo della 20th Century Fox, 1946) «Il cavallo durerà a lungo, l’automobile è solo una moda» (Il Presidente della Michigan Savings Bank, 1903, che sconsigliava l’avvocato di Henry Ford di investire nella Ford Motor Company) «Ritengo che a livello mondiale ci sia un mercato per circa 5 computer» (Thomas J. Watson Sr., Capo della IBM, 1943)
  7. 7. Resistenza al cambiamento?(II) • Manca tempo • Manca personale • E’ troppo complicato • Preferisco avere a che fare con “persone vere” • Intanto mandami un fax così ci penso in un momento in cui c’è più calma
  8. 8. Resistenza al cambiamento?(III) • E’ umana, basta riconoscerla e poi, fare delle scelte • La NON - AZIONE in un contesto in cui è tutto in trasformazione è una PRECISA scelta
  9. 9. Opportunità La Rete ci permette di entrare in relazione con una quantità di contatti maggiore Dà l’occasione di proporre servizi e prodotti in un sistema più aperto e gestibile anche in scala molto piccola
  10. 10. Quando tornerete in ufficio • Avrete molte nuove nozioni utili MA • NON correte a fare subito TUTTO quanto imparerete questa sera! • Prima osservate come gli altri stanno già usando i nuovi strumenti
  11. 11. Il business networking è prima quot;sentimentoquot; che tecnologia • “Dietro” agli strumenti virtuali ci sono colleghi, clienti, persone che agiscono anche in base alle loro emozioni e sensazioni • E' una forma di leadership condivisa
  12. 12. Le parole chiave per relazioni collaborative QUALITA’ QUANTITA’ SUFFICIENTE APPRENDIMENTO INTERDIPENDENZA SERVIZIO RI-CREARE AGILITA’ INTELLIGENZA EMOTIVA SAGGEZZA PRIMA DELLA CONOSCENZA CONSAPEVOLEZZA AUTENTICITA’ UMILTA’
  13. 13. L’istituto del futuro – IFTF www.iftf.org • Secondo la mappa “The Future of Making” dell'IFTF che si raduna in questi giorni per le previsioni del 2020, nei prossimi anni, socialità e tecnologia andranno a trasformare profondamente la progettazione, la produzione e la distribuzione di beni e servizi. Ecco 6 suggerimenti utili secondo l'IFTF : 1. Rendi la tua organizzazione un network 2. Premia “cercatori di soluzioni” 3. Esplora l'apertura 4. Sii propositivo e coinvolgente 5. Trasparenza, trasparenza, trasparenza 6. Celebra gli hacker
  14. 14. Grazie! Silvia Toffolon • s.toffolon@fondazionefornace.org • www.fondazionefornace.org • s_toffolon@yahoo.it • silviatlantide.wordpress.com

×