n. 7 del 4 Febbraio 2013     Delibera della Giunta Regionale n. 29 del 29/01/2013         A.G.C. 18 Assistenza Sociale, At...
n. 7 del 4 Febbraio 2013Alla stregua dell’istruttoria compiuta dal Settore e delle risultanze e degli atti tutti richiamat...
n. 7 del 4 Febbraio 2013culturali e interventi diversi nel settore culturale” del bilancio 2013 in esercizio provvisorio e...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Delibera della giunta_regionale_agc18_2_n_29_del_29_01_2013

437 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
437
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
99
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Delibera della giunta_regionale_agc18_2_n_29_del_29_01_2013

  1. 1. n. 7 del 4 Febbraio 2013 Delibera della Giunta Regionale n. 29 del 29/01/2013 A.G.C. 18 Assistenza Sociale, Att. Sociali, Sport, Tempo Libero, Spettacolo Settore 2 Sport, tempo libero e spettacoloOggetto dellAtto: AMERICAS CUP WORLD SERIES ANNO 2013. DETERMINAZIONI. fonte: http://burc.regione.campania.it
  2. 2. n. 7 del 4 Febbraio 2013Alla stregua dell’istruttoria compiuta dal Settore e delle risultanze e degli atti tutti richiamati nellepremesse che seguono, costituenti istruttoria a tutti gli effetti di legge, nonché dell’espressadichiarazione di regolarità della stessa resa dal Dirigente del Settore a mezzo di sottoscrizionedella presentePREMESSO che:a) in data 26/08/2011 Comune di Napoli, Provincia di Napoli, Regione Campania, Unione degli Industriali di Napoli, Autorità Portuale di Napoli e Bagnolifutura Spa, nelle persone dei rispettivi legali rappresentanti, hanno sottoscritto un Protocollo dintesa per la promozione di azioni coordinate e condivise per la realizzazione delle Americas Cup World Series Events (di seguito ACWS) che svoltesi nel giugno 2012 e che si terranno, inoltre, nel periodo aprile-maggio 2013;b) con delibera di Giunta regionale n. 451 del 08/09/2011 è stato ratificato il suddetto protocollo d’intesa;c) con D.G.R.C. n. 462/2011 la Regione Campania ha aderito alla costituzione di una società di scopo la cui finalità è realizzare le attività necessarie e propedeutiche alla realizzazione delle ACWS, che rappresentano uno degli eventi sportivi più noti ed importanti al mondo, con una forte tradizione storica, agonistica e culturale;d) il giorno 03/01/2011, con atto del notaio Benedetto Giusti, è stata costituita la società di scopo “America’s Cup per Napoli srl (ACN srl);e) con D.G.R.C. n. 480/2011 “Partecipazione della regione Campania all’evento America’s Cup. Determinazioni”, si è provveduto, tra l’altro, a prendere atto dellaccordo sottoscritto in data 14.09.2011 con l’ACEA per la realizzazione di sessioni di regate dellAmericas Cup World Series, acquisito al protocollo n. 12732/UDCP/GAB/GAB del 23.9.2011;f) con D.G.R.C. n. 481/2011 “Progetto strategico America’s Cup World Series (ACWS)”, proposta dal settore 02 dell’AGC 09, si è ritenuto strategica la realizzazione del Grande Evento denominato “America’s Cup World Series (ACWS) a Napoli 2012-2013” ed è stato destinato alla attuazione dello stesso un finanziamento complessivo di 22.000.000,00 a € valere sulle risorse dell’obiettivo operativo 1.12, attività b del POR FESR Campania 2007-2013;g) in base al Protocollo d’Intesa del 12/3/2012, è stato stabilito che per le annualità 2012 e 2013 la Regione Campania concorra al finanziamento dei costi per l’acquisizione dei diritti per ospitare l’evento per un importo pari a 2 milioni di euro;h) che con DD.DD. n. 195 del 10/09/2012 e n. 276/2012 del settore 01 dell’AGC 01 si è provveduto al versamento complessivo, in favore della società di scopo ACN srl, di € 1.000.000,00, per il pagamento del 1° e 2° acconto dell’Event Fee 2013, teso alla realizzazione delle sessioni di regate dell’America’s Cup World Series 2013;PRESO ATTO che con nota n. 0077827 del 29/01/2013, acquisita in pari data al protocollo dellUfficiodel Capo di Gabinetto del Presidente della Giunta Regionale.al n. 1440, il Capo di Gabinetto delComune di Napoli ha rappresentato che “trovandosi lAmministrazione comunale in esercizio provvisorioai sensi dellart. 163 c. 3 del D.Lgs. n.267/2000, fino allapprovazione dle bilancio 2013 possono essereeffettuate spese in misura mensilmente non superiore ad un dodicesimo delle somme previste nellultimobilancio definitivamente approvato.... e ciò comporta che questa amministrazione può assicurarelimpegno per la somma di 300,000,00 a fronte di 400,000,00 previsti dal citato protocollo... per cui si € €chiede allamministrazione regionale la disponibiltà ad assicurare, con risorse aggiuntive rispetto a quellegià figuranti a suo carico nel suddetto protocollo dintesa, la copertura delle somme necessarie per ilversamento integrale dellevent fee 2013 dovuto alla scadenza del 1°febbraio 2013”, precisando poi che“come già concordato, al maggior onere sostenuto dalla Regione in tale occasione ( 100,000,00) farà €seguito un minore impegno a suo carico, con corrispettivo incremento dellonere a carico del Comune diNapoli, con riferimento alla trattativa in itinere per la definizione di nuovi accordi con la Fundacio ForumUniversàl de les cultures”;RITENUTO, pertanto, che sia necessario provvedere a stanziare la somma complessiva 533.000,00, €di cui 433.000,00 di pertinenza regionale ed 100.000,00, di pertinenza del Comune di Napoli, da € €imputare sulla Missione 05 ”Tutela e valorizzazione dei beni e attività culturali” - Programma 02 “Attività fonte: http://burc.regione.campania.it
  3. 3. n. 7 del 4 Febbraio 2013culturali e interventi diversi nel settore culturale” del bilancio 2013 in esercizio provvisorio ex L.R. n. 39del 24/12/2012 a valere sul cap. corrispondente al cap. 542 del bilancio 2012, per il pagamento della 3^rata dell’Event Fee 2013, mediante bonifico bancario in favore della società di scopo ACN srl;PRESO ATTO, altresìa) che con deliberazione n. 17, del 24/01/2013, la Giunta Regionale, nel disciplinare lesercizioprovvisorio del bilancio provvisorio 2013 ha disposto di autorizzare la spesa in misura non superioremensilmente ad un dodicesimo per ciascun programma, ovvero nei limiti della maggiore spesanecessaria, qualora la stessa non sia suscettibile di impegno o di pagamento frazionato in dodicesimi,sulla base degli stanziamenti del documento gestionale summenzionato;b) che con la medesima deliberazione n. 17/2013 è stato altresì disposto di: • di limitare la spesa agli oneri per il personale, alle spese di cui all’art. 32, comma 4, lett. b), della L.R. 7/02 ed ai casi urgenti ed indifferibili e comunque tali da non poter essere rinviati senza recare danno grave all’ente ed al suo funzionamento; • di stabilire che i Dirigenti competenti per materia diano espressamente atto nei singoli provvedimenti di spesa adottati della sussistenza dei requisiti di cui ai punti 2 e 3; • di escludere dalle limitazioni di cui ai punti precedenti le obbligazioni perfette per legge rientranti nei residui passivi; • di limitare gli impegni ed i pagamenti soggetti al patto di stabilità interno entro i due dodicesimi del tetto programmatico di spesa assegnato con DGRC n. 156 del 28.03.2012;c) che la suddetta spesa rientra tra le tipologie su indicate;VISTO− lo Statuto Regionale ed in particolare lart. 51;− la legge regionale n. 7/2002;− la LR n. 39 del 24/12/2012− la DGR n. 17 del 24/01/2013;− il Protocollo d’intesa sottoscritto il 12/3/2012;Propongono, e la Giunta in conformità, con voti unanimi DELIBERAPer i motivi di cui in premessa che si intendono integralmente riportati:1. di provvedere a stanziare la somma complessiva 533.000,00, di cui 433.000,00 di € € pertinenza regionale ed 100.000,00, di pertinenza del Comune di Napoli, da imputare sulla Missione € 05 ”Tutela e valorizzazione dei beni e attività culturali” - Programma 02 “Attività culturali e interventi diversi nel settore culturale” del bilancio 2013 in esercizio provvisorio ex L.R. n. 39 del 24/12/2012 valere sul cap. corrispondente al cap. 542 del bilancio 2012, per il pagamento della 3^ rata dell’Event Fee 2013, mediante bonifico bancario in favore della società di scopo ACN srl;2. di prendere atto che al maggior onere sostenuto dalla Regione, pari ad 100,000,00, € farà seguito un minore impegno di pari ammontare a carico della Regione con corrispettivo incremento dellonere a carico del Comune di Napoli, in sede di riparto degli oneri relativi agli eventi che si svolgeranno nellambito “Forum Universàl de les cultures”;3. di demandare allAGC 18 Settore 02 gli adempimenti consequenziali;4. di inviare il presente provvedimento ad intervenuta esecutività alle Aree Generali di Coordinamento Gabinetto del Presidente, Bilancio, Ragioneria e Tributi, ai Settori proponenti, al Settore Stampa, Documentazione, Informazione e Bollettino Ufficiale per la pubblicazione sul B.U.R.C., al Tesoriere Regionale. fonte: http://burc.regione.campania.it

×