Your SlideShare is downloading. ×
0
Modelli di archiviazione digitale
Modelli di archiviazione digitale
Modelli di archiviazione digitale
Modelli di archiviazione digitale
Modelli di archiviazione digitale
Modelli di archiviazione digitale
Modelli di archiviazione digitale
Modelli di archiviazione digitale
Modelli di archiviazione digitale
Modelli di archiviazione digitale
Modelli di archiviazione digitale
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Modelli di archiviazione digitale

400

Published on

Published in: Technology, Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
400
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Modelli di archiviazione digitale Giovanni Bergamin Depositi condivisi e servizi distribuiti Per una gestione sostenibile delle raccolte documentarie Firenze, 24 novembre 2006
  • 2. … archiviazione <ul><li>Parlerò di modelli di “storage” </li></ul><ul><li>Preferenza per il “lungo periodo” </li></ul><ul><li>Come si misura il successo </li></ul>
  • 3. Centralizzazione / Distribuzione <ul><li>Organizzativa: Delle responsabilità </li></ul><ul><li>Tecnologica: dei siti di archiviazione / storage </li></ul>
  • 4. I propri dati digitali (scottanti …): dove? <ul><li>Negli hard disk nascosti nel divano di casa (come Ricucci che imita - inconsapevolmente? - Poggiolini) </li></ul><ul><li>In un palmare criptato (Lioce) </li></ul><ul><li>In un “banale account anonimo” su Hotmail/Gmail (Mantellini) </li></ul>
  • 5. Decisioni organizzative e tecnologiche <ul><li>Modello OAIS (Reference model for an O pen A rchival I nformation S ystem - ISO 14721:2003) --> un archivio visto come una organizzazione di persone/sistemi che hanno accettato la responsabilità di conservare l’informazione digitale nel lungo periodo per una comunità di riferimento </li></ul><ul><li>RLG Audit checklist per la certificazione di archivio digitale -Trusted Digital Repository = draft 2005): </li></ul><ul><ul><li>A: Organizzazione </li></ul></ul><ul><ul><li>B: Funzioni, processi e procedure </li></ul></ul><ul><ul><li>C: Comunità di riferimento e uso dell’informazione </li></ul></ul><ul><ul><li>D: Tecnologie e infrastruttura tecnologica = ISO 27001:2005 Certificazione della sicurezza Information Security Management System </li></ul></ul>
  • 6. Modello Google / Internet Archive <ul><li>Centralizzazione organizzativa </li></ul><ul><li>Centralizzazione tecnologica basata sulla ridondanza dei siti </li></ul><ul><li>Tecnologie semplici, aperte e diffuse (PC domestici …) per evitare dipendenze da particolari fornitori </li></ul>
  • 7. IA Petabox
  • 8. Modello LOCKSS <ul><li>sistema di archiviazione ridondata e distribuita basata su personal computer (installa e dimentica) delle copie dei periodici elettronici accessibili su licenza (con permesso dell'editore ) </li></ul><ul><li>Lots Of Copies Keep Stuff Safe “ permette alle biblioteche di custodire e di conservare nel tempo i periodici elettronici accessibili su licenza: come si fa per i periodici su carta” </li></ul>
  • 9. Modello Magazzini Digitali <ul><li>Cooperazione organizzativa (differenti istituzioni che accettano di condividere responsabilità) </li></ul><ul><li>Centralizzazione del disegno tecnologico basata sulla ridondanza dei siti: </li></ul><ul><ul><li>Principale </li></ul></ul><ul><ul><li>Copia </li></ul></ul><ul><ul><li>Salvataggio su tecnologia diversa da 1. e 2. (c. d. Dark Archive) </li></ul></ul><ul><li>Uso di tecnologie semplici sul modello Google/IA </li></ul>
  • 10. Qui comincia l’avventura …
  • 11. Grazie <ul><li>Bibliografia: </li></ul><ul><ul><ul><li>Internet Archive. Large Scale Data Repository: Petabox. 2004 http://www. archive . org /web/ petabox . php </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>J. Linden, S. Martin, R. Masters, and R. Parker. The large-scale archival storage of digital objects. 2005 http://www. dpconline . org / docs /dpctw04-03. pdf </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>S. Ghemawat, H. Gobioff e Shun-Tak Leung. The Google File System. 2003. http:// labs . google . com / papers / gfs -sosp2003. pdf </li></ul></ul></ul>

×