Valutazione del potenziale [presentazione con note]

888 views
791 views

Published on

La valutazione è riferita alle capacità che la persona possiede e può essere fatta su due ambiti in particolare:
- prestazioni: verifica di quanto realizzato rispetto agli obiettivi fissati;
- potenziale: valutazione fatta sulle capacità della persona rispetto a ciò che potrebbe realizzare in futuro.
Con la valutazione del potenziale si vuole dunque comprendere se il percorso di carriera svolto è consono alle caratteristiche potenziali del candidato.

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
888
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
16
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Valutazione del potenziale [presentazione con note]

  1. 1. Valutazionedel potenzialeI servizi offerti da Noema Nòema Human Resources “Valutazione del potenziale” http://www.noemahr.it 1
  2. 2. La valutazione è riferita alle capacità che la persona possiede e può essere fatta su due ambiti inparticolare:  prestazioni: verifica di quanto realizzato rispetto agli obiettivi fissati;  potenziale: valutazione fatta sulle capacità della persona rispetto a ciò che potrebbe realizzare in futuro.Con la valutazione del potenziale si vuole dunque comprendere se il percorso di carriera svolto èconsono alle caratteristiche potenziali del candidato. Nòema Human Resources “Valutazione del potenziale” http://www.noemahr.it 2
  3. 3. La sua finalità è creare un inventario realistico delle competenze presenti in azienda.È utilizzabile per favorire la realizzazione delle strategie organizzative e operative ed è utile perorientare a facilitare i processi di cambiamento.Questo inventario permette, inoltre, di ottenere indicazioni puntuali e concrete da utilizzare al finedi strutturare interventi formativi adeguati. Nòema Human Resources “Valutazione del potenziale” http://www.noemahr.it 3
  4. 4. Lo strumento proposto è l’Assessment Center.L’Assessment Center impiega simulazioni di situazioni organizzative che consentono la rilevazionedei comportamenti considerati indicatori delle dimensioni oggetto di valutazione.È un fondamentale strumento per la pianificazione di percorsi di sviluppo, ma ricopre unafunzione altrettanto rilevante in appoggio a momenti di cambiamento delle “regole del gioco”organizzativo, in quanto consente di “inventariare” di quali e quante risorse l’organizzazionedispone per permettere alle nuove strategie gestionali di passare dal livello auspicato al livellodella piena realizzazione. Nòema Human Resources “Valutazione del potenziale” http://www.noemahr.it 4
  5. 5. Le fasi fondamentali del processo sono:  individuazione del set di competenze da rilevare;  scelta/costruzione delle prove e degli strumenti di raccolta dati;  realizzazione dell’Assessment Center e raccolta dei dati;  stesura dei profili;  colloqui di feedback. Nòema Human Resources “Valutazione del potenziale” http://www.noemahr.it 5
  6. 6. L’Assessment Center, NON mira ad una valutazione della persona, ma è una attivitàformalizzata tesa ad individuare la presenza/assenza, e il livello, di dimensioni chiave percontribuire al meglio allo sviluppo dell’organizzazione.È pertanto necessario, come primo passo, concordare con il committente le dimensioni e gliindicatori comportamentali oggetto della rivelazione nell’Assessment Center. Nòema Human Resources “Valutazione del potenziale” http://www.noemahr.it 6
  7. 7. Sulla base delle analisi precedentemente effettuate, vengono definite le caratteristiche deipartecipanti, i test psicoattitudinali e motivazionali, le prove di gruppo e le prove individuali, legriglie di osservazione che saranno utilizzate nel corso delle prove dagli Assessors, le griglie cheguideranno la conduzione dei colloqui individuali, la forma di presentazione degli output, in mododa renderli compatibili con altri strumenti eventualmente già utilizzati dall’organizzazione. Nòema Human Resources “Valutazione del potenziale” http://www.noemahr.it 7
  8. 8. La rilevazione delle dimensioni (attraverso l’osservazione dei comportamenti) avviene in situazionedi piccolo gruppo, ed è condotta da diversi Assessor (rapporto tra Assessor e partecipanti 1/3 max1/4), al fine di aumentare la ricchezza e l’oggettività delle informazioni raccolte.L’attività di rilevazione prevede lo svolgimento di una serie di prove individuali e di gruppo, nellequali i partecipanti sono osservati dagli Assessor, seguite da un colloquio individuale, per unadurata complessiva di due giornate per ciascun gruppo di soggetti. Nòema Human Resources “Valutazione del potenziale” http://www.noemahr.it 8
  9. 9. Le informazioni raccolte dagli Assessors, vengono confrontate e organizzate in modo darenderle comparabili tra loro, e integrabili con strumenti già utilizzati dall’organizzazione.Ciascun profilo descrive i punti di forza e le aree migliorabili dei partecipanti, relativamentealle competenze definite. Oltre ai profili individuali, viene redatto un report centrato non piùsulle potenzialità dei singoli partecipanti, ma sull’intero gruppo, fornendo così indicazioni sullostato attuale dell’organizzazione e sulle sue possibili evoluzioni. Nòema Human Resources “Valutazione del potenziale” http://www.noemahr.it 9
  10. 10. I profili individuali costituiscono una base importante da utilizzare sia per valutare l’adeguatezzadelle competenze presenti in un ottica di “strumento per la realizzazione delle strategie”, sia per lacostruzione di percorsi formativi personalizzati.A tal fine il momento di restituzione del profilo al soggetto direttamente interessato, costituisce ilprimo momento di consapevolizzazione circa le proprie aree di forza e di miglioramento,fondamentale in tutti i processi di apprendimento. Nòema Human Resources “Valutazione del potenziale” http://www.noemahr.it 10
  11. 11. Per chiudere, in questa slide riassumiamo alcuni dei vantaggi della consulenza Noema:  intervento costruito sulle caratteristiche della committenza, dell’organizzazione, del contesto in cui opera;  centratura sulle conoscenze del management delle risorse HR, consolidato e sperimentato direttamente da Noema;  continua ricerca del miglioramento nell’erogazione dei servizi;  usabilità degli output;  sviluppo di elevati livelli di cooperazione e collaborazione con la committenza.Noema ha ottenuto la certificazione ISO 9001-2008. Nòema Human Resources “Valutazione del potenziale” http://www.noemahr.it 11

×