• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
COMMUNICATION SYSTEMS IN THE DIGITAL ERA FOUR POSSIBLE STRATEGIES TO RENEW THE MUSEUM REALITY:  THE GAM-TORINO CASE
 

COMMUNICATION SYSTEMS IN THE DIGITAL ERA FOUR POSSIBLE STRATEGIES TO RENEW THE MUSEUM REALITY: THE GAM-TORINO CASE

on

  • 338 views

The theme of technologies, is definitely affecting everything. It also strongly entered the world of cultural heritage, developing a totally new world of visiting museums, archaeological venues and so ...

The theme of technologies, is definitely affecting everything. It also strongly entered the world of cultural heritage, developing a totally new world of visiting museums, archaeological venues and so on and so forth.
During my internship in the Exhibition Department of the GAM - Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea of Turin, my idea was to curate a project that could support the work made by the exhibition department where I was working.
The idea came from my personal interest in increasing my knowledge in contemporary art, together with my longing to add contents to those captions which normally offer limited information, and doesn’t satisfy the curiosity of visitors that, like me, want to learn more about a work of art.
This is how the project QR Code and Augmented Reality originated. I have examined several realities all around Italy and abroad, studying every single aspect and analyzing possible problems related to the use of these technologies inside an exhibition space. A very slight number of Italian realities have used the QR Codes and only in extremely rare cases, Augmented Reality has been used for Museum projects, except for a few archaeological venues’ experimental projects.
My proposal therefore, introduced these two innovative technologies, for the first time inside a Museum of Contemporary Art and in the GAM case, on the occasion of the monographic tribute to Salvatore Scarpitta.
In order to conclude the GAM exposure project in a wider sense, I have tried to improve the already good communication strategy of the museum activating different social network portals, creating a specific ads campaign for the GAM Video Library and developing a mobile App for the Museum.
This project was correlated to an e-book and published on the iTunes store.
Rocco Alberto Currà

Statistics

Views

Total Views
338
Views on SlideShare
338
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
6
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    COMMUNICATION SYSTEMS IN THE DIGITAL ERA FOUR POSSIBLE STRATEGIES TO RENEW THE MUSEUM REALITY:  THE GAM-TORINO CASE COMMUNICATION SYSTEMS IN THE DIGITAL ERA FOUR POSSIBLE STRATEGIES TO RENEW THE MUSEUM REALITY: THE GAM-TORINO CASE Presentation Transcript

    • I SISTEMI COMUNICATIVI NELL’ERA DIGITALE QUATTRO POSSIBILI STRATEGIE PER INNOVARE LA REALTÀ MUSEALE: IL CASO DELLA GAM DI TORINO Rocco Alberto Curravenerdì 4 gennaio 13 1
    • QUATTRO POSSIBILI STRATEGIE PER INNOVARE LA REALTÀ MUSEALE: INTRODUZIONE La GAM è il più antico museo di arte moderna d’Italia. Nel 1863 Torino fu la prima città italiana che promosse una raccolta pubblica di arte moderna come parte costitutiva del proprio Museo Civico. Oggi le sue collezioni si compongono di circa 45.000 opere tra dipinti, sculture, installazioni e fotografie a cui si aggiungono una ricca collezione di disegni e incisioni e una tra le più importanti collezioni europee di film e video d’artista.venerdì 4 gennaio 13 2
    • “A Legion Ascot ho sentito una predestinazione metafisica [...]. E’ stato fondamentale per la mia comprensione di ragazzo capire cosa è veramente un uomo. Un uomo è qualcuno che gareggia sempre...” Salvatore Scarpittavenerdì 4 gennaio 13 3
    • “A Legion Ascot ho sentito una predestinazione metafisica [...]. E’ stato fondamentale per la mia comprensione di ragazzo capire cosa è veramente un uomo. Un uomo è qualcuno che gareggia sempre...” Salvatore Scarpittavenerdì 4 gennaio 13 3
    • QUATTRO POSSIBILI STRATEGIE PER INNOVARE LA REALTÀ MUSEALE: COME APPROFONDIRE LA CONOSCENZA DELL’ARTE?venerdì 4 gennaio 13 4
    • QUATTRO POSSIBILI STRATEGIE PER INNOVARE LA REALTÀ MUSEALE: PROGETTO di TECNOLOGIA MOBILE per la CONSULTAZIONE delle INFORMAZIONI sulle OPERE (QR code & Augmented Reality); IPOTESI di APPLICAZIONE per SMARTPHONE e SOCIAL MEDIA STRATEGY Augm edia ented ia lM realit S oc y Rc ode App Qvenerdì 4 gennaio 13 5
    • QUATTRO POSSIBILI STRATEGIE PER INNOVARE LA REALTÀ MUSEALE: PROGETTO di TECNOLOGIA MOBILE per la CONSULTAZIONE delle INFORMAZIONI sulle OPERE (QR code & Augmented Reality); IPOTESI di APPLICAZIONE per SMARTPHONE e SOCIAL MEDIA STRATEGY Augm edia ented ia lM realit S oc y Rc ode App Qvenerdì 4 gennaio 13 5
    • OBIETTIVI Attrarre nuovi visitatori Coinvolgere i visitatori in modo creativo Aggiungere contenuti interattivi alle collezioni Innovare i modelli comunicativi Interessare, incuriosire, divertire! QUATTRO POSSIBILI STRATEGIE PER INNOVARE LA REALTÀ MUSEALE:venerdì 4 gennaio 13 6
    • QUATTRO POSSIBILI STRATEGIE PER INNOVARE LA REALTÀ MUSEALE: AUGMENTED REALITY 1. UPLOAD 2. CREATE 3. ENJOY 4. OPTIMIZEvenerdì 4 gennaio 13 7
    • QUATTRO POSSIBILI STRATEGIE PER INNOVARE LA REALTÀ MUSEALE: QR code Didascalie Interttive MINIMAMENTE INVASIVO (si inserisce in una normale didascalia) COSTO PRATICAMENTE NULLO SCELTA DEL VISITATORE DI CONOSCERE MAGGIORI INFORMAZIONI SULL’OPERA POSSIBILITA’ DI DIDASCALIE BILINGUE VALORE AGGIUNTO ATTRAVERSO CONTENUTI MULTIMEDIALI 3. Rileva il codice 4. Leggi i 1. Crea il tuo 2. Genera il QR con il tuo contenuti Contenuto code smartphone multimedialivenerdì 4 gennaio 13 8
    • APPLICAZIONE GAMOBILE Valore aggiunto: Rispetto ad una guida cartacea o alle audioguide del museo, una applicazione mobile offre la possibilità di arricchire in maniera consistente lesperienza del visitatore. Per ogni opera esposta o postazione è possibile infatti aggiungere video, testi di approfondimento, suoni, musica, piante, grafici, immagini 3D. Il visitatore può approfondire gli argomenti che più lo attraggono con un buon grado di libertà. Fidelizzazione: Lapplicazione mobile per musei può essere consultata non solo durante la visita al museo, ma anche prima e dopo. Questo significa che il visitatore può sia preparasi prima, sia studiare dopo. Non solo, è possibile fornire agli utenti laudiogiuda della prossima mostra in calendario. In questo modo si stimola ed incentiva lutente a tornare per levento successivo. QUATTRO POSSIBILI STRATEGIE PER INNOVARE LA REALTÀ MUSEALE:venerdì 4 gennaio 13 9
    • GAMOBILE Mappa off/on line con Gestione punti di interesse (POI) Multilingua Geolocalizzazione Audioguida Lettore QR code Event calendar Implementato con QR code Social sharing Notifiche push Augmented reality Disponibile su vari store Blog Rate tour artistvenerdì 4 gennaio 13 10
    • THE MUSEUM APP Rimanere aggiornati sulle mostre Possibilità di temporanee geolocalizzarsi nel museo Possibilità di scegliere tra varie tipologie di visita: •Visita di un’ora Approfondire con contenuti aggiuntivi •Visita tematica sulle opere e collezioni •Family tour •GamEducation Possibilità di condividere la Trovare facilmente i vari propria esperienza contatti con il museo sulle varie piattaforme di social GAMOBILE networkvenerdì 4 gennaio 13 11
    • Riconoscere la propria posizione all’interno delle sale Sito web ottimizzato per smartphones TU SEI QUI GAMOBILEvenerdì 4 gennaio 13 12
    • Consultazione di tutti gli apparati della GAM Possibile Visita virtuale all’interno delle sale Consultazione banche dati della videoteca e dei disegni della Wunderkammer GAMOBILEvenerdì 4 gennaio 13 13
    • A chi si rivolge... L’applicazione è concepita pensando all’utilizzatore finale, il visitatore del museo e l’appassionato d’arte a cui si offrono strumenti per trarre il massimo del beneficio della visita culturalevenerdì 4 gennaio 13 14
    • QUATTRO POSSIBILI STRATEGIE PER INNOVARE LA REALTÀ MUSEALE: SOCIAL MEDIAvenerdì 4 gennaio 13 15
    • venerdì 4 gennaio 13 16
    • venerdì 4 gennaio 13 17
    • venerdì 4 gennaio 13 18
    • QUATTRO POSSIBILI STRATEGIE PER INNOVARE LA REALTÀ MUSEALE: Prime evidenze della ricerca Domanda 1 del Sondaggio: E’ la prima volta che viene alla GAM? e Conclusioni Grafico in basso: domanda 8 Pensa che queste tecnologie possano essere d’aiuto per la visita alla mostra? Era a conoscenza di queste tecnologie? 0 14% 12,5 25 57% 43% 37,5 Qr code 86% 50 si AR no Prima volta alla Gam Già venuto alla Gam Domanda 5: all’interno della Si No mostra su Salvatore Scarpitta ha Domanda 4 del Sondaggio: Rispetto usufruito del servizio aggiuntivo di alle sue esigenze di tipo informativo, consultazione delle informazioni Ha trovato difficile l’utilizzo? durante la visita di cosa ha sentito composto da QR code e realtà maggiormente bisogno? aumentata? 0 5 10 18% 15 25% Qr code 20 34% 56% 19% AR 48% Si Info generali sul Museo Si No Info di dettaglio più approfondite sulla mostra No Info sul percorso di visita Non l’ho notatovenerdì 4 gennaio 13 19
    • ...GRAZIEvenerdì 4 gennaio 13 20