Ovvero: un modo per “disegnare” la conoscenza Le mappe della conoscenza <ul><li>Mappe concettuali </li></ul><ul><li>Mappe ...
<ul><li>Le mappe della conoscenza sono dei sistemi di rappresentazione dei concetti, ovvero un modo per “disegnare il sape...
LA MAPPA CONCETTUALE La mappa concettuale è costituita da un insieme di concetti ( parole-concetto ) ognuno scritto solita...
La  parola-legame  può essere costituita da una o più parole, e può essere, indifferentemente, un articolo, un verbo, un a...
ESEMPIO DI MAPPA CONCETTUALE L’INQUINAMENTO può essere INQUINAMENTO DEL SUOLO INQUINAMENTO DELL’ACQUA INQUINAMENTO DELL’AR...
PAROLE LEGAME verbo accompagnato da una preposizione preposizione o congiunzione connettiva avverbio, aggettivo, articolo ...
PAROLE CONCETTO sostantivi accompagnati da un aggettivo sostantivi accompagnati da un complemento di specificazione La par...
LA MAPPA MENTALE <ul><li>Nella mappa mentale, invece,  i nodi si sviluppano a raggiera a partire da un argomento centrale ...
<ul><li>La mappa mentale è, quindi, caratterizzata da una logica  associazionista  e non più  connessionista , come la map...
GLI SCHEMI   <ul><li>Sono connessioni tra blocchi di testo,graficamente contornati e collegati tra loro da segmenti, a vol...
Riassumendo:  esempio di mappa concettuale L’INQUINAMENTO può essere INQUINAMENTO DEL SUOLO INQUINAMENTO DELL’ACQUA INQUIN...
Esempio di mappa mentale GLI ORGANI DI SENSO UDITO OLFATTO TATTO VISTA GUSTO
Esempio di schema a blocchi Gli stimoli uditivi Gli stimoli gustativi Gli stimoli tattili Gli stimoli visivi Gli stimoli o...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Le mappe della conoscenza

13,250

Published on

Lavorare con le mappe

Published in: Education, Technology
0 Comments
7 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
13,250
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
7
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Le mappe della conoscenza

  1. 1. Ovvero: un modo per “disegnare” la conoscenza Le mappe della conoscenza <ul><li>Mappe concettuali </li></ul><ul><li>Mappe mentali </li></ul><ul><li>Schemi </li></ul>
  2. 2. <ul><li>Le mappe della conoscenza sono dei sistemi di rappresentazione dei concetti, ovvero un modo per “disegnare il sapere” decostruendone e ricostruendone i contenuti. </li></ul>Possono definirsi “ manufatti cognitivi d’uso ” in quanto aiutano i nostri alunni a comprendere e a studiare meglio i contenuti delle pagine dei libri di testo. LE MAPPE DELLA CONOSCENZA I concetti sono scritti in dei cerchi collegati tra loro da linee che indicano l’esistenza di una relazione. Esistono diverse tipologie di mappe: tra queste le mappe concettuali , le mappe mentali e gli schemi .
  3. 3. LA MAPPA CONCETTUALE La mappa concettuale è costituita da un insieme di concetti ( parole-concetto ) ognuno scritto solitamente in un cerchio detto “ nodo ”, collegati tra loro da linee che indicano l’esistenza di una relazione che deve essere esplicitata su ciascuna linea con parole-legame. L’INQUINAMENTO può essere INQUINAMENTO DEL SUOLO INQUINAMENTO DELL’ACQUA INQUINAMENTO DELL’ARIA dovuto a Concimi chimici, scarichi, rifiuti dovuto a Scarichi urbani e industriali dovuto a Accumulo di gas nocivi crea crea Effetto serra Buco nell’ozono
  4. 4. La parola-legame può essere costituita da una o più parole, e può essere, indifferentemente, un articolo, un verbo, un aggettivo, un avverbio, una proposizione ecc… I nodi in genere si sviluppano ad albero, dal più generale ( concetto cornice ) al più particolare, secondo criteri di inclusività. La parola-concetto è in genere un sostantivo accompagnato da un aggettivo o un complemento di specificazione.
  5. 5. ESEMPIO DI MAPPA CONCETTUALE L’INQUINAMENTO può essere INQUINAMENTO DEL SUOLO INQUINAMENTO DELL’ACQUA INQUINAMENTO DELL’ARIA dovuto a Concimi chimici, scarichi, rifiuti dovuto a Scarichi urbani e industriali dovuto a Accumulo di gas nocivi crea crea Effetto serra Buco nell’ozono
  6. 6. PAROLE LEGAME verbo accompagnato da una preposizione preposizione o congiunzione connettiva avverbio, aggettivo, articolo La parola legame non può mai essere un sostantivo
  7. 7. PAROLE CONCETTO sostantivi accompagnati da un aggettivo sostantivi accompagnati da un complemento di specificazione La parola concetto non può mai essere un nome proprio
  8. 8. LA MAPPA MENTALE <ul><li>Nella mappa mentale, invece, i nodi si sviluppano a raggiera a partire da un argomento centrale e non c’è bisogno di esplicitare le relazioni tra di essi . </li></ul>GLI ORGANI DI SENSO UDITO OLFATTO TATTO VISTA GUSTO
  9. 9. <ul><li>La mappa mentale è, quindi, caratterizzata da una logica associazionista e non più connessionista , come la mappa concettuale (associazione di concetti e non necessariamente connessione logica tra di essi). </li></ul>Essa viene usata soprattutto per valutare le conoscenze di partenza su un determinato argomento ed abbinata al “ brainstorming ” (espressione libera di idee in merito ad un dato argomento).
  10. 10. GLI SCHEMI <ul><li>Sono connessioni tra blocchi di testo,graficamente contornati e collegati tra loro da segmenti, a volte etichettati e a volte no. Rappresentano una modalità più libera, ma anche più difficile da condividere. </li></ul>Gli stimoli uditivi Gli stimoli gustativi Gli stimoli tattili Gli stimoli visivi Gli stimoli olfattivi Sono raccolti dall’orecchio Sono raccolti dalla lingua Sono raccolti dalla pelle Sono raccolti dall’occhio Sono raccolti dal naso E trasmessi al cervello dai neuroni sensitivi. I neuroni motori inviano ai muscoli gli impulsi di risposta. Essi servono soprattutto per sintetizzare le conoscenze acquisite.
  11. 11. Riassumendo: esempio di mappa concettuale L’INQUINAMENTO può essere INQUINAMENTO DEL SUOLO INQUINAMENTO DELL’ACQUA INQUINAMENTO DELL’ARIA dovuto a Concimi chimici, scarichi, rifiuti dovuto a Scarichi urbani e industriali dovuto a Accumulo di gas nocivi crea crea Effetto serra Buco nell’ozono
  12. 12. Esempio di mappa mentale GLI ORGANI DI SENSO UDITO OLFATTO TATTO VISTA GUSTO
  13. 13. Esempio di schema a blocchi Gli stimoli uditivi Gli stimoli gustativi Gli stimoli tattili Gli stimoli visivi Gli stimoli olfattivi Sono raccolti dall’orecchio Sono raccolti dalla lingua Sono raccolti dalla pelle Sono raccolti dall’occhio Sono raccolti dal naso E trasmessi al cervello dai neuroni sensitivi. I neuroni motori inviano ai muscoli gli impulsi di risposta.

×