Your SlideShare is downloading. ×
0
librinnovando awards Open Culture Atlas
librinnovando awards Open Culture Atlas
librinnovando awards Open Culture Atlas
librinnovando awards Open Culture Atlas
librinnovando awards Open Culture Atlas
librinnovando awards Open Culture Atlas
librinnovando awards Open Culture Atlas
librinnovando awards Open Culture Atlas
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

librinnovando awards Open Culture Atlas

81

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
81
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. OPEN CULTURE ATLAS ~ editoria Associazione culturale Tropico del Libro
  • 2. OPEN CULTURE ATLAS ~ editoria ~ la cultura è dove si trova Tropico del Libro Open Culture Atlas ~ editoria | la cultura è dove si trova 22 novembre 2013 - Milano
  • 3. NOI, VOI Tropico del Libro è progetto di informazione indipendente che promuove, valorizza e connette le buone pratiche in campo editoriale e culturale attraverso: ~ approfondimenti sull’attualità del settore; ~ directory ragionata del mondo editoriale; ~ selezione etica di annunci di lavoro editoriale; ~ riflessione condivisa in vari gruppi e canali social. Siamo da poco un'associazione culturale. Il presidente è Francesca Santarelli, factotum diurno di Tropico. Vicepresidente Sergio Calderale, editor e factotum mattiniero e nottambulo di Tropico. Gli altri siete voi, se vorrete.
  • 4. PROBLEMA La cultura viva, specie in campo editoriale, scaturisce per la gran parte dal lavoro appassionato di volontari (1) e associazioni senza fine di lucro (in mancanza di alternative...) che difficilmente riescono a trovare adeguata visibilità per le loro iniziative. Tale disgregazione è uno dei principali ostacoli alla crescita culturale. Per quanto lodevoli queste nascono isolate e rimangono introvabili, prive quindi di efficacia. (1)Rapporto sulla promozione della lettura in Italia (2013) et al.
  • 5. IDEA: insieme Open Culture Atlas è un sito web di geolocalizzazione culturale partecipata dell'editoria, valorizzata dalla redazione di Tropico del Libro attraverso percorsi di lettura. Con Atlas: 1) inserisci, trovi e promuovi eventi e luoghi di interesse letterario (a breve anche eventi e luoghi “potenziali”); 2) attingi a un elenco aggiornabile di professionisti del settore con l’obiettivo di creare reti intorno a eventi, luoghi e obiettivi comuni attraverso un’agenda condivisa con cui riuscire a incontrarsi e invitarsi più agevolmente; 3) offri e cerchi lavoro, bandi e partenariati in ambito editoriale, gratuitamente e con moderazione “etica” dell’offerta secondo i criteri di non discriminazione, giusta retribuzione e contrattualizzazione.
  • 6. PER CHI E PER COSA Open Culture Atlas non è un prodotto, ma un'opportunità a disposizione di chi intenda dare risalto a contenuti con un valore. Dai lettori agli uffici stampa passando per bibliotecari, giornalisti ed enti locali. La sostenibilità economica del progetto sarà perseguita attraverso sostegno dal basso (soci sostenitori), partenariati con alcuni scelti stakeholder, bandi di finanziamento e vendita di prodotti culturali.
  • 7. FAI ESPLODERE IL MONDO DELL'EDITORIA, vai su: opencultureatlas.tropicodellibro.it DEMO: https://docs.google.com/presentation/d/16KnD_iiK9207zSEHXPsp9_vjbisYDmrMWfAiZzzPL0M/edit?usp=sharing
  • 8. DIFFONDERE UN'OROGRAFIA DELLA CULTURA trovare la cultura è una festa Agire sul web e insieme sul territorio. Organizzare cultural mapping party che non fissino soltanto indirizzi e numeri civici, come si fa per arricchire di coordinate geografiche Opens Street Map, ma sappiano guardare oltre, dentro, e restituire una geografia puntellata di rilievi culturali, che solletichino alla loro “conquista”....

×