Corso I poteri del subconscio-Come fare della tua vita un miracolo
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

Corso I poteri del subconscio-Come fare della tua vita un miracolo

on

  • 2,219 views

Se vuoi un metodo per cambiare le tue emozioni, i tuoi limiti, eliminare stress ed ansia ...

Se vuoi un metodo per cambiare le tue emozioni, i tuoi limiti, eliminare stress ed ansia
raggiungere i tuoi obbiettivi e Cerchi un modo per raggiungere felicità,successo e buone relazioni.
Se anche tu Ti senti spesso bloccato
nel risolvere e sbloccare le situazioni
con false credenze
allora stai per scoprire con questo corso il segreto per fare della tua vita un SUCCESSO!
www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.html - ipoteridelsubconscio@gmail.com

Statistics

Views

Total Views
2,219
Views on SlideShare
2,216
Embed Views
3

Actions

Likes
1
Downloads
40
Comments
0

2 Embeds 3

http://www.slashdocs.com 2
http://www.docshut.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Corso I poteri del subconscio-Come fare della tua vita un miracolo Document Transcript

  • 1. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.html Svelato il segreto per usare Il tuo potere interiore Finalmente anche tu potrai cambiare la tua vita in meglio Per sempre Usando le tecniche segrete Di questo imperdibile §Corso.Facciamo così ti regalo queste due lezioni in modo da darti la spinta alcambiamento.Si hai capito bene, ti regalo questo REPORT!! È tuo..NON LO PAGHI!!Voglio aiutarti e voglio che tu possa cambiare situazioni stressanti, partire brillantee appropriarti del tuo futuro usando i segreti poteri interiori ed il potentesubconscio.Anzi hai la possibilità di guadagnare distribuendo gratuitamente questo report!!Ti piacerebbe guadagnare soldi extra? O intraprendere il network marketing?Leggi il report ti spiegherò come fare!
  • 2. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.html Nicola Balestri Corso “I POTERI DEL SUBCONSCIO”Strategie per non essere schiavo delle emozioni Come usare il tuo potere interiore
  • 3. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.html § CORSO I POTERI DEL SUBCONSCIO Tutti i diritti sono riservati. Edizione 2011. Edizioni “I Poteri delSubconscio”Nessuna parte di questo Ebook,(libro se stampato) può essere riprodotta, copiata,modificata(solo con i codici di affiliazione), fotocopiata od usata senza la esplicitaautorizzazione dell’autore che ne detiene tutti i diritti. Non è possibile vendere questoEbook o divulgare in nessuna forma o modo (televisione, radio ,internet, email, P2P,MP3, podcast ed in tutte le altre forme audio od elettroniche)senza la esplicitaautorizzazione dell’autore.
  • 4. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.html § Prime due lezioni del Corso “I Poteri del Subconscio” di Nicola Balestri
  • 5. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.html SOMMARIORingraziamenti 6Introduzione 9Lezione 1 15Lezione 2 22Lezione 3 31Lezione 4 40Lezione 5 52Lezione 6 65Lezione 7 74Lezione 8 86Lezione 9 99Lezione 10 114Conclusioni 124Appendice A 129
  • 6. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.html PRIMA DI ANDARE AVANTI PRENDI I TUOI BONUS!! Sono gratis CLICCA QUI *********** §Scopri cosa imparerai all’interno di questo Corso  Come funziona la tua mente ed il tuo cervello  Cosa è il subconscio e come funziona  Gli errori di chi usa il pilota automatico  Il vecchio schema del se e come eliminarlo  La chimica del corpo e dello stress  Come eliminare lo stress  I trucchi e segreti del Cambiamento  Il segreto del nostro potere:come cambiare la vita  Il lobo frontale e la magia della nuova realtà  La mappa del tesoro  La preghiera magica  Mappa mentale delle strategie  Esercizi pratici in ogni lezione
  • 7. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.html ALT! Fermo!Ascoltami e leggi p i a n o p i a n o le parole seguenti:Sarebbe bello guadagnare soldi solo postando,pubblicizzandoe spargendo la voce con questo report gratuito?Immagina come ti sentiresti avendo un guadagno solo colminimo sforzo di suggerire tramite internet,socialnetwork(twitter,Facebook) e tramite link su siti o articoli inrete.Sarebbe fantastico??Da oggi è possibile e facile più di respirare!Basterà cambiare i codici affiliato che linkano ai prodotticonsigliati da questo report (CORSO I POTERI DELSUBCONSCIO-IL DIARIO POSITIVO).Come fare? Più semplice che dirtelo!Vai su: -QUESTO LINK e registarti sul portale affiliatiSubconscio-store.Alla fine della procedura di registarzione preleva i codiciaffiliato dei prodotti e sostituisci il link in questo report.Posta, scrivi articoli, diffondi su social network e suggerisci adamici questo report. Tutto qui! Facile? È stato più difficilescriverlo!P.S. Ti ringrazio di esserti impossessato di questo report e soche hai fatto la scelta giusta! Guadagna!Con la § i link da sostituire.
  • 8. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.html RINGRAZIAMENTIUn ringraziamento profondo va alla mia compagna che mi è sempre stata vicina e miha sempre incoraggiato nella stesura di questo corso.Voglio ringraziare poi tutti coloro che hanno creduto in questo progetto,soprattutto ilettori dell’altro libro “IL DIARIO POSITIVO” che mi hanno ringraziato inviandomicommenti ed email.Voglio ringraziare me stesso, per la tenacia e la determinazione nell’aver portatoavanti questo progetto,averci creduto e nella passione che ho per aiutare le persone atrovare la loro strada per il successo.Anche io ho dovuto faticare e sperare e cercare molte strade, prima di trovare ilmetodo,l’ispirazione e soprattutto prima di scoprire gli straordinari poteri della nostramente, di come la possiamo usare e del nostro alleato subconscio,che se sappiamoaddomesticarlo ci darà moltissime soddisfazioni.Aiutare le persone a trovare il proprio successo,credere in loro stessi, e sfruttarequello che madre natura ha dato a tutti ,credo sia una delle meravigliose soddisfazioniche un autore, scrittore e motivatore possa dare.Ricordiamoci che per avere successo dobbiamo dare, dare noi stessi, concedere lanostra conoscenza ed il nostro aiuto.Se miglioreremo la vita, la conoscenza e la condizione degli altri offrendo il nostroprodotto, il nostro contributo il successo non mancherà.Ma dobbiamo farlo con passione, senza fossilizzarzi solo sulla sete di successo.“Fate il vostro lavoro fino a che non ne siete diventati esperti o i migliori da nonsentire più la fatica e da avere energie in avanzo in modo da essere pronti per unlavoro migliore e per diventare ricchi. Solo allora il successo,la ricchezza e ciò che vispetta si manifesterà...” (Wallace D.Wattles-“La scienza del diventare ricchi”)
  • 9. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.htmlQuesto Corso lo dedico a tutti voi, a voi che state aspettando che la vostra vita sitrasformi in un quadro bellissimo,dove l’energia mentale ed Universale accenderannoil subconscio per illuminare la tela dove apparirà lo spettacolo del vostro futuro e delvostro successo.Sono grato per tutto ciò che ho e per tutto ciò che ottengo e sono grato per coloro chemi seguono e per coloro che mi criticano,in fondo la critica (se costruttiva) aiuta amigliorare i miei successi.Sono grato e ringrazio l’Universo e tutti i suoi appartenenti per tutti i successi che hoavuto sperando di contribuire anche al VOSTRO.Un ringraziamento dovuto e mai dimenticato va a mio nonno paterno che tornatonell’energia Universale mi segue,incoraggia e mi aiuta nella strada del successo comelui a suo tempo ha fatto.Non so se abbia mai saputo qualcosa sul subconscio o sull’energia Universale, ma dicerto a sua insaputa ha saputo sfruttarli entrambe creando dal nulla il suosuccesso,anche dopo alcune pesanti sconfitte.Io l’ho sempre ammirato e ne ho osservato il talento.Non era laureato, nè diplomato, ma ha saputo sfruttare i poteri della mente e delcervello alla perfezione usando l’immaginazione,la visualizzazione e realizzando isuoi progetti ed il suo futuro anche dopo essere stato licenziato e messo da parte.Questo a testimonianza che, per avere successo,cambiare la nostra vita e costruire ilnostro futuro,basterà solo usare la nostra mente, il nostro cervello ed il nostrosubconscio.Grazie ai miei genitori che ,anche se a volte hanno settato dei limiti nella mia vita,hanno contribuito al mio successo.I limiti sono fatti per superarli ed io ho cercato difarlo.Grazie a tutti,veramente tutti.Grazie a TE! Che in questo momento hai in mano questo libro e stai sfogliandoqueste pagine ed hai deciso di cambiare e trovare la strada per il tuo successopersonale,di qualsiasi cosa si tratti.
  • 10. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.htmlSono grato,grazie , Nicola. INTRODUZIONEIn questo corso parliamo di subconscio, di spiritualità, di cambiamento, di nuovavita, e come spezzare le catene delle emozioni.Questo non è un trattato ed un corso di anatomia del cervello e del corpo, neancheun trattato di psicologia benchè la spiritualità di questo corso e l’invito che vienefatto al lettore vada al di là della semplice psicologia delle emozioni,comportamentale e del cervello.Questo è un corso pratico per cambaire noi stessi, il nostro rapporto con il nostrocorpo, il rapporto con il nostro sè e per riscoprire la nostra più intima spiritualità.E’ un invito a connettersi con l’energia Universale che permea in ogni luogo,tempoed in ogni essere vivente appartenente all’Universo.Ogni argomento di anatomia trattato ( non me ne vogliano i neuroscienziati edesperti del settore) è stato trattato semplificando al massimo concetti, processichimici e strutture degli organi in modo da far capire al lettore ed ai profani in modosemplice e sintetizzato come il nostro corpo ed il nostro cervello funzionanochimicamente ed in risposta a stimoli esterni-ambientali e dopo aver prodottopensieri.E’ una semplificazione per far addentrare il lettore in modo chiaro e sintetico nelladinamica delle emozioni e della tempesta chimica che avviene all’interno del nostrocorpo.Chi volesse approfondire l’anatomia e la chimica del cervello e del corpo può farloleggendo libri appropriati e scientifici complessi.
  • 11. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.html ****************Spesso sentiamo parlare di coscienza,subconscio, spiritualità,inconscio ma senzarenderci conto di cosa siano veramente e di come possiamo interagire con essi.Ogni giorno usiamo la mente, facciamo lavorare il cervello senza essere consapevolitotalmente di come usarli entrambi alla massimo della potenza.Credo che la maggior parte di noi usi il cervello e la mente in modo passivo e non piùdel 7% delle sue capacità.Con questo non voglio dire che viviamo una vita passiva al cento per cento,ma lamaggior parte del tempo usiamo il pilota automatico.Il nostro cervello è formato da una moltidudine di reti neurali (legame forte tra variecellule nervose chiamate neuroni) che corrispondono a vari comportamenti edabitudini che si ripetono ogni volta che usiamo tali reti .La nostra personalità è formata da strutture di neuroni e reti cablate tra loro e saldatefortemente attraverso legami forti che si sono costruiti nel tempo tramite esperienze.Ma l’esperienza in se stessa non rende così forte e salda una rete neurale.Per costruire un comportamento, un’abitudine,un ricordo, una credenza ed un limitenella nostra mente e nel nostro cervello abbiamo bisogno di vivere l’esperienzaattraverso le EMOZIONI.Tutti noi proviamo emozioni, più o meno forti, più o meno intense da cui dipendono inostri ricordi dell’esperienze.Ogni emozione è legata chimicamente al corpo.Ogni stimolo, pensiero prodotto dal cervello e dalla nostra mente sprigiona milioni direazioni chimico-elettriche nel nostro corpo.In altre parole il nostro corpo si trasforma e produce proteine ed ormoni in base a ciòche pensiamo.Ma soprattutto cambia in base alle nostre emozioni provate durante le esperienze.
  • 12. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.htmlOgni cellula del nostro corpo possiede un ricettore per le sostanze chimiche inviatedal nostro cervello che entrano in contatto con il DNA al fine di produrre proteine.La qualità di tali proteine prodotte dipenderà dalle nostre emozioni.Ogni volta che cadiamo vittime degli stessi schemi di pensiero, del vecchio schemadel sè siamo vittime del ripetersi di reti neurali consolidate con l’esperienza tramiteemozioni forti.Siamo schiavi delle emozioni.Ed il nostro corpo diventa talmente dipendente dalla chimica delle emozioni chenon vuole cambiare, necessita di tali ormoni e sostanze.Le nostre cellule chiedono sempre più neurotrasmettitori, peptidi (sostanze prodottedall’ipotalamo ed ipofisi nel cervello che arrivano alle cellule del corpo) fino acollassare e chiudere le porte dei ricettori producendo proteine sbagliate e mandandoin tilt il nostro corpo.In questo modo il corpo diventa il pensante ed il corpo diventa la nostra mente.E’ il corpo che guiderà tutto.La qualità dei nostri pensieri è legata alla chimica del cervello e delle emozioni.Se il treno dei nostri pensieri imbocca binari sbagliati,ovvero emozioni negativelegate a brutte esperienze, si formeranno ricordi saldi e connessioni neurali fortiall’interno del nostro cervello che verranno ripetuti in modo facile e privilegiato inquanto già ben saldi e cablati.Il nostro corpo lavora a risparmio energetico.Il nostro cervello inserisce il pilota automatico usando quelle reti neurali giàfortemente salde e cablate e non ha voglia di nuove esperienze sconosciute edemozioni sconosciute.Si abitua a non cambiare e rimaniamo schiavi delle nostre abitudini e pensierinegativi.Quando usiamo reti neurali sbagliate, legate al vecchio schema del sè, e legate ademozioni negative non faccimao altro che produrre ormoni dello stress.
  • 13. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.htmlLo stress lo creiamo noi stessi usando emozioni negative ed accendendo il sistemanervoso autonomo simpatico, responsabile dell’allerta del nostro corpo (lotta o fuga).Il nostro sistema nervoso ed il nostro cervello sono una macchina perfetta.Il nostro corpo è stato programmato per autoriparsi , attraverso il sistema nervosoautonomo ( nervi periferici e reazioni chimiche autonome separate dalla nostravolontà).Ma il nostro sistema nervoso autonomo è in grado di allarmarci quando c’è unpotenziale pericolo.Se ad esempio la casa va a fuoco, il nostro sistema nervoso autonomo (quellosimpatico) farà in modo di far pompare il cuore più velocemente per inviare sangue aimuscoli delle gambe, le ghiandole surrenali produrranno adrenalina, le nostre pupillesi dilateranno, il glucosio si ammasserà nei muscoli per l’energia, tutto a discapito dicosa il corpo stava facendo in quel momento, autoriparazione compresa.Il tutto per permetterci di essere in allerta e al momento opportuno fuggire.Ma in condizioni normali, senza una vera e propria minaccia, il nostro corpo usa ilsistema nervoso autonomo parasimpatico che permette al corpo di autoripararsi, disostituire cellule vecchie con quelle nuove, di produrre anticorpi, di aumentare ledifese immunitarie, di produrre ormoni buoni, di usare al meglio le ghiandole nelcervello, e di inviare sostanze chimiche alle cellule per far in modo che il DNAproduca proteine buone.Adesso vi chiederete cosa significa tutto questo e perchè il subconscio ha poteristraordinari?Come facciamo ad usare il subconscio?Prima di rispondere vi chiedo: Volete veramente cambiare le vostre reti neuraliusando emozioni positive ed influenzare il corpo in modo da essere in buonasalute?Volete usare il cervello per avere una vita straordinaria e cambiare il vostro futurovivendo a pieno la vostra vita?Se le risposte sono si! Benvenuti nel mondo del subconscio.
  • 14. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.htmlImpareremo ad usarlo, a scoprire cosa è, come funziona e come ci sarà utile per usareil cervello e la mente al pieno delle loro funzioni.Che cosa è responsabile del sistema utonomo del nostro corpo e cervello?Come fa il corpo ad autoripararsi ed usare tutte le sostanze chimiche senza la nostradiretta volontà?Chi usa i nostri ricordi, le nostre credenze e limiti che abbiamo acquisito edassimilato nel tempo con esperienze ed insegnamenti?A tutto ciò c’è una risposta che va cercata in quello straordinario e potente strumentoche è il SUBCONSCIO.E non solo ,attraverso il SUBCONSCIO usiamo un’innata energia vitale cheinteragisce con il nostro DNA, con le nostre cellule, con il nostro cervello e che èresponsabile di tutto ciò che è nell’universo.Si tratta dell’energia e forza UNIVERSALE, che permea tutto e si trova in tutto.E’ l’energia dei quanti, dell’universo, della nostra mente, del nostro corpo, è ciò chefa muovere e progredire l’UNIVERSO.Il Subconscio,che vedremo più avanti dove è localizzato all’interno del nostrocervello, deve usare tale energia e forza universale.Quindi ritornando alle nostre domande e a come possiamo evitare la chimica erratadel cervello, del corpo e delle emozioni, basterà rispondere: USARE ILSUBCONSCIO CON L’AIUTO DELLA FORZA UNIVERSALE.Ma in prima analisi dobbiamo capire come funziona il cervello e come interagiscecon la chimica del nostro corpo.Poi mano a mano impareremo ed useremo tutti gli strumenti necessari per usare ilsubconscio e cambiare il nostro vecchio schema del sè.Dobbiamo essere consapevoli in modo totale dell’energia e forza UNIVERSALEche scorre dentro di noi, interagire con essa ed usarla per creare il nostro futuroe la nostra nuova relatà cambiando la nostra vita.Dobbiamo usare le emozioni positive, eliminare false credenze, uccidere i limiti checi siamo autoimposti.
  • 15. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.htmlNel corso delle dieci lezioni cercheremo di annullare ciò che eravamo perriprogrammare ciò che vogliamo essere veramente.Alla fine di ogni lezione ci sono degli esercizi che vanno fatti assolutamente e ripetuti( compresi quelli delle lezioni precedenti).Ovviamenti dobbiamo sforzarci un po’, usare un po’ di volontà, cambiare le nostreabitudini (vedremo come) e confidare ed interagire sempre con la nostra energià eforza UNIVERSALE avendo fede in essa.Studiate ogni lezione e praticate.Se seguirete le mie lezioni e farete gli esercizi, presto vedrete un grande cambiamentoin voi stessi.Al vostro cambiamento e alla vostra felicità.Nicola.Altre risorse utili da consultare: --> clicca qui per accedere
  • 16. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.html LEZIONE N°1Eccoci finalmente alla prima lezione. Ti voglio eccitato,creativo,brillante,euforico eassetato di cambiare ed imparare.Si! Sto parlando con te! Tira fuori il meglio di te!Sarà basata su un po di anatomia del cervello ( per capire come funziona) e chiariròalcuni concetti fondamentali generali.Parto da questi concetti fondamentali per evitare alcune confusioni che generalmentesi fanno sul subconscio e le attività inerenti.Nel subconscio (mi baso su gli ultimi studi scientifici e spirituali di alcunineuroscienziati e neurobiologi) non vengono registrate tutte le esperienze e gliavvenimenti accaduti , attraverso le emozioni, come in un archivio casuale.In effetti quando diciamo riprogrammare il subconscio è in parte errato.E più corretto dire accediamo al ed usiamo il subconscio(anche se il subconscioregistra e prende per buono ciò che deriva dalle esperienze ed influenze chericeviamo).Le esperienze ed i ricordi duraturi attraverso lemozioni sono registrate nella cortecciacerebrale nella memoria a lungo termine (ippocampo) dove la mente consciaaccede per attingere informazioni.Nel subconscio(vedremo dopo dove è localizzato) vi sono registrate le informazioniprimitive e gli istinti primordiali dellessere umano.Vi sono registrati anche leattitudini allistinto naturale(sesto senso) e la spiritualità,intesa come tuttuno conluniverso.Le principali qualità del subconscio si possono riassumere in:
  • 17. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.html  Il subconscio non può fare ragionamenti.  Accedendovi prende per buono quello che gli dicimao di fare.  E stimolato dalla visualizzazione e dalla suggestione(vedremo però come)  Il subconscio aiuta il corretto funzionamento del corpo (Parte mediana del cervello sistema autonomo).  Il subconscio comunica con altri mezzi oltre i 5 sensi e si connette con la forza universale.  Il subconscio tramite la forza universale usa le leggi della natura.(differenti spesso da quelle fisiche)Adesso parleremo un po’ dellanatomia del cervello per capire (a grandi linee senzatroppi particolari) come funziona.Il cervello oltre ad avere miliardi di cellule nervose ,i neuroni, ha una parte più antica(la parte originaria ,vecchia,istintiva ed emotiva) ed una parte più nuova che pensa eragiona (le parti nuove e vecchie sono: cervello medio,cervelletto,neocorteccia).La corteccia cerebrale e parte di quella mediana costituiscono quella recente.Nella parte retrostante abbiamo il cervelletto.Nella sezione mediana si trova il TALAMO.Il prosencefalo è formato dai due emisferi del cervello propriamente detto, daltalamo, dai gangli basali e dal sistema limbico.Lo strato superficiale di circa 3 mm dei due emisferi prende il nome di cortecciacerebrale.Le cellule nervose sono disposte nei due emisferi ben definiti.Entrambi hanno poteri e capacità differenti.Gli emisferi sono separati da una scissura longitudinale e sono uniti alla base da unrobusto fascio di cellule nervose: il corpo calloso dove vengono passate leinformazioni tra i due emisferi.Ogni emisfero possiede quattro lobi.Ogni lobo è separato dall’altro tramite scissure (Scissura di Rolando,scissura
  • 18. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.htmllaterale).I lobi prendono il nome dalle ossa del cranio(fontale,parietale,temporale,occipitale).I due emisferi sono sempre in comunicazione fra loro, anche se hanno compitidiversi.L’emisfero sinistro è la sede della logica,dell’analisi,della cognizione deltempo,della capacità verbale,della capacità matematica.Si tratta della parte razionale.L’emisfero destro è invece la sede della creatività,dell’abilità musicale delsuono,dell’attività onirica e nelle relazioni spaziali.Si tratta della parte coinvolta in processi intuitivi e non verbali.Torniamo al talamo.Tutti i nervi della corteccia celebrale confluiscono nel talamo.Il Talamo fa parte del prosencefalo del cervello ed è situato nella parte profonda delladell’encefalo sotto la corteccia cerebrale nella parte mediana.Il Talamo raccoglie gli stimoli derivanti dagli organi interni, dalla cute e li inviaalla corteccia cerebrale e al sistema limbico.Questo piccolo organo è formato da neuroni di collegamento i quali sono vie dipassaggio e scambio di informazioni dal cervello al sistema limbico.Inoltre trasmette le informazioni dai ricettori sensoriali alla corteccia.I nuclei genicolati laterali del talamo hanno una funzione primaria nellavisualizzazione poiché ricevono informazione dagli occhi e le inviano alle areevisive primarie del lobo occipitale.Quelli mediali ricevono informazioni olfattive da regioni del lobo temporale e letrasmette di nuovo alla neocorteccia orbito-frontale.Il nucleo posterolaterale e il nucleo posteromediale contengono unarappresentazione topografica completa del corpo.Il Talamo inoltre regola la componente motoria ed il tono muscolare del corpo.
  • 19. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.htmlFigura1(le parti del cervello.Impara dove sono localizzate,durante il corso quando parlerò di alcune parti sapraiassociare e sapere dove sono)Le reazioni della percezione, da parte dei sensi, agli stimoli esterni passano prima neltalamo poi vengono inviate alla corteccia dove gli impulsi delle emozioni vengonoanalizzati e modificati.Il pensiero prodotto dal ragionamento viene inviato nuovamente al talamo doveviene trasformato in azione fisica.Nel talamo si ipotizza quindi la sede del processo di filtraggio degli stimoli esterni.Il cervelletto invece (cervello rettile,parte più antica) è responsabile delcoordinamento dei movimenti. Recenti ricerche internazionali hanno però dimostratoche il cervelletto non presiede solo allattività motoria, ma ha un ruolo importanteanche per le competenze emozionali e cognitive nonchè il rapporto con laspiritualità.I ricercatori hanno dimostrato il coinvolgimento del cervelletto nel controllo di alcunicompiti cognitivi e neuropsicologici, nel linguaggio, nellinterazione interpersonale,
  • 20. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.htmlnel controllo e modulazione dellaffettività, nello sviluppo e negli apprendimenti ingenerale.Il cervelletto inoltre sembrerebbe attivare la risposta emotiva con la spiritualità elutilizzo di funzioni primordiali comportamentali.Inoltre tutte le informazioni che passano dal cervello al corpo e dal corpo al cervellovengono filtrate e controllate dal cervelletto.Se dunque le sensazioni “ talamiche” che passano alla corteccia cerebrale insieme alragionamento producono peniseri e di conseguenza azioni, questa combinazionetalamo ,neocorteccia e cervelletto produrrà di conseguenza tre condizioni:NORMALE,ANORMALE, EXTRANORMALE.Nello stato normale si avrà pace mentale,buona salute.Si ottiene il controllo dellapropria vita solo attraverso l’uso del ragionamento(attenzione alle lezioni successivecosa può succedere).Nello stato anormale si interrompono le funzioni armoniose dell’organismo e lecondizioni di salute peggiorano(vedremo il vecchio modello).Lo stato extranormale sarà prodotto dall’azione combinata di sensazioni edimmagini positive più accesso al subconscio tramite creazione della realtà prima chevenga concretizzata .Questo stato è perfetto.Vengono prodotte le sensazioni positive filtrate dal talamo.Maaccedendo al subconscio e creando la realtà nella nostra rete neurale prima che siaconcretizzata entreremo in uno stato di gioia e uso dei poteri universali.Se ne deduce che nello stato extranormale vengono usati i poteri e le sensazionifiltrate dal talamo usando quindi i poteri del SUBCONSCIOIn tale stato tutto il corpo è in movimento armonioso,perfetto e la forzauniversale è al massimo della potenza.Si ipotizza quindi che il SUBCONSCIO sia localizzato all’interno delCERVELLETTO e del CERVELLO MEDIO (TALAMO,GhiandolaPineale,sistema nervoso autonomo...etc).Useremo i poteri del SUBCOSNCIO per indurre al potenziale corretto la nostra
  • 21. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.htmlmente e per usarla nella sua pienezza.Guarda la figura 1 e cerca di imparare la localizzazione delle parti del cervello citate.Citazioni:Napoleon Hill ( dal libro :"Pensa e arricchisci te stesso")"Aprendo la propria mente si tolgono le proprie briglie alla fantasia affinchè essaagisca a nostro favore.Questo è il dono per usare la visione creativa...La mente puòrealizzare tutto ciò che può prendere e concepire per buono.."Napoleon Hill (dal libro : " Le chiavi del pensiero positivo"):"Il punto in cui luniverso e la mente si incontrano, in cui lelemento più piccolo sicollega con lelemento più grande, è quello in cuiè possibile tenere sotto controllo la propria vita e il mondo che ci circonda."
  • 22. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.htmlESERCIZIO:Alla sera dopo la giornata, prima di andare a letto prendi carta e penna e dividiil foglio in due.Scrivi sulla colonna di sinistra le sensazioni,emozioni ed avvenimenti oazioni,notizie apprese che sono successe durante quella giornata(ovunquelavoro,casa,svago,cena....)e che consideri buone o positive.Sull’altra colonna scrivi quelle che consideri negative.Poi analizza e conta quali sono in numero maggiore.Fai questo esercizio tutti i giorni per almeno 1 mese( se lo fai per 3 mesi èmeglio).Considera (perchè è solo una Tua scelta.Sei Tu che scegli e dai il giudizio)Impareremo nel tempo a distaccarci dalle considerazioni e dai giudizi.A seconda delle considerazioni positive o negative vedremo come sei TU,Comedecidi, come ti rapporti e come giudichi.Servirà anche per aiutare e lavorare sulle false credenze.La prima lezione finisce qui.Altre risorse utili da consultare: --> clicca qui per accedere
  • 23. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.html LEZIONE N°2Eccoci finalmente alla seconda lezione.Parleremo di come il cervello funziona, come le sue cellule sono connesse e larelazione con il corpo.Prima di procedere ricorda queste parole(saranno le chiavi del corso) EMOZIONI-TALAMO-IPOFISI-GHIANDOLA PINEALE.Abbiamo detto che il cervello è costituito da cellule(come il resto del nostro corpo) eche sono tantissime.Le cellule del cervello si chiamano neuroni.La loro struttura interna è uguale a quella di ogni altra cellula del corpo con unnucleo,membrana cellulare,nucleolo,citoplasma.Ciò che fa la differenza è la struttura esterna.Il corpo è a forma sferica (di circa 70 ųm di diametro).Dal corpo del neurone partono delle ramificazioni di varia lunghezza chiamate assoniche permettono il collegamento con le altre cellule.Vi sono inoltre i dendriti sempre estensioni del corpo specializzate nella ricezionedel segnale sinaptico(segnale che avviene in corrispondenza delle sinapsi).Gli assoni trasmettono un segnale elettro-chimico verso i dendriti di un’altra cellula.
  • 24. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.htmlLa SINAPSI o giunzione sinaptica è una struttura che consente la comunicazione traun neurone ed un’altro. L’impulso nervoso quindi passa da una cellula ad un’altramediante la giunzione sinaptica. Fig. 2Il neurotrasmettitore è una sostanza che veicola le informazioni fra le cellulenervose attraverso la trasmissione sinaptica fino a raggiungere altre cellule nervose oaltre cellule del corpo.Linterazione fra il neurotrasmettitore e il recettore/canale ionico scatena una rispostaeccitatoria o inibitoria nel neurone post-sinaptico.Ovvero viene attivato un impulso (viene passata l’informazione) oppure vienestoppato.Questa premessa di anatomia, anche se non completa è fondamentale per capire che ilnostro cervello è una rete piena e collegata di neuroni che si scambiano informazionied impulsi continuamente.Il cervello comunica con il corpo sia attraverso gli impulsi che passano dal troncocerebrale (midollo allungato e midollo spinale) dove si diramano le informazioniscendendo attraverso la colonna vertebrale e si diramano al sistema perifericogiungendo alle braccia,gambe,mani,piedi e organi interni, sia attraverso i
  • 25. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.htmlneurotrasmettitori che dalle ghiandole del cervello(ipotalamo e ipofisi) arrivano alcorpo ed alle cellule attraverso il sangue.Le funzioni involontarie del corpo sono controllate dal sistema nervoso autonomodiviso in SIMPATICO E PARASIMPATICO.Il primo è responsabile dei processielettro-chimici di sopravvivenza del corpo(lotta-fuggi) ed il secondo invece èl’opposto ,mantiene e regola calmando le funzioni del corpo ed attuandol’autoriparazione.Nel tronco cerebrale e nel cervelletto vi sono funzioni molto importanti come larespirazione e gli stimoli automatici come il tatto(quando tocchiamo un corpo caldoche brucia il movimento dei muscoli nella ritrazione avviene tramite il troncocerebrale e il cervelletto).Torniamo alle connessioni del cervello.Ogni esperienza nuova,un avvenimento o quando impariamo qualcosa, andiamo astimolare nuove connessioni sinaptiche.Quando proviamo un’emozione forte durante un avvenimento e un episodioattraverso processi chimico-elettrici il cervello manda impulsi (con connessioni franeuroni) e registra l’accaduto nella memoria a lungo termine (ovveronellippocampo). Si genera il ricordo.Più forte è l’emozione più forte sarà il ricordo epiù facile da far riememrgere.Questo viene registrato e mantenuto integro e perfetto all’interno dellippocampomagazzino della mente non conscia e conscia.L’ipofisi (ghiandola all’interno della parte media del cervello) è responsabile invecedella secrezione di sostanze e neurotrasmettitori che attivano gli ormoni.L’ipotalamo (altra ghiandola che si trova sotto il talamo) è responsabile dellaproduzione di neurotrasmettitori e peptidi che determineranno la chimica delle nostreEMOZIONI. E’ responsabile di come ci sentiamo o ci sentiremo!
  • 26. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.htmlIl cervelletto e il cervello medio abbiamo detto si ipotizza siano la sede delSUBCONSCIO.Insieme alla formazione reticolare,il cervelletto controlla tutte le informazioni e inostri pensieri.Ho detto controlla..e non è la sede dei ricordi.Esso impedisce a certi pensieri di arrivare al corpo.Il cervelletto ha il suo diretto collegamento con gli occhi, con il naso, con la bocca econ il corpo, senza passare attraverso il cervello medio e la corteccia cerebrale.Esso insegna alle nostre cellule come riparare se stesse( attraverso il sistema nervosoautonomo parasimpatico); è responsabile dei nostri sogni: ci dice cosa sognare ecome sognare.Il flusso di consapevolezza e spiritualità entrano solo nella parte posteriore delcervello. La nuova conoscenza la riceviamo quindi dalla porta posteriore, ilcervelletto, non dalla corteccia cerebrale.Poiché il volume di traffico che arriva al cervello, in termini di segnali dai recettori èmolto elevato è necessario un dispositivo, una specie di centralino in grado di filtrarei segnali e decidere quali sono quelli importanti, che devono essere smistati allacorteccia cerebrale dove ha sede il nostro conscio. Questo centralino abbimao detto èil talamo.(ricordi la struttura del cervello?)Esso seleziona tutti gli impulsi provenienti dai recettori appartenenti a quattro deicinque sensi : vista, udito, tatto e gusto, e li trasmette alla corteccia cerebrale affinchéla persona ne sia consapevole. Il talamo impara da ogni esperienza. Purtroppo inquesto apprendimento ci sono compresi tutti i condizionamenti che l’uomo riceve findalla nascita. Il talamo impara e controlla.Quindi il talamo filtra gli impulsi e registra i condizionamenti li manda alla cortecciacerebrale la quale trasformati in pensieri ed emozioni li rimanda al corpo. Prima diarrivare al corpo vengono controllati e filtrati dal cervelletto.Ma il subconscio non ragiona di per sè fa passare i pensieri che il talamo hapreso per buoni ed ha approvato.
  • 27. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.htmlDovremmo quindi riprogrammare il TALAMO e far passare i pensieri provenientidalla certeccia cerebrale e diretti al corpo usando il subconscio.Il talamo è uncentralino che registra i condizionamenti e smista gli impulsi alla corteccia ma sesono sbagliati condizioneranno di conseguenza anche il subconscio,quindi sarebbe laperfezione se accedessimo al subconscio senza passare dalla corteccia cerebraleovvero andare direttamente nel subconscio passando tramite il lobo frontale delcervello senza il filtraggio delle convinzioni.Ma se riprogrammiamo il talamo ed inviamo i pensieri buoni dalla corteccia cerebralenel subconscio saremmo già sulla buona strada.(come riprogrammare il talamo edaccedere al subconscio lo vedremo nelle prossime lezioni).La mente è il cervello in azione.Gli eventi passati e le esperienze passate esistono solo nella rete neurale del nostrocervello.La rete neurale è la nostra memoria(formata dai ricordi,esperienze registratetramite emozioni,condizionamenti,credenze).Quando impariamo qualcosa leggendo o guardando stiamo stimolando nuoveconnessioni.Per stimolare e registrare quello che leggiamo ed impariamo dobbiamo usare il“FOCUS” ovvero focalizzare la nostra attenzione.Dobbiamo cioè focalizzarci e prestare attenzione su quello che stiamo leggendo oguardando,allora attiveremo nuove connessioni che diventeranno solide.Il cervello usa reti neurali(formate dalle connessioni) individuali(tramite esperienze econcetti conosciuti) per formare nuovi concetti ed apprendere nuove esperienzeassociando(legge di associazione) quindi vari reti neurali insieme(comprese quellegià esistenti di cui abbiamo la conoscenza perfetta).Si formerà quindi una nuova reteneurale più grande.Ma cosa avviene quando impariamo nuove cose,argomenti e concetti attraversol’esperienza diretta con i 5 sensi e provando emozioni?
  • 28. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.htmlAttraverso l’esperienza emotivo-sensuale aumentano notevolmente il numero deineurotrasmettitori nei neuroni.Il numero di messaggi ed impulsi mandati alle cellule neurali aumenta e leconnessioni sinaptiche aumentano notevolmente.I sensi mandano tantissimi messaggi al cervello.Le moltissime sostanze chimiche trasmesse tra i neuroni attraverso l’esperienzasensoriale vengono definite EMOZIONI.Le emozioni quindi sono responsabili del ricordo marcato e della memoria a lungotermine e quindi registrano alla perfezione esperienze,avvenimenti e ricordi nellaparte a lungo termine della mente,l’ippocampo (con l’aiuto del talamo e delSUBCONSCIO).Questo può essere usato a nostro vantaggio per imparare e studiareusando il coinvolgimento emotivo,ma non andrebbe usato per i nostri comportamentiabituali e di routine.Ma se l’emozione marca il ricordo e rafforza le connessioni sinaptiche aumentandola rete neurale ecco che la ripetizione( legge della ripetizione) ,anche solopensandoci, delle stesse esperienze provando le stesse emozioni cabla e fissa una reteneurale formando un circuito ed un modello fisso nella nostra memoria e mente.Le reti neurali che vengono stimolate nel cervello mandano al corpo leinformazioni delle quali ha una mappa neurologica.Ciò significa che il corpo ascolta i nostri pensieri,il corpo partecipa e ascolta lesensazioni inviate dai 5 sensi (diciamo 4 perchè lolfatto viene stimolato e filtratoa parte)durante l’esperienza e le emozioni prodotte dai nostri pensieri cambianola chimica del corpo.Il corpo manda indietro le proprie informazioni come un feedback e l’esperienza sicompleta.Ecco come nascono le abitudini, i modelli comportamentali e ciò che ne consegue(grazie ovviamento al centralino TALAMO).Possiamo quindi dimenticare esperienze?Possiamo quindi rimodellare la memoria alungo termine?Possiamo quindi cambiare le reti neurali?
  • 29. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.htmlSecondoTE..cosa ne pensi? Possiamo o no? Se hai seguito come funziona il cervellocome passa le informazioni e come arriva al corpo..è possibile cambiare?Nella prossima lezione vedremo il vecchio modello e come il corpo riceve gli effettidelle emozioni agendo di conseguenza.Le prime lezioni hanno molte informazioni, ma se non riusciamo a capire comefunziona il nostro cervello ,corpo ed emozioni non potremmo mai cambiare.Dobbiamo conoscerci,conoscere il nostro corpo, viverlo,sentirlo e sapere doveintervenire.Dobbiamo disimparare per imparare di nuovo."Conosci te stesso e conoscerai il mondo e la realtà".**********************************************************************************************************************************************************CITAZIONE:“..dovete prendere possesso della propria mente con convinzione. La vostra mente èuna delle grandi meraviglie delluniverso” (Napoleon Hill)**********************************************************************************************************************************************************
  • 30. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.html ESERCIZIO:Per questa lezione dopo aver ripetuto l’esercizio di quella precedente(che trovisotto) eseguiremo un nuovo esercizio.ESSERE CONSAPEVOLI:Durante la giornata fai attenzione a tutto ciò che ti circonda.Ascolta irumori,analizzali senza giudicarli senza che facciano parte del tuo giudiziopersonale,analizzali solo ascoltandoli.(non dire questo rumore mi da fastidio, soloconsapevole che il rumore esiste ed è intorno a te).Fallo con tutto.Se passi in unastrada dove ci sono fiori analizzane il colore, il profumo.Osserva.Osserva ciò che ticirconda.Ma mi raccomando senza giudizio! Non giudicare.Questo esercizio serveper aumentare il focus,la tua attenzione.Lo puoi fare ovunque (anche in ufficio essendo consapevole senza giudizio di ciò cheti circonda,perfino il colore del vestito dei tuoi colleghi,il loro profumo, ti accorgeraidi cose che prima non ci avevi fatto caso ma che sono sempre esistite).ESERCIZIO (lezione precedente):Alla sera dopo la giornata, prima di andare a letto prendi carta e penna e dividiil foglio in due.Scrivi sulla colonna di sinistra le sensazioni,emozioni ed avvenimenti oazioni,notizie apprese che sono successe durante quella giornata(ovunquelavoro,casa,svago,cena....)e che consideri buone o positive.Sull’altra colonna scrivi quelle che consideri negative.Poi analizza e conta quali sono in numero maggiore.Fai questo esercizio tutti i giorni per almeno 1 mese( se lo fai per 3 mesi è
  • 31. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.htmlmeglio).Ti ho donato questo regalo con tutto il mio cuore sperando di averti stimolato alcambiamento ed averti aperto le porte.Questo corso è molto potente...credi di potercela fare ad usare i suoi trucchi e le suelezioni?So che vuoi cambiare e che ce la farai.§ Quindi affrettati e corri ..==>>Acquista l’Intero Corso al prezzo irrisoriodell’offerta che è sul sito in questo momento...scadrà in pochissimi giorni...Ti sto facendo un doppio regalo...ma shhhhhhhh non dirlo in giro!!Altrimenti tutti vorranno prendere questo straordinario e potente Corso aquest’offerta!!E poi diciamocelo con l’offerta che troverai nella pagina web...mi strapperai di manoun prezzo che sarebbe impossible fare per un Corso del genere e con trucchi edesercizi mirati in ogni lezione!!§ Ti suggerisco di correre subito e fermare l’offerta!! VOLA QUI!!PRENDI L’INTERO CORSO I POTERI DEL SUBCONSCIO OGGISTESSO!
  • 32. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.htmlCHI HA SCELTO QUESTO CORSO HA COMPRATO ANCHE: IL DIARIO POSITIVO §Come essere felice per sempre usando la chiave della vera felicità. § CORSO “I POTERI DEL SUBCONCIO”Altre risorse utili da consultare: --> clicca qui per accedereTutti i diritti sono riservati.I Poteri del subconscio 2012.www.ipoteridelsubconscio.comipoteridelsubconscio@gmail.comNicola Balestri-Pisa-56100http://www.facebook.com/ipoteridelsubconsciohttp://www.twitter.com/nicobale
  • 33. www.ipoteridelsubconscio.com/subconscio.html GUADAGNA CON QUESTO REPORT!!!Sarebbe bello guadagnare soldi solo postando,pubblicizzandoe spargendo la voce con questo report gratuito?Immagina come ti sentiresti avendo un guadagno solo colminimo sforzo di suggerire tramite internet,socialnetwork(twitter,Facebook) e tramite link su siti o articoli inrete.Sarebbe fantastico??Da oggi è possibile e facile più di respirare!Basterà cambiare i codici affiliato che linkano ai prodotticonsigliati da questo report (CORSO I POTERI DELSUBCONSCIO-IL DIARIO POSITIVO).Come fare? Più semplice che dirtelo!Vai su: -QUESTO LINK e registarti sul portale affiliatiSubconscio-store.Alla fine della procedura di registarzione preleva i codiciaffiliato dei prodotti e sostituisci il link in questo report.Posta, scrivi articoli, diffondi su social network e suggerisci adamici questo report. Tutto qui! Facile? È stato più difficilescriverlo!Con la § i link da sostituire.