Your SlideShare is downloading. ×
Differenza, interpretabilità, prospettivismo. Il pensiero di F. Nietzsche come sfida alla riflessione contemporanea
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Introducing the official SlideShare app

Stunning, full-screen experience for iPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Differenza, interpretabilità, prospettivismo. Il pensiero di F. Nietzsche come sfida alla riflessione contemporanea

91
views

Published on

Selena Pastorino (Genova) Introduzione. Prospettive dell’interpretazione a partire da Nietzsche …

Selena Pastorino (Genova) Introduzione. Prospettive dell’interpretazione a partire da Nietzsche
Massimo Canepa (Pavia) Nietzsche. Le finzioni del filosofo
Nicola Camurri (Genova) Interpretazione multimediale, testo e verità alla sfida con il digitale

Published in: Education

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
91
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Università degli Studi di Genova – Scuola di Scienze Umanistiche – DAFIST IL FASCINO INDISCRETO DELLA DIFFERENZA Percorso di ricerca filosofica Prima sezione Differenza, interpretabilità, prospettivismo. Il pensiero di F. Nietzsche come sfida alla riflessione contemporanea Coordinatrice: Dott.ssa Selena Pastorino Martedì 29 Ottobre 2013 Aula Magna (via Balbi 2), ore 15 Selena Pastorino (Genova) Introduzione. Prospettive dell’interpretazione a partire da Nietzsche Massimo Canepa (Pavia) Nietzsche. Le finzioni del filosofo Nicola Camurri (Genova) Interpretazione multimediale, testo e verità alla sfida con il digitale La partecipazione dà diritto all’acquisizione di CFU