Struttura organizzativa

  • 138 views
Uploaded on

 

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
138
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
1
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. REGIA E COORDINAMENTOUFFICIO DI PRESIDENZAVICARIO EREFERENTI COLLEGIDI SETTOREGRUPPO DICOORDINAMENTOCORDINATORI DI PLESSOFIGURE DI SISTEMACOORD. DI DIPARTIMENTODIRIGENTESCOLASTICO
  • 2. REGIA E COORDINAMENTOorgano componenti compitiUFFICIO DIPRESIDENZAN. 4 DocentiCollaboratori inrappresentanza deicollegi di settoreVicarioCollabora con il Dirigente al fine di:Garantire un coordinamento generale delle attività di tutto l’istitutopredisponendo il piano annuale generale delle attività everificandone i risultatiIstruire i lavori dei vari organi della scuola garantendo il necessariocoordinamento (predisposizione calendari riunioni, o.d.g. …)Supportare le decisioni di competenza del dirigenteGarantire una efficace gestione organizzativa dell’IstituzionescolasticaSostituire il dirigente (Vicario e secondo collaboratore)Gestisce la quota del FIS a disposizione del proprio collegio diSettoreCompiti del docente vicario1. Collabora con il Direttore nel coordinamento organizzativoe amministrativo delle attività della scuola2. Gestisce la posta e provvede alla distribuzione ai docenti ealle scuole3. Accoglie i nuovi genitori in particolare nel periodo delleIscrizioni ed organizza open-day4. Predispone e gestisce in collaborazione con il Dirigenteil piano delle attività funzionali5. Sostituisce il Dirigente in caso di necessità6 E’ autorizzato a rappresentare la scuola nei rapporti7. Partecipa alle riunioni di coordinamento e provvede allastesura del verbale8 Collabora alla predisposizione del piano per il FIS
  • 3. REGIA E COORDINAMENTOorgano componenti compitiGRUPPO DICOORDINAMENTODirigentescolasticoVicarioCoordinatori diplessoCoopera con la Direzione per la messa a punto di criteriorganizzativi e strumenti relativi alla vita della scuola e all’ attivitàdocente.Collabora alla messa a punto del regolamento di istituto e alla suaapplicazioneProgramma i lavori del consiglio di plessoGarantisce il coordinamento tra i vari organi della scuolaCompiti del coordinatore di plesso1. Favorisce la comunicazione interna alla scuolae con le famiglie2. Accoglie i nuovi genitori in particolare nel periodo delleIscrizioni ed organizza open-day3. Prende in carico i sussidi della scuola provvedendo allaloro gestione e manutenzione (coll)4. Garantisce il coordinamento tra il personale ausiliario e leattività della scuola in collaborazione con il D.S.G.A.5. Gestisce le sostituzioni dei colleghi assenti6. Gestisce e distribuisce la posta anche tramite internet7. Collabora con il Dirigente nel coordinamentoorganizzativo del plesso
  • 4. REGIA E COORDINAMENTOorgano componenti compitiSTAFF DISISTEMADirigente scolasticoVicarioCoordinatoridipartimentiGarantisce una gestione unitaria e le necessarie modalitâ dicollegamento dei vari dipartimentiPredispone strumenti di progettazione, monitoraggio e valutazionedi istitutoSi rapportano in forma individuale con il Dirigente e/o il vicario inrelazione alle attivitá del proprio dipartimento
  • 5. REGIA E COORDINAMENTOorgano componenti compitiCOORDINATORIDI CLASSESCUOLA MEDIA 1. Il coordinatore di classe presiede i consigli di classe e dibiennio in caso di delega del Direttore2. Raccoglie le necessità dei componenti del consiglio ePrepara l’o.d.g. del Consiglio sentito il Direttore3. Favorisce il passaggio delle informazioni attraverso tracolleghi e con gli alunni4. Redige i verbali ed è responsabile del registro.5. Partecipa al Consiglio di coordinamento presieduto dal Direttore6. Cura i contatti con la segreteria e la direzione (modulistica, libri ditesto, gite…)7. Cura i contatti con il rappresentante dei genitori per il buonandamento dell’attività scolastica (convocazione assemblea diclasse, gestione cassa scolastica ….)8. Controlla il passaggio delle comunicazioni con le famiglie
  • 6. FUNZIONI DI GOVERNO ED INDIRIZZOCOLLEGI DI SETTORECOLLEGIO UNITARIO CONSIGLIO DIISTITUTOCONSIGLI DI CLASSE,INTERCLASSEE DI PLESSO
  • 7. FUNZIONI DI GOVERNO E DI INDIRIZZOorgano componenti compitiCOLLEGI DISETTOREI Collegi di settoresono i seguenti:InfanziaPrimariaSc. Sec I° CarducciScuola-CittàPestalozziEdaScuola CarcereSulla base dei criteri generali stabiliti dal Collegio Docenti Unitario iCollegi di settore si configurano come articolazione del collegiounitario stesso e sono delegati a deliberare sulle seguentiquestioni :. Piano attività aggiuntive• Proposte in merito all’assegnazione dei docenti alle classi e alleattività• Attivazione progetti didattici• Gestione delle risorse finanziarie per acquisti di facile consumo oinventariabili• Pianificazione attività dei consigli di biennio, di classe, diinterclasse con i genitori, colloqui con le famiglie…• Programmazione delle attività di formazione , aggiornamento ericerca con specifico rifermento ad attività didattiche o progettidi plesso• Definizione criteri organizzativi specifiche attività di plesso eregolamentazione aspetti specifici della vita scolasticaIl collegio unitario, ove necessario, formalizza le decisioneassunte, verificando il rispetto dei criteri generali
  • 8. PROGETTAZIONE OFFERTA FORMATIVACLASSI PARALLELEGRUPPI PER MATERIAProgettazione didattica edorganizzativacontestualizzata al gruppoclasse/iDIPARTIMENTI TRASVERSALIAttivano “funzioni strumentali” diricerca edi azione specifica in ambitidi particolare rilevanza didatticaed organizzativaDIPARTIMENTI DISCIPLINARISvolgono attività di ricerca-azionenell’ambito della progettazionecurricolare di scuola.Sede privilegiata della formazionedocente
  • 9. DIPARTIMENTI TRASVERSALI /1dipartimento doc.incaricati compitiOrientamentoe continuitàRef. InfanziaRef.PrimariaRef.CarducciInfanzia /elementare1. Cura e coordina le attività di continuità con le scuoledell’infanzia2. Cura le attività di accoglienza e di inserimento deibambini e dei loro genitori3. Coordina la commissione per la formazione delle classiElementare/media1. Cura e coordina le attività di continuità tra la scuola primaria e lascuola media2. Cura le attività di accoglienza e di inserimento deibambini e dei loro genitori nella scuola media3. Coordina la commissione per la formazione delle classiOrientamentoElabora proposte relative all’orientamento e al supporto agli alunni e alle famiglienel passaggio alla scuola secondaria superioreInforma il Collegio, nelle forme che si ritengono più opportune, sui tratti più salientidelle riforme in atto(obbligo scolastico e obbligo formativo)Organizza progetti di continuità e stage degli alunni in scuole secondarie superioriOrganizza progetti di orientamento e continuità orizzontale(per le varie fasce di etàdegli alunni e in rapporto ai genitori e al territorio) e verticale(all’interno dellascuola a partire dalla prima elementare fino alla secondaria superiore)Partecipa a corsi di aggiornamento sull’orientamentoOrganizza e cura il Monitoraggio sull’opzionalità degli alunni
  • 10. DIPARTIMENTI TRASVERSALI /2dipartimento doc.incaricati compitiDisagio eD.S.ARef.VittorioVenetoRef. CairoliprimariaRef. CarducciRef.PestalozziCoordina il gruppo handicap di istitutoGestisce i fondi e procede agli acquisti dei sussidiSvolge la funzione di Referente progetto ausiliotecaProvvede alla stesura del progetto handicap di istitutoPredispone il piano riunioni PEI per gli alunni certificatiIstruisce le procedure per eventuali nuove certificazioniDefinisce le modalità di passaggio , di accoglienza e diassegnazione alle classiElabora proposte di aggiornamento per i docentiCollabora alla stesura dei PEI e dei PDP
  • 11. DIPARTIMENTI TRASVERSALI /3dipartimento Coordinatore compitiIntercultura Ref PrimariaRef. carducciCura i contatti con il Centro Alfabetizzazione del Comune e consoggetti esterniValuta con il Dirigente le modalità di inserimento dei nuovi alunnistranieriPromuove e coordina le attività interculturali realizzate nell’istituto
  • 12. DIPARTIMENTI TRASVERSALI /4dipartimento Coordinatore compitiGestione delPianodell’offertaformativaRef PrimariaRef infanziaRef CarducciRef pestalozziCura laggiornamento documentario del POF.Organizza e cura il monitoraggio e la valutazione del POFCoordina la predisposizione dei progetti e predispone incollaborazione con il Dirigente il relativo piano delle attivitàaggiuntive.Cura la redazione dei testi estratti dal POF per il sito della scuola
  • 13. DIPARTIMENTI TRASVERSALI /5dipartimento Coordinatore compitiFormazione etutoraggioCoord. IstitutoRef Vittorio VenetoRef. CairoliMantiene i contatti con i supervisori dellUniversitáAccoglie i tirocinanti per illustrare il progetto educativo dell’istitutoPresenta la documentazione didatticaIndividua l’ insegnante tutor e cura i rapporti per il buoninserimento degli studenti anche attraverso riunioni generaliProgramma e gestisce le attività di tirocinioCura il passaggio di informazioni ai tirocinanti sulle attività e sulleriunioni della scuolaRaccoglie le relazioni dei tirocinanti e le mette a disposizione deicolleghi al fine di avviare una riflessione sulle attività dellascuolaRealizza attività di sportello per consulenze con orario fisso eflessibileCura la ricerca ed i contatti con esperti esterni e l’UniversitàPropone e organizza percorsi di formazione professionale interniOrganizza percorsi di autovalutazione della professionalitàdocente
  • 14. DIPARTIMENTI TRASVERSALI /6dipartimento Coordinatore compitiMultimedialità Ref.CarducciRef.Vittorio VenetoRef. PestalozziRef.CairoliGarantisce la Gestione e il supporto tecnico alle attività connesse conl’uso delle tecnologie nella didattica e nel lavoro professionale deidocenti;Garantisce Consulenza e supporto alle attività di documentazionedella scuola realizzate anche con tecnologie multimediali.Promuove l’ aggiornamento e la formazione dei i docenti dell’istitutoCura gli acquisti e gli interventi relativi agli impianti e alle struttureCura la predisposizione la gestione del sito della scuolaCura l’introduzione del registro digitale e la predisposizione di unapiattaforma di scuola
  • 15. DIPARTIMENTI TRASVERSALI /7dipartimento Coordinatore compitiSicurezza Coord IstitutoRef. ScuoleCompiti:1. controlla in maniera diretta ed immediata l’attività diprevenzione2. vigila sull’applicazione delle misure di sicurezza3. applica le misure e le disposizioni relative alla sicurezzae alla prevenzione4. avvisa i lavoratori su improvvise situazioni di pericolo5. segnala al datore di lavoro (capo di istituto) ognisituazione di pericolo di cui venga a conoscenza; in casodi interventi di effettiva urgenza potrà contattaretelefonicamente l’ufficio tecnico del quartiere o delComune provvedendo ugualmente ad inviare segnalazionescritta alla Direzione6. ha acceso all’informazione in merito alla prevenzione ed al pianointerventi previsti presso la Direzione e l’ufficio tecnico delComune7. predispone e coordina le prove di evacuazione
  • 16. DIPARTIMENTI TRASVERSALI /8dipartimento Coordinatore compitiCOMMISSIONEVALUTAZIONEED INVALSIRef PrimariaRef infanziaRef CarducciRef PestalozziConfronta ed armonizza i criteri di valutazione dei vari ordini discuola secondo principi comuni ed in una logica di coerentesviluppo verticalePromuove iniziative didattiche che favoriscano l’autovalutazionedegli alunni