X tend Italia Travel 2.0:  Destination Management  e promozione online  nel Web 2.0
Bolzano
Web 2.0:   milioni di utenti usano il web 2.0 senza aver mai sentito nominare questo termine.  Insieme di portali, applica...
Travel 1.0: Booking online; Marketing: prodotto, messaggio (push). Fattore determinante: il prezzo  Travel 2.0 : Condivisi...
Perché il Travel 2.0 è diventato un  fenomeno di massa ?   viaggiare è sempre stato un atto sociale   avete sempre chies...
Il Travel 2.0 impone un cambio di paradigma in particolare nel destination management  - creazione e distribuzione di cont...
Cosa significa per il  Business  del turismo?   il web 2.0 condiziona in maniera determinante le decisioni di acquisto de...
La dimensione strategica del business 2.0 <ul><li>2.0 è la naturale coniugazione delle enormi potenzialità    della Rete c...
Travel 2.0  l’esperienza dell’ospite al centro Cerca informazioni Vivi l‘esperienza Condividi l‘esperienza Crea l‘esperienza
Parlano già di voi!   Tripadvisor: 25 mio. utenti mese. 15 mio. recensioni.    Le recensioni sono un’opportunità non una...
Grazie per la Vostra attenzione. X tend Italia  Köllensperger Paul Responsabile settore turismo online Xtend Italia paul @...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Nextvalue al Bit2009_Paul Koellensperger XTEND

450

Published on

Travel 2.0: Destination Management e promozione online nel Web 2.0

Published in: Travel
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
450
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Nextvalue al Bit2009_Paul Koellensperger XTEND

  1. 1. X tend Italia Travel 2.0: Destination Management e promozione online nel Web 2.0
  2. 2. Bolzano
  3. 3. Web 2.0: milioni di utenti usano il web 2.0 senza aver mai sentito nominare questo termine. Insieme di portali, applicazioni e tecnologie che permettono la creazione ed il controllo di contenuti da parte dell’utente. Social networks e communities, passaparola online, partecipazione e condivisione.
  4. 4. Travel 1.0: Booking online; Marketing: prodotto, messaggio (push). Fattore determinante: il prezzo Travel 2.0 : Condivisione di esperienze su larga scala; la percezione del brand non dipende più da ciò che comunico ma da ciò che gli utenti dicono di me. Fattore determinante: Reputazione online.
  5. 5. Perché il Travel 2.0 è diventato un fenomeno di massa ?  viaggiare è sempre stato un atto sociale  avete sempre chiesto consigli prima di partire e dato raccomandazioni su viaggi e hotel a chi parte dopo di voi  avete sempre fatto un album di foto dopo il ritorno  avete spesso tenuto un diario di viaggio  avete volentieri raccontato aneddoti di viaggio  avete con questo spesso influenzato la decisione di acquisti di amici e parenti L’insieme di tecnologie e portali del Web 2.0 permettono di fare queste stesse cose, da parte di tutti, su larga scala.
  6. 6. Il Travel 2.0 impone un cambio di paradigma in particolare nel destination management - creazione e distribuzione di contenuti da parte degli utenti - condivisione della guest experience, mapping e mashup - percezione del brand, passaparola e reputazione online - il turista 2.0 crea il prodotto ed il messaggio Dalla Destinazione all’ Esperienza turistica
  7. 7. Cosa significa per il Business del turismo?  il web 2.0 condiziona in maniera determinante le decisioni di acquisto degli utenti (Yahoo!: 71% utenti legge recensioni prima di acquistare)  Sposta fatturato (compete inc: oltre 10 Mrd. $ all’anno in USA)  permette di spostare la competizione dalla comparazione del prezzo alla qualità del servizio  trasparenza e fiducia (UGC). L’utente 2.0 ha forte tendenza a chiudere la transazione sul sito del Hotel saltando gli IRS.  passaparola globalizzato  richiede partecipazione anche agli operatori
  8. 8. La dimensione strategica del business 2.0 <ul><li>2.0 è la naturale coniugazione delle enormi potenzialità della Rete con la scoperta della “attiva centralità” dell’utente. </li></ul><ul><li>Xtend da sempre si occupa di utilizzare la Rete ed il Web come vantaggio competitivo per i propri clienti, quindi l’adozione del paradigma 2.0 è una naturale evoluzione dell’offerta di soluzioni e piattaforme integrate di comunicazione e marketing sul web. </li></ul>INDUSTRIA e SERVIZI IMPRESE ED ENTI TURISTICI Wiki VirtualWorkSpace Customer Collaboration Social bookmarking Semantica Reputazione online Blog Widgets Social Networks RSS Travel Communities Wiki Guest experience & sharing Customer Co-Creation Blog Dynamic packaging User rating User generated content
  9. 9. Travel 2.0 l’esperienza dell’ospite al centro Cerca informazioni Vivi l‘esperienza Condividi l‘esperienza Crea l‘esperienza
  10. 10. Parlano già di voi!  Tripadvisor: 25 mio. utenti mese. 15 mio. recensioni.  Le recensioni sono un’opportunità non una minaccia  Informazioni per migliorare il prodotto: servizio, staff, location, pulizia  La qualità del servizio aumenta i rating positivi e ciò aumenta il fatturato.  Consigli: - controllate cosa scrivono di voi - monitorate i rating (Google Alert, RSS) - chiedete ai clienti contenti di recensirvi - mettete i giudizi nei vostri siti - rispondete a recensioni negative - fate tesoro dei “suggerimenti” ricevuti
  11. 11. Grazie per la Vostra attenzione. X tend Italia Köllensperger Paul Responsabile settore turismo online Xtend Italia paul @xtend.it www.xtend.it

×