Your SlideShare is downloading. ×
  • Like
#socialPA a #Pa140
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Now you can save presentations on your phone or tablet

Available for both IPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

#socialPA a #Pa140

  • 990 views
Published

Presentazione della ricerca #socialPA [numeri, evidenze, questioni aperte] a "La Pa in 140 caratteri"

Presentazione della ricerca #socialPA [numeri, evidenze, questioni aperte] a "La Pa in 140 caratteri"

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
  • Come al solito ottima esposizione: complimenti
    Are you sure you want to
    Your message goes here
No Downloads

Views

Total Views
990
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3

Actions

Shares
Downloads
12
Comments
1
Likes
6

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. #socialPAPA e social media: numeri, evidenze, questioni aperte @Consiglio Regionale del Piemonte Giovanni Arata
  • 2. Foto di @desdibuix - miquel rilasciata con licenza CC BY-NC-ND 2.0
  • 3. #socialPA: come si comportano Enti Locali e Ministeri sui Twitter e Facebook?Quali forme di collaborazionetra amministrazioni e cittadini?
  • 4. Gmap cliccabile: http://goo.gl/eayu5 [updated: 05.03.13]
  • 5. I numeri della #twitterPA [e #facebookPA] sono ancora molto piccoliDigital Divide geografico è limitato, quello dimensionale un po menoEsiste forte eterogeneità di soluzioni organizzative rispetto a gestioneaccount [c.d. balcanizzazione social]
  • 6. Solo il 33,3% [97 profili] rilancia contenuti altrui attraverso retweet Un numero ancora minore [68 account, pari al 23,4%] conversa attraverso @mention148 amministrazioni [49,8%] usano Twitter esclusivamente come canale broadcast
  • 7. Eventi, info utili e bandi i contenuti condivisi più spesso. Ma usi evoluti [URP online, livetweeting, rimando a streaming e webTG] sono ancora rarità Oltre metà delle amministrazioni non garantisce continuità presidio social Ma ci sono anche notizie buone, come la diffusione dei c.d. distretti cinguettanti
  • 8. Città Metropolitana di Torino è esempio tra i più compiuti di distretto cinguettante Esistono alcuni hub forti [@twitorino, @crpiemonte, @regionepiemonte] che fanno da fulcri e moltiplicatori [ma] Trama complessiva è fatta da tanti attori diversi [amm.ni, media, enti strumentali, aziende private e pubbliche, cittadini] che danno infinite vie di fuga a conversazioni
  • 9. Social non servono a fare social [no followers, no impressions, no mi piace]Social media servono come mattone entro strategia integrata fatta di strumenti diversi, di attività online e attività offlineSocial media servono se creano/rinforzano relazioni di fiducia [tra enti diversi, tra enti e cittadini]
  • 10. [ma] Permane un deficit di visione strategica rispetto a uso strumenti e pratiche digitali nelle istituzioni [e non solo] [ma] Esiste corto circuito non risolto tra struttura/tempi/logica di azione burocrazia e struttura/tempi/logica di azione social [ma] ?Innovation without permission?
  • 11. Foto di the|G|™ distribuita in CC
  • 12. Giovanni Aratagiovanni.arata@gmail.comtwitter.com/giovanni_arata#socialPA: http://goo.gl/UjfF5prossimo rilascio: #facebookPA 2013