TER: PROVE TECNICHE DI RACCONTO DISTRIBUITO [Sottotit.: di palinsesti, geolocalizzazione e altre sciocchezze] 2010 Distrib...
TER: COSA E PERCHE’ <ul><li>Turismo Emilia Romagna (TER) è un circuito di spazi  social  costruito da APT Servizi Emilia R...
TER: QUALCHE NUMERO <ul><li>3 Pagine Ufficiali FB (IT: 5002 amici; DE: 230; ENG: 190) </li></ul><ul><li>3 feed  Twitter (I...
TER: L’APPROCCIO <ul><li>Al centro dell’approccio TER c’è l’idea di  costruzione distribuita  del palinsesto- e della prom...
TER E LA MAPPATURA  “TRADIZIONALE” DEL TERRITORIO  <ul><li>L’approccio distribuito si applica  naturalmente  anche alle at...
POI UN BEL GIORNO ARRIVA  <ul><li>… e le possibilità di co-costruzione dei contenuti turistici e pubblici fanno un salto d...
TER E FOURSQUARE  <ul><li>[Foto di @fazen, distribuita con licenza CC http://bit.ly/awqn4e]  </li></ul>2010. Distribuito c...
GRAZIE DELL’ATTENZIONE =) <ul><li>Turismo Emilia Romagna </li></ul><ul><li>Facebook (IT):  http://www.facebook.com/pages/T...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

TER: prove tecniche di racconto distribuito

1,422 views
1,351 views

Published on

La presentazione descrive natura ed obiettivi di Turismo Emilia Romagna, evidenziando le varie forme di coinvolgimento della community nella costruzione del palinsesto TER e le nuove prospettive offerte dai servizi di geolocalizzazione à la Foursquare

Published in: Travel
0 Comments
4 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,422
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
32
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
4
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

TER: prove tecniche di racconto distribuito

  1. 1. TER: PROVE TECNICHE DI RACCONTO DISTRIBUITO [Sottotit.: di palinsesti, geolocalizzazione e altre sciocchezze] 2010 Distribuito con licenza Creative Commons - attribuzione- non commerciale 2.5 17 Luglio 2010 Giovanni@
  2. 2. TER: COSA E PERCHE’ <ul><li>Turismo Emilia Romagna (TER) è un circuito di spazi social costruito da APT Servizi Emilia Romagna per promuovere il network turistico regionale in Rete </li></ul><ul><li>Obiettivi: (a) creare una presenza solida e riconoscibile nelle parti abitate della Rete; (b) imparare a conoscere meglio quelli che chiamavamo “pubblici di riferimento”; (c) sperimentare nuovi modelli di dialogo e collaborazione con i cittadini- turisti e gli altri nodi del network turistico regionale </li></ul><ul><li>Sintesi: TER è una piattaforma di espressione e racconto collettivo- non l’ennesimo canale dove sparare i messaggi aziendali </li></ul>2010. Distribuito con licenza Creative Commons - attribuzione- non commerciale 2.5
  3. 3. TER: QUALCHE NUMERO <ul><li>3 Pagine Ufficiali FB (IT: 5002 amici; DE: 230; ENG: 190) </li></ul><ul><li>3 feed Twitter (IT: 569; DE: 182; ENG: 390) </li></ul><ul><li>2 account Flickr, 1 feed FF, 1 account YT, 1 blog </li></ul>2010. Distribuito con licenza Creative Commons - attribuzione- non commerciale 2.5 [Interazioni PU Facebook IT (Jun09 -> Jun10)]
  4. 4. TER: L’APPROCCIO <ul><li>Al centro dell’approccio TER c’è l’idea di costruzione distribuita del palinsesto- e della promozione turistica in generale </li></ul><ul><li>Da qui azioni come: </li></ul><ul><li>- rilancio “secco” di notizie e materiali provenienti dalla community [“gli amici di TER segnalano”, “fotografano”, “filmano”] e partecipazione alle conversazioni altrui; - sostegno all’attività editoriale degli altri nodi regionali (ex: TagboLab, RadioER, ParcoAppennino etc); - supporto crowdsourced alla racconta di informazioni ed all’organizzazione dei viaggi dei membri della community [“ Pillole di URP distribuito ”] </li></ul>2010. Distribuito con licenza Creative Commons - attribuzione- non commerciale 2.5
  5. 5. TER E LA MAPPATURA “TRADIZIONALE” DEL TERRITORIO <ul><li>L’approccio distribuito si applica naturalmente anche alle attività di individuazione e localizzazione dei POI turistici </li></ul><ul><li>Le Gmaps TER: mappe tematiche relative a diversi argomenti (parchi, prodotti DOP, castelli) co- costruite insieme ai membri della community. </li></ul>2010. Distribuito con licenza Creative Commons - attribuzione- non commerciale 2.5 [Ex: Gmap wireless pubbliche, alimentata con indicazioni e correzioni da FF e FB (http://bit.ly/9Kltfn)]
  6. 6. POI UN BEL GIORNO ARRIVA <ul><li>… e le possibilità di co-costruzione dei contenuti turistici e pubblici fanno un salto di scala (VisitPA, VisitChicago ma anche Seminole County e altri) </li></ul><ul><li>Per TER Foursquare rappresenta uno straordinario driver di: </li></ul><ul><li>Coinvolgimento dei cittadini- turisti nella costruzione del racconto sulla regione e le sue bellezze </li></ul><ul><li>Raccolta informazioni sulle preferenze e i tratti distintivi dell’offerta turistica regionale </li></ul><ul><li>Domanda aperta: come si ricolloca la barra del controllo editoriale? (quante tips dallo Staff, quante dalla? ) </li></ul>2010. Distribuito con licenza Creative Commons - attribuzione- non commerciale 2.5
  7. 7. TER E FOURSQUARE <ul><li>[Foto di @fazen, distribuita con licenza CC http://bit.ly/awqn4e] </li></ul>2010. Distribuito con licenza Creative Commons - attribuzione- non commerciale 2.5
  8. 8. GRAZIE DELL’ATTENZIONE =) <ul><li>Turismo Emilia Romagna </li></ul><ul><li>Facebook (IT): http://www.facebook.com/pages/Turismo-Emilia-Romagna/84204027559 </li></ul><ul><li>TER si racconta: http://bit. ly/cJ5smv </li></ul><ul><li>Mail: [email_address] . com </li></ul><ul><li>Blog: http: //travelemiliaromagna . it </li></ul>2010. Distribuito con licenza Creative Commons - attribuzione- non commerciale 2.5

×