• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
"Da grande voglio fare il SEO" di Nereo Sciutto al Convegno Gt 2007
 

"Da grande voglio fare il SEO" di Nereo Sciutto al Convegno Gt 2007

on

  • 1,658 views

La mia presentazione al ConvegnoGT di Firenze in cui ho parlato di formazione dei SEO e delle differenze fra operare in-house o all'interno di una agenzia.

La mia presentazione al ConvegnoGT di Firenze in cui ho parlato di formazione dei SEO e delle differenze fra operare in-house o all'interno di una agenzia.

Statistics

Views

Total Views
1,658
Views on SlideShare
1,647
Embed Views
11

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
1

3 Embeds 11

http://www.linkedin.com 5
http://www.slideshare.net 4
https://www.linkedin.com 2

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel

11 of 1 previous next

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
  • Un testo 'storico' e a tutt'oggi profetico!
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    "Da grande voglio fare il SEO" di Nereo Sciutto al Convegno Gt 2007 "Da grande voglio fare il SEO" di Nereo Sciutto al Convegno Gt 2007 Presentation Transcript

    • Da grande voglio fare il SEO! Cosa serve per trasformare una passione in un lavoro e come scegliere se lavorare da soli come freelance, in agenzia o direttamente in azienda. Nereo Sciutto Presidente WebRanking
    • Chi sono? www.linkedin.com/in/Nereo www.totale.it Nereo.tumblr.com www.WebRanking.it MARKETING SUI MOTORI DI RICERCA
    • Da dove vieni ? Designer Developer (sw) SEO Marketer Da dovunque tu provenga, all’inizio ti mancherà qualcosa perché avrai una conoscenza limitata o settoriale della realtà. ?
      • Dove posso lavorare?
      • Freelance
      • Dipendente in Agenzia di SEM
      • In-House SEO  Dipendente in Azienda
    • Ricerca di Marketing Sherpa (2007) Rispetto allo zero, SEO in-house  + 73% traffico SEO in outsourcing  + 110% traffico
    • In-House SEO
    •  
    • Maggiore conoscenza dell’azienda, dei prodotti/servizi e del settore Conoscenza delle infrastrutture, dei vincoli e della politica aziendale Più basso costo per man-day impiegato Verifica e controllo qualità sui consulenti esterni Vantaggi dell’in-house SEO
    • Il SEO non è più un tecnico Conoscono il settore verticale in cui opera l’azienda. Devono interagire con il marketing e devono capirne le regole (e il glossario!) Negli States si parla già di recruitment di SEO con compiti di management (!)
    •  
    • Alcuni requisiti richiesti in job post USA: Able to bridge the gap between IT and Business Development groups. “ Experience dealing with critical business information and capable of writing and presenting executive level reports for long-term planning and decision making. “
    • Content is king!
    • Un esempio: bisognerebbe inventariare tutti gli assets digitali di un’azienda e… Testi  si possono distribuire in modi diversi dal sito? Immagini  Andrebbero taggate correttamente e rilasciate su siti come Flickr Audio  Distribuirli come feed? Podcast? Video  Anch’essi taggati e distribuiti correttamente Coinvolgere le community online per tutto questo Argh! E come ci riesco in azienda?
    • Mancanza di contraddittorio Rischio di invecchiamento ;-) Mancanza di statistica o di visibilità su più casi Difficoltà dell’in-house SEO Crisis Management (!) Minor occasioni di sperimentare
    • Freelance
    • Tempo limitato, poco contraddittorio, difficile gestione delle crisi ecc.  quasi gli stessi dell’in-house SEO Difficoltà del freelance Uno in più: c’è il rischio che si vogliamo far rientrare troppe competenze nella stessa persona. In azienda ci sono i colleghi … E’ fondamentale il networking (Forum GT ad es.)
    • SEO in agenzia
    • Contraddittorio C’è uno che alla fine prende la decisione Casi eclatanti Sfida (!) Condivisione Crescita costante
    • Contraddittorio C’è uno che alla fine prende la decisione Casi eclatanti Sfida (!) Condivisione Crescita costante ?
    • Dove andiamo?
    • SEO in-house Marketing & IT aziendali SEO Agency /consulenti Corretta definizione degli obiettivi (RFP) Controllo dell’operato dell’agenzia Abbassamento dei costi di implementazione Mediazione con Marketing & IT interni Controllo sulle implementazioni Supporto più “stabile” (assicurazione) Esperienza su più casi Formazione e/o aggiornamento
    • La metafora dell’ architetto Dal posizionamento al traffico e infine alle conversioni . L’obiettivo è più a valle del posizionamento. L’obiettivo passa per i motori ma anche (e spesso purtroppo) per il sito!
    • Nuovo scenario Serve una nuova figura più completa. Obiettivi e target Search Marketing User Experience Sito Web Analytics
    •  
    • Comprensione dei reali obiettivi  esperienza d’azienda Cosa serve (secondo me) Glossario dell’interlocutore SEO e User Experience spesso collidono  Equilibrio Oppure: specializzazione !
    • SEO Copywriting Strategia di SEO Link Bait Web Analytics Programmazione (database) Programmazione (html) Usability & User Experience Esplorazione keywords Specializzazioni Tutto il mondo del PPC: PPC come supporto al SEO Pianificazione Quality Score
    • Landing Pages SEO Landing Pages PPC Causa: G Quality score
    • Associazione di professionisti ? Network di esperienze coordinate ? (e da chi ?) … Forse l’Architetto è un concetto collegiale
    • Grazie per l’attenzione. Qual è la vostra esperienza ? Cosa ne pensate voi ?