• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Abolire i vitalizi dei consiglieri regionali di Basilicata
 

Abolire i vitalizi dei consiglieri regionali di Basilicata

on

  • 766 views

Trattamento economico dei Consiglieri Regionali della Basilicata

Trattamento economico dei Consiglieri Regionali della Basilicata

Statistics

Views

Total Views
766
Views on SlideShare
766
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
2
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Abolire i vitalizi dei consiglieri regionali di Basilicata Abolire i vitalizi dei consiglieri regionali di Basilicata Presentation Transcript

    • Consiglio Regionale della Basilicata Trattamento economico dei consiglieri regionali
    • L’importo mensile è il seguente:   7.899,96 euro lordi 67,50% dell’indennità parlamentare (11.703,64 euro lordi) Consigliere regionale
    • Indennità di funzione 351,11 3% dell’indennità parlamentare Segretario Commissione 585,18 5% dell’indennità parlamentare Vice Presidente Commissione 1.170,36 10% dell’indennità parlamentare Presidente Commissione, Segretario Consiglio, Presidente Gruppo consiliare 1.755,55 15% dell’indennità parlamentare Assessore, Vice Presidente Consiglio 1.989,62 17% dell’indennità parlamentare Vice Presidente Giunta 3.511,09 30% dell’indennità parlamentare Presidente Giunta e Consiglio euro lordi    
    • Trattenute (art. 3 legge regionale 38/2002)
      • Per l’indennità di fine mandato viene applicata una trattenuta del 5,50 % sull’indennità di carica, pari a 434,50 euro .
      • Per l’assegno vitalizio viene applicata una trattenuta del 23% sull’indennità di carica, pari a  1.816,99 euro .
      • Oltre a queste trattenute, obbligatorie, il consigliere regionale può scegliere di versare, facoltativamente, ulteriori 454,25 euro per la trattenuta per reversibilità.
      • Sul totale delle indennità lorde si applicano inoltre le ritenute fiscali.
    • Indennità netta 3.007,49 2.251,49 2.640,98   0 7.899,96 Consigliere regionale 3.207,62 2.251,49 2.791,96 351,11 7.899,96 Segretario Commissione 3.341,04 2.251,49 2.892,61 585,18 7.899,96 Vice Presidente Commissione 3.674,60 2.251,49 3.144,23 1.170,36 7.899,96 Presidente Commissione, Segretario Consiglio, Presidente Gruppo consiliare 4.008,16 2.251,49 3.395,86 1.755,55 7.899,96 Assessore, Vice Presidente Consiglio 4.141,58 2.251,49 3.496,51 1.989,62 7.899,96 Vice Presidente Giunta 5.008,81 2.251,49 4.150,75 3.511,09 7.899,96 Presidente Giunta e Consiglio Indennità mensile netta Trattenute vitalizio e fine mandato Ritenuta Irpef Indennità di funzione Indennità di carica  
    • Indennità aggiuntive
      • Decurtazioni per assenze di € 100 fino a un massimo di € 600
      • Diaria di € 3.251,07
      • Rimborso per le spese di segreteria e di rappresentanza € 2.561,27
      • Spese di viaggio rimborso per 18 riunioni mensili
      • Missioni € 173,47 (in Italia) € 208,16 (all’estero)
      Assegno di fine mandato che è pari all’ultima mensilità dell’indennitò consiliare moltiplicato per ogni anno di mandato
      • Assegno vitalizio (art. 11, comma 1, legge regionale 38/2002 ) Il consigliere regionale (vedi alla voce Trattenute)
      • versa mensilmente una quota pari
      • al 23% sull’indennità di carica, pari a € 1.816,99 euro
      • che viene accantonata per il pagamento
      • degli assegni vitalizi. Il consigliere regionale
      • riceve il vitalizio a partire dal 65° anno di età.
      • L’importo dell’assegno varia a seconda
      • degli anni di mandato consiliare.
    • Il confronto fra le regioni 2.236 1.118 6.120 Marche 2.576 1.030 9.664 Lombardia 4.149 1.858 8.471 Liguria 4.298 2.149 5.563 Lazio 3.377 1.075 5.563 Friuli V.G. 2.424 969 5.667 Emilia R. 4.054 1.931 10.817 Campania 9.733 4.867 11.316 Calabria 3.613 1.720 6.259 Basilicata 2.384 1.135 6.076 Abruzzo Vitalizio Minimo Massimo Indennità e rimborso Regioni
    • Il confronto fra le regioni 3.151 1.411 8.004 veneto N.d. N.d 6.625 Valle d’Aosta 3.153 1.501 6.102 Umbria 3.037 1.519 6.292 Trentino A.A. 2.320 928 5.549 Toscana 5.242 1.927 9.578 Sicilia 3.950 1.452 11.417 Sardegna 6.398 2.844 10.433 Puglia 3.417 1.281 5.409 Piemonte 4.424 2.106 9.703 Molise Vitalizio Minimo Massimo Indennità e rimborso in Euro Regioni
    • slogan Più servizi meno privilegi Aboliamo il vitalizio E-mail [email_address]