I dati geografici come punto di partenza per una strategia open data
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

I dati geografici come punto di partenza per una strategia open data

on

  • 1,510 views

Intervento per la conferenza OpenGeoData Italia - Roma 28 febbraio 2013 ...

Intervento per la conferenza OpenGeoData Italia - Roma 28 febbraio 2013
Abstract
I dati sono alla base della gerarchia della conoscenza, ma proprio per questo motivo le competenze per poterli maneggiare e' ancora elitario.
Molto spesso l'apertura dei dati parte con molto entusiasmo, ma si trova poi a non avere un gran seguito verso la società civile.
Molto spesso vengono criticati rilasci di dati considerati poco utili, quando, invece, se un dato e' stato raccolto ed esiste, ha un suo motivo di essere che può interessare una precisa comunità.
L'applicare una strategia open data significa creare dei piccoli passi di comunicazione che creino quella che e' la cultura del dato.
Il dato geografico, nel famoso dibattito "Spatial is not special?" si pone come un ottimo caso di avvicinamento della cultura del dato in grado di unire sia gli esperti di dominio che il pubblico.
L'intervento inquadrera' la problematica della creazione di una strategia di divulgazione open data e offrira' alcuni esempi pratici per la creazione di un ecosistema opendata in cui i geodati vestono un ruolo fondamentale.

Statistics

Views

Total Views
1,510
Views on SlideShare
1,295
Embed Views
215

Actions

Likes
4
Downloads
15
Comments
0

4 Embeds 215

http://de.straba.us 137
http://eventifier.co 52
https://twitter.com 23
http://www.twylah.com 3

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

I dati geografici come punto di partenza per una strategia open data I dati geografici come punto di partenza per una strategia open data Presentation Transcript

  • Conferenza OpenGeoData – Roma 28 febbraio 2013I dati geografici come puntodi partenza per una strategiaopen data Maurizio Napolitano <napo@fbk.eu>
  • Open Data e strategia
  • Lentusiasmo Open Data Chris Taggart OpenCorporates CEO Open Government Data Camp 2011 - Varsavia http://www.slideshare.net/countculture/ogd-camp-2011https://twitter.com/CountCulture
  • Open Data!!! Yeah!!!http://www.flickr.com/photos/warrenfree/4809510399/sizes/l/in/photostream/
  • After the partyhttp://www.flickr.com/photos/tim_ellis/3857286402/sizes/m/in/photostream/
  • Lessenza dei dati
  • Gli ingredienti dellopen government Technology Law Communication
  • La noce della PA
  • The 5 stars of the open data engagement ★ Essere guidati dalla domanda ★★ Inserire dati nel contesto ★★★ Supportare conversazioni intorno ai dati ★★★★ Creare capacità, le competenze e le reti ★★★★★ Collaborare su dati come una risorsa comunehttp://www.chefuturo.it/2012/12/wasted-datafood
  • I geodati come punto di partenza
  • The gis background
  • The gis wikification paper here http://tinyurl.com/gis-jolie
  • … geodati quotidiani ...http://attivissimo.blogspot.it/2010/03/attenti-alle-foto-con-coordinate-gps.html?m=1
  • Dagli specialisti dei GIS ai neogeografiGreat "Long Tail" Illustration by John Hyde of LeftClick.com
  • OpenStreetMap Una mappa libera globale del mondo creata da persone come te! ~
  • Qualche risultato ...http://tools.geofabrik.de/mc
  • Watercolorhttp://content.stamen.com/files/cartography/index_watercolor.html#14.00/41.8979/372.4963
  • dalla mappa alle copertehttp://softcities.net
  • … ad altro ancora...http://wiki.openstreetmap.org/wiki/Featured_images
  • Alcuni esempi da seguire
  • Austria - Viennahttp://blog.opengovpartnership.org/2013/01/austria-leading-the-open-government-implementation-model/
  • Il portale dei dati aperti di VIennahttp://data.wien.gv.at/
  • Viennageodati formati e proiezioni scelte ...
  • ROI viennese Johann MITTHEISZ (CIO der Stadt Wien) Totale ore spese per 38 applicazioni circa 2.600 ore Risparmio per la città di Vienna di circa 208.000 Eurohttp://www.slideshare.net/BrigitteLutz/keynote-mittheisz-cio-stadt-wien/16
  • Open Data Firenze (1/2) http://opendata.comune.fi.it/
  • OpenData Firenze (2/2)
  • Firenze – geodatihttp://opendata.comune.fi.it/ambiente/dataset_0266.html
  • Provincia Autonoma di Bolzanohttp://www.tis.bz.it/aree/free-software-open-technologies/news/provinz-und-gemeinden-uebergeben-geo-daten-ans-tis?set_language=it
  • OpenData Venezia http://wiki.opendataday.org/Venezia2013#11:30_Import_Party http://dati.venezia.it/http://www.flickr.com/photos/iwaitaly/sets/72157632840472546/
  • ConclusioniDefinire una strategia open data inclusiva è fondamentaleStimolare la creatività sui dati deve essere un obbiettivoI dati, per essere capiti, hanno bisogno di essere spiegatiI geodati sono in grado di coprire lintera filiera:produttori, esperti di dominio, creativi, utenti finaliOpenStreetMap è una ottima comunità di partenzaNel presentare I geodati porsi il problema del rendere agevolela consultazione del dato (WGS84, KML, Shape File ...)Seguire le best practicesVienna, Firenze, Venezia, Alto Adige, ...
  • Grazie per lattenzione• Twitter @napo• Slide: http://slideshare.net/napo• Blog: http://de.straba.usSlide rilasciate in CC-BY 3.0 unportedUno speciale ringraziamento agli autoricitati nelle foto riportate