Scenario Framework

975 views

Published on

Open Busines Process Management Suite

Published in: Technology
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
975
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
39
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • Scenario Framework

    1. 1. Scenario Framework Maurizio Farina Web: http://www.mfarina.it Mail: admin@mfarina.it Open Source Business Process Management Suite
    2. 2. Overview - Che cos’è Scenario? <ul><li>Scenario è un framework basato su un server di processo in grado di eseguire modelli di workflow. </li></ul><ul><li>Scenario è Open Source quindi non ha costi di licenziamento. </li></ul><ul><li>Scenario adotta gli standard definiti da BPMI(per la modellazione di processi) e WFMC(per la definizione di un server di processo). </li></ul><ul><li>Scenario è dotato di una ricca libreria WAPI (Workflow API) fruibili da C++, .NET e Java. </li></ul><ul><li>Scenario comprende un SDK grazie al quale è possibili sviluppare applicazioni invocabili dall’engine di processo. </li></ul><ul><li>Scenario supporta l’integrazione con i prodotti della suite Office in particolare con Office Infopath. </li></ul>
    3. 3. Overview – Componenti Principali <ul><li>Criteria: un Workflow Engine in grado di eseguire workflow o business process. Al momento utilizza un formato XML proprietario molto vicino allo standard XPDL 1.0. </li></ul><ul><li>Scenario Modeler: Modeler “Visio-like” per il design dei business process utilizzando la notazione grafica BPMN. Il modeler traduce la notazione grafica nel formato XML comprensibile a Criteria </li></ul><ul><li>Scenario IT Portal: Portale WEB integrato sia con il modeler che con l’engine in modo da consentire agli utenti di fruire dei servizi di base(deploying, esecuzione ed audit dei processi, worklist per gli utenti e ruoli, amministrazione). </li></ul><ul><li>Scenario Modules: Moduli di scenario in modo da verticalizzare Scenario: ex. Document Management. </li></ul>
    4. 4. Overview – Soluzioni “Process Oriented” <ul><li>Invece di iniettare la logica del processo e delle applicazioni nel codice, SCENARIO rappresenta questa logica attraverso modelli di workflow che possono essere costruiti ad hoc per il cliente. </li></ul><ul><li>È possibile sviluppare le Application, per aggiungere funzionalità o integrare prodotti esistenti, che potranno essere pilotati dal processo </li></ul>fn1 fn2 Code Code fn3 Approccio tradizionale E fn1 fn2 fn3 fn4 Approccio orientato al processo
    5. 5. Architettura: Scenario Framework
    6. 6. Scenario Modeler Scenario Modeler consente di modellare il processo utilizzando lo standard BPMN definito da BPMI e incluso da OMG in UML 2.0
    7. 7. Scenario Modeler: Attività <ul><li>Transizione fra due attività </li></ul><ul><li>Condition </li></ul><ul><li>Catcher </li></ul><ul><li>Thrower </li></ul><ul><li>SubFlow </li></ul><ul><li>API </li></ul><ul><li>Application </li></ul><ul><li>Email </li></ul><ul><li>XML </li></ul><ul><li>Event </li></ul><ul><li>Exit </li></ul><ul><li>Start ed End Processo </li></ul>Descrizione Shape
    8. 8. Scenario Engine: Criteria <ul><li>CRITERIA crea l’istanza del processo, interpreta il file xml modello e percorrere il processo secondo la logica esposta </li></ul><ul><li>Panorama ha la responsabilità della persistenza delle istanze di processo. Il sistema lavora su filesystem e DBMS </li></ul><ul><li>Il comportamento dell’istanza di processo dipende dall’interazione sviluppata con le risorse </li></ul><ul><ul><li>La workflow API offre i metodi per accedere alle istanze di processo, intervenire sull’esecuzione dell’istanza, impostare e leggere attributi, interrogare il DB delle istanze di processo </li></ul></ul><ul><ul><li>Application manager offre la comunicazione bidirezionale per l’integrazione a livello applicazione di altri sistemi IT </li></ul></ul><ul><ul><li>Event manager è il servizio per la gestione degli eventi dichiarati durante la progettazione dei modelli che sincronizza e abilita la comunicazione interprocesso </li></ul></ul><ul><li>Idioma è il motore che interpreta gli script del modello e offre la logica per intervenire sugli attributi del processo </li></ul>Process Model Database Process instance Database XML DBMS IDIOMA script language CRITERIA core engine PANORAMA DataBase Manager WorkFlow API APPLICATION Manager XML EVENT Manager
    9. 9. Scenario Process Definition: WorkflowProcess Il Modeler trasforma il processo modellato in BPMN in un file XML interpretabile da Criteria
    10. 10. Scenario Process Definition: Activity
    11. 11. Scenario IT Portal <ul><li>Il portale è integrato all’infrastruttura di scenario server framework ed offre i servizi di base per gestire e presentare la logica di processi modellati sottoposti al sever </li></ul><ul><ul><li>Admin panel per le funzioni amministrative e di configurazione dei servizi </li></ul></ul><ul><ul><li>Process Report per configurare una reportistica avanzata sui dati di controllo del processo (Key Performance Indicator, ect) </li></ul></ul><ul><ul><li>WorkListHandler offre agli utenti una vista delle attività dispacciate dal server durante l’esecuzione delle istanze dei processi. </li></ul></ul><ul><ul><li>I servizi della Scenario application library sono nuclei di codice applicativo realizzati disponibili in libreria, da realizzare o realizzati dal cliente per offrire funzionalità specifiche alle attività automatiche dei processi </li></ul></ul><ul><ul><li>Il servizio di url dispatcher che in modo trasparente veicola le rchieste dell’utente avanzate attraverso il worklistHandler verso le aree della soluzione applicativa </li></ul></ul><ul><li>La logica di processo è iniettata nel server attraverso la modellazione. I servizi del portale e l’utilizzo dei moduli riducono la complessità della soluzione e abilitano un sviluppo fortemente centrato sulle esigenze espresse del cliente in grado di evolvere rapidamente al maturare di nuove necessità </li></ul>WEB Server WorkList Handler Admin panel Client side Customer Module Process report Scenario application library url dispatcher Scenario ineroperability Scenario modules
    12. 12. Scenario IT Portal – Moduli <ul><li>Document management: Definizione del ciclo di vita dei documenti e del processo collaborativo per il loro sviluppo: </li></ul><ul><ul><li>l’accesso e recupero documenti da e verso sistemi di terze parti. </li></ul></ul><ul><ul><li>Protocollazione e revisione documenti. </li></ul></ul><ul><ul><li>Notifica mail del rilascio di nuovi documenti </li></ul></ul><ul><ul><li>Generazione di moduli elettronici in base a modelli xml e trasformazione in PDF </li></ul></ul><ul><ul><li>Integrazione di MS Infopath </li></ul></ul><ul><li>Form Helper: Generazione di WebForm </li></ul><ul><ul><li>WebForm da utilizzare per le attività “Human Centric” ed integrate nel processo </li></ul></ul><ul><ul><li>Gestione dei dati da e verso DataBase </li></ul></ul>
    13. 13. Scenario Application: IT Integration Layer <ul><li>Application manager offre l’integrazione a livello applicativo sulle piattaforme .NET, JAVA e Win32 attraverso i canali di comunicazione: </li></ul><ul><ul><li>Socket </li></ul></ul><ul><ul><li>SOAP </li></ul></ul><ul><li>Attraverso il formato XML scenario server framework condivide con i sistemi IT preesistenti dati rilevanti per il processo </li></ul>Application manager .NET JAVA Win32 SCENARIO SERVER FRAMWORK IT SYSTEMS XML WorkFlow Relevant data Panorama Database Manager
    14. 14. Scenario – Applications Library <ul><li>TCP/IP </li></ul><ul><ul><li>SMTP; POP3; IMAP </li></ul></ul><ul><ul><li>FTP;Telnet; SSL; </li></ul></ul><ul><ul><li>HTTP;HTTPS; </li></ul></ul><ul><li>Networking </li></ul><ul><ul><li>SNMP </li></ul></ul><ul><li>Database </li></ul><ul><ul><li>Filesystem XML </li></ul></ul><ul><ul><li>SQLite </li></ul></ul><ul><ul><li>mySql </li></ul></ul><ul><ul><li>MS SQL </li></ul></ul><ul><ul><li>OPC server/client </li></ul></ul>
    15. 15. Scenario: WAPI <ul><li>Session </li></ul><ul><li>Activity </li></ul><ul><li>Application </li></ul><ul><li>DataBase </li></ul><ul><li>Process </li></ul><ul><li>Report </li></ul><ul><li>Role </li></ul><ul><li>Service </li></ul><ul><li>User </li></ul><ul><li>Workflow </li></ul>
    16. 16. Scenario: Requisiti <ul><li>SW di infrastruttura per Scenario Server framework </li></ul><ul><ul><li>Sistema operativo Win Server 2000 / Win Server 2003 </li></ul></ul><ul><ul><li>Web Server IIS 5.0 / IIS 6.0 </li></ul></ul><ul><ul><li>è possibile configurare più soluzioni per lo storage delle istanze dei processi in funzione delle necessità di reporting: </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>in formato XML su FileSystem </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>DBMS: mySql – SQL Server </li></ul></ul></ul><ul><li>HW di base </li></ul><ul><ul><li>Processore Intel > 600 Mhz </li></ul></ul><ul><ul><li>RAM > 512 Mb </li></ul></ul>
    17. 17. Riferimenti <ul><li>Scenario Framework HomePage </li></ul><ul><li>http://www.mfarina.it/wordpress/?page_id=20 </li></ul><ul><li>Business Process Management Initiative </li></ul><ul><li>http://www.bpmi.org </li></ul><ul><li>Workflow Management Coalition </li></ul><ul><li>http://www.wfmc.org </li></ul>

    ×