• Save
Il Turismo D’Affari Italiano
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Il Turismo D’Affari Italiano

on

  • 3,313 views

This analysis aims at underlying the main trends of the Italian business travel and was carried out by a student of the 1st edition of the Master in Tourism Management of IULM university as part of a ...

This analysis aims at underlying the main trends of the Italian business travel and was carried out by a student of the 1st edition of the Master in Tourism Management of IULM university as part of a more general project aimed at defining the overall market trends in tourism. The tutor of the project is Emilio Valdameri, President of Progetto Turismo.

Statistics

Views

Total Views
3,313
Views on SlideShare
3,303
Embed Views
10

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

2 Embeds 10

http://www.slideshare.net 6
http://www.ricercheturismo.it 4

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Il Turismo D’Affari Italiano Il Turismo D’Affari Italiano Presentation Transcript

  • Il turismo d’affari italiano: un’analisi * Contatti Master in Tourism Management Università IULM Via Carlo Bo, 1 - 20143 - Milano Tel. +39 (0)2 891412815; Fax +39 (0)2 891412814 website: www.mtm.iulm.it mail: master.turismo@iulm.it Dott.ssa Belinda Cantagallo Tutor: Emilio Valdameri, Presidente di Progetto Turismo
  • Il turismo d’affari italiano: analisi *
    • I viaggi d’affari in Italia nel 2004 sono stati 31 milioni, con una crescita rispetto al 2003 del + 1,7%.
    • Crescita marcata dei viaggi interni (+4%) e del 12% in 4 anni
    • Viaggi d’affari per destinazione
    Dinamica annuale del numero di viaggi d’affari (2001- 2004) La crescita interna del Pil è stato motivo Di miglioramento del mercato nazionale dei viaggi d’affari che è anche cresciuto in qualità.
    • I viaggi d’affari si caratterizzano per una breve durata,
    • L’escursionismo d’affari raggiunge il 39,3% dei 31 milioni di viaggi complessivi, con una crescita considerevole rispetto al 2003 (+6,4%),
    • I tagli si concentrano soprattutto sul mercato nazionale, dove il costo dell’alloggio, se paragonato a quello del viaggio è importante,
    • Il settore alberghiero italiano ha perduto nel 2004, in questo segmento di alta redditività, circa 200 mila pernottamenti di italiani,
    • Anche nel 2004 l’auto ha rappresentato il mezzo di trasporto più utilizzato dai viaggiatori italiani per affari (53,1%), seguono l’aereo con il 37,4% e il treno con il 9,6%,
    • Questa situazione è spiegata anche dalla nuova geografia dei luoghi di arrivi/partenza, perché risultano spesso periferici rispetto alle destinazioni business.
    Viaggi d’affari per durata Viaggi d’affari per mezzo di trasporto
    • Crescono soprattutto i viaggi individuali (+2%) e il segmento dei meeting aziendali (+3,2%),
    • Si viaggia esclusivamente per incontrare clienti e fornitori,
    • Nel 2004 la spesa per viaggi d’affari delle imprese private italiane si attesta sui 17,1 miliardi di €,
    • La spesa interna aumenta del 4,3%, mentre quella dei viaggi fuori confine diminuisce del -5%. Il mercato nazionale supera i 7,3 miliardi di € e la quota del 43%,
    • Analizzando la composizione della spesa, si nota che la voce più rilevante è costituita dal trasporto (48,7%), seguono poi l’alloggio e il vitto
    Motivazione del viaggio d’affari Ripartizione della spesa
    • Le prospettive del mercato per il 2005, in termini di volumi, sono una crescita del 6,6% ed un mercato che supererà i 33 milioni di viaggi,
    • Invece, passando alle previsioni sulla spesa , si nota il diverso ordine di grandezze delle cifre
    Previsioni sul numero di viaggi 2005 Previsioni sulla spesa 2005
  • Il turismo d’affari della provincia di Varese*
    • L’intera provincia di Varese registra una limitata quota di turismo leasure, appena il 10%, contro il restante 90% di turismo d’affari,
    • Mancanza di strutture ricettive in senso assoluto, cioè particolarmente accentuata in occasioni di manifestazioni come fiere, eventi, gare sportive,
    • Mancanza di strutture ricettive di fascia alta e di brand internazionali,
    • Mancanza di catene alberghiere collegate a circuiti di prenotazione,
    • Assoluta carenza di turismo organizzato,
    • Nell’ultimo anno si è registrato 1 milione di presenze nei 155 alberghi della provincia, dotati di 5.100 posti letto
    • Gli alberghi del capoluogo hanno però invidiabili tassi di occupazione (>80%), anche perché la ricettività alberghiera è quantitativamente stazionaria, non reagisce alle sollecitazioni della domanda di turismo d’affari,
    • Di conseguenza gli alberghi esistenti mantengono un alta ricavo medio camera (110 €),
    • Ma la zona del varesotto rappresenta un’ottima location per il turismo d’affari e leasure, grazie ad alcuni fattori chiave: stabilità della curva della domanda nel corso dell’anno; destinazione sicura e facilmente accessibile; posizione geografica vantaggiosa; vicinanza ai principali bacini di domanda nazionale ed europea,
    • La zona di Malpensa è interessata in questo ultimo biennio da una discreta rivitalizzazione dell’offerta alberghiera locale con aumento delle strutture sia presso l’aeroporto che lungo la direttrice Varese – nuova fiera di Rho-Pero (complessivamente oltre 2000 camere),
    • La nascita del Convention Bureau è un segno positivo
    • L’obiettivo futuro è riuscire ad ottenere un posizionamento turistico per pacchetti leasure su bacini di prossimità (Milano, Svizzera, Germania) grazie al circuito dei campi da golf (la provincia vanta ben 6 prestigiosi campi da golf), a piccoli alberghi di charme, a una ristorazione di qualità
  • L’aeroporto di MALPENSA
    • La capacità attuale dell’aeroporto di Malpensa è di 25 milioni di passeggeri all’anno,
    • Si estende nella brughiera di Gallarate (VA) a circa 40 km da Milano,
    • Il suo ambito territoriale si può fissare su un asse che da Saronno raggiunge Sesto Calende, comprendendo tutti i comuni intermedi,
    • Considerando invece un ambito più allargato, si estende a comprendere oltre al capoluogo milanese, anche l’area di Novara.
    Il traffico nell’ aeroporto di Malpensa (passeggeri in milioni
  • Strutture ricettive a Malpensa * 11,2 km/13’ Vergiate (VA) Si 50 85/120 45/90 GREEN MOTEL 4 * 19,6 km/20’ Carnagp (VA) Si/ 60 110/130 25/43 VILLA BREGAGNA 4 * 12 Solbiate O. (VA) Cerro( MI) Vizzola T. (VA) Somma L. (VA) Somma L. (VA) Sesto Calende (VA) Saronno (VA) Saronno (VA) Saronno (VA) Saronno (VA) Lonate P. (VA) Gerenzano (VA) Gallarate (VA) Gallarate (VA) Cardano (VA) Cardano (VA) Cardano (VA) Busto A. (VA) Busto A. (VA) Comune 19,1 km/20’ 24,3 km/20’ 5,6 km/6’ 6,2 km/7’ 14,4 km/18’ 28,4 km/26’ 10,5 km/11’ 26,7 km/25’ 10 km/11’ 5,3 km/4’ 14,8 km/15’ Distanza da Malpensa Si/280 90/144 114/228 LE ROBINIE 4 * Si/ 90/225 160/310 UNA HOTEL MALPENSA 4 * Si/90 170/230 65/116 VILLA MALPENSA 4 * 1522 117/181 1574/3027 21 Tot. Si/95 185/220 143/286 DOMINA MALPENSA 4 * Si/60 160/230 58/116 FIRST HOTEL 4 * no 102/137 31/64 TRE RE 3 * Si/50 150/180 149/303 MOTEL PIOPPETO 4 * no 79/130 77/154 PERALBIA 4 * Si/100 136/280 92/175 ALBERGO della ROTONDA 4 * Si/35 140/210 40/72 CYRANO 4 * no 60/103 64/124 MOTEL AIRPORT 4 * Si/80 85/200 44/71 CONCORDE 4 * Si/20 110/130 50/90 ASTORIA 3 * Si/30 110/210 40/75 JET HOTEL 4 * Si/ 150 200/275 176/308 CAVALIERI della CORONA 4 * Si/ 100 122/200 45/102 CARDANO 4 * Si/12 129/153 21/42 ASCOT Malpensa 4 * Si /150 90/130 49/84 ASTORIA 3 * Si /100 100/204 58/116 PINETA 4 * Sala congressi Prezzi camera Min/max N. Camere/ posti letto Nome Cat.
  • Strutture ricettive a Malpensa * 4 Veruno (NO) Varallo P. (NO) Oleggio (NO) Oleggio (NO) Oleggio (NO) Agrate C. (NO) comune 28,8 km/31’ 21,7 km/27’ 13,6 km/17’ 28,9 km/30’ Distanza da Malpensa no 45/78 24/47 LA PERLA 3 * no 48/90 16/25 ALBERGO ISOTTA 3 * - 88/135 265/505 6 Tot. no 78/104 38/76 OLEGGIO MALPENSA 3 * si 80/110 36/55 AER HOTEL 3 * si 180/280 132/270 RAMADA HOTEL 4 * si 98/145 19/32 HOTEL GOLF Castelconturbia 4 * Sala congressi Prezzi camere Min/max n. camere/ posti letto Nome Cat.
  • Strutture ricettive con bacino d’utenza Malpensa 8 0 0 0 0 (10 – 20) 15 7 o 5 2 (10 – 20)* 150 5 85 60 Sub tot cat. 150 78 5 37 36 (40 – 50) 72 51 0 30 21 (30 – 40) 21 6 0 6 o (20 – 30) 8 8 0 7 1 (0 – 10) TOT Sub tot (KM) Cat. 5 * Cat. 4 * Cat. 3 * Distanza KM Da Malpensa
  • Logistica Hotel zona Malpensa