Your SlideShare is downloading. ×
LE NUOVE FRONTIERE DELL'E-LEARNING
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Introducing the official SlideShare app

Stunning, full-screen experience for iPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

LE NUOVE FRONTIERE DELL'E-LEARNING

66
views

Published on

Programma

Programma


0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
66
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Sponsor della manifestazioneProvincia di BeneventoBENEVENTO 26 aprile 2005Il forte processo d’innovazione tecnologica, che negliultimi anni ha caratterizzato il mondo dellaformazione ed ha comportato un totale ripensamentodei modelli di apprendimento e delle metodologiedidattiche tradizionali, si muove verso un nuovo efondamentale stadio evolutivo, caratterizzato daltentativo di virtualizzare anche le modalità più“esperienziali” della formazione tradizionale, qualilaboratori didattici, simulazioni, metodo dei casi ebusiness game, indirizzate allo svolgimento, controllato,di attività operative di particolare complessità.I risultati più significativi di queste realizzazioni, al dilà della semplice efficacia didattica, mostrano unasorprendente potenzialita` nel conseguimento di unanuova dimensione di competitività.La possibilità di centralizzare gli investimenti attraversola costituzione di laboratori strumentali utilizzabili adistanza, di creare strumenti didattici di simulazionesempre più sofisticati e di riprodurre attraverso la realtàvirtuale casi aziendali o esercitazioni sempre più vicinealla realtà, propongono il tema dell’e-learning anchecome valido strumento a supporto della produttività edell’efficienza aziendale.Questo convegno vuole fornire un contributo alladefinizione delle nuove frontiere della formazione edell’operatività, illustrando e discutendo i risultatisinergici della ricerca universitaria e dell’innovazioneperseguita dalle aziende che operano nell’affascinantesettore della formazione operativa più avanzata.LE NUOVEFRONTIEREDELLE-LEARNING:LA COMPETITIVITÀSOLUZIONIOPERATIVE PERVilla dei Papi via Perlingieri09.00 - 09.3009.30 - 10.0010.00 - 10.3010.30 - 11.0011.00 - 11.3011.30 - 12.3012.30 - 14.3014.30 - 15.0015.00 - 15.3015.30 - 16.00RegistrazioneSalutidott. Carmine Nardone(Presidente della Provincia di Benevento)prof. Aniello Cimitile(Rettore dellUniversità degli Studi del Sannio)prof. Francesco Gagliardi (Presidente Generale AEIT)prof. Alessandro Ferrero (Presidente GMEE)ing. Giacomo Caruso (Presidente del Gruppo TematicoNazionale Formazione e Professione AEIT)CHAIRMAN prof. Alessandro D’Atri (Università LUISS)“Combinazione di metodologie e tecnologieper linnovazione nei sistemi di learning”prof. Saverio Salerno (Coordinatore Centro di EccellenzaMIUR sul Learning e Knowledge)Innovazione e ricerca tecnologica nelle-learningprof. Giovanni Cancellieri (LARISEL)ing. Luigi Carletti (Centro Marconi)Coffee breakIl Laboratorio Didattico Remoto Distribuitosu Rete Geograficaprof. Pasquale Daponte(Coordinatore del Laboratorio Remoto Benevento)prof. Claudio De Capua(Coordinatore del Laboratorio Remoto Reggio Calabria)Cerimonia alla presenza della Sig.ra Anna Savastanoper intitolare il laboratorio remoto alla memoriadel Prof. G. Savastanoprof. Nello Polese (Università degli Studi di Napoli “Federico II”)PranzoLe-learning come strumento di miglioramentodelle performances aziendali:simulazioni e multicanalitàprof. Marco Recchioni (Presidente Onorario Didagroup)Applicazioni nei processi di sviluppo localedott. Massimo Resce(Coordinatore Centro per lo Sviluppo Locale ISFOL)Dimostrazione delle applicazioni sviluppatein ambito nazionaleDiscussione e Conclusioni
  • 2. SCHEDA DI ADESIONEBENEVENTO 26 aprile 2005Villa dei Papi via PerlingieriIn ragione del limitato numero di posti disponibili, se desidera essere presente compili la scheda di iscrizione e la trasmettavia fax al numero +39 0824 40624Informativa ai sensi del D. Lgv. del 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personaliLa Didagroup SPA, con sede in via S. Cannizzaro, 51 - 00156 Roma, in qualità di Titolare del trattamento dati personali facoltativi da Lei fornitiin questa sede, desidera informarLa che questi, previo il Suo consenso saranno utilizzati per finalità commerciali e promozionali.In qualsiasi momento, nel rispetto dell’art 7 D.lgv n. 196/2003, Lei potrà avere accesso ai dati che la riguardano, chiederne la modifica,la cancellazione od opporsi al trattamento degli stessi, scrivendo alla Didagroup SPA, nella persona del legale rappresentante: Oliviero Vittori.Il cliente presta ai sensi dell’art. 23 del D.lgv. 196/03 il consenso al trattamento dei dati, all’utilizzati per finalità commerciali e promozionali,secondo linformativa che precede.Do il consenso Nego il consensoData Firmaistituzione/aziendapartecipanteindirizzocittà capqualificatelefono faxe-mailPer informazioni contattare:ing. Mariella Riccio • tel. /fax +39 0824 40624 • e-mail mriccio@didagroup.it • web www.didagroup.it