Comizio agrario 16 luglio 2010
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Comizio agrario 16 luglio 2010

on

  • 1,213 views

Comizio Agrario, Casale Monferrato (AL), 16 luglio 2010

Comizio Agrario, Casale Monferrato (AL), 16 luglio 2010

Statistics

Views

Total Views
1,213
Views on SlideShare
1,212
Embed Views
1

Actions

Likes
1
Downloads
22
Comments
0

1 Embed 1

http://www.linkedin.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Comizio agrario 16 luglio 2010 Comizio agrario 16 luglio 2010 Presentation Transcript

  • NUOVI MEDIA NELLA COMUNICAZIONE DEL VINO COMIZIO AGRARIO Casale Monferrato 16 Luglio 2010
    • Chiunque è capace di cercare la moda in una boutique o la storia in un museo.
    • Una persona creativa, invece, cerca la storia in un negozio di ferramenta e la moda in un aeroporto
    • Robert Wieder
  • C’ERA UNA VOLTA…
    • ... il vino che si vendeva da solo.
    • Ma da allora è passato molto tempo…
  • LO SCENARIO DI OGGI …
    • Ingresso di numerosi nuovi competitor sul mercato: protagoniste nuove regioni italiane e nuovi Paesi
    • Miglioramento del livello medio della qualità del vino
    • Cambiamenti nelle abitudini di consumo
    • Progressiva diminuzione dei consumi pro capite
  • QUALCOSA E’ CAMBIATO
    • Significativo incremento della competizione sullo scenario internazionale
    • Sovrapproduzione rispetto ai consumi
    • Pressione sui prezzi
    • Necessità di strategie efficaci per differenziarsi dai competitor e vincere
  • ANCHE IL CONSUMATORE MODERNO E’ CAMBIATO
    • E’ più informato
    • Pone maggiore attenzione alla qualità
    • Desidera scoprire il territorio e la storia del produttore enoturismo
    • Ha minore fiducia nei pareri delle guide
    • Ha abitudine alla ricerca di pareri sui vini, impressioni, gradimento ed informazioni sul web. Condivisione e web 2.0
    • In questo scenario
    • la comunicazione,
    • in particolare sul web,
    • assume un ruolo fondamentale.
  • DA WEB 1.0 A WEB 2.0
    • Grazie all’interattività i nuovi utenti diventano partecipativi, cioè contribuiscono attivamente a creare contenuti e valore.
    • Il consumatore infatti ha un ruolo attivo, comunica con altri consumatori ed aziende, esprime opinioni, recensisce prodotti.
  • LA COMUNICAZIONE 4.0
    • Le 4 direzioni della comunicazione moderna: come l’impresa interagisce con l’ambiente
    • DENTRO-FUORI: interazione comunicativa con il mercato e gli stakeholder
    • DENTRO-DENTRO: interazione comunicativa all’interno dell’impresa
  • LA COMUNICAZIONE 4.0
    • FUORI-FUORI : questo è il punto importante, ciò che gli altri dicono dell’impresa e dei prodotti.
    • Il consumatore condivide sul web contenuti e commenti che spesso sfuggono al controllo delle aziende stesse.
    • Quale scelta migliore se non quella di rendersi parte attiva in questo processo?
  • LA COMUNICAZIONE 4.0
    • FUORI-DENTRO: portare la conoscenza all’interno dell’azienda.
    • E’ importante cogliere il senso di accadimenti e tendenze nei mercati di riferimento, stimare dinamiche, prefigurare effetti sul marketing mix.
    • Ma è fondamentale che il management sappia leggerli e interpretarli
  • I SOCIAL NETWORK
    • Sono definiti così alcuni siti che rendono possibile la creazione di una rete sociale virtuale, ovvero che semplificano la nascita ed il mantenimento di relazioni con altre persone.
  • I SOCIAL NETWORK
    • I più diffusi:
    • Facebook
    • Twitter
    • Friendfeed
    • Linkedin
    • Tumblr
    • Con target, funzioni ed obiettivi diversi
  • COS’E’ TWITTER ?
    • E’ un social network dedicato al microblogging , che fornisce agli utenti una pagina personale aggiornabile tramite messaggi della lunghezza massima di 140 caratteri, in cui è possibile inserire testo ed anche link a foto, pagine web, video, ecc
  • TWITTER
  • PERCHE’ FUNZIONA
    • Sintetico: il messaggio è di soli 140 caratteri
    • Immediatezza nella trasmissione
    • Possibilità di comunicare con il target prescelto ed in particolare con produttori, wine writers, distributori, importatori, consumatori, giornalisti … in tutto il mondo
    • Può essere utilizzato ovunque, è facilmente fruibile da Iphone, cellulari e smart phone
    • Possibilità di ottenere feedback in tempo reale dai consumatori attuali e potenziali
  • COMUNICAZIONE INTEGRATA DI BRAND E TWITTER
    • La comunicazione integrata di brand consiste nel garantire l’efficienza e l’efficacia del brand e del marketing mix per trasmettere un messaggio specifico ad un determinato pubblico .
  • COMUNICAZIONE INTEGRATA DI BRAND E TWITTER
    • Si tratta sia di un processo che di un piano .
    • Si considerano:
    • i bisogni del target
    • i messaggi chiave
    • i canali più adatti a comunicarli (vendite, promozioni, PR, pubblicità, ecc…)
  • COMUNICAZIONE INTEGRATA DI MARKETING
    • E’ altresì importante verificare che tutti i mezzi di comunicazione coinvolti rappresentino correttamente l’immagine aziendale ed i valori del brand, in un insieme coeso ed armonico, che massimizzi la coerenza, la chiarezza e l’impatto del messaggio.
  • A COSA SERVE TWITTER NELLA COMUNICAZIONE INTEGRATA
    • A creare una rete di relazioni
    • A dialogare con consumer attuali e potenziali, ad esplorare gusti, soddisfazione e nuove opportunità
    • A incrementare notorietà e visibilità del brand, a condividere aggiornamenti sulla vita aziendale, dalla vendemmia al lancio di un nuovo prodotto
    • Ad organizzare e diffondere eventi
  • COME USARE TWITTER
    • Siate interessanti:
    • Pensate a messaggi che invoglino a leggere, rispondere, fare RT (re-tweet)
    • Comunicate contenuti, postate link ad articoli, ricerche e testi da fonti attendibili
    • Postate foto, video, suoni, panorami, colori delle vostre vigne, condividete momenti salienti del vostro lavoro quotidiano
  • COME USARE TWITTER
    • Dalla comunicazione verticale a quella orizzontale: dialogate e siate partecipativi
    • Scambiate opinioni con le persone, sia che siano già tra i vostri contatti o no
    • Questo invoglierà i vostri potenziali followers a seguirvi, quando vedranno dalla vostra pagina che siete aperti al dialogo ed alla condivisione
  • COME USARE TWITTER
    • Seguite persone rilevanti
    • che condividono i vostri stessi interessi
    • che siano loro stessi propagatori di contenuti ed informazioni
    • che abbiano una rete di relazioni interessanti, da cui potete apprendere e con cui condividere informazioni e relazioni
  • COME USARE TWITTER
    • Se volete utilizzare i social network, ed in particolare Twitter, per scopi professionali, è fondamentale che anche questo strumento sia utilizzato in modo coerente con il brand ed il posizionamento scelto.
    • Fondamentale non fare confusione tra il business e la sfera dei rapporti personali.
  • COME NON USARE TWITTER
    • E’ quindi sconsigliato utilizzare Twitter per :
    • il chit-chat
    • allusioni più o meno esplicite a questioni personali e famigliari
    • inviti a cena, feste private, eventi chiusi
    • corteggiamenti, dedica di poesie, testi e canzoni romantiche
  • IL VINO E TWITTER CASI DI SUCCESSO
    • Vini Santa Margherita, produttore, @ViniSMargherita
    • Lucia Barzanò, produttrice, @ilmosnel
    • Luca Ferraro, produttore, @belecasel
    • Sara Carbone, produttr, @saravinicarbone
    • Paolo Ghislandi, produtt, @Cascinacarpini
    • Samuel Sanders, Importer Olanda, @SamuelS
  • IL VINO E FACEBOOK
    • Anche Facebook può risultare utile nella comunicazione delle aziende del vino.
  • IL VINO E FACEBOOK
    • Viene utilizzato soprattutto attraverso la realizzazione delle Fan Page , con cui promuovere il brand e gli eventi ad esso collegati, condividere foto e aggiornamenti sul lancio di nuovi prodotti e degustazioni
    • Grazie della vostra attenzione
  • TESTI PER APPROFONDIRE…
    • Luca Conti - Comunicare con Twitter - Hoepli
    • Marco Massarotto – Internet PR- Apogeo
    • Marco Camisani Calzolari – Impresa 4.0- Financial Times&Prentice Hall Edizioni
    • Tim O’Reilly e Sara Milstein - The Twitter Book
    • Informazioni di contatto
    • Monica Pisciella
    • [email_address]
    • http://twitter.com/Wineup
    • www.wineup.it