Budgetproduzione

206 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
206
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
40
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Budgetproduzione

  1. 1. Il budget della produzione  Lo scopo principale del budget risulta la quantificazione delle attività inerenti alle varie risorse aziendali (tecniche ed umane) da impiegare  obiettivi generali produrre: ◦ a condizioni di economicità ◦ impiegando i fattori produttivi nel modo efficiente ◦ in modo coordinato ed ordinato  obiettivi specifici ◦ effettuare la programmazione delle quantità ◦ determinare in via anticipata i costi ◦ formulare i programmi di investimento
  2. 2. Politica delle scorte  Differenza tra ammontare del budget della produzione e delle vendite  Costituzione di una scorta idonea a rispondere ad improvvise mutazioni della domanda  Considerazione delle rimanenze di scorte finali di prodotti previste e di quelle stimate come iniziali  Scorte fisse (o di sicurezza), quantità di scorte che si deterranno in magazzino al fine di evitare interruzioni della produzione  Costi di cui dover tener conto: costi di produzione, costi di stoccaggio, costi di assicurazione, costi finanziari  Un elevato magazzino implica una impiego di capitale che non si rende più disponibile per altri utilizzi
  3. 3. Fattori produttivi impiegati e costi standard  Tipologie di costo di produzione: ◦ Materie prime ◦ Manodopera diretta ◦ Altre spese generali tecniche  Costi standard, ovvero di costi determinati ex – ante, prefissati in modo razionale  Differenza tra il costo preventivato e standard  Budget degli investimenti  Budget economico  Budget finanziario
  4. 4. La gestione budgetaria della produzione  Organizzazione amministrativa della produzione: la preparazione del lavoro, l’esecuzione del lavoro, il controllo del lavoro ◦ studi, metodi, schedulazione, lancio, manutenzione  Programmazione della produzione: stabilire le quantità previsionali da produrre  Tre problemi: come ridurre il tempo per la risposta al cliente, come giungere al pieno impiego dei mezzi della produzione, come ottenere una produzione al minimo costo  Parametri collegati alla natura economica del prodotto o del servizio: ciclo di produzione, ciclo commerciale, stoccaggio  Tipologia della programmazione: beni strumentali con caratteristiche particolari, beni prodotti in serie o con ciclo continuo, servizi

×