Altreoperazionidigestione
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Altreoperazionidigestione

on

  • 139 views

 

Statistics

Views

Total Views
139
Views on SlideShare
131
Embed Views
8

Actions

Likes
1
Downloads
3
Comments
0

1 Embed 8

http://www.mondoformazione.eu 8

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Altreoperazionidigestione Altreoperazionidigestione Presentation Transcript

  • Altre operazioni di gestione  Leasing finanziario: prevede che l’impresa di leasing conceda all’utilizzatore la disponibilità di un bene contro pagamento di un canone periodico con la facoltà di riscattare il bene a un prezzo predeterminato alla fine del contratto. Diversi Canoni di leasing 13.500 Iva ns/credito 2.970 a debiti vs/fornitori 16.470 Risconti attivi a canoni di leasing 10.000
  • Factoring  Il factoring: un’impresa cede la totalità o una parte dei suoi crediti commerciali a un factor, che si assume la responsabilità di riscuoterli, garantendone il buon fine  Esistono due diverse modalità di factoring: ◦ Maturity factoring ◦ Standard factoring che può assumere la forma:  con rivalsa: il rischio del mancato incasso rimane a carico dell’impresa che trasferisce il credito  senza rivalsa: il rischio di insolvenza dei crediti assunti si trasferisce al factor.
  • Factoring  Scritture: senza accredito anticipato Crediti fattorizzati a crediti v/cl. 50.000 Società di fact. c/c a crediti fattorizzati 50.000 Comm. di fact. a società di fact. c/c 1.000 Banca c/c a società di fact. c/c 49.000  Scritture: accredito anticipato Crediti fattorizzati a crediti v/clienti 200.000 Banca c/c a società di fact. c/c 180.000 Diversi Commissioni di factoring 3.000 Interessi passivi 5.000 a società di fact. c/c 8.000 Società di fact. c/c a crediti fattorizzati 200.000 Banca c/c a società di fact. c/c 12.000
  • Sopravvenienze attive  Comportano un aumento di attività o una diminuzione di passività (insussistenze attive).  Sono sopravvenienze attive, per esempio, gli incassi di crediti considerati inesigibili, le fatture emesse o ricevute per un importo superiore o inferiore a quello da stimato in precedenza.
  • Sopravvenienze attive  Scritture ◦ Credito considerato inesigibile Banca c/c a sopravv. Attive 500 ◦ fattura di vendita di importo superiore a quello previsto Crediti v/clienti 1.220 a fatture da emettere 1.098 a sopravvenienze attive 100 a IVA ns/debito 22  fattura di acquisto di importo inferiore a quello previsto Diversi a Diversi Fatture da ricevere 10.000 Iva ns/credito 1.980 a debiti v/fornitori 10.980 a sopravv. attive 1.000
  • Sopravvenienze passive  Le sopravvenienze passive consistono in costi relativi a sopravvenute passività o ancora nella sopravvenuta insussistenza di attività iscritte nel bilancio nel precedente esercizio.  Sono sopravvenienze passive, per esempio, le fatture emesse o ricevute per un importo inferiore o superiore a quello stimato in precedenza, oppure un credito inesigibile
  • Sopravvenienze passive Scritture ◦ fattura di vendita di importo inferiore a quello previsto Diversi Crediti v/clienti 1.220 Iva ns/debito 44 Sopravvenienze passive 200 a fatture da emettere 1.464 Scritture ◦ fattura di acquisto di importo superiore a quello previsto Diversi fatture da ricevere 1.900 sopravvenienze passive 100 Iva ns/credito 420 a debiti v/fornitori 2.420