Your SlideShare is downloading. ×
0
 Marci Crimi, - Convegno Mitocon 2014
 Marci Crimi, - Convegno Mitocon 2014
 Marci Crimi, - Convegno Mitocon 2014
 Marci Crimi, - Convegno Mitocon 2014
 Marci Crimi, - Convegno Mitocon 2014
 Marci Crimi, - Convegno Mitocon 2014
 Marci Crimi, - Convegno Mitocon 2014
 Marci Crimi, - Convegno Mitocon 2014
 Marci Crimi, - Convegno Mitocon 2014
 Marci Crimi, - Convegno Mitocon 2014
 Marci Crimi, - Convegno Mitocon 2014
 Marci Crimi, - Convegno Mitocon 2014
 Marci Crimi, - Convegno Mitocon 2014
 Marci Crimi, - Convegno Mitocon 2014
 Marci Crimi, - Convegno Mitocon 2014
 Marci Crimi, - Convegno Mitocon 2014
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Marci Crimi, - Convegno Mitocon 2014

725

Published on

Published in: Health & Medicine
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
725
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Come il Network Telethon delle Biobanche Genetiche può supportare la ricerca sulle malattie Mitocondriali? 4° Convegno Mitocon Tivoli (RM), 23 Maggio 2014 Marco Crimi Research Program Manager Fondazione Telethon - Ufficio scientifico
  • 2. Telethon si occupa della attività di promozione, raccolta e assegnazione dei fondi e di gestione delle attività di ricerca RACCOLTA FONDI E LORO ASSEGNAZIONE GESTIONE DELLE ATTIVITA’ DI RICERCA VISIONE Rendere fruibili come terapie i risultati della ricerca eccellente selezionata e sostenuta nel tempo
  • 3. Telethon è stata fondata nel 1990 ed è considerata una delle più importanti agenzie di finanziamento per la ricerca scientifica sulle malattie genetiche Iniziative di Finanziamento • € 394.5 Milioni: – 2477 Progetti di ricerca – Ricerca “intramurale” (Istituti TIGEM e HSR-TIGET) – Un programma di carriere per giovani ricercatori – Unità di Servizi alla Ricerca, tra cui le Biobanche Genetiche Risultati • 9.386 pubblicazioni scientifiche in riviste internazionali • Sviluppo della prima terapia genica di successo (ADA-SCID) al mondo Altre 4 malattie (MLD, WAS, Beta-Thal and MPS1) sono ora in una fase clinica avanzata • Creazione del Network Italiano di Biobanche Genetiche (TNGB) • Sviluppo di centri clinici dedicati a malattie Neuromuscolari
  • 4. TELETHON RESEARCH ON MITOCHONDRIAL DISEASE Source: TRic database, Telethon, May 2014 OVERALL FUNDING DISTRIBUTION ON THE RESEARCH LADDER DISEASE In vivo therapeutic approaches Clinical trials CURE Studies on mechanism Gene identification In vitro therapeutic approaches Diagnostic, observational and palliative studies 5.4% 19.3% 58% 10.3% 7.1% OVERALL 91 research grants 74 scientists 9,6 million Euros ACTIVE GRANTS (2010-2014) 7 research grants 15 scientists 2,9 million Euros SCIENTIFIC OUTPUT 513 scientific publications Average journal Impact Factor: 7.1 20.412 citations 15,6 average citations 2008-2012 (Telethon: 14,9) Cites ratio (observed/expected): 120% Best performing article: Rizzuto R. et al. Close contacts with the endoplasmic reticulum as determinants of mitochondrial Ca2+ responses. Science 1998 - 951 Cites
  • 5. Le biobanche sono unità di servizio, senza scopo di lucro, finalizzate alla raccolta e alla conservazione di materiale biologico umano utilizzato per diagnosi e per studi di ricerca Le Biobanche Genetiche Telethon: - Favoriscono la Ricerca scientifica facilitando l’accesso ai campioni - Una porzione del campione viene sempre conservata per eventuali richieste future provenienti direttamente dal paziente Marzo 2009 Il rispetto della Privacy e la tutela dei dati sensibili devono essere sempre dei punto cardinali per ogni Biobanca - Raccomandazioni dal Trattato di Oviedo (1997) - Dichiarazione internazionale sull’utilizzo dei Dati genetici (2003) - Indicazioni del Garante per la protezione della Privacy (2007 e 2011) Le Biobanche Genetiche: - Focalizzate su malattie Genetiche - Il campione biologico deve essere connesso a dati clinici
  • 6. Essenziali per la Ricerca scientifica Rari, preziosi!! Quindi le biobanche: - permettono la raccolta di numerosi campioni presso strutture di qualità - facilitano la disposizione di campioni biologici per scopi di ricerca - necessitano di: - un management professionale - finanziamenti dedicati LA RICERCA BIOMEDICA E LE BIOBANCHE
  • 7. Director Biobank Genetic diseases M. Filocamo Cell line and DNA Biobank from patients affected by Genetic Diseases Metabolic and White matter disorders C. Baldo Galliera Genetic Bank Several genetic diseases S. Goldwurm Parkinson Institute Biobank Parkinson’s Disease A. Renieri Cell lines and DNA bank of Rett syndrome, X-linked I.D. and other genetic diseases Mental Retardation E. Pegoraro Neuromuscular bank of tissues and DNA samples Neuromuscular Biobanks M. Moggio Bank of DNA, cell lines and nerve-muscle-cardiac tissues M. Mora Cells, tissues and DNA from patients with neuromuscular diseases L. Politano Naples Human Mutation Gene Biobank B. Garavaglia Cell Line and DNA Bank of Paediatric Movement Disorders and Neurodegenerative Dis. G. Merla Genomic and Genetic Disorders Biobank Williams and other Genomic syndromes Milano 4 biobanks Genova 2 biobanks Siena 1 biobank S. Giovanni Rotondo 1 biobank Napoli 1 biobank Padova 1 biobank TELETHON NETWORK OF GENETIC BIOBANKS (TNGB) • Telethon finanzia Biobanche dal 1993 • Nel 2008, Telethon ha riunito le Biobanche finanziate in un Network (il «TNGB»): - Procedure operative standardizzate - Utilizzo di Moduli comuni - Revisione annuale da parte di una Commissione esterna • Ad oggi, 10 Biobanche fanno parte del TNGB - in futuro potranno aumentare
  • 8. TNGB: ORGANIZATION AND GOVERNANCE NETWORK BOARD COORDINATOR + BIOBANK DIRECTORS The decision−making body TELETHON TELETHON SCIENTIFIC COMMITTEE The funding/managing body ADVISORY BOARD LEGAL, ETHICAL AND TECHNICAL EXPERTS AND STAKEHOLDERS The consulting body Assessment with yearly reports Agreed principles (ethical guidelines, governance and policies, benefits and duties) are stated in the: TNGB CHARTER http://www.biobanknetwork.org/page.php?ID=TheCharter
  • 9. Source: http://www.biobanknetwork.org +300 Articoli scientifici pubblicati dal 2008 !! 0 10.000 20.000 30.000 40.000 50.000 60.000 70.000 80.000 90.000 Start 2008 2009 2010 2011 2012 2013 Altri tipi Tessuti Linee cellulari DNA 0,0% 5,0% 10,0% 15,0% 20,0% 25,0% 30,0% 35,0% 40,0% 45,0% 0 2.000 4.000 6.000 8.000 10.000 12.000 14.000 2008 2009 2010 2011 2012 # campioni distribuiti % estero I CAMPIONI BIOLOGICI NEL TNGB: +700 MALATTIE GENETICHE • Malattie Neuromuscolari • Distrofie muscolari • Malattie mitocondriali • Atrofia Spinale Motoria • Miopatie congenite • Malattie metaboliche • Parkinson • Ritardo mentale • Aberrazioni cromosomiche • Displasie scheletriche • Leucodistrofie • ….
  • 10. Pazienti / Associa- zioni Responsabili di Biobanche Enti regolatori Partner internazio- nali Ricercatori Medici
  • 11. www.biobanknetwork.org b c Quando una Biobanca stabilisce un contatto diretto con un’Associazione di Pazienti (c), si beneficia anche: • Contatto diretto con la Biobanca (senza intermediazioni) • Campioni raccolti in un unico Centro • Report annuali circa lo stato dei campioni • Condivisione immediata dei risultati scientifici scaturiti dalla distribuzione dei campioni interessati a I campioni derivano da pazienti donatori che hanno fornito un consenso Informato e depositato dati clinici (a). I vantaggi per i donatori sono: • I campioni vengono conservati in strutture certificate e competenti • I campioni vengono resi disponibile alla comunità scientifica attraverso un ”catalogo” online (b) Il TNGB e i Donatori (pazienti/Associazioni di familiari)
  • 12. Il TNGB e la distribuzione dei campioni ai Ricercatori richiedenti Il TNGB opera come una singola biobanca virtuale grazie ad un’articolata infrastruttura IT TNGB-hub L’infrastruttura IT coordina tutte le attività del TNGB attraverso un sito internet in cui è “pubblicato” il catalogo dei campioni biologici. Per richiedere un campione, al ricercatore è richiesto di effettura una registrazione sul sito del TNGB e fornire una serie di informazioni scientifico-amministrative attraverso un modulo on-line. La richiesta viene presa in carico a livello centralizzato, valutata e smistata alla biobanca più opportuna perchè venga processata.
  • 13. Revisione del Consenso Informato (ultima revisione Marzo 2014) • Autorizzazione alla distribuzione del materiale a terzi, anche all’estero e sempre per finalità di ricerca • “riconsnetire” pazienti che erano minorenni al momento del prelievo • Possibilità di ritirare il consenso senza alcun vincolo • lntenzione di essere informati circa risultati per la malattia di cui si è deciso di donare il campione sia per altre eventuali informazioni utili per la propria salute (incidental findings) Collaborazione con l’European Centre for Law, Science & New Techn. (università di Pavia) • Utilizzo di materiale abortivo • Periodo di tempo di conservazione nelle biobanche • Proprietà legale del campione depositato • Mancanza di un riconoscimento di uno stato legale per le biobanche • … Revisione del Material Transfer Agreement • Cost recovery • Distribuzione dei campioni non solo ad enti accademici ma anche a enti commerciali (senza nessun ritorno economico per la Biobanca o il donatore) Promozione del Biobanking tra le comunità di pazienti • 9 Associazioni di pazienti hanno già siglato un accordo di collaborazione con il TNGB (altri 3 in definizione) • Partecipazione a “Determinazione Rara”, progetto di Uniamo allo scopo di facilitare il ruolo dei Pazienti nella ricerca biomedica • Realizzazione di un pieghevole dedicato ai rapporti Ass.ni di Pazienti-Biobanche Il TNGB e le implicazioni “ELSI” (Etiche, Legali e Sociali)
  • 14. EuroBioBank EuroBioBank è il 1o network dedicato alla ricerca sulle malattie rare disease in Europe (fondato nel 2001) A partire da Gennaio 2012, Telethon ha la responsabilità del coordinamento amministrativo (M. Mora è il coordinatore scientifico) Il network EBB è ad oggi composto da 25 membri rappresentanti 9 nazioni EU – tutte le biobanche TNGB sono partner EBB + di 100,000 campioni biologici sono disponibili attraverso l’EBB. RD-Connect è un progetto FP7 dedicato alla creazione di un’unica piattaforma comune per l’integrazione di profili genomici combinati a dati clinici (Registri) e campioni biologci disponibili per la ricerca sulle MR Telethon è responsaile del gruppo di lavoro per le Biobanche http://www.rd-connect.eu Il TNGB e le collaborazioni internazionali
  • 15. 15 Biobanks tasks 1. Mapping RD biobanks 2. Harmonisation: develop shared dataset, standardised coding system 3. Access: develop a centralised searchable catalogue 4. Interoperability: coordinate actions with RD biobank platforms outside Europe 5. Operation: define shared quality standards 6. Expanding the platform (new biobanks) 7. Workflow: sample collection, storage and distribution 8. Training 9. Sustainability  Patient registries: developing best practice for registries used for research  Biobanks: developing interoperability standards and a searchable online catalogue of sample availability  Bioinformatics tools: developing and integrating clinical bioinformatics tools and making them accessible Lo sviluppo internazionale: RD-Connect √ … √ … …
  • 16. Grazie! Marco Crimi, Ph.D. Research Program Manager Fondazione Telethon (Ufficio scientifico) P.za Cavour, 1 - 20121 Milano mcrimi@telethon.it +39.02.202217.208 M. Filocamo C. Baldo S. Goldwurm A. Renieri M. Mora E. Pegoraro M. Moggio B. Garavaglia L. Politano G. Merla A. Ambrosini L. Monaco R. Galluppi S. Casati A. Santosuosso M. Tomasi H. Lochmuller D. Mascalzoni

×