FONDO SOCIALE EUROPEO 2005
              E.N.D.O. - F.A.P.
       ENTE NAZIONALE DON ORIONE




 Tecnologie Open dell'Info...
DESCRIZIONE AZIENDA STAGE

GRUPPOSIS - TOLENTINO


LA STORIA DEL GRUPPO
GRUPPOSIS è una realtà storica per l’informatica n...
PROTEZIONE e AFFIDABILITÀ
PER LA RETE DELLO STUDIO NOTARILE
Per affrontare la sfida della sicurezza è necessario affidarsi...
DESCRIZIONE ATTIVITA' DELLO STAGE


Installazione e configurazione del sito www.anti-riciclaggio.biz


Struttura del sito ...
Tabella HTML generata scorrendo una table mysql contenente:
Immagine - Descrizione (testo HTML) - Link per Download
(NOTA:...
Togliere "Cerca" nel sito
Inserire una word-art (o un logo) con la scritta Anti-Riciclaggio.Biz
Mettere due banner pubblic...
* Ricerca testuale su tutti i contenuti inseriti
   * Localizzazione internazionale, che permette la traduzione di ogni fu...
Questo evento innescò profonde riflessioni nella Comunità open souce riguardo ciò che poteva
costituire il concetto stesso...
La pagina principale del sito: al centro l'archivio delle ultime notizie, coi titoli, sotto il testo delle
ultime notizie ...
In questo modo invece di creare due sezioni differenti Download riservata agli utenti "semplici"
e "Area Riservata" per il...
Questa invece è la sezione che viene visualizzata una volta registrati e loggati al sito: in più è
                       ...
Il forum Joomlaboard
Links
Per inserire i collegamenti web è stato utilizzato il componente già esistente in Joomla, chiam...
Per inserire un classico libro degli ospiti, ho utilizzato il componente AkoBook in italiano, che
permette di configurare ...
Richiesta informazioni
Per la form di richiesta informazioni ho utilizzato il componente contatti di Joomla, che permette
...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Tesina Grupposis

4,664

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
4,664
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Tesina Grupposis

  1. 1. FONDO SOCIALE EUROPEO 2005 E.N.D.O. - F.A.P. ENTE NAZIONALE DON ORIONE Tecnologie Open dell'Informatica Applicata Open Data Standards e Open Source Software Tesina sullo stage di Luca Mengoni
  2. 2. DESCRIZIONE AZIENDA STAGE GRUPPOSIS - TOLENTINO LA STORIA DEL GRUPPO GRUPPOSIS è una realtà storica per l’informatica notarile. Nasce nel 1984 come SIS da Fabio Mazzocchetti, attuale presidente, per offrire servizi sulle reti di personal computer nel periodo iniziale di diffusione. Il primo software gestionale per gli studi notarili prodotto da SIS si distingue per la semplicità e per l’alta integrazione con i sistemi di rete, ma l’elemento che contraddistingue l’azienda nel panorama italiano è l’ innovativo supporto della TELE-ASSISTENZA, introdotto da SIS nel 1989, che si è dimostrato il miglior strumento per fornire supporto immediato al cliente. Nel 1995 viene aperta la sede di Milano, SIS Nord Italia S.r.l., per garantire una presenza diretta nella zona. Il suo team di lavoro, coordinato da Lodovico Mabini, ingegnere informatico ed attuale amministratore delegato, inizia lo sviluppo di SETA in ambiente Windows a 32 bit. Nel 1999 dalla fusione di SIS con la sede di Milano, nasce GRUPPOSIS S.r.l. Questi ultimi anni sono stati caratterizzati dal sempre maggiore impegno di GRUPPOSIS verso la completa soddisfazione del cliente. Alla fornitura del software è stato abbinato un servizio professionale per coprire tutte le necessità tecniche dello studio: SETA è il software più semplice e completo tra i prodotti di gestione dello studio ed è sempre al passo con l’ evoluzione dei sistemi operativi. La TELE-ASSISTENZA è continuamente aggiornata con la tecnologia corrente per aumentare l’efficacia e ridurre i costi di gestione dei collegamenti. REAL UPDATE è il sistema introdotto nel 1997, che permette ai clienti di aggiornare il sistema autonomamente, attraverso la rete internet. GRUPPOSIS ha sedi dirette che coprono tutto il territorio nazionale e la rete di partnership certificati è in continua espansione. Soluzioni Networking per gli Studi Notarili La realizzazione di una rete non si limita alla semplice installazione di una cospicua e complessa quantità di prodotti hardware e software. Occorre, infatti, valutare bene le esigenze dell’azienda e le problematiche che ne possono derivare. GruppoSIS s.r.l. fornisce un accurato servizio di progettazione e di realizzazione di sistemi informatici globali studiando soluzioni di elevata qualità tecnica e progetti informatici con caratteristiche uniche I Servizi del gruppo • Progettazione e realizzazione di reti locali (LAN) e geografiche (WAN) con interconnessione VPN dai recapiti • Realizzazione di sistemi con Doppio router con selezione automatica intranet notarile/internet • Connessione a Internet della rete locale tramite router e firewall per la sicurezza della rete interna • Predisposizione di servizi di posta elettronica su server proprietario interno • Integrazione di posta elettronica intranet ed internet • Servizi di monitoraggio accessi ed intrusioni esterne indesiderate • Fornitura, preparazione, configurazione e installazione di server di rete e client
  3. 3. PROTEZIONE e AFFIDABILITÀ PER LA RETE DELLO STUDIO NOTARILE Per affrontare la sfida della sicurezza è necessario affidarsi a soluzioni complete, ed all’azienda in grado di garantire stabilità al sistema informatico I PUNTI CHIAVE DELLA SICUREZZA (D.L. 196 30.06.2003) • Protezione della rete locale • Sistema Antivirus professionale • Aggiornamento delle protezioni del sistema operativo • Autenticazione informatica con strumenti biometrici Risorse Umane • Documento programmatico • Formazione del personale Internet • Protezione firewall controllo degli accessi indesiderati • Filtro sui contenuti internet • Canali protetti (VPN) per le connessioni tra sediPrevenzione Guasti • Copie di sicurezza regolari dei dati • Aggiornamento periodico dei dati
  4. 4. DESCRIZIONE ATTIVITA' DELLO STAGE Installazione e configurazione del sito www.anti-riciclaggio.biz Struttura del sito (di massima) SEZIONE 1: HOME PAGE Pagina Statica HTML + Elenco delle News. Pagina statica: Logo del sito e descrizione dei contenuti: [Home Page] [Forum] [Download] [Area riservata] [Richiesta Informazioni] [Links Utili] BANNER PUBBLICITARIO Benvenuto nel sito Anti-riciclaggio.biz. In questo sito troverai tutte le informazioni per gestire la normativa Ufficio Italiano Cambi sulla tenuta dell'Archivio Unico Informatico Antiriciclaggio Archivio News: 13.06.2006 ore 13.15 - Attivato il Sito Anti-riciclaggio.biz <vedi> 13.06.2006 ore 12.15 - Prova Ecc Ecc <se possibile mettere tutte le news in un oggetto con barra verticale di scorrimento> SEZIONE 2: FORUM Gestione di un Forum basato su table mysql per domande e risposte e table mysql per autenticazione utente classificazione del forum secondo 3 categorie: • Notai Avvocati e Commercialisti • Operatori non finanziari • Informazioni Generali L'attivazione al forum deve essere confermata da un moderatore. Funzione di ricerca testuale per ogni categoria oppure per tutte le categorie. SEZIONE 3: DOWNLOAD
  5. 5. Tabella HTML generata scorrendo una table mysql contenente: Immagine - Descrizione (testo HTML) - Link per Download (NOTA: vengono Visualizzati i record della tabella di tipo "P": Pubblici Versione Dimostrativa di SetaFacile Scarica Ora Direttiva per Operatori non finanziari Scarica Ora SEZIONE 4: AREA RISERVATA Dopo aver eseguito una autenticazione con le credenziali degli utenti del forum, si presenta come la sezione 3, ma filtra i records di tipo "R": Riservati SEZIONE 5: RICHIESTA INFORMAZIONI Form per richiesta informazioni SEZIONE 6: LINKS UTILI Si presenta come la sezione 3, utilizzando però le seguenti colonne: Immagine - Descrizione - Link per apertura sito Records di tipo "L" Azienda che produce SetaFacile! Vai al sito: Antiriciclaggio. Possibilità di www.grupposis.it scaricare la versione dimostrativa. Il Sito dell'Ufficio Italiano Cambi. Vai al sito: Puoi trovare tutte le novità e scaricare www.uic.it le direttive e le note SEZIONI NASCOSTE Sezione per amministrazione forum Sezione per inserimento, cancellazione modifica di tutti i records della tabella download Modifiche successive: (comunicate dopo prima revisione del sito) Togliere il tasto amministratore Togliere l'immagine "Powered by"
  6. 6. Togliere "Cerca" nel sito Inserire una word-art (o un logo) con la scritta Anti-Riciclaggio.Biz Mettere due banner pubblicitari che si alternano a tempo. Server a disposizione: Server Linux con installato il webserver Apache, Php e Database MySql Si è deciso di utilizzare per il sito il Cms Open-Source scritto in Php Joomla. Di seguito alcune caratteristiche di Joomla. (Da Wikipedia) Joomla ("Joomla!") è un CMS totalmente open source nato dalla scissione del precedente progetto denominato Mambo e realizzato totalmente in PHP. Mediante l'interazione con un Database MySQL (MySQL è il DB di riferimento ma non l'unico utilizzabile), il prodotto è in grado di gestire la pubblicazione su web di contenuti di varia natura e di gestirne altresì l'archiviazione e la formattazione mediante l'utilizzo di Templates e fogli di stile CSS, prerogative di gran parte dei CMS. * 1 Caratteristiche * 2 Cenni storici * 3 Cronologia delle release * 4 Storia * 5 Riferimenti ad altri articoli sul web Caratteristiche Il prodotto software viene distribuito in formato compresso: decomprimendo il contenuto dell'archivio in una directory del proprio Server Web in grado di interpretare codice scritto in linguaggio PHP, il software diviene operativo. Tra le caratteristiche principali proposte ci sono: * Caching delle pagine per incrementare le prestazioni * Funzioni di Search Engine Optimization, per facilitare l'indicizzazione dei contenuti da parte dei motori di ricerca * Feeding RSS, che permette ai visitatori essere avvisati degli aggiornamenti dei contenuti mediante l'utilizzo di un Feed reader * Versione stampabile delle pagine * Pubblicazione tipo Blog * Forum * Sondaggi
  7. 7. * Ricerca testuale su tutti i contenuti inseriti * Localizzazione internazionale, che permette la traduzione di ogni funzionalità del software nella propria lingua * Funzionalità multilingua, disponibile dalla prossima versione Beta 1.1.0 permetterà la realizzazione di un sito multilingua Cenni storici Il nome del progetto è una interpretazione fonetica della parola Swahili jumla che significa "tutti insieme" o "come un unica entità". Questo termine fu scelto in quanto rifletteva i propositi del team di lavoro che presiede tutt'ora insieme alla comunità alla realizzazione del progetto. La prima release di Joomla fu annunciata il 16 settembre, 2005: si trattava di un clone della versione di Mambo 4.5.2.3 combinata con una certa quantità di patch di sicurezza di livello moderato. L'obiettivo primario era quello di riscrivere completamente il codice per renderlo completamente compatibile con la versione del DB MySQL 5. Joomla è rilasciato sotto licenza GNU General Public License. Cronologia delle release La cronologia completa può essere seguita efficacemente sul portale del progetto. Storia Joomla! nasce come risultato di un fork di Mambo tra l'australiana Miro Corporation, la proprietaria del trademark Mambo e un gruppo di programmatori volontari, inclusi tutti coloro del team di sviluppo. I due gruppi si separarono il 17 agosto 2005. La Miro Corporation fondò una fondazione no-profit con lo scopo di finanziare il progetto e proteggersi da problemi legali. Il team di sviluppo affermò che molti fondi dati alla fondazione andavano contro gli accordi precedenti fatti dall'eletto Mambo Steering Committee, mancando la necessaria consultazione con i principali membri del progetto e includendo clausole che violavano i valori dell'Open Source. Il team di sviluppo creò un sito web chiamato OpenSourceMatters per distribuire informazioni agli utenti, agli sviluppatori, ai web designers e alla comunità in generale. Il capo progetto, Andrew Eddie, "MasterChief," scrisse una Lettera aperta alla comunità che apparve nella sezione degli annunci nel forum pubblico di mamboserver.com. Il giorno successivo 1000 persone sottoscrissero il forum opensourcematters.org, la maggior parte delle quali inviarono parole di incoraggiamento e supporto alle azioni del Team di sviluppo. Il nuovo sito web ricevette un certo riscontro e fu citato in numerosi articoli di news riguardanti gli eventi apparsi su newsforge.com, eweek.com e ZDnet.com.
  8. 8. Questo evento innescò profonde riflessioni nella Comunità open souce riguardo ciò che poteva costituire il concetto stesso di Open Source. Forum e numerosi altri progetti Open Source si attivarono inviando commenti pro e contro le azioni di entrambe le parti. Le accuse contro Miro e la Mambo Foundation furono accese. Nelle due settimane successive all'annuncio di Eddie i team vennero riorganizzati e la comunità continuò a crescere. Il giorno 1 settembre 2005 il nuovo nome del progetto fu annunciato a più di 3000 seguaci del team di sviluppo. Riferimenti ad altri articoli sul web * Open Source Matters * Joomla.org * Joomla.it * Joomla Tutorial * Il Giro di Joomla in 80 tutorial (italiano) * Joomla is the New Mambo * NewsForge.com article * eWeek.com article * ZDnet.com article * The Lone Mamber's Blog * Comparazione dei CMS esistenti: en:Comparison of content management systems DESCRIZIONE SITO ULTIMATO Andiamo ora ad illustrare il sito completo e le sue varie parti, e le soluzioni che sono state adottate per soddisfare i requisiti iniziali. A tale scopo, ho inserito anche vari screenshots.
  9. 9. La pagina principale del sito: al centro l'archivio delle ultime notizie, coi titoli, sotto il testo delle ultime notizie pubblicate nel sito. I collegamenti alle varie sezioni sono stati inseriti nella toolbar in alto. A sinistra il modulo per il login o la registrazione al sito, a destra la sezione sondaggi, sotto la toolbar è stato inserito il titolo del sito, con il logo dell'anti-riciclaggio. Sotto il logo sono stati inseriti 2 banner che vengono visualizzati in maniera alternata ogni 10 secondi. Per ottenere questo effetto è stato utilizzata l'applicazione PhpAdsNew, che serve per una gestione professionale di inserzionisti e banner per i siti web. Andiamo ora ad analizzare più dettagliatamente le varie sezioni.. Download Per la gestione dei download ho installato il componente di Joomla Docman, che permette di organizzarli in categorie diverse e di associare articoli ai file che si vuole far scaricare, e di gestire permessi differenti di download a seconda della categoria di appartenenza di ogni utente.
  10. 10. In questo modo invece di creare due sezioni differenti Download riservata agli utenti "semplici" e "Area Riservata" per il download di materiale da parte dei tecnici, le ho accorpate nella stessa sezione. Si può vedere la differenza dalle schermate sottostanti: Questa è la sezione download visualizzata dagli utenti non registrati al sito
  11. 11. Questa invece è la sezione che viene visualizzata una volta registrati e loggati al sito: in più è comparsa la categoria "Download Riservati" Per scaricare un file è sufficiente prima cliccare su una delle due categorie e poi sul file che si vuole scaricare. Andando su dettagli si vedranno tutte le informazioni riguardanti il file, download invece aprirà la finestra di scaricamento del file. Forum Come Forum, si è scelto di installare il componente per Joomla denominato Joomlaboard, forum leggero ma completo di tutte le funzionalità richieste. Di seguito una schermata del forum con le sezioni create, dedicate a • Notai, avvocati e commercialisti • Operatori non finanziari • Informazioni Generali
  12. 12. Il forum Joomlaboard Links Per inserire i collegamenti web è stato utilizzato il componente già esistente in Joomla, chiamato per l'appunto Collegamenti Web. Tramite esso, si possono creare più categorie, e catalogare i link in base alla tipologia. Nella schermata sottostante, i link al sito del Grupposis e dell'Uic. Guestbook
  13. 13. Per inserire un classico libro degli ospiti, ho utilizzato il componente AkoBook in italiano, che permette di configurare in maniera accurata il guestbook, permettendo o meno agli ospiti di scriverci, abilitando o meno i diversi campi che si vuole vengano inseriti, e effettuando anche un controllo antispam con l'installazione di un componente aggiuntivo di controllo (inserimento post solo dopo codice numerico di conferma). Qui la schermata del form del libro degli ospiti). Newsletter Componente fondamentale di ogni sito che si rispetti, per la newsletter ho utlizzato il componente Anjel, che permette di creare più newsletter , di gestire gli utenti che l'hanno sottoscritta, e di vedere le statistiche. Con la sua implementazione, gli utenti rimarranno sempre aggiornati sui contenuti del sito. Di seguito la schermata per l'iscrizione, disponibile sia agli utenti registrati che agli ospiti del sito, specificando un indirizzo e-mail e il formato di ricezione della mail, testo semplice o html.
  14. 14. Richiesta informazioni Per la form di richiesta informazioni ho utilizzato il componente contatti di Joomla, che permette di inserire informazioni di più utenti di riferimento del sito da contattare tramite mail. Di seguito la schermata del modulo di richiesta informazioni.

×