Your SlideShare is downloading. ×
Bollettino Meteo Marche del 3 Febbraio 2012
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Bollettino Meteo Marche del 3 Febbraio 2012

532

Published on

Bollettino Meteo Marche del 3 Febbraio 2012

Bollettino Meteo Marche del 3 Febbraio 2012

Published in: News & Politics
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
532
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. METEO REGIONE MARCHE BOLLETTINO METEOROLOGICO PER LA REGIONE MARCHE EMESSO IL 03/02/12Situazione generale Sono pochi i mutamenti della configurazione sinottica continentale. Il titano siberiano continua ad essere ilpadrone indiscusso della vecchia Europa. La sua morsa gelida lascia respirare solo lestremo sud dellItalia, Sicilia e Calabria inparticolare, le uniche a beneficiare delle correnti calde africane. Ad esse si aggiungerà oggi il Peloponneso e la Grecia in generale.Per il resto, valori termici rigidissimi a ridosso dellarco alpino, soprattutto nel versante straniero. Anche la parte nord della penisolaiberica è attanagliata da anomale temperature. Oggi è il medio adriatico italiano a veder subire unulteriore flessione termica.Evoluzione per i prossimi giorni sull’Italia Quel che si prospetta è il radicarsi della massa gelida e la sua discesa versomeridione, specialmente lungo il lato adriatico. Le precipitazioni nevose tenderanno a lasciare le regioni settentrionali portandosipiù a sud. A farne le maggiori spese sarà proprio il medio adriatico, obiettivo congiunto dellavvezione gelida balcanica e dei flussiumidi di richiamo da sud dello sperone depressionario siberiano. Seppur con qualche variazione e locali alleggerimenti, lammassogelido resterà sullo Stivale almeno fino a metà della prossima settimana. Previsione per: sabato 4 febbraio 2012 CIELO: uniformemente molto nuvoloso. PRECIPITAZIONI: nevicate diffuse, durature e di buona intensità specie nella prima parte, sino a quote molto basse e finanche a livello del mare (spingendosi comunque almeno sino ai 100-200 metri anche sulla fascia costiera e ascolana) specie al centro-nord e nella prima e ultima frazione del giorno, quando comunque decresceranno di intensità. VENTI: moderati a tratti forti da nord-est sulla fascia litoranea settentrionale, più tenui procedendo verso linterno e a sud; attenuazione generale per le ore serali. TEMPERATURE: in lieve flessione le minime, sostanzialmente invariate le massime: Min -6/1°C, Max 0/2°C. ALTRI FENOMENI: gelate diffuse soprattutto sullentroterra e a nord. Previsione per: domenica 5 febbraio 2012 CIELO: nuvoloso in genere. PRECIPITAZIONI: nevose di debole o al più moderata intensità incidenti ancora sino a quote basse specialmente al mattino e a nord; quota neve in sensibile rialzo dalle province meridionali e lungo la fascia pianeggiante nelle ore centrali; con una parziale attenuazione dei fenomeni nella seconda parte del giorno. VENTI: deboli o localmente moderati da nord-est sul settore interno, più tesi sulla fascia costiera e a nord nella prima metà del giorno; in indebolimento nel proseguo delle ore ponendosi comunque più da nord. TEMPERATURE: ancora in leggera flessione le minime, in aumento le massime: Min -6/0°C, Max 1/4°C. ALTRI FENOMENI: vaste gelate mattutine. Previsione per: lunedì 6 febbraio 2012 CIELO: generalmente coperto. PRECIPITAZIONI: nevose sino a quote molto basse specialmente al mattino e alla sera, a incidere più durevolmente soprattutto sulla fascia interna, comunque di debole intensità in genere, ma possibilmente in accentuazione a sud nellultima frazione del giorno. VENTI: piuttosto forti in prevalenza da nord e nord-est, con più enfasi lungo la fascia costiera e province settentrionali. TEMPERATURE: in sensibile calo. ALTRI FENOMENI: gelate diffuse. Previsione per: martedì 7 febbraio 2012 CIELO: sempre generalmente coperto. PRECIPITAZIONI: nevose di debole o al più moderata intensità e sempre a quote basse incidenti soprattutto nella prima parte del giorno; parziale contrazione dei fenomeni nel proseguo, con quota neve in rialzo nelle ore centrali. VENTI: ancora sostenuti da nord-nord-est specialmente a nord e lungo la fascia costiera, minor vigore verso lentroterra meridionale e nellultima parte del giorno. TEMPERATURE: stabili le minime, in aumento le massime. ALTRI FENOMENI: gelate soprattutto al mattino.

×