Bollettino Meteo Marche 07-02-13
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Bollettino Meteo Marche 07-02-13

on

  • 560 views

Bollettino Meteo Regione Marche del 07-02-13

Bollettino Meteo Regione Marche del 07-02-13

Statistics

Views

Total Views
560
Views on SlideShare
559
Embed Views
1

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 1

https://twitter.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Bollettino Meteo Marche 07-02-13 Bollettino Meteo Marche 07-02-13 Document Transcript

  • METEO REGIONE MARCHE BOLLETTINO METEOROLOGICO PER LA REGIONE MARCHE EMESSO IL 07/02/13Situazione generale La colata gelida di matrice polare-siberiana è in piena attività. La sua azione appareincontrastata su tutta larea centro occidentale del Vecchio Continente, in special modo alle medie ed elevate latitudini.Il solo baluardo in grado di mitigare e in parte frenare limbuto freddo è rappresentato dalla catena alpina. Le isotermesono evidentemente schiacciate sui territori transalpini, anche se in queste ore la prepotenza dei flussi sta facendobreccia soprattutto sul lato tirrenico e su quello adriatico. Lo zero termico sta scendendo al centro-nord e gli effettinevosi principali si stanno riscontrando sui territori centrali, quelli esclusi dal "cono dombra" protettivo alpino.Evoluzione per i prossimi giorni sull’Italia Il motore polare sarà in grado di sputare e riversare correnti sempre piùfredde sulla nostra penisola sino a domenica. Le regioni più esposte e meno riparate saranno quelle del nord est e delmedio-alto versante adriatico. Tuttavia, lo spostamento verso oriente della traiettoria ciclonica indurrà un sensibile calodellopera di aggiramento alpino, e questo si tradurrà in una maggior efficacia protettiva. La copertura tenderà adiminuire e diventare più variabile. Da lunedì, infine, si attende la rinascita di flussi più caldi occidentali. Previsione per: venerdì 8 febbraio 2013 CIELO: prevalentemente nuvoloso nella prima parte specie sulle province centro-meridionali; progressivi rasserenamenti da settentrione dalle ore centrali. PRECIPITAZIONI: incidenti soprattutto sulla fascia interna e nella prima frazione del giorno, a carattere nevoso sino a quote medie dai 500 metri circa. VENTI: flebili dai quadranti settentrionali e più vivaci da nord-est sul settore costiero. TEMPERATURE: ancora in netto calo: Min -2/2°C, Max 5/7°C. ALTRI FENOMENI: gelate diffuse dalla sera. Previsione per: sabato 9 febbraio 2013 CIELO: irregolarmente o variamente coperto in mattinata; ulteriore aumento dei dissolvimenti nel corso della seconda frazione del giorno. PRECIPITAZIONI: a carattere isolato, nel caso nevose sino ai 400-500 metri circa. VENTI: in genere forti da nord-nord-est soprattutto sulle coste e a nord. TEMPERATURE: con qualche variazione al ribasso: Min -3/1°C, Max 4/6°C. ALTRI FENOMENI: gelate serali. Previsione per: domenica 10 febbraio 2013 CIELO: possibili addensamenti residui al mattino, comunque a divenire poco nuvoloso e poi generalmente sereno. PRECIPITAZIONI: non se ne prevedono degne di nota. VENTI: ancora tendenzialmente forti da nord sulle province settentrionali e lungo le coste, meno tesi allinterno; fenomeni in attenuazione nella seconda frazione. TEMPERATURE: in flessione le minime, in lieve aumento le massime. ALTRI FENOMENI: gelate, diffuse specialmente dalla sera. Previsione per: lunedì 11 febbraio 2013 CIELO: nuvolosità in aumento progressivo da ponente. PRECIPITAZIONI: ad oggi se ne attendono di deboli principalmente sulla fascia appenninica, con quota neve in crescita nel corso della giornata. VENTI: al mattino deboli sud-occidentali, in netto rafforzamento soprattutto sulle province settentrionali. TEMPERATURE: in aumento specialmente le massime, più accentuato dalle ore centrali. ALTRI FENOMENI: nessuno