La Costola N3

  • 1,605 views
Uploaded on

 

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
1,605
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
5
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. NUMERONE ESTIVO Milano, 25 luglio 2008 TEMPO DI LETTURA: numero 3/2008 Direttore: Alessandra Cappabianca 14 PAUSE CAFFE’ vice Direttori: Emanuele Belotti Marco Bertolini ***************************************************************************************************************************************** Super Estate: 3 fantastiche paginone dei giochi!!! Vedi alle pag. 17/20 DA DOVE NASCE IL GOSSIP LA COSTOLA Ludinik PER L’ANGhOLO DEL GhADGET, A grande richiesta riproponiamo IL MATERASSINO DI MISS GH in ecogomma A soli 99.99 euro LA FESTA DELL’AMMMORE: COS’E’ IL “ NUMERONE ESTIVO ”? Un’edizione speciale, più ricca e interamente dedicata all’estate. Sfondi marini e pensieri al vento Buone Vacanze! E Buona Lettura !!! SUK o DUTY FREE: Odio i Souvenir !!! Giovani e fresche con l’acquagym Concorsi: DIVENTA INVIATO della Costola E le BIGLIE DI MISS GH A soli 19.99 euro TERRORE NELLE ACQUE AUSTRALIANE Celebrities W il GhOSSIP!
  • 2. Non dimentichiamoci poi tutte le magliette con la scritta “I ……” Persino I Riccione! … NOOOO! Per gli amanti dei regali dell’ultima ora, perché non ricor- dare i soliti regali in vendita sugli aerei? Ovviamente le beauty trousse, i profumi PacoRabanne, l’ immancabile Cofanetto di orecchini di Pierre Cardin e per gli amanti dei regali gastronomici loro: gli AFTER EIGHT !!! P R I M A P A G I N A A cura del Direttore VISTO PER VOI COSA RESTA DI UNA VACANZA? Se vi viene in mente di tornare dalle vacanze e portarni un ricordino… Grazie ma sto bene così!!! Già, perché comun denominatore di tutti i negozi di souvenir del mondo è il fatto che sono pieni di robaccia orribile. Non so perché ma è così. Ecco quindi una carrellate dei tipici souvenir di tutte le piatta-forme turistiche. Chiaramente non si può omettere dall’elenco la celebre PALLA DI CRISTALLO CON LA NEVE … sempre con quella maledetta neve... … Ovunque vai c’è sempre la neve… ma percheèèèèèèèèè? Insomma, vai ai Caraibi e trovi la neve? NO! …eppure nei negozi di souvenir trovi la palla con l’isolotto e la palma… E dentro?………la neve!!! A Roma ha nevicato 3 volte da quando sono nata (36 anni fa) eppure il Colosseo è sotto la neve… non c’è coerenza!!!! A Pisa ha mai nevicato negli ultimi anni? Si ? No ? …. Beh, nel dubbio farei una bella palla con la neve (vedi foto). Restiamo in tema di freddo e passiamo alle CALAMITE per il frigorifero. Se fino a qualche anno fa potevi sperare di aprire la porta del frigo e limitarti a prendere una Coca o un Tè freddo, ora devi prima zigzagare tra un PULMINO LONDINESE (con o senza Bin Ben) ed una TORRE EIFFEL ROMA PISA capasanta, una VERSATILE CAPASANTA …assume le vesti ed i ruoli più vari: Capasanta-posacenere, capasanta-svuotatasche, capasanta-portachiavi … ….ma le vere chicche sono le “CREAZIONI” realizzate in capesante. Se non bastasse che trattasi di oggetti tanto inutili quanto brutti, è indispensa-bile ricordare le numerose difficoltà di trasporto: non a caso, la maggior par-te delle volte, riporti in patria una accozzaglia di schegge di capasanta. E perché tutto abbia un senso logico, non dimentichiamo la calamita a forma di conchilglia…….da abbinare alla calamita a Faro , a Stella Marina e - perché no - a Cavalluccio Marino ? E’ assurdo: praticamente non esistono più Cavallucci Marini viventi eppure nei negozi di “ chincaglierie” vanno sempre per la maggiore!!! … Roba da National Geographic!! A proposito di fauna marina, un altro “Must” del negozio di souvenir è il DELFINO : Non importa dove vai in vacanza … un delfino in valigia non può mancare!!! A Cattolica come a SantoDomingo, da Zanzibar o Mikonos, per ragioni a me sconosciute, il delfino è sempre lì, in prima fila nella vetrina del tuo negozio dei ricordi .…e se davvero non vuoi rinunciare a nessuno dei Must da souvenir, perché non approfittare della creazione (in foto) del delfino nella conchiglia … se poi ci fosse un esemplare simile intrappolato in una palla …. con la nevechiaramente…………..IL TOP!!! Insomma, una vera globalizzazione caratterizza il mondo dei souvenir! Non preoccuparti: se non puoi permetterti un viaggio all’estero puoi serenamente concederti una bella calamita a forma di TRULLO di ALBEROBELLO . Incontrastato “ever green” dei souvenir è la CONCHIGLIA , di solito una Per i più piccini? L’ AEROPLANINO ALITALIA DI PELUCHE Allora mi chiedo, non si stava meglio quando si mandavano delle semplici cartoline? ARGOMENTI VARI E CONFUSI. NULLA & TUTTO
  • 3. CHE “RAZZA” DI FINE E' Dramma Estivo!! Australia. Una donna che prendeva il sole su un battello è stata uccisa da questa razza (in foto) che è balzata fuori dall'acqua e l'ha colpita alla testa. L'insolito incidente è costato la vita a Judy Kay Zagorsky, 57 anni. “ Tutto è accaduto all'improvviso” ha detto un testimone. Non si sa se la donna sia stata uccisa dal colpo alla testa ricevuto nell'impatto con la razza o dal pungiglione velenoso dell'animalezz MIRACOLOOO L’Inviato Marco Bertolini LA PAGINA NERA E' MIRACOLO SEGUE WHAT A DISAAAAAAAASTER !!!! POOL & SHARK Questa calda calda Estate 2008: Se le acque del mare non danno sicurezza, è giusto che la gente cerchi refrigerio in piscina Australia, paese dei miracoli ! Dopo la razza che stende con un colpo di coda la povera Signora che tranquillamente beneficiava del sole a bordo della sua barchetta, un altro caso di pericolosa creatura marina ribelle ! In una piscina ricavata nella roccia a pochi passi dall'oceano (genius!), sulla spiaggia di Cronulla Sydney, quello che a prima occhiata sembrava essere un pupazzo gonfiabile, si è rivelato ben presto essere uno squalo! L'animale è stato subito pescato (mi domando come ...) e ributtato in mare aperto. "Era abbastanza calmo, sempli- cemente nuotava su e giù da un estremo all'altro della piscina", racconta Robyn Cole, portavoce del team dei bagnini e dei surfisti della baia. A far finire lo squalo in piscina sarebbe stata un'onda anomala nella notte. Dicono sempre così ... LA RAZZA KILLER «È la prima volta che abbiamo uno squalo in piscina» ha detto «abbiamo avuto le foche che prendevano il sole sulle rocce e i delfini si avvicinano alla spiaggia frequentemente … ma non avevo mai sentito prima di uno squalo bloccato in una piscina». L’accaduto ha avuto un comprensibile clamore: pare che una nota maison di moda intenda Scritturare lo squalo come testimonial del brand (in foto il logo). Si mormora che anche la Disney sia interessata Al predatore marino per un cammeo nel seguito di “ The Reef”.
  • 4. Oh my Gold! - Barbie cita in giudizio le più giovani Bratz. Il fatto: un tal Carter Bryant ha ideato le Bratz (commercializzare dalla MGA) mentre lavorava ancora per la Mattel, società produttrice della più celebre Barbie. Ciò è bastato al Giudice del Tribunale di Los Angeles per disporre un risarcimento miliardario in favore della supercoll Barbie. Non solo, la giuria popolare incaricata di decidere su tutte le questioni derivanti dal caso potrebbe disporre il ritiro definitivo delle Bratz dal mercato mondiale.…il mondo quindi potrà tirare un sospiro di sollievo! Intanto la bionda di casa MATTEL tira un sospiro di sollievo: “in fondo la donna matura ha sempre il suo fascino ad ha vinto la classe!. Non si può certo parlare di buon gusto quando si ha a che fare con quelle sciatte bambolacce di periferia!” – ha dichiarato la matura Barbie … Oh my Gold! "...OH MY GOLD !" di Emanuele Belotti Oh my Gold! …. Estate in campagna? Why not! Magari potete fare cone il nostro amico che vive alle porte di Uggiate , tranquillo paesino del Comasco sul confine Svizzero. Un bizzarro signore stanco delle "solite" bestie domestiche ha voluto realizzare un suo antico sogno: uno zoo tutto per se... Antilopi, Zebre e Cammelli convivono serenamente nel giardino di casa sua con vista sul provinciale... Ora, mi chiedo, riusciranno a superare il supplizio del freddo invernale ??? …… ..Oh my Gold!  CONFLITTI AL FEMMINILE. BARBIE CON IL SUO AVVOCATO (ed il cercapersone)
  • 5. Il paginone di MissGh PER L’ANGhOLO DEL GhADGET, A grande richiesta riproponiamo IL MATERASSINO DI MISS GH NEW!!!! LE BIGLIE DI MISS GH 3 biglie per 19,99 euro Cosa aspetti? Autocronaca vera : QUANDO LA MISS E’ IN VACANZA E’ arrivata, è lei:… e la chiamano estate!!! Calda, ci sorride radiosa. E noi lì, a godercela… ma COSA FA UNA MISS SULLA SPIAGGIA? Ve lo dice la Vostra Gh08…. RESTA FERMA!!!! …Poltrisce, pigramente! Lascia che siano le cose a raggiungerla …compresi i pensieri: Le ultime sinapsi della stagione risalgono a metà luglio! Una Reginetta che si rispetti al massim o può scartare un FIORDIFRAGOLA (il gelato di Miss Gh!). A garantire il minor sforzo, la Miss sceglie un abbronzante spray. Insomma, tra il catatonico e l’evanescente…questo è il suo stato! Comodamente adagiata sul lettino o sul confortevole MATERASSINO GRIFFATO (vedi foto), assume le sembianze di una otaria spiaggiata. Ma cosa accade quando arrivano le 5 del pomeriggio? Quando tutti iniziano a risvegliare i loro insopportabili ISTINTI LUDICI e la spiaggia si trasforma in un parco giochi in sabbia finissima? Come nascondere il fatto che Miss Gh è una “pippa” in tutti gli sport? … non sia mai che le tolgano la fascia per totale incapacità motoria!!! La soluzione è semplice (parola di Miss!!!) … diventa ARBITRO!!! Forte del suo carisma, la Reginetta riesce a convincere tutti che – in qualsiasi gioco le venga proposto – lei è stata una campionessa e con la frase “ ho fatto agonistica per 8 anni ” impone agli energici compagni di viaggio di farsi dettare regole (chiaramente inventate!!) da una inerte Miss . Personalmente ho arbitrato tornei di beachvolley, racchettoni, calciotennis, e l’odioso “spacca 7” (n.r.d.: l’insopportabile gioco in cui al settimo palleggio tiri una pallonata in faccia al compagno di merende al quale spetta il compito di rispondere con un “bagher” altrimenti è fuori dal gioco…e contuso!!!), bocce, boccette, cricket, calcetto, minigolf… insomma tutto!!! Un giorno un amico mi ha invitato ad un torneo di hockey su spiaggia … è stata durissima!!! No dico: nonostante fossi sdraiata, su due piedi ho dovuto inventarmi un viaggio in Canada per giustificare la mia “vasta conoscenza” delle regole basilari di questa nobile disciplina. Unica eccezione al totale stato vegetativo caratteristico di una Miss è il gioco delle biglie. Sia chiaro: non che la Reginetta debba partecipare al torneo… quello mai!!! Molto più semplicemente le è concesso di prestare il proprio fondoschiena per fare la pista. Afferrata senza grazia dalle caviglie e trainata come un sacco di patate, la Miss definisce con grazia rettilinei e paraboliche, non senza sorridere cordialmente nonostante chili di sabbia (sempre finissima, la maledetta!) le entrino spietatamente nel costume … e non solo!!! … . E PER UN TOREO VERAMENTE GLAMOUR…NON PERDETE LE BIGhLIE DI MISS GH e dei suoi amici!! Un ultimo consiglio da Miss… se anche voi come me, siete delle Reginette un po’ agée ..evitate le macchine fotografiche ed al ritorno dalle vacanze fate circolare solo le foto di 5 anni prima!!! Buone vacanze !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! LA NOTIZIA (vera) : “IL LUSSO E’ SERVITO!” 19.000 EURO A PERSONA PER UNA CENA. Dove? Thailandia, un lussuoso albergo di Bangkok – 65° piano. Non sono chiare le ragioni per cui sia stato organizzato un tale evento ma, di fatto, 40 selezionatissimi commensali - giunti da tutto il mondo a bordo dei loro jet privati - hanno avuto il piacere di consumare la cena più sfarzosa della storia. Il menù era costituito da caviale, ostriche, tartufi del Perigord, astice di Bretagna, manzo di Kobe ed altro. Chiaramente champagne e alcuni dei migliori vini del mondo. In totale, dieci pietanze firmate da sei chef selezionati dalla guida Michelin. Insomma non è un caso se l’evento è stato denominato "I padroni epicurei del mondo ". «È magnifico. È veramente incredibile», ha rilevato Sophiane Foster, una ricca cambogiana che vive in Malesia, mentre le veniva servita l'ottava portata della serata, un piccione in crosta ai funghi porcini. Dice il saggio: “il vizio si paga”… pare invece che gli epicurei della buona tavole abbiamo fatto eccezione e, dei 40 invitati, solo 15 hanno pagato il conto di tasca propria, mentre gli altri hanno avuto la fortuna di essere stati invitati … ma da chi? E soprattutto, perche’?
  • 6. Invitata come ospite d’onore ai Golden Globe, Miss Gh è arrivata in gran forma negli States dove ha anche trascorso un breve soggiorno tra i casinò di Las Vegas Qui è stata avvistata in compagnia di due misteriosi “velini in formato Oscar”, un moro ed un biondo, entrambi di bell’aspetto. A giudicare dai loro sorrisi, i due sembrano molto felici di aver fatto questo cordiale incontro con la Miss e non si risparmiano certo davanti ai tanti fotografi che hanno preso d’assalto un noto hotel a 7 stelle di Vegas dove la reginetta soggiornava segretamente. Certamente i due maschietti hanno potuto approfittare della notorietà internazionale della loro accompagnatrice per sperare di ottenere di un po di celebrità …e così è stato! Al contrario, la nostra diva nonostante sia abituata a vivere continuamente davanti agli obiettivi dei paparazzi di tutto il mondo, è sembrata piuttosto infastidita dalla presenza indiscreta dei fotografi. I ben informati riferiscono che tra i due uomini sia nata una vera e propria lotta all’ultima rosa per far colpo sulla distaccatissima Gh. CELEBRITIES: I GhOSSIP IN PILLOLA (sarà vero?) Una mora per due velini Parterre Eleganza allo stato puro. Sulle passerelle come tra il pubblico. Una nota maison francese (che non citiamo per non fare pubblicità) ha voluto a tutti i costi la presenza del noto antiquario milanese Emanuele Belotti e del famoso regista Enrico Ostuni . Si mormora che la maison abbia speso mesi e mesi nel corteggiamento dei due celebri protagonisti del glamour pur di dar lustro al proprio parterre. Non a caso tutta la stampa internazionale si è riunita intorno ai due, nella speranza di strappare una intervista o rubare alcune indiscrezioni. Ma invece nulla! Gli invitati sono stati ineccepibili nei modi e discreti nei gesti. L’antiquario, elegante e sorridente, siedeva al fianco di una bionda misteriosissima e di un pensionato italiano residente a Parigi (in foto, a destra dell’antiquario). Il regista, composto anche nel suo furtivo riposino, non è però parso troppo rapito dalle bellezze in passerella nè a quelle presenti tra il pubblico. Può gioirne la moglie, una italo-argentina di cui poco ancora si sa… indagheremo! I lettini La foto a destra non tragga in inganno: non si tratta di un tradimento post-parto quello tra la bella Angiolina Jolie ed il suo misterioso accompagnatore. I due passeggiano mano nella mano sul lungo mare di Cannes ma nulla di losco.. Per carità! Il misterioso accompagnatore altri non è se non il design Marco Bertolini, intimo amico della Jolie, incaricato dall’attrice di scegliere le culle dei suoi neo nati gemellini. Pare che il Bertolini abbia optato per due mini lettini della Driade con le iniziali sulle testiere realizzate in diamanti con zaffiri, per il maschietto, e rubini per la femminuccia Gh
  • 7. J'Adore J'Adore Le piccanti “Fotointerviste” di Emanuele Belotti … .I RIMANDATI A SETTEMBRE.. e LaCostola Una festa tra pochi e intimi amici per salutarci prima delle vacanze e darci appuntamento a settembre. Soprattutto, una festa in onore dei primi 1000 lettori de “La Costola”. La redazione ha aperto le porte per una sera da ricordare ed ha serivito ai pochi selezionatissimi ospiti occhiali di ogni tipo e colore. Abbiamo ballato. Abbiamo brindato all’AMMORE… … E AL ROSSO! Quante risate per il gruppo di matti protagonisti di una serata intima e speciale A me gli occhiali a goccia o mi metto a urlareee!!! Attento ai miei effetti speciali Giù le mani … . dai Bollè!!! “ Rosso” come l’ammore Hei Pupa Bionda, Sono il tuo man in black! AMMMORE !!!! Niente flash, please. Non ho ancora gli occhiali Altro che occhiali… … con un moretto così sgrano gli occhi !!!! Questi occhiali però me li sono portati da casa! Ahah PVonto Vaimondo, Sono la tua SandVina Let’s dance!!! Sono o no il più bello del reame? Certo Amore, Non nasconderti dietro degli occhiali Hei..dove sono i miei Rayban? Non accontentarti dei Rayban se puoi vedere il mondo con delle lenti rosa Voglio andare a vivere in campagna
  • 8. E ’ A R T E Flash di pura cultura, parentesi critiche, sintesi creative, pennellate d’autore, sprazzi di genio Tutto il mondo dell’arte in formato “spray” Il nostro esperto Marco Bertolini E' ARTE… ma e’ anche PERFOMANCE Il Ponte Blu, artista ad oggi sconosciuto, è una nuova opera appartenente alla corrente del Minimalismo che ha come caratteristica l'utilizzo di un lessico formale essenziale. Descrizione dell'opera: il Ponte Blu è composto da pochi materiali ed elementi: - un ponte, in ferro, di dubbio valore artistico - alcuni fari che emettono una violenta luce blu. Vivere l'opera: Il duale gioco di luce ed elemento a noi familiare (il ponte), ridefinisce lo spazio. L'osservatore vive la performance in uno stato di sorpresa, confusione ma anche di concreto pericolo. IL PONTE BLU Minimalismo a Milano Allusioni storico culturali: Sono da considerarsi influenti per la creazione dell'opera "Il Ponte Blu": Spazio 1999 (serial televisivo) Startreck Le docce solari di ultima generazione (emettono luce blu lasciando stordito l'utente) Gli artisti Osram, Varta e Vimar, La Discofever degli anni ottanta Totalmente disconosciuti rimangono per l'artista, ma anche per il comune di Milano (Curatore dell'allestimento) autori quali l'ingegnere Santiago Calatrava e Dan Flavin. L'opera è aperta al pubblico fino al completo blackout delle fluorescenze e dei fari per i quali non è prevista sostituzione. Non dimentichiamoci che l'opera non può essere vissuta all'interno di una galleria, ma solo alla guida di un proprio mezzo di trasporto. UNA FOTO SGRANATA, RUBATA AD UN’OPERA CHE NON AMMETTE IMPERFEZIONI !!!!
  • 9. GIM T NIC Utili consigli per la tua bellezza quotidiana FRANCESCA SOMAINI ci fa stare in forma UN TUFFO NEL FITNESS Con l’arrivo dell’estate la ginnastica “terrestre” passa in secondo piano lasciando posto al tormentone dell’AQUAGYM! Ebbene sì, la ginnastica in acqua sta soppiantando il faticoso allenamento muscolare gravato dalla tanto odiata gravità. Ci si muove più facilmente, nessuno vede la ciccia che ballonzola o i passi sbagliati, non c’è bisogno di una tenuta all’ultima moda e con la cuffia sei tutt’altro che riconoscibile! In moltissime palestre ormai si possono vedere, vasche, vaschette e intere corsie delle piscine riservate a quest’attività; pozze rigurgitanti donne (e qualche coraggioso uomo) dai pittoreschi copri capi che si dimenano fra spruzzi tubi di gomma colorati e manubri di polistirolo… che in acqua diventano pesanti come quelli di ferro. Diligenti paperelle a cavalcioni del loro inanimato destriero di gomma che sgambettano in fila per raggiungere la tanto agognata altra sponda… Anche i prestigiosi “bagni Fiore” di Paraggi si sono attrezzati su questo fronte. Un’avvenente maestra, da terra, impartisce ordini in un linguaggio conosciuto ai pochi eletti e in mare la “classe” si muove a suon di musica, massaggiata dalle onde del Mediterraneo. Quindi; non solo movimento, ma benefico massaggio dell’acqua, talasso terapia, sole e aria pure in caso di mare. A questo punto cosa aspettate… tutti in acqua…pardon AQUA!!!! 3° esercizio: Acqua lunge Restare in acqua con mani al bordo e spalle di fronte alla parete. Posizionare i piedi alla parete a gambe divaricate (più della larghezza delle spalle). Spostare il peso a sinistra piegando il ginocchio sinistro e stendendo la gamba destra. Tenere per 10 secondi. Tornare al centro. Eseguire dall'altra parte. Ripetere alternativamente. Respirare normalmente. A cosa serve: Allunga e massaggia l'interno- esterno coscia. 2° esercizio: Shoulder Shrug Restare affondati in acqua all'altezza del petto, ginocchia leggermente piegate, braccia rilassate lungo il corpo. Sollevare le spalle vicino all'orecchio e lasciarle cadere. Ruotare alternativamente le spalle indietro per diverse ripetizioni, poi in senso inverso. Ruotare entrambe le spalle insieme, prima avanti poi indietro. Respirare normalmente. A cosa serve: Scioglie e allevia la tensione nelle spalle. 1° esercizio: Water walk Immergersi in acqua fino all'altezza del petto, ginocchia leggermente piegate. Avanzare a passi molto lenti, muovendo le braccia avanti-indietro, in modo da sentire il rapporto degli arti inferiori con l'acqua nelle diverse fasi del cammino. Procedere in direzione orizzontale, obliqua, circolare. Respirare normalmente. A cosa serve: Massaggia e stimola la circolazione. Distende e attenua lo stress ed ora alcuni esercizi
  • 10. A Qingdao , nella provincia cinese dello Shandong, sono arrivate le alghe. Su internet sono molte le fotografia che dimostrano questo fatto. Gli abitanti si s tanno già adoperando per togliere le alghe, che con tutta probabilita’ sono arrivate in seguito alle inondazioni e alle pesanti piogge che hanno colpito il sud della Cina. Il governo locale ha assuto 1500 persone con il compiti di ripulire le coste. Per noi: MIRKO ABBATE E’ stato recentemente diffuso il video della bella tennista serba Jelena Jankovic che ,nel bel mezzo di un serrato mach (successivamente vinto al terzo set )del Rolland Garros contro la nostra Batoli, ha eseguito un cambio mutandine con efficacia ed eleganza . GRAZIE JELENA! Speriamo non si tratti di un ritrovato scientifico dopante “ fresh pussy” ?? QUANDO LO SLIP FA LA DIFFERENZA Liù Ming, artista del tatuaggio cinese, rende omaggio alle prossime olimpiadi a modo suo …..”SPORTIVO” Che brutta C.E.R.A C.e.r.a. è l'acronimo di «Continuous erythropoietin receptor activator»: si tratta della sostanza che il ventiquattrenne cobra nostrano ha pensato, una settimana prima dell’inizio del tour, di “spararsi” convinto che l’Epo di terza generazione non fosse ancora rilevata dai test antidoping…..il resto è cronaca….il cobra “pirla” è fuori ! ULTIME DA PECHINO Ultimi preparativi per le cheerleader delle olimpiadi più contestate !! “MICA MALE” !!!!! Ancora preoccupazioni in vista delle prossime Olimpiadi di Pechino 2008. Dopo le contestazioni della fiaccola olimpica per la dura repressione della protesta in Tibet e dopo le preoccupazioni sull’inquinamento che aleggia sopra Pechino, ora ci si mettono le alghe che a Qingdao hanno invaso le coste. Proprio qui si dovranno disputare le regate.
  • 11. PAROLE DI STAR indiscrezioni al gusto di celluloide A cura della “Supertelecappona” …..maooooooo TEMPO DI CROCIERE “ Mare, profumo di mare, sento che sto lasciandomi andare, Questo sole che cosa può fare… io non ci credevo ma posso sognareeee Forse è solo dal momento che nasce il sentimento ma giuro che per noi non finiràaaaaaaaa….” Una canzone di Little Tony come sigla del mitico Telefilm “Love Boat” ci apriva le porte della Pacific Princess, la nave da crociera su cui ci Imbarcavamo per le nostre quotidiane crociere catodiche. Crociere durate per 10 anni; dal 1977 al 1986. Non potevamo che dedicare questo numero estivo al telefilm che più di tutti evoca le vacanze!!! Ci imbarcavamo tutti i giorni dal molo di Canale 5 ed arrivavamo lì, sempre lì: ad Acapulco Venivamo accolti dal Capitano Stubing ed il suo equipaggio: il dottor Adam Bricker, al secolo Doc, il medico rimorchione che curava le donne con particolare attenzione; Isaac il barman – il mio preferito!! – e le quote rosa nel cast: Julie - la direttrice di bordo strabica - e Vicki, la figlia del capitano che, oltre ad essere raccomandata, era anche di una bruttezza agghiacciante. Insomma, 2 donne da mal di mare!!!! E poi c’era Gopher che - se a cavallo degli anni 70 e 80 si limitava a fare l’assistente di bordo sulla nave dell’amore - smessi i panni del viaggiatore e ritornato ad interpretare se stesso, ossia Frad Grady, si laurea ad Harward, Maryland ….. Inosmma niente male per un vecchio lupo di mare!!! Versione Gopher Versione Deputato Versione Docente DOVE VAI IN VACANZA? Non è una domanda indiscreta ma il titolo del film ad episodi datato 1978 in cui si avvicendano 3 diverse storie. Di poca rilevanza le prime due: “ Sarò tutta per te ” interpretato da Tognazzi (forse l’unica performance di poco spessore del compianto Ugo) e Stefania Sandrelli. Poi “ Si Buana ” con la coppia Villaggio- Gigi Reder e Anna Maria Rizzoli. Ma della lunga pellicola (2 ore e 40 minuti di film) resta nella memoria di tutti l’episodio “ Le vacanze intelligenti ” …. Non a caso. in molti pensano che sia proprio questo il titolo del film. Comicità allo stato puro ma con un tocco di malin- conia e un pizzico di tristezza. I Protagonisti? L’ Albertone nazionale interpreta Remo e Anna Longhi (seperba!) è sua moglie Augusta . Sono due fruttivendoli - anzi, per dirla alla romana due “ fruttaroli ” - romani doc per i quali i figli (acculturati ed un po snob) organizzano una vacanza culturale tra la biennale di Venezia e la musica conemporanea. In tutti noi è vivo il ricordo di Augusta seduta su una poltrona che si riposa e viene scambiata per un’opera d’arte contemporanea ma io preferisco ricordarvi la ricostruzione storica che Remo (Sordi) fa alla amata mogliettina del POPOLO ETRUSCO… La riporto fedelmente: REMO : “ GLI ETRUSCHI ? SO’ UN POPOLO ANTICHISSIMI CHE ADESSO NUN CE SO’ PIÙ, SO’ MORTI TUTTI, SE CHIAMAVANO ETRUSCHI. POI PERÒ SE SO’ INFILTRATI I CIOCIARI, I LAZIALI ‘NSOMMA. HANNO INIZIATO A FA’ CACIOTTE, PECORINO, MOZZARELLE, SARCICCE. POI SO’ ARIVATI A ROMA: HANNO APERTO OSTERIE, RISTORANTI… APPRESSO SO’ ARIVATI I MARCHIGIANI, GLI ABBRUZZESI.. ECOO PERCHÉ A ROMA SO’ TUTTI PICCOLI E TARCHIATI… E’ QUELLA RAZZA LÌ ” AUGUSTA : “ ALLORA IO SO’ ETRUSCA ” COS’ALTRO AGGIUNGERE? RIVEDETELO!! diviene deputato alla Casa Bianca ed attualmente insegna all’università del
  • 12. LA STECCA “ la chiamo Musica ma potrei dargli 1000 nomi in più!!!” DI DAVIDE STECCANELLA Così titolava un noto premio discografico degli anni sessanta e settanta (di una certa quale autorevolezza anche il suo albo d’oro) ed in effetti chi di noi non lega qualche ricordo estivo a questa o quella canzone ? Mare, sole e amore significa estate ma quale mare e quale amore senza un adeguato sottofondo musicale ? Vediamo allora di aprire il baule della nostra memoria per rievocare un po’ alla rinfusa qualche azzeccato tormentone dei tempi andati, il mio primo ricordo è quel “ Stasera mi butto ” con cui il simpatico ed inglesizzato secondo moda Rocky Roberts sbancò i juke-box di allora contendendo il primato vendita estivo a quel più melodico Michael Polnareff la cui bambolina , come noto, faceva no, no, no (ben prima di quella della Patty). A questo proposito mi sovviene una accoppiata femminile di grande lignaggio in quella estate in cui le spiagge adriatiche risuonavano alle note di “ Pazza idea ” di Patty Pravo e di “ Sempre ” di Gabriella Ferri , altri tempi, altri livelli, giacché l’anno dopo era il carretto dei gelati del genio Battisti dei Giardini di marzo a farla da padrone ! Poi ricordo un magico Cin cin con gli occhiali del sottovalutato Herbert Pagani (famoso solo per il bar dell’albergo a ore) ed un emergente Ivano Fossati ancora versione delirium con la sanremese Jesahel in ballottaggio perenne con le verdi montagne di Marcella . Poi si svolta verso l’ante-disco e così dopo il boom del binomio travoltico del Saturday Night fever & Graese arrivano i più casarecci La Bionda , Passenger et similia a contendere il monopolio della dotata Gloria Gaynor che farà il botto assoluto con la immortale I will survive . Ma non c’è solo Ramaya in quegli anni, dopo l’effimero quanto sensazionale Rino Gaetano che faceva filare la sua Berta (altro che la filanda della Milva) e qualche Matia Bazar di troppo, arrivano infatti le nostrane Bertè e Rettore con La Luna Un disco per l’estate… Michael Polnareff bussò e Splendido splendente a gareggiarecon l’Alan Sorrenti del Tu sei l’unica donna per me ed il Bosè di Superman destinato tuttavia a cedere lo scettro finale alla Non signora Bertè che cadrà in abito da sposa nell’apoteosi di fine estate areniana. Poi, dopo una sofisticata parentesi di Donna Summer con il suo I feel love seguita dal tormentone filmico del What a feeling arriva il “ commercialone spiccio” e i vari Gazebo di Masterpiece e I Like chopin , il Falco di Der kommissar e persino il finto reggae del River of babylon dei Boney M . la fanno da padroni, anche se non va dimenticato l’anno della struggente Strada facendo del Baglioni rinnovato, oppure il fenomenale Battiato alla ricerca ritmata del suo Centro di gravità permanente . Con la Estate al mare della compianta Giuni Russo si prelude al disastro degli anni novanta che termina con Le tre parole da dare alla meteora di turno (ma già i Righeira avevano dato il colpo di grazia), oggi i ragazzi ipoddati non cercano più l’hit estivo e i juke box sono pezzi di antiquariato, ma quanti amori o amorazzi estivi sono nati in una delle tante rotonde sul mare che cantava il buon Fred ? Di certo chi scrive non può che essere grato ai juke box estivi dell’epoca giacché fu proprio alle note di Un granello di sabbia che tante estati fa un romano ed una bolzanina si conobbero in quel di Cattolica, trattasi come chiaro della mia mamma e del mio Papà. http://it.youtube.com/watch?v=7o7aJEu-3xo http://it.youtube.com/watch?v=ZOkYsUVDEy0 http://it.youtube.com/watch?v=1qUPABDSXHk http://it.youtube.com/watch?v=tJ4oZhkGKi0 http://it.youtube.com/watch?v=WYldJsYVD2Q
  • 13. FALCO DER KOMMISAR Guarda il video: http://it.youtube.com/watch?v=6GmkjnL4EYw Canta con il testo Two, three, four Eins, zwei, drei Na, es is nix dabei Na, wenn ich euch erzähl' die G'schicht' Nichts desto trotz, Ich bin es schon gewohnt Im TV-Funk da läuft es nicht. - Ja, sie war jung, Das Herz so rein und weiß Und jede Nacht hat ihren Preis, Sie sagt: "Sugar Sweet, Ya got me rappin' to the heat!" Ich verstehe, sie ist heiß, Sie sagt: "Baby, you know, I miss my funky friends," Sie meint Jack und Joe und Jill. Mein Funkverständnis, Ja, das reicht zur Not, Ich überreiss', was sie jetzt will. -* Ich überleg' bei mir, Ihr' Nas'n spricht dafür, Währenddessen ich noch rauch', Die Special Places sind ihr wohlbekannt, Ich mein', sie fährt ja U-Bahn auch. Dort singen's: "Drah di ned um, oh oh oh - schau, schau, der Kommissar geht um! oh oh oh Er wird di anschau'n und du weißt warum. Die Lebenslust bringt di um." Alles klar, Herr Kommissar? Hey man, wanna buy some stuff, man? Did you ever rap that thing Jack? So rap it to the beat! Wir treffen Jill and Joe Und dessen Bruder Hip Und auch den Rest der coolen Gang Sie rappen hin, sie rappen her Dazwischen kratzen's ab die Wänd'. - Dieser Fall ist klar, Lieber Herr Kommissar, Auch wenn sie and'rer Meinung sind: Den Schnee auf dem wir alle Talwärts fahr'n, Kennt heute jedes Kind. Jetzt das Kinderlied: "Drah di ned um, oh oh oh - schau, schau, der Kommissar geht um! oh oh oh oh Er hat die Kraft und wir san klan und dumm, dieser Frust macht uns Stumm." "Drah di ned um, oh oh oh - schau, schau, der Kommissar geht um! oh oh oh oh Wenn er di anspricht und du waßt warum, Sag ihm: 'Dein Leb'n bringt dich um.'" Alles klar, Herr Kommissar? Cha Cha Cha Cha ... "Drah di ned um, oh oh oh - schau, schau, der Kommissar geht um! oh oh oh "Drah di ned um, oh oh oh - schau, schau, der Kommissar geht um! oh oh oh MIGUEL BOSE’ SUPERMAN Guarda il video http://it.youtube.com/watch?v=ALaOzyUrM08 Canta con il testo Super superman Don’t you understand we love you ? Super superman Don’t you know you are my hero ? Knock’em dead! Superman! Knock’em dead! I’ll tell you how to hit the beat Superman! Super superman Can’t you see I am your first fan ? Teach me how to fight Tell you how to dance zit all right (Estribillo) Come on to fifty four Pick me up before it’s midnight Super superman How do you feel among the young men ? Super-dancing Super-moving Super-touching Super-loving Superman!... Superman!... Superman! I’ll tell you how to hit the beat... Superman! (Comienza de nuevo) (Estribillo) Come on to fifty four you Superman ! Super-dancing Super-moving Super-touching Super-loving (Estribillo) E poi prova a fare la coreografia con Miguel !!!
  • 14. E’ ora di uscire dal vostro nascondiglio e sentire il suono emesso dal tamburino. Non importa se siate gay, lesbiche, menomati, timidi, estrosi, deficienti, intelligenti. Siete quello che siete, e quello che siete verrà fuori soprattutto in quest’ “ Estate” ( Negramaro ), che vorreste non passasse mai, un po’ in bilico tra tutti i vostri “ vorrei ” e “ l’insensata voglia di equilibrio”. Ma l’insensata voglia di equilibrio vi farà ancor venir più voglia di sole, sole che scioglie la neve, perché – seppiatelo - la fortuna girerà anche per voi. Ehi dico a te, sì proprio a te che te ne stai tutta “ Sola” (Viola Valentino), chiusa in camera. Esci, fai prendere alla tua pelle un po’ di sole e vai a comprare un bel “ Gelato al cioccolato” (Pupo), dolce e un po’ salato proprio come te lo immaginavi. Ci siamo, “ Stop dimentica” (Tiziano Ferro), è arrivato il tempo di dimenticare tutti quei pomeriggi di noia. E’ estate: Fermati, rilassati e lasciati andare su ” la Grande onda” (Er Piotta) rompendo il ghiaccio con “ Break the ice” (Britney Spears) . Non vi sentite un po’ “ Hot” (Avril Lavigne)? Certo che vi sentite hot, molto hot. Vero? Dai… forse dopo tutto questo da farsi è arrivato il momento di rilassarvi con un bel pezzo dolce, calmo, “flautato”: Bourreè ( Jethro Tull ). Calmo come il mare che vedrete, o che sognerete da soli o in compagnia, vivace come le vostre notti passate all’insegna di questa pazza estate. Insomma… w la musica, w l’estate, w noi, w voi. Viva la costola! E perché sia davvero estate… … Concerti a Gogo!!! POSTILLA VINILICA L A S T E C C H E T T A Di Diego Tangi Basta, ora si cambia registro. E’ noto a tutti di come l’estate cambia letteralmente le carte in tavola.…Quelle che erano le carte prima che il sole ci desse alla testa… insomma! E quindi perché accontentarsi di conoscere (magari anche bene bene) un singolo gruppo, band o quello che come concetto è appunto “singolo”, quando invece possiamo avere una bella e fresca playlist, una lista di dieci brani, quelli che hanno fatto la storia, la nostra storia? W la cacofonia! Ma qui siamo alla costola, quindi non aspettatevi il solito elenco numerato o “puntinato” di brani. Una play costo list per la vostra estate “ E quindi cosa dobbiamo aspettarci ”, direte ora voi? Ballate e cantate ma siate sempre voi stessi… … E dando libero sfogo alla fantasia non potrete che cantare “ I am what i am” ( Gloria Gaynor ).
  • 15. Le ricette della Zia Checca Tua Suocera viene a trovarti? Il menù perfetto per un brunch tra amici? Vuoi sapere cosa servire a cena per il capo di tuo marito? Oppure cerchi idee stuzzicanti per un pic nic primaverile? mille utili consigli tra forni e fornelli Speciale Un’estate ammaleeee stile sbornia in mareeeee stare fra la gentee a guardare gl’ubriaconi oni oni…. Signore e signori ecco i cocktails sperimentati per voi dalla vostra zia checca. Sappiate che, anche se sembrano disgustosi, non lo sono affatto… anzi alcuni sono addirittura dissetanti e in spiaggia sono assolutamente fantastici! Iniziamo con una gradazione alcolica bassina.. diciamo per la mattina: Un grande classico degli anni ’90… Facilissimo da eseguire può essere preparato da 5 minuti prima dell’introduzione corporale fino a molto tempo prima. Le dosi sono circa 1 a 1… quindi un litro di aperol e un po’ meno di un litro di succo tropicale. Ghiaccio abbondante e il gioco è fatto! Aperol e Tropicali Saliamo con la gradazione alcolica….e arriviamo agli esotici nomi che a volte vengono appioppati a questi miscugli… Cocktail Spiaggia Dorata 3 parti di Rum chiaro Una parte di Vermouth Dry Una parte di Vermouth dolce. Mescolate bene gli ingredienti con un paio di cubetti di ghiaccio, poi versate il cocktail in coppe da champagne già fredde e aggiungete ghiaccio tritato fino all’orlo. È uno dei cocktails al Rum di migliore livello! Da prepararsi assolutamente in spiaggia dentro ai baciazzoni colorati da gallone e mezzo con rubinetto e da servire in bicchieri da cappuccino (americano) capienza 0,75 Ingredienti e dosi espresse in lattine: 1 lattina di limonata ( è preferibile quella rosa…ma in Italia è dura da trovare) 1 lattina di acqua 1 lattina di vodka 4 lattine di birra leggera Mi raccomando cannucce, ombrellini come se piovessero!!!! Gustare con spiedini di frutta Bomberg E per concludere il famoso BOMBERG… così chiamato in onore del suo inventore Ryan Blomberg. Nato come DA BOMB si trasformò nel più moderno Bomberg per il successo strepitoso riscosso sulle spiagge di San Diego. Servire in bicchieri con ghiaccio!!!! Difficoltà Difficoltà Difficoltà
  • 16. Una buona notizia sul fronte coppie recuperate: nonostante le ultime maldicenze sulla sua presunta omosessualità, pizzicato l’anno scorso sulla spiaggia di Miami in compagnia di un fusto nell’intenzione di spalmargli la schiena di crema abbronzante, con i capelli ossigenati, maglia traforata dotata di lustrini e calzoncini verde acido (come vediamo dalla Foto ripresa dall’aereo), Ken si è fatto vedere di nuovo in giro con la sua ex Barbie. L’occasione per immortalare la celebre coppia di nuovo insieme, è stata il loro viaggio in macchina verso la casa di campagna presa in affitto per trascorrere i lieti weekend estivi. I due sono apparsi sorridenti e in splendida forma. Ken è tornato al suo colore di capelli naturale. Barbie, serena e spensierata, ma con un pancino ingrossato che desta qualche sospetto… Sarà forse in dolce attesa? Scandalo! E di chi, se soloda qualche giorno ha ripreso a frequentare il suo Ken?!! Si pensa alle ultime uscite della nostra suo nerboruto amico Big Jim (in foto)… Come biasimarla?! rubrica…s COPPIE ttante! La Pepa-razza e la sua Scatti proibiti, indiscrezioni e gossip sulle coppie inedite dell’estate 2008! BARBIE & KEN SILVAN & SOLANGE Il mago più abbronzato e il sensitivo più famoso d’Italia… incredibilmente insieme! L’illusionista Silvan e il paragnosta Solange ormai fanno coppia fissa da qualche mese. L’occasione del loro fatale incontro, il Festival della Magia Supermagic 2008 di Roma. Per lui, Silvan ha lasciato la moglie dopo 30 anni di matri- monio: da allora quest’ultima non si vede più in giro. Gli amici si dicono preoc- cupati: si è data a vita ritirata per la vergogna, o colpa di qualche incauto trucco del marito? Apparizione – sparizione, affettata nella cabina magica, un lancio di coltelli troppo azzardato? Si sa, Silvan ne sa una più del diavolo, e spesso la moglie gli si prestava volentieri a fare da valletta, ma forse, data ormai l’età del prestidigitatore, la vista non è più quella di un tempo… Ora la magica coppia S&S sta pensando di portare in tournée insieme una esibizione inedita per il grande pubblico: il duello di pistola, come potete vedere dalla foto ritratta durante le prove dello spettacolo….Si salvi chi può! Insomma, proprio un amore all’insegna del brivido!
  • 17. Il Grillo Cri Cri LA VETRINA A CASA TUA Consigli per gli acquisti firmati dal noto shopping tutor Cristiano Villasanta GHEPARDO CHE GIRI PER CASA? IL TAVOLO A QUINZAGLIO! Ora troverete in tinta un tavolino multiuso con colori del ghepardo in corsarifinitura in beattle nuts e struttura in teak Robustissimo, forte, ruggente! ....ve lo potrete portare in giro per tutta la casa come seduta, tavolino se siete nani, sgabello per raggiungere in casa luoghi a voi sconosciuti, in bagno si adatta perfettamente a piastrelle in bisazza motivo anni 70 Quei colori vivi e morti nello stesso tempo ma di un certo “valore leggero e scattante” … vi seguira' come un animale fedele e, nella sua utilita‘, vi fara' sentire un po' dei divi con un tavolo a guinzaglio prezzo ruggente al pubblico soltanto 250.00 euro!!! TAVOLO ROTONDO COLOR GHIACCIO BOLLENTE Diametro 110 Struttura in alluminio Base in vetro ghiacciato Per una cenetta fredda dell'ultimo momento, scioglie ogni tipo di incontro a freddo e mantiene in questo periodo torrido i nervi e la mente fresca. Modello “brrrrrancaaa mentaaaa” : vi lascia un gusto irresistibilmente di ghiacciosia alla vista che dopo una bella leccata. Tutto da provare!!! PREZZI CONGELATI !!!!! al pubblico a soli 600.00 euro
  • 18. I tesori dell'antiquario Questo mese, il nostro esperto di antiquariato ha scoperto per voi Ai Caraibi come a Milano … alla scoperta dei Pirati!!! … .Due passi in Garibaldi....il solito struscio, un'occhiata qua e la per ammirare le mise estive delle signore e invece… … altro che signorine: UNA PIRATESSA DA COLLEZIONE!!!!
  • 19. mentALmente I test ALE DOLDI HOLIDAY O HOLLOWAY? (prigione americana per donne e debitori) 1- IN VACANZA LA TUA GIORNATA TIPO E': A- Visitare il museo della civiltà contadina della Val Pusteria B- Vegetare su una spiaggia C- Trekking in alta quota, rafting sulle cascate e ritorno a valle col parapendio 2- ALL'ORA DI PRANZO IN SPIAGGIA MANGI: A- Un grappolo d'uva B- Focaccia di Recco e polpettone di Alassio C- Spaghettata mari & monti, gran fritto misto di pesce e banana split 3- AFFRONTI UN LUNGO VIAGGIO IN TRENO E IL TUO VICINO DI SCOMPARTIMENTO SI TOGLIE LE SCARPE MOSTRANDO PIEDI LURIDI E FETIDI: A- Fai un bel respiro profondo e sopporti: in fondo siamo in vacanza B- Tiri fuori la trousse di Hermès e gli fai una bella pedicure C- Ti togli anche tu le scarpe e lo guardi morire lentamente 4- CON LA BARCA ATTRACCHI A: A- Portofino perchè ci sono Beckham e Victoria B- Portorotondo perchè ci sono Ivana Trump e Moira Orfei C- Portopalo di Capo Passero perchè non c'è un'anima 6- ANCHE IN FERIE E' IMPORTANTE SAPERE: A- Se l'Italia aderirà ad un progetto per l'energia nucleare B- Se la zia Checca ci svelerà il segreto della ricetta dell'uovo sbattuto C- Se Paris Hilton diventerà lesbica 7- LA SERATA ESTIVA CHE NON DIMENTICHERAI MAI: A- La processione della Vergine Incoronata e la sagra della polpetta B- Il torneo di bridge con le signore dell'alta società di Castellammare C- La folle notte in discoteca in cui anno eletto Bertolini “Reginetta dell'estate" 5- UNA CANZONE PER L'ESTATE: A- Finchè la barca va di Orietta Berti B- Un'estate al mare di Giuni Russo C- Prendiamo i pattini di Viola Valentino 8- SCOPRI TUO MARITO A LETTO CON LA CAMERIERA SCOPRI TUA MOGLIE A LETTO COL BAGNINO: A- Chiami l'idraulico e gli dici che hai un'improvvisa perdita di cqua Chiami la tua ex compagna di classe e le dici che non l'hai mai dimenticata B- Fai le valigie e parti per un lungo viaggio intorno al mondo con i SUOI soldi C- Accendi un cerino e lo butti nel letto 9- SE LA VACANZA FOSSE UN PROFUMO: A- La crema solare alla Nutella B- Il sudore sulla sua pelle C- Il pesce marcio 10- A FERRAGOSTO VUOI FAR COLPO SUL TUO PARTNER; LO PORTI: A- In un REHAB per una disintossicazione totale B- A fare una passeggiata di 35 Km sotto il sole dopo un pranzetto a base di bagna cauda C- Al Gay Pride 11- PERDONO I TUOI BAGAGLI ALL'AEROPORTO E TU TI DISPERI PER: A- La tintura per i capelli B- Il costume push-up C- La Barbie hawaiana 12- AL TUO ARRIVO IL BAGNO DELLA CAMERA D'HOTEL CHE HAI PRENOTATO SEMBRA UN CESSO DI CALCUTTA CON LA DOCCIA TALMENTE PIENA DI CAPELLI CHE SEMBRANO TANTE PARRUCCHE: A- Ti fumi un joint e ti cali un Valium B- Ti armi di guanti di gomma e Spic & Span C- Prendi la prima cameriera che passa e la obblighi a pulire con la lingua 13- SEI INVITATO AL MEGA PARTY DI BELOTTI; GLI REGALI: A- La playlist completa di Viola Valentino B- Un set di unghie finte appartenute a Donatella Rettore C- La bambola con le sembianze di Iva Zanicchi 14- APRI NOVELLA 2000 E SCOPRI CHE: A- Andrew Lloyd Webber scritturerà gli "Insoliti Ignoti" per un musical al Carnegie Hall B- La direttrice della rivista "La Costola", tale Alessandra Cappabianca, alias Miss Gh, si è fidanzata con Benicio Del Toro C- Romano De Micheli ha cambiato sesso Nella pagina seguente: i risultati del test
  • 20. segue: mentALmente Cari lettori della Costola, stavolta niente profili A, B, C. Per una volta siamo tutti uguali. Di fronte alle vacanze non ci sono distinzioni: siamo tutti dei ragionieri Fantozzi che caricano la Bianchina, tirano su la Pina e la Mariangela e.....VIA, verso la libertà! Chi in campagna, chi nelle città d'arte, chi in montagna e chi in alto mare, poco importa. Niente diventa più sacrosanto delle agognate, meritate, sognate vacanze. Per un periodo di tempo, breve o lungo che sia, ci scrolliamo di dosso gli impegni di lavoro, i vestiti di città, le etichette e talvolta anche le buone maniere e ritorniamo ad essere noi stessi, ad uno stato atavico, primordiale. Certo, i primi due giorni si fa fatica a crederci, ci guardiamo intorno con circospezione chiedendoci "ma è proprio vero o sto sognando?“ Qualcuno prova addirittura un leggero senso di colpa per non essere , come sempre, dietro la scrivania dell'ufficio. Superato il momento d'imbarazzo per la "prova costume", è un attimo: in men che non si dica ci si dimentica di tutto, ci si sbraca e si inizia a mangiare a quattro palmenti. … Machissenefrega! Buone vacanSe a tutti e viva l'estate!!!! Gentilissimo Psyco, ho 40 anni e tante ossessioni. Quando chiudo la porta di casa a chiave devo sempre assicurarmi per 17 volte che sia bloccata, se attraverso la strada devo farlo in 17 passi senza calpestare le strisce pedonali, se ingoio un boccone di cibo devo masticarlo sempre 17 volte. Aiuto! Cosa posso fare? Pino Dottor Psyco risponde 17 gocce di Valium 17 capsule di Prozac 17 volte al dì dopo i pasti Dottor Psyco
  • 21. L’OCA (23 ottobre – 21 novembre) Cuba Un viaggio all’insegna del divertimento e della vita notturna. Quello che ci vuole, per voi, è un luogo dove incontrare tante nuove persone. Un consiglio: occhio al portafoglio. Genova Mare, mare, mare. E un posto con tanti luoghi da visitare, come gli imperdibili musei e le attrazioni turistiche che non mancano a questa città ricca di fascino. Parco nazionale dell’Abruzzo. Una vacanza inconsueta: birdwatching - l'osservazione ed il riconoscimento degli uccelli. Munirsi di cannocchiale Lago Trasimeno In vacanza, ma dove? Beh, certo…un bel grattacapo! Facciamo i dovuti scongiuri: occhio, malocchio, prezzemolo e… pidocchio! Tranquilli: scegliete i posti caldo-umidi che amate tanto, preferibilmente nei pressi di paludi lacustri. L’OROSCOTOUR della nota astrologa Pepa De Lozodiaco Cari lettori e affezionate lettrici, in questo numero de La Costola il vostro amatissimo oroscopo cantonese vi segue in vacanza e vi suggerisce, se vi rimane ancora qualche dubbio, la vostra meta ideale da raggiungere per trascorrere il meritato riposo estivo. Ci rivediamo a settembre e Buone vacanze! IL PIDOCCHIO (21 marzo – 20 aprile) LA GALLINA (21 aprile – 20 maggio) Agriturismo in Toscana In compagnia di molti amici, come al vostro solito, la Toscana è per voi meta ideale per godervi appieno la campagna e passare il tempo facendo luuuuunghe passeggiate nell’erba. IL GUFO ( 21 maggio – 21 giungo) LA PIOVRA (22 giugno – 22 luglio ) Sicilia Un luogo che amate e dove potrete come ogni anno ritrovare gli amici, come anche gli amici degli amici, e gli amici degli amici degli amici. Baciamo le mani. LA PUZZOLA ( 23 luglio – 23 agosto ) Terme di Saturnia Per rimettervi in sesto, massaggi, e cure per il corpo in un centro benessere. Unguenti e creme da spalmare sul corpo a volte sanno fare miracoli. IL MANDRILLO (24 agosto – 22settembre) IL PESCE ( 23 settembre – 22 ottobre) Costa Smeralda Mare, sole, spiagge, ma soprattutto, parola d’ordine...Billionaire! Non temete, sarete in buona compagnia, e fuori dal locale un ampio cortile vi attende per rinfrescarvi un po’ dai balli infuocati. L’ASINO ( 22 novembre – 21 dicembre) Londra Ottima una vacanza studio per recuperare un po’ le lingue oppure un corso full immersion seguendo qualche vostra passione trascurata durante l’anno. LA PECORA (22 dicembre – 21 gennaio) Riviera Romagnola Per i nostri amici pecoroni, consigliate tutte le mete più affollate: Rimini, Riccione, Milano Marittima. Per grandi strusci notturni. LO SRUZZO (21 gennaio – 19 febbriao) Africa Perché amate gli spazi enormi e aperti, correre all’aria aperta e magari… giocare a nascondino, birboni che non siete altro! LA TALPA (20 febbraio – 20 marzo) Aspromonte Un luogo solitario dove trascorrere le vacanze in santa pace e non farvi trovare da nessuno, per soddisfare le vostre rinomate esigenze di quiete e relax.
  • 22. E’ ORA DI DIRE BASTA ALTOLAALSUDORE Altro tormentone estivo. Ora anche gli autobus raffigurano sul loro esterno ciò che si svolge al loro interno. Un incrocio perverso di braccia, ascelle, gomiti alzati .. NONSOLO ... La trasmissione in TV è diventata storica ma non per questo dobbiamo aggiungere questo simpatico tema così “anni Ottanta” ad altre mille situazioni: Che dire di "Nonsoloformaggio" (a Milano esisteva addirittura la "Boutique del Formaggio". Me la ricordo quando prendevo l'autobus che da San Babila mi portava a Linate .... indimenticabile), "Nonsolopane", "Nonsololibri", "Nonsolocane", "Nonsoloshampoo", "Nonsolouncinetto", "Nonsolomartelli", "Nonsoloarte", "NonsoloGSM", "Nonsolodonna" (cosa vuol dire ??) .... eccetera eccetera eccetera ... Il SUDOKU E' da cinque stagioni che sotto l'ombrellone non si fa altro. Basta ! E che dire del nome, "Sudoku". Cosa vorrà mai dire ??? Da oggi - almeno per noi - esiste solo il Sudoca !!! La pagina dedicata ai nostri lettori che vogliono esprimere il loro disappunto: A cosa vorresti dire “ Basta !” ? Selezionate per voi da Marco Bertolini FREDDURE, FRASI CELEBRI, BARZELLETTE, PARABOLE Corus: rubrica corale A CURA DELLA REDAZIONE L’ape russa? L’APERESTROIKA “ Sono stati i 15 secondi più emozionanti della mia vita” Angie Dickinson (sergente Pepper) Parlando della sua avventura con il poco caliente Predidente J. F. Kennedy Gonzalo il messicano risponde al telefono: “ Poncho chi parla?” n.d.r.: QUESTA L’HA INVENTATA PER NOI LA MIA NIPOTE DI 5 ANNI Promette bene! … ORGOLIO DI ZIA ALE!!! “ Meno male che Silvio c’è!” … .Ma forse era meglio se ci faceva “ Quando mi specchio mi vedo una che mangia troppe schifezze e non fa esercizi. Basta minigonne e bikini” Liz Hurley … e noi che dovremmo dire? Liz, taci!!!
  • 23. LE VICENDE DI SIP E USL ANNI ’80: CHE PASSIONE!!! Il fumetto dei ricordi di due adolescenti “prescooteriane” Non lo sopportavo più: Adesso ho il mio Monciccì !!! Ma no!!! Oggi possono telefonare solo dalla Puglia, dal Trentino e dalle isole Certo! Le 7 meno un quarto!! Allora, Sai dirmi quanto fa 6 x 2 ? Per la comunione mi hanno regalato il Casio con la calcolatrice No Usl, Sono rimasta incastrata tra le porte della cabina telefonica Oh Cielo Sip, Cosa hai fatto al braccio? Sei caduta dal Ciao” Giochiamo con lo SLIME? Hei Usl, Ma che fine ha fatto il tuo Procione? Non è meglio Il GOING? Sip, cosa ci fai con il telefono “Grillo” in mano? Devo chiamare “ Pronto Raffaella”. I fagioli sono 18.746
  • 24. Gioca con noi !!! a cura di A.C: ****************************************************************** FALLO GLI AFFITTI DELLE CASE AL MARE SONO TROPPO ALTI? IL CAROVITA NON TI PERMETTE UN SOGGIORNO IN UN HOTEL DI LUSS0? NON PUOI AFFITTARE UNA BELLA VILLETTA ESTIVA O UNO CHALET TRA I MONTI? LE CITTA’ D’ARTE SONO UN SOLO UN’UTOPIA? RISOLVI IL PROBLEMA E GIOCA CON NOI AL Ludinik Per questa estate 4 super paginoni!!!! POTRAI COSI’ COSTIURE CON LE TUE MANI UNA SIMPATICA VILLA VISTA MARE!!!! Recati nella spiaggia libera più vicina alla tua città. Trova un posticino appartato e possibilmente prossimo ad una zona d’ombra. Procurati palette e secchielli alti non meno di 180 cm (facile, no?) Dai libero sfogo alla tua fantasia ed asseconda le esigenze della tua famiglia. Sarà facile costriurti la tua residenza estiva dei sogni. Di suguito alcuni esempi. Idee pratiche e tanti consigli. “ Castello “le 8 torri” Caratteristiche: Assoluta privacy No ascensore “ L’Isola” Caratteristiche: Adatta solo in periodi di bassa marea E se preferisci l’aria di monagna… “ Residence Miramonti” Caratteristiche: Sconsigliato in periodi di frane “ Villa Norman Bates” Caratteristiche: Sconsigliato l’uso della doccia ..ma con Ludnik puoi permetterti anche un viaggio culturale tra monumenti e città d’arte “ a Roma col Bernini” Da non perdere: Messe solenni “ Caro Cairo” Caratteristiche: Consigliato anche alle vecchie cariatidi .. Lo sappiamo, in vancanza è indispensabile un po’ di buona “compagnia” E se non batti chiodo, con “Fallo tu “ … potrai farlo davvero!!! “ in carne, in sabbia” “ A.A.A. NO PERDITEMPO” GIOCO N. 1
  • 25. GIOCO N. 2 La Col la ni na Seguendo il percorso del filo rosso, sapreste dire di quante perline è formata la collanina? GIOCO N. 4 Quale di queste foto non è tratta dalla residenza estiva di Lele Mora 2) Costantino e Fiorani che tira in dentro la pancia 1) Simona Ventura e Madame Sisì 2) Veline vintage 3) Obama e Hillary GIOCO N. 3 IL SUDOCA Seguendo le regole del sudoku, inserisci al posto giusto le foto delle Oche catodiche Scopo del gioco è quello di riempire le caselle bianche con le foto delle Oche, in modo tale che in ogni riga, colonna e regione siano presenti tutte e 4 le fotografie senza ripetizioni.
  • 26. GIOCO N. 5 GIOCO N. 6 L’ABBINABIKINI Crea i completi IL VITELLONE Quale percorso deve seguire il nostro vitellone di Rimini per rimorchiare la bagnante in fuga? GIOCO N. 7 Chi si nasconde nella cabina? LA CABINA SOLUZIONI: PLATINETTE
  • 27. I CONCORSI de La Costola COMPLIMENTI ROBERTO! A TE LA TARGA RISULTATO DEL CONCORSO PUBBLICATO NEL N. 2 nella rubrica “Oh My Gold”: “ ZUPPA DEL MALE” Vince il premio il nostro affezionato lettore Roby. Di seguito la mail arrivata in redazione alle ore 14.49 del 9 luglio 2008 con cui Roby si è aggiundicato LA TARGA “COSTOLA D’ORO” http://it.youtube.com/watch?v=ZNJEm3JNC8U "illustrissima redazione con questa mail sono certo di aver già vinto l'ambitissimo OH MY GOLD..... si tratta sicuramente della mitica RETTORE.....che tutti continuano Insistentemente a chiamarla DONATELLA). il titolo della canzone é DIVA sritta dalla mitica e da C. GRECO, inclusa nell'album ESTASI CLAMOROSA stampato per Edizioni Musicali nel 1981. Chicca dell'album è la canzone REMEMBER scritta da ELTON JOHN. baci vostro affezionato lettore ROBY “ Per ascoltare “Diva”: BANDO DI CONCORSO N. 3: DIVENTA INVIATO PER La costola Poche regole: SCRIVETECI UN ARTICOLO SULLE VOSTRE VACANZE, SU UN LUOGO, UN COMPAGNO D’AVVENTURA, SUL VOSTRO VICINO DI OMBRELLONE, SU VOSTRO TOUR OPERETOR, ECC.. INSOMMA , TUTTO PURCHE’ SI PARLI DI VACANZE. ALLEGATE AL PEZZO (in formato word) UNA FOTOGRAFIA (in jpg) INVIATE IL TUTTO A: ghedition@gmail.com L’articolo e la foto migliori, a insindacabile giudizio di Marco Bertolini (esperto immagini), Ffrancesca Somaini (reparto correzione bozze) e Alessandra Cappabianca (direttore), verrano pubblicate nel numero di settembre ed il vincitore potrà entrare a far parte della redazione. A settembre pubblicheremo il nome del vincitore al quale assegnermo la rubrica da curare per noi…. BUON LAVORO!
  • 28. Carinissima Miss Gh, ho fatto una pausa lunga 7 caffè, non riuscivo a staccarmi dalla vostra rivista..... tantissime informazioni utili x la mia vita quotidiana. Volevo chiederti: come faccio ad avere le meravigliose carte di Missgh, ho chiamato al numero rosa shocking glitterato ma mi hanno detto che sono esaurite.....farete una ristampa?.....ti prego .....non deludermi Il tuo miglior fan p.s.: eri stupenda alla tua incoronazione.....io ero li....pensa, ti sono passato di fianco tu mi hai calpestato un piede, fratturandolo, poi ti sei girata verso di me.... hai appoggiato la tua mano sulla mia spalla......e pensa mi hai rivolto anche la parola.....non dimenticherò mai le tue labbra muoversi mentre mi dicevi “E LEVATI DAI PIEDI...” A QUANDO IL PROSSIMO NUMERO? spero in una tua risposta e di incontrarti di nuovo...... ho ancora tante ossa da fratturarmi... BACI TEO Caro Lettore, anzi caro Fun, sono io: la tua Miss Gh 08! Mi ricordo perfettamente di te…o meglio, ho un vago ricordo di un piede gonfio e violaceo che si è spostato servilmente al mio incitamento. Purtroppo le carte di Miss Gh sono terminate ma potrei venirti incontro incoraggiandoti a ordinare la limited edition: si tratta di carte dipinte a mano da un artista di San Francisco, mio affezionato fun. Ciascuna carta costa 1000 euro quindi se vuoi il mazzo completo (di 54 carte) potrai riceverle comodamente a casa tua al prezzo di favore di 54000 euro, senza diritto di recesso… Contina a seguirmi….… ma a debita distanza!!! LA POSTA DEL CUORE La nostra Tuttologa, donna moderna ma anche donna di casa condisce la vita con un pizzico di Magia e vi regala le sue massime!!! SCRIVI A ghedition@gmail.com Chiedilo ad una Donna d'Onore Illustre Dottor Bertolini, ogni volta che leggo i suoi articoli nella rubrica dedicata all’Arte, la mia reazione è di pura ESTATI. Mi chiedevo se fosse così gentile da partecipare, in qualià di critico, alla prossima edizione del ALTAMURA DESIGN FESTIVAL & ART. Parliamone!!! Acrilico Pittore - suo fedele lettore Acry, Ne parlaimo dopo le vcanze… vedremo! Marco Gentile Maga Delozodiaco, ho vissuto una esistenza misera e scuallida nella convinzione di essere nata sotto il segno della vergine (e la cosa, viste le mie abitudini amatorie, mi sembra un vero controsenso!). Ora scopro di essere un mandrillo… cosa riservano per me le stelle in campo amoroso? Allegra Speranza Cara Allegra Speranza, non angosciarti: la totalità dei nostri affezionatissimi lettori, che hanno avuto la fortuna di riscoprire il proprio segno zodiacale dopo millenni di monopolio dell'interpretazione astronomica, sono nella tua stessa situazione. Prova ne è la mia casella della posta condominiale di questo mese, piena da far schifo (e invidia alla mia vicina di pianerottolo, che tiene la rubrica dei cuori infranti su CronacaVera...siamo proprio in un quartiere di artisti!). Nel tuo caso specifico, passare dalla Vergine al Mandrillo non è poca cosa …mi rendo conto di quanto ci sia da rivalutare e su cui riflettere. Pensa ora che libertà poter far corrispondere le tue sane abitudini amatorie con il fatto di essere una "mandrilla"... "Di che segno sei?" e tu: "Sono del Mandrillo" (anzichè Vergine), d'ora in poi non sarà più un problema. Basta con gli sfottò degli amici! Gli uomini ti guarderanno con occhi diversi, riconoscendo in te la nota maiala de no'antri. Tu dentro sei stata sempre Mandrilla: ora finalmente ne hai la certezza e l'ufficialità dell'oroscopo.  Per le previsioni amorose di questo mese, ti rimando alla pagina dell'Oroscopo di Coppia: ne leggerai delle belle! Un affettuoso puffetto sulla guancia, mia cara Mandrilla. Gentile Donna D’Onore, Andrò in vacanza a Cattolica. Cosa metto in valigia? Gaia Marina in Riviera Cara Gaia, Un paio di camicie lurex (da abbinare alla canotta retata del tuo compagno), 2 o 3 pantacollant in colori acidi ed un bel costume maculato. Non dimenticare a cavigliera! … Perfetta per Cattolica
  • 29. Per scrivere a [email_address] In redazione: Direttore: Alessandra Cappabianca Vice Direttori: Marco Bertolini e Emanuele Belotti Prima pagina: Alessandra Cappabianca E’ Arte!: Marco Bertolini Miracolo: Marco Bertolini Je adore: Emanuele Belotti Il paginone di Miss Gh: Miss Gh 2008 Oh MY Gold: Emanuele Belotti La Stecca: Davide Stecanella La Stecchetta: Diego Tangi Star Words: Alessanda Cappabianca Il grillo Cri Cri: Cristiano Villasanta MirKette: Mirko Abbate Gim Tonic: Francesca Somaini Le ricette della Zia Checca: Francesca Somaini Mentalmente: Alessandro Doldi Le vicende di Sip e Usl: Alessandra Cappabianca e Paola Colla Ludinik: Alessandra Cappabianca La posta del cuore: “Coro” Le stelle di Pepa: Paola Colla Riso Amaro: “Coro” NO MORE: “Coro” Grafica: Alessandra Cappabianca Revisione e correzione: Marco Bertolini e Francesca Somaini Gadget: Emanuele Belotti, Marco Bertolini, Alessandra Cappabianca Consulente Anni 80: Roberto Ripoli LA COSTOLA