Toscana Social Media Marketing case history UPDATE

  • 2,362 views
Uploaded on

Toscana Social Media Marketing case history UPDATE

Toscana Social Media Marketing case history UPDATE

More in: Business
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
2,362
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
6

Actions

Shares
Downloads
74
Comments
0
Likes
8

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. 1
  • 2. from LANDMARK to LOVEMARK 2 2
  • 3. LE COSE CAMBIANO... “Il marketing è morto in quanto sono esaurite le due condizioni che lo nutrivano: primo, che le persone non potessero parlare facilmente e direttamente tra loro, secondo, che il canale di trasmissione fosse concentrato, semplice e direttamente controllabile.” Gianluca Diegoli [mini]marketing www.minimarketing.it
  • 4. 8
  • 5. #1 al mondo 9
  • 6. 1Storytelling come forma di gestione dell’awarness e come fattore di cambiamento di percezione da brand a lovemark 12
  • 7. 2strategia di engagement per i turisti attraverso leve emotive attraverso logiche partecipative e co-creazione esperienze 13
  • 8. VOGLIO VIVERE COSI’ CAMPAIGNA UNIQUE COMMUNICATION PROGRAM Airport + Press Museums TV Web ADV Mobile Social Media
  • 9. http://www.youtube.com/watch?v=ROXdVKG3-Hs 15
  • 10. Google partnership 16
  • 11. IL TARGETPubblico internazionaleEnglish speakingCapacità di spesa e cultura medio-altaCapace di utilizzare Internetnella pianificazione del viaggioAttento ai valori della sostenibilità edella qualità del viaggio. 18
  • 12. SOCIAL MEDIA TEAMsede dedicata a FirenzeUn team versatile, appassionato,creativo e multilingueUn team “digital native”con esperienza nei social media 19
  • 13. SOCIAL MEDIA TEAMsede dedicata a FirenzeUn team costruitoattraverso un processo diselezione creativa ebasata sugli strumentisocial media 20
  • 14. VOGLIO VIVERE COSI’social media team PERFORMANCEAREE DI COMPETENZA: CREATIVITYCreative content editorsCreative designers CONTENTMarketing AnalystsTech Geeks 21
  • 15. OBIETTIVI e ATTIVITA’Aumentare l’“awareness” dell’offerta turistica toscanaPromuovere e far conoscereai giusti target le eccellenzetoscane in termini di prodotti,eventi, luoghi e persone 22
  • 16. Long Tail Percezione del valoreMercati di massa Massa di Mercati 23
  • 17. OBIETTIVI e ATTIVITA’Influenzare le scelte d’acquisto deiviaggiatori attraverso la conversazioneed il passaparola all’internodell’universo Social MediaOffrire informazioni utili per ilviaggiatore, prima, durante e dopol’esperienza in Toscana 24
  • 18. OBIETTIVI 2011: CONVERSIONETutti gli strumenti finora utilizzati per creareawareness includeranno dinamiche di conversione.Piattaforma di booking proprietaria:turismo.intoscana.it/bookingGratuita per gli operatori 25
  • 19. PERFORMANCEBrand Assessment regolariDefinizione KPI di progettoStrumenti e tecniche di monitoraggio % 26
  • 20. PRESIDISOCIAL MEDIA profili social media 50 27
  • 21. 28
  • 22. 29
  • 23. 30
  • 24. © H-art 2010 | All Rights Reserved | H-art is a WPP Company
  • 25. © H-art 2010 | All Rights Reserved | H-art is a WPP Company
  • 26. VOGLIO VIVERE COSI’social media team 2 binari paralleli SERVIZI CONTENUTI
  • 27. AllThings Tuscany - Social Portal 34
  • 28. Talk To Tuscany - Social Customer Care 35
  • 29. Events of Tuscany - Social Events Cal 36
  • 30. Tuscany+ 37
  • 31. Risultati dicampagna al 31 Ottobre 2010 38
  • 32. Audience totale della campagna 210 M all’interno di 700 fonti tra siti, blog, canali social media 39
  • 33. contenuti originali creati16,000 40
  • 34. 30,000interazioni con gli utenti
  • 35. INTERAZIONI
  • 36. 400,000 e sitipagine viste totali blog 200,000 siti visite totali blog e
  • 37. 250,000totale visualizzazioni Facebook 25,000 totale “likes” Facebook
  • 38. 9,000 250,000 followers Twitter visualizzazioni Youtube video 150,000 80,000visualizzazioni Flickr photos visualizzazioni mappe
  • 39. PROVENIENZAVISITATORI CAMPAGNA 162 Paesi Distribuzione geografica visitatori blog 13 maggio 2010
  • 40. Key Learnings 47
  • 41. 1Le attività editoriali Social Media portano ad una crescita lenta, organica e duratura della visibilità dei contenuti e della Brand Awareness. 48
  • 42. 2 L’efficacia dell’attività Social Mediamigliora esponenzialmente quando in sinergia con eventi e iniziative dicomunicazione di tipo tradizionale. 49
  • 43. 3E’ necessario che tutti gli attori coinvolti, pubblici e privati, facciano sistema. 50
  • 44. 4La percezione che il pubblico straniero ha dei nostri luoghi è decisamente diversa da quella di chi li vive quotidianamente. 51
  • 45. Insights da Brand assessment e monitoraggio conversazioni 52
  • 46. La popolarità online della Regione Toscana attraverso Blog, Social Media e News Site Novembre Dicembre Gennaio Febbraio Marzo Aprile MaggioNel grafico: l’andamento della Regione Toscana attraverso la query “Tuscany” dal 1 Novembre 2009 al 1 Maggio 2010. Fonte: Sysomos
  • 47. Top 5 aree territoriali per numero di conversazioni online Nel grafico una rappresentazione delle Top 5 aree territoriali più popolari
  • 48. I lovemarks rappresentano gli elementi maggiormente presenti all’interno delle conversazioni Nella tabella una classifica dei lovemarks toscani più popolari
  • 49. Esiste solo una missionesostenibile: migliorare la vitadelle persone della comunitàdi cui fate parte.Gianluca Diegoli[mini]marketingwww.minimarketing.it 56
  • 50. grazie! Mirko Lalli Head of Marketing & Communication @ Fondazione Sistema Toscana faculty member Master Social Media Marketing IULM Board member of WOMMI Vice President of ToscanaIN Mirko Lalli mkl http://flavors.me/mklm.lalli@fondazionesistematoscana.it