Dmin.it - Sistema di pagamento

1,034 views
943 views

Published on

Descive i presupposti che hanno portato alla definizio del sistema di gestione dei micropamenti per i digital media

Published in: Business, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,034
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
21
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Dmin.it - Sistema di pagamento

  1. 1. Il sistema di pagamento di dmin.it <ul><ul><li>Giacomo Cosenza – Sinapsi Spa </li></ul></ul><ul><li>Convegno Top-ix </li></ul><ul><li>Torino, 2007/05/28 </li></ul><ul><li>[email_address] </li></ul>
  2. 2. Perché un nuovo sistema di pagamento per i digital media ? <ul><li>Che opzioni esistono per riconoscere il valore, eventualmente economico, dei digital media ? </li></ul><ul><li>La più ovvia: </li></ul><ul><ul><li>Paga la pubblicità (modello della televisione generalista) </li></ul></ul><ul><li>Solo un poco meno ovvia: </li></ul><ul><ul><li>Tassa sulle connessioni a banda larga (modello tassa sui supporti multimediali – Fisher ACS) </li></ul></ul><ul><li>Quella di oggi: </li></ul><ul><ul><li>Come se nulla fosse successo (modello tradizionale) + DRM proprietario e chiuso </li></ul></ul>
  3. 3. Come se nulla fosse successo + DRM proprietario e chiuso <ul><li>Ammettiamo, anche solo per un momento, DRM proprietario e chiuso </li></ul><ul><ul><li>Rimane il problema dei micropagamenti (1 ¢ - qualche €) </li></ul></ul><ul><ul><li>Perché? </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>I costi unitari delle transazioni sui circuiti tradizionali di pagamento online sono troppo alti rispetto al valore unitario dei digital media </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>La fascia giovane della popolazione rimane esclusa </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><li>Pur essendo </li></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><ul><li>la più avvezza all'uso della tecnologia </li></ul></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><ul><li>il target principale del mercato dei digital media </li></ul></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><li>non dispone degli strumenti per operare sui circuiti di cui sopra </li></ul></ul></ul></ul><ul><li>Il risultato? L'incentivazione del downloading illegale </li></ul>
  4. 4. Paga la pubblicità (1) <ul><li>Ammettiamo che funzioni (anche se certamente non funziona per tutti i tipi di digital media) </li></ul><ul><ul><li>Rimane il problema dei DRM proprietari e chiusi </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Scarico un contenuto digitale, ma non lo posso fruire da qualsiasi dispositivo (pensate se 20 anni fa quando compravate un LP foste stati costretti a suonarlo su una sola marca di giradischi) </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Rimane il problema della divisione dei pani e dei pesci </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Il modello black-box di distribuzione dei ricavi in base al download primario oltre che parziale , è particolarmente soggetto a frodi (purtroppo non solo esterne) </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Si contano solo i download di primo livello </li></ul></ul></ul>
  5. 5. Paga la pubblicità (2) <ul><li>Quali soluzioni ai due problemi? </li></ul><ul><ul><li>Problema 1: DRM proprietario e chiuso </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>iDRM (se n'è già ampiamente parlato nei precedenti interventi) </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Problema 2: Divisione dei pani e dei pesci </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>iDRM sostituisce la black-box </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><li>può contare anche eventuali copie ammesse dalle licenze e persino i play/run </li></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><li>è più resistente alle frodi </li></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>L'integrazione di un sistema di micropagamenti riduce l'intrusività della pubblicità sulla notorietà degli artisti percepita dal pubblico (pagamento diretto dell'inserzionista ai detentori dei diritti dei contenuti scaricati dai consumatori) </li></ul></ul></ul>
  6. 6. Tassa sulla connessione a banda larga <ul><li>Ammettiamo che sia accettata da tutti gli attori in gioco (e non è per nulla scontato) </li></ul><ul><ul><li>Rimangono esattamente gli stessi problemi del modello pubblicitario </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>In un contesto di questo genere non solo non è fair un DRM proprietario e chiuso, ma non è neppure ammissibile. Tuttavia l'assenza di un DRM renderebbe pressoché impraticabile questa soluzione a livello nazionale </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><li>I contenuti in chiaro scaricati in Italia verrebbero re-immessi nelle reti di file sharing all'estero nell'arco di qualche minuto </li></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>La fragilità alle frodi della black-box si riduce con l'adozione combinata/integrata di iDRM/sistema di micropagamenti </li></ul></ul></ul>
  7. 7. iDRM + Sistema aperto di pagamento <ul><li>In tutti gli scenari ipotizzati, anche modulati tra loro, l'unica soluzione sufficientemente robusta e neutra sembrerebbe comunque essere l'adozione di iDRM accoppiato a un sistema di pagamento </li></ul><ul><ul><li>Ma quale sistema di pagamento? </li></ul></ul><ul><li>Non dimentichiamo che qualsiasi piattaforma di distribuzione di digital media deve essere competitiva con le reti di file sharing </li></ul><ul><ul><li>Deve essere alla portata della fascia giovane della popolazione </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Costi bassissimi dei digital media </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Costi bassissimi dei micropagamenti </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Ampia accessibilità agli strumenti di pagamento </li></ul></ul></ul>
  8. 8. Sistema aperto di servizi di pagamento per i digital media <ul><li>Come ridurre i costi delle transazioni dei micropagamenti? </li></ul><ul><ul><li>Accumulando le transazioni in account virtuali </li></ul></ul><ul><ul><li>Introducendo il concetto di credit/point </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Esempio Linden $ di Second Life </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Appoggiando gli account sui circuiti tradizionali di pagamento/incasso </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Esempio di Linden $ di Second Life </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Eseguendo le transazioni tra l' account virtuale e i circuiti tradizionali di pagamento con frequenza periodica (modello di ottimizzazione clearing house ) </li></ul></ul><ul><li>Come aumentare l'accessibilità alla fascia giovane del sistema di pagamento? </li></ul><ul><ul><li>Utilizzando qualsiasi circuito di pagamento di appoggio </li></ul></ul>
  9. 9. Sistema aperto di servizi di pagamento per i digital media <ul><li>Ma manca ancora qualcosa: </li></ul><ul><ul><li>L'INCENTIVAZIONE </li></ul></ul><ul><ul><li>Nelle reti di file sharing è noto il principio “del più dai e più ti viene restituito” </li></ul></ul><ul><ul><li>Bisogna introdurre metriche di abilitazione di incasso, non solo di pagamento </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Risorse che si mettono a disposizione della comunità </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Negoziazione sul valore dei propri dati privati e di consumo </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Attività promozionali </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><li>Domanda a Microsoft: Zune le prevede? </li></ul></ul></ul></ul><ul><ul><li>In rete non ci sono solo consumer , ci sono prosumer </li></ul></ul>
  10. 10. I circuiti di appoggio <ul><li>In Italia abbiamo strumenti di incasso (p.e. RiBA, RID, MAV, ecc.) che in altri paesi quasi non esistono </li></ul><ul><ul><li>Possono essere valorizzati proprio nel contesto dei micropagamenti per i digital media </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>L'integrazione di iDRM e sistema di pagamento consente di concedere una licenza temporanea rinnovabile solo all'avvenuto pagamento degli acquisti </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><li>si riducono ulteriormente i costi delle transazioni perché non ci sarebbe alcuna responsabilità degli erogatori dei servizi di pagamento sugli insoluti </li></ul></ul></ul></ul>
  11. 11. Le componenti della proposta dmin.it Utente 1 della catena del valore (p.e. Venditore) Utente 2 della catena del valore (p.e. Consumatore) Fornitore di Servizi di “Account” 1 Fornitore di Servizi di “Account” 2 Conto Corrente Carta di Credito Carta prepagata Conto Corrente Carta di Credito Domicil. bancaria Pagamenti Negoziazione contenuti con dati di pagamento Negoziazione rete con dati di pagamento Acct11 Acct12 Acct1n Acct21 Acct22 Acct2m Servizi Condivisi
  12. 12. Le componenti della proposta dmin.it <ul><li>Il ruolo dei Servizi Condivisi </li></ul><ul><ul><li>generare ID univoche all'interno del sistema per </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>VASP </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Utenti </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>minimizzare le frodi verso il sistema </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>gli insoluti vengono notificati dai VASP ai Servizi Condivisi </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><li>black/greylisted </li></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>la lista degli utenti black/greylisted possono essere interrogate solamente dai VASP </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>ogni utente può interrogare i Servizi Condivisi per conoscere il proprio stato </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>i creditori rimangono liberi di decidere come comportarsi con i debitori insolventi </li></ul></ul></ul>
  13. 13. Prossimi passi <ul><li>dmin.it propone al sistema bancario italiano di collaborare </li></ul><ul><ul><li>Alla definizione delle specifiche tecniche ( open standard ) del sistema di pagamento per i digital media </li></ul></ul><ul><ul><li>Alla definizione delle specifiche tecniche ( open standard ) di integrazione tra sistema di pagamento e iDRM </li></ul></ul><ul><ul><li>Alla realizzazione della reference implementation (F/OSS) delle specifiche </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>è in fase di valutazione l'utilizzo di http://project.cyclos.org come base di partenza </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><li>implementa i cosiddetti sistemi LETS (Local Exchange Trading Systems) </li></ul></ul></ul></ul>

×