Your SlideShare is downloading. ×
0
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Il web della condivisione per innovare la PA
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Il web della condivisione per innovare la PA

497

Published on

Presentazione al Forum PA maggio 2010

Presentazione al Forum PA maggio 2010

Published in: Education, Technology
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
497
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
11
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

































  • Transcript

    • 1. “Il web della condivisione per innovare la Pubblica Amministrazione Italiana” Michele Vianello Direttore Generale VEGA Parco Scientifico e Tecnologico di Venezia
    • 2. “All’inizio del XXI secolo, l’e-governement si farà strada a partire dai Governi esistenti come una loro propaggine, oppure stiamo assistendo a un momento fondante in cui l’e-governement emerge dai nuovi cittadini?” David Weinberger
    • 3. Non ci sono dialoghi
    • 4. Il rischio che corriamo è che il WEB 2.0 sia concepito come una nuova tecnologia o come un nuovo software
    • 5. RECIPROCITA’
    • 6. RECIPROCITA’
    • 7. RECIPROCITA’ CONDIVISIONE
    • 8. RECIPROCITA’ CONDIVISIONE
    • 9. RECIPROCITA’ CONDIVISIONE DONO (economia del dono)
    • 10. USER RECIPROCITA’ GENERATED CONDIVISIONE DONO (economia del CONTENT dono)
    • 11. WEB 2.0 è cio che ci fa dire che Internet è il più importante strumento di democrazia che l’umanità ha a sua disposizione
    • 12. “le formiche hanno i megafoni” Chris Anderson
    • 13. “le formiche hanno i megafoni” La moltiplicazione dei megafoni .............distonia o dialogo che genera valore ed efficienza? Chris Anderson
    • 14. e-government
    • 15. e-government
    • 16. e-government e-democracy
    • 17. Open Government è: piena interazione tra i cittadini e le Istituzioni, ciò genera più democrazia, più valore, più efficienza, più conoscenza.
    • 18. Open Government è una scelta politica molto forte, radicalmente innovatrice
    • 19. WEB 2.0: il software è costruito sui bisogni di dialogo dei cittadini. Finisce l’autoreferenzialità della macchina amministrativa e della politica. Incorporare i valori della trasparenza, della partecipazione e della collaborazione nell’attività giornaliera dell’organizzazione.
    • 20. grazie per l’attenzione!!! m.vianello@vegapark.ve.it il mio blog http://www.michelecamp.it

    ×