Il villaggio globale del terzo millennio        Michele Vianello - febbraio 2011
http://www.michelecamp.it
Il termine “villaggio globale” è stato                                       coniato                            da Mashall...
http://www.michelecamp.it
“Un posto senza posto” 1995http://www.michelecamp.it
“Un posto senza posto” 1995                            “Come gli ipertesti superano                            le limitazi...
http://www.michelecamp.it
“.... immaginare questomondo se non pensandoloancora centrato sul personalcomputer quando ormai èchiaro che l’universo dig...
http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2010-10-26/memoriale-addio-ozzie-nuvole-140210.shtml?                           ...
http://www.michelecamp.it
.... tutto ciò è possibile grazie a            Internet e al WEB!!!!http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
“Il mondo si sta rendendo conto che il digitale        non è una moda: Internet è la rete elettrica del        nostro seco...
http://www.michelecamp.it
... il WEB cambia tutto  ll World Wide Web (nome di origine inglese), in sigla WWW, più spesso abbreviato in Web, anche co...
... il WEB cambia tutto  ll World Wide Web (nome di origine inglese), in sigla WWW, più spesso abbreviato in Web, anche co...
... il WEB cambia tutto  ll World Wide Web (nome di origine inglese), in sigla WWW, più spesso abbreviato in Web, anche co...
... il WEB cambia tutto  ll World Wide Web (nome di origine inglese), in sigla WWW, più spesso abbreviato in Web, anche co...
... il WEB cambia tutto  ll World Wide Web (nome di origine inglese), in sigla WWW, più spesso abbreviato in Web, anche co...
http://www.michelecamp.it
“Secondo le stime di Cisco, su Internet è transitato un       terabyte di dati nel 1990 e 170 milioni di terabyte l’anno  ...
http://www.michelecamp.it
COMUNICAZIONE!!!!!!!            (nel villaggio globale)http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
Nuovi rapporti (forme di comunicazione/dialogo)                 tra i cittadini e le Istituzioni;        Nuove forme di co...
Nuovi rapporti (forme di comunicazione/dialogo)                 tra i cittadini e le Istituzioni;        Nuove forme di co...
http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
Comunicazione generata attraverso ihttp://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
.... particolarmente new                                  e social mediahttp://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
Sul WEB vigono regole comunicative              (e non solo) completamente diverse da                     quelle che avete...
http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
Sono cambiati i modi e glistrumenti di comunicazione       tra le persone.   Si stanno affermando     nuove modalità di   ...
http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
Non c’é dialogo,i messaggi sono unidirezionalihttp://www.michelecamp.it
“Oltre la demografia”http://www.michelecamp.it
“Oltre la demografia”http://www.michelecamp.it
“Oltre la demografia”http://www.michelecamp.it
“Oltre la demografia”http://www.michelecamp.it
“Oltre la demografia”                            “Nell’era digitale io sono io,                            non un sottogrup...
http://www.michelecamp.it
.... che cos’éhttp://www.michelecamp.it                              WEB 2.0?
un film per voi.......http://www.michelecamp.it
un film per voi.......http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
USER                            GENERATED                            CONTENThttp://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it                            fonte: http://www.alexa.com/
nei primi 100 posti non c’é          nessuna grande azienda                “industriale”http://www.michelecamp.it         ...
http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
..... fenomeni epocali verso i quali non                  si può atteggiare con il                luddismo o il disprezzo!...
LA PUBBLICITA IN ITALIA     Stime elaborate da Nielsen                             2009         2010                 (migl...
LA PUBBLICITA IN ITALIA     Stime elaborate da Nielsen                             2009         2010                 (migl...
LA PUBBLICITA IN ITALIA     Stime elaborate da Nielsen                             2009         2010                 (migl...
LA PUBBLICITA IN ITALIA     Stime elaborate da Nielsen                             2009         2010                 (migl...
http://www.michelecamp.it
CHI HA FATTO LO SCOOP?http://www.michelecamp.it
“Obama Interview”http://www.michelecamp.it
“Obama Interview”CHI HA DATO LA NOTIZIA???http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.ithttp://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.ithttp://www.michelecamp.it
CHI HA FATTO LA                     STORIA,                FINO AD ESSERE “LA                    NOTIZIA”? http://www.mich...
http://www.michelecamp.it
IL GIORNALISTA E’ STATO IL                          CENTRO,                   DAVA LA NOTIZIA, ERA LA                     ...
IL GIORNALISTA E’ STATO IL                          CENTRO,                   DAVA LA NOTIZIA, ERA LA                     ...
http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
OhmyNews il sito di                        informazione sud-coreano più                        visitato (oltre un milione ...
OhmyNews il sito di                        informazione sud-coreano più                        visitato (oltre un milione ...
http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
http://www.photomichaelwolf.com/intro/index.htmlhttp://www.michelecamp.it
“Citizen journalism-open source journalism”http://www.michelecamp.it
“Citizen journalism-open source journalism”                            Tom Curley, il direttore                           ...
“Citizen journalism-open source journalism”                            Tom Curley, il direttore                           ...
“The Daily Me”                                   “Il New York Times fu fondato nel                                   1851e...
http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
... una nuova                       generazione di                           super-eroihttp://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
http://www.michelecamp.it
slide di Michele Vianello
slide di Michele Vianello
LApp Store è un servizio realizzato da Apple disponibile per                            iPhone, iPod touch e iPad che perm...
slide di Michele Vianello
slide di Michele Vianello
slide di Michele Vianello
I contenuti (libro, giornale, musica....)            sono sul WEB, non risiedono più             su un device con memoria ...
I contenuti (libro, giornale, musica....)            sono sul WEB, non risiedono più             su un device con memoria ...
PREVISIONI AZZARDATE!!!!http://www.michelecamp.it
PREVISIONI AZZARDATE!!!!“H.Wayne Huizenga...affermadi non voler cercare accordiper la televisione su richiestadal momento ...
PREVISIONI AZZARDATE!!!!“H.Wayne Huizenga...affermadi non voler cercare accordiper la televisione su richiestadal momento ...
PREVISIONI AZZARDATE!!!!“H.Wayne Huizenga...affermadi non voler cercare accordiper la televisione su richiestadal momento ...
PREVISIONI AZZARDATE!!!!“H.Wayne Huizenga...affermadi non voler cercare accordiper la televisione su richiestadal momento ...
grazie per                     l’attenzione   il mio blog http://www.michelecamp.itle mie mail: michele.vianello0@alicepos...
Il villaggio globale nel terzo millennio
Il villaggio globale nel terzo millennio
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Il villaggio globale nel terzo millennio

567

Published on

Corso di formazione dell'Ordine dei Giornalisti del Veneto 16 febbraio 2011

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
567
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
18
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • Il villaggio globale nel terzo millennio

    1. 1. Il villaggio globale del terzo millennio Michele Vianello - febbraio 2011
    2. 2. http://www.michelecamp.it
    3. 3. Il termine “villaggio globale” è stato coniato da Mashall McLuhan. (1964) “Per villaggio globale si intende un mondo piccolo, delle dimensioni di un villaggio, allinterno del quale si annullano le distanze fisiche e culturali e dove stili di vita, tradizioni, lingue, etnie sono rese sempre più omogenee e internazionali.” Wikipediahttp://www.michelecamp.it
    4. 4. http://www.michelecamp.it
    5. 5. “Un posto senza posto” 1995http://www.michelecamp.it
    6. 6. “Un posto senza posto” 1995 “Come gli ipertesti superano le limitazioni della carta stampata, così l’era post- informazione supererà quelle legate alla geografia. Vivere nell’era digitale significherà una sempre minore dipendenza dall’essere in un determinato posto a un dato momento, e diventerà possibile trasmettere anche il posto.”http://www.michelecamp.it
    7. 7. http://www.michelecamp.it
    8. 8. “.... immaginare questomondo se non pensandoloancora centrato sul personalcomputer quando ormai èchiaro che l’universo digitalenon ha un centro ma unimmenso respiro grande comela ragnatela mondialeinternettiana.”Ray Ozzie 2010http://www.michelecamp.it
    9. 9. http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2010-10-26/memoriale-addio-ozzie-nuvole-140210.shtml? uuid=AYNwQKeC&fromSearch“.... immaginare questomondo se non pensandoloancora centrato sul personalcomputer quando ormai èchiaro che l’universo digitalenon ha un centro ma unimmenso respiro grande comela ragnatela mondialeinternettiana.”Ray Ozzie 2010http://www.michelecamp.it
    10. 10. http://www.michelecamp.it
    11. 11. .... tutto ciò è possibile grazie a Internet e al WEB!!!!http://www.michelecamp.it
    12. 12. http://www.michelecamp.it
    13. 13. “Il mondo si sta rendendo conto che il digitale non è una moda: Internet è la rete elettrica del nostro secolo. Dobbiamo necessariamente farci i conti. E’ come quando i nostri nonni nell’epoca vittoriana decisero di trovare nuove regole per la produzione e distribuzione di energia elettrica dopo l’era del carbone.” Francesco Caiohttp://www.michelecamp.it
    14. 14. http://www.michelecamp.it
    15. 15. ... il WEB cambia tutto ll World Wide Web (nome di origine inglese), in sigla WWW, più spesso abbreviato in Web, anche conosciuto come Grande Ragnatela Mondiale, è un servizio di Internet consistente nella possibilità di navigare ed usufruire di un insieme vastissimo di contenuti multimediali e di ulteriori servizi accessibili a tutti o ad una parte selezionata degli utenti di Internet. Caratteristica principale del Web è che i suoi contenuti sono tra loro collegati (formando un ipertesto, tramite i cosiddetti link, collegamenti). E i suoi servizi possono essere resi disponibili dagli stessi utenti di Internet. Per quanto riguarda i contenuti, quindi, il Web possiede la straordinaria peculiarità di offrire a chiunque la possibilità di diventare editore e, con una spesa estremamente esigua, di raggiungere un pubblico potenzialmente vastissimo distribuito in tutto il mondo. citazione tratta da WIKIPEDIAhttp://www.michelecamp.it
    16. 16. ... il WEB cambia tutto ll World Wide Web (nome di origine inglese), in sigla WWW, più spesso abbreviato in Web, anche conosciuto come Grande Ragnatela Mondiale, è un servizio di Internet consistente nella possibilità di navigare ed usufruire di un insieme vastissimo di contenuti multimediali e di ulteriori servizi accessibili a tutti o ad una parte selezionata degli utenti di Internet. Caratteristica principale del Web è che i suoi contenuti sono tra loro collegati (formando un ipertesto, tramite i cosiddetti link, collegamenti). E i suoi servizi possono essere resi disponibili dagli stessi utenti di Internet. Per quanto riguarda i contenuti, quindi, il Web possiede la straordinaria peculiarità di offrire a chiunque la possibilità di diventare editore e, con una spesa estremamente esigua, di raggiungere un pubblico potenzialmente vastissimo distribuito in tutto il mondo. citazione tratta da WIKIPEDIAhttp://www.michelecamp.it
    17. 17. ... il WEB cambia tutto ll World Wide Web (nome di origine inglese), in sigla WWW, più spesso abbreviato in Web, anche conosciuto come Grande Ragnatela Mondiale, è un servizio di Internet consistente nella possibilità di navigare ed usufruire di un insieme vastissimo di contenuti multimediali e di ulteriori servizi accessibili a tutti o ad una parte selezionata degli utenti di Internet. Caratteristica principale del Web è che i suoi contenuti sono tra loro collegati (formando un ipertesto, tramite i cosiddetti link, collegamenti). E i suoi servizi possono essere resi disponibili dagli stessi utenti di Internet. Per quanto riguarda i contenuti, quindi, il Web possiede la straordinaria peculiarità di offrire a chiunque la possibilità di diventare editore e, con una spesa estremamente esigua, di raggiungere un pubblico potenzialmente vastissimo distribuito in tutto il mondo. citazione tratta da WIKIPEDIAhttp://www.michelecamp.it
    18. 18. ... il WEB cambia tutto ll World Wide Web (nome di origine inglese), in sigla WWW, più spesso abbreviato in Web, anche conosciuto come Grande Ragnatela Mondiale, è un servizio di Internet consistente nella possibilità di navigare ed usufruire di un insieme vastissimo di contenuti multimediali e di ulteriori servizi accessibili a tutti o ad una parte selezionata degli utenti di Internet. Caratteristica principale del Web è che i suoi contenuti sono tra loro collegati (formando un ipertesto, tramite i cosiddetti link, collegamenti). E i suoi servizi possono essere resi disponibili dagli stessi utenti di Internet. Per quanto riguarda i contenuti, quindi, il Web possiede la straordinaria peculiarità di offrire a chiunque la possibilità di diventare editore e, con una spesa estremamente esigua, di raggiungere un pubblico potenzialmente vastissimo distribuito in tutto il mondo. citazione tratta da WIKIPEDIAhttp://www.michelecamp.it
    19. 19. ... il WEB cambia tutto ll World Wide Web (nome di origine inglese), in sigla WWW, più spesso abbreviato in Web, anche conosciuto come Grande Ragnatela Mondiale, è un servizio di Internet consistente nella possibilità di navigare ed usufruire di un insieme vastissimo di contenuti multimediali e di ulteriori servizi accessibili a tutti o ad una parte selezionata degli utenti di Internet. Caratteristica principale del Web è che i suoi contenuti sono tra loro collegati (formando un ipertesto, tramite i cosiddetti link, collegamenti). E i suoi servizi possono essere resi disponibili dagli stessi utenti di Internet. Per quanto riguarda i contenuti, quindi, il Web possiede la straordinaria peculiarità di offrire a chiunque la possibilità di diventare editore e, con una spesa estremamente esigua, di raggiungere un pubblico potenzialmente vastissimo distribuito in tutto il mondo. citazione tratta da WIKIPEDIAhttp://www.michelecamp.it
    20. 20. http://www.michelecamp.it
    21. 21. “Secondo le stime di Cisco, su Internet è transitato un terabyte di dati nel 1990 e 170 milioni di terabyte l’anno scorso. Nel 2013, ne circoleranno 667 milioni...a metà del prossimo decennio, il traffico sulla rete arriverà a uno zettabyte di dati: mille miliardi di miliardi di byte. Se l’umanità vuole continuare in questa abbuffata senza fine di dati e d’informazioni, c’é poco da fare: c’é bisogno della luce. E che la luce sia.” Marco Magrinihttp://www.michelecamp.it
    22. 22. http://www.michelecamp.it
    23. 23. COMUNICAZIONE!!!!!!! (nel villaggio globale)http://www.michelecamp.it
    24. 24. http://www.michelecamp.it
    25. 25. Nuovi rapporti (forme di comunicazione/dialogo) tra i cittadini e le Istituzioni; Nuove forme di comunicazione/dialogo tra le imprese e nell’impresa; Nuove forme di comunicazione generate dai media (nuovi media).http://www.michelecamp.it
    26. 26. Nuovi rapporti (forme di comunicazione/dialogo) tra i cittadini e le Istituzioni; Nuove forme di comunicazione/dialogo tra le imprese e nell’impresa; Nuove forme di comunicazione generate dai media (nuovi media). ...... per completezza di informazione “comunicazione tra macchine” definita “machine to machine” (Internet of things)http://www.michelecamp.it
    27. 27. http://www.michelecamp.it
    28. 28. http://www.michelecamp.it
    29. 29. Comunicazione generata attraverso ihttp://www.michelecamp.it
    30. 30. http://www.michelecamp.it
    31. 31. .... particolarmente new e social mediahttp://www.michelecamp.it
    32. 32. http://www.michelecamp.it
    33. 33. Sul WEB vigono regole comunicative (e non solo) completamente diverse da quelle che avete conosciuto. Soprattutto quelle dei media tradizionali. Ma, non dimenticatelo mai, alla base dei dialoghi ci stanno persone, esseri umani.http://www.michelecamp.it
    34. 34. http://www.michelecamp.it
    35. 35. http://www.michelecamp.it
    36. 36. http://www.michelecamp.it
    37. 37. http://www.michelecamp.it
    38. 38. http://www.michelecamp.it
    39. 39. http://www.michelecamp.it
    40. 40. http://www.michelecamp.it
    41. 41. Sono cambiati i modi e glistrumenti di comunicazione tra le persone. Si stanno affermando nuove modalità di “dialogo”http://www.michelecamp.it
    42. 42. http://www.michelecamp.it
    43. 43. http://www.michelecamp.it
    44. 44. http://www.michelecamp.it
    45. 45. Non c’é dialogo,i messaggi sono unidirezionalihttp://www.michelecamp.it
    46. 46. “Oltre la demografia”http://www.michelecamp.it
    47. 47. “Oltre la demografia”http://www.michelecamp.it
    48. 48. “Oltre la demografia”http://www.michelecamp.it
    49. 49. “Oltre la demografia”http://www.michelecamp.it
    50. 50. “Oltre la demografia” “Nell’era digitale io sono io, non un sottogruppo statistico. Io significa informazioni ed eventi che non hanno alcun alcun valore demografico o statistico” Nicholas Negroponte “I mercati sono fatti di esseri umani, non di segmenti demografici” David Weinbergerhttp://www.michelecamp.it
    51. 51. http://www.michelecamp.it
    52. 52. .... che cos’éhttp://www.michelecamp.it WEB 2.0?
    53. 53. un film per voi.......http://www.michelecamp.it
    54. 54. un film per voi.......http://www.michelecamp.it
    55. 55. http://www.michelecamp.it
    56. 56. USER GENERATED CONTENThttp://www.michelecamp.it
    57. 57. http://www.michelecamp.it
    58. 58. http://www.michelecamp.it fonte: http://www.alexa.com/
    59. 59. nei primi 100 posti non c’é nessuna grande azienda “industriale”http://www.michelecamp.it fonte: http://www.alexa.com/
    60. 60. http://www.michelecamp.it
    61. 61. http://www.michelecamp.it
    62. 62. ..... fenomeni epocali verso i quali non si può atteggiare con il luddismo o il disprezzo!!!http://www.michelecamp.it
    63. 63. LA PUBBLICITA IN ITALIA Stime elaborate da Nielsen 2009 2010 (migliaia di Euro) Gen./Nov. Gen./Nov. Var.% TOTALE PUBBLICITA 7,575,823 7,873,085 3.9 TV(***) 4,002,951 4,252,234 6.2 STAMPA 2,171,377 2,082,570 -4.1 QUOTIDIANI A PAGAMENTO 1,275,618 1,252,751 -1.8 Comm.Nazionale (*) 644,145 649,170 0.8 Comm.Locale (Fonte Fcp-Assoquotidiani) 380,070 366,928 -3.5 Rubricata + Di Servizio (Fonte Fcp-Assoquotidiani) 251,403 236,653 -5.9 QUOTIDIANI FREE/PAYPRESS (*) 92,073 71,758 -22.1 Comm.Nazionale 67,728 52,865 -21.9 Comm.Locale 22,875 17,930 -21.6 Rubricata + Di Servizio 1,470 963 -34.5 PERIODICI (*) 803,686 758,061 -5.7 RADIO (**) 396,872 432,653 9.0 Tabellare 366,372 406,230 10.9 Extra Tabellare (Fonte Fcp-AssoRadio) 30,501 26,423 -13.4 INTERNET (Fonte: FCP-AssoInternet) 266,631 317,200 19.0 Display 235,325 283,336 20.4 Affiliate 31,306 33,864 8.2 OUTDOOR (Fonte: Audiposter) 123,908 126,360 2.0 CINEMA 41,401 45,060 8.8 CARDS 6,212 6,064 -2.4 DIRECT MAIL 457,437 502,893 9.9slide di Michele OF HOME TV OUT 8,199 9,358 ***** Vianello TRANSIT 100,835 98,693 -2.1
    64. 64. LA PUBBLICITA IN ITALIA Stime elaborate da Nielsen 2009 2010 (migliaia di Euro) Gen./Nov. Gen./Nov. Var.% TOTALE PUBBLICITA 7,575,823 7,873,085 3.9 TV(***) 4,002,951 4,252,234 6.2 STAMPA 2,171,377 2,082,570 -4.1 QUOTIDIANI A PAGAMENTO 1,275,618 1,252,751 -1.8 Comm.Nazionale (*) 644,145 649,170 0.8 Comm.Locale (Fonte Fcp-Assoquotidiani) 380,070 366,928 -3.5 Rubricata + Di Servizio (Fonte Fcp-Assoquotidiani) 251,403 236,653 -5.9 QUOTIDIANI FREE/PAYPRESS (*) 92,073 71,758 -22.1 Comm.Nazionale 67,728 52,865 -21.9 Comm.Locale 22,875 17,930 -21.6 Rubricata + Di Servizio 1,470 963 -34.5 PERIODICI (*) 803,686 758,061 -5.7 RADIO (**) 396,872 432,653 9.0 Tabellare 366,372 406,230 10.9 Extra Tabellare (Fonte Fcp-AssoRadio) 30,501 26,423 -13.4 INTERNET (Fonte: FCP-AssoInternet) 266,631 317,200 19.0 Display 235,325 283,336 20.4 Affiliate 31,306 33,864 8.2 OUTDOOR (Fonte: Audiposter) 123,908 126,360 2.0 CINEMA 41,401 45,060 8.8 CARDS 6,212 6,064 -2.4 DIRECT MAIL 457,437 502,893 9.9slide di Michele OF HOME TV OUT 8,199 9,358 ***** Vianello TRANSIT 100,835 98,693 -2.1
    65. 65. LA PUBBLICITA IN ITALIA Stime elaborate da Nielsen 2009 2010 (migliaia di Euro) Gen./Nov. Gen./Nov. Var.% TOTALE PUBBLICITA 7,575,823 7,873,085 3.9 TV(***) 4,002,951 4,252,234 6.2 STAMPA 2,171,377 2,082,570 -4.1 QUOTIDIANI A PAGAMENTO 1,275,618 1,252,751 -1.8 Comm.Nazionale (*) 644,145 649,170 0.8 Comm.Locale (Fonte Fcp-Assoquotidiani) 380,070 366,928 -3.5 Rubricata + Di Servizio (Fonte Fcp-Assoquotidiani) 251,403 236,653 -5.9 QUOTIDIANI FREE/PAYPRESS (*) 92,073 71,758 -22.1 Comm.Nazionale 67,728 52,865 -21.9 Comm.Locale 22,875 17,930 -21.6 Rubricata + Di Servizio 1,470 963 -34.5 PERIODICI (*) 803,686 758,061 -5.7 RADIO (**) 396,872 432,653 9.0 Tabellare 366,372 406,230 10.9 Extra Tabellare (Fonte Fcp-AssoRadio) 30,501 26,423 -13.4 INTERNET (Fonte: FCP-AssoInternet) 266,631 317,200 19.0 Display 235,325 283,336 20.4 Affiliate 31,306 33,864 8.2 OUTDOOR (Fonte: Audiposter) 123,908 126,360 2.0 CINEMA 41,401 45,060 8.8 CARDS 6,212 6,064 -2.4 DIRECT MAIL 457,437 502,893 9.9slide di Michele OF HOME TV OUT 8,199 9,358 ***** Vianello TRANSIT 100,835 98,693 -2.1
    66. 66. LA PUBBLICITA IN ITALIA Stime elaborate da Nielsen 2009 2010 (migliaia di Euro) Gen./Nov. Gen./Nov. Var.% TOTALE PUBBLICITA 7,575,823 7,873,085 3.9 TV(***) 4,002,951 4,252,234 6.2 STAMPA 2,171,377 2,082,570 -4.1 QUOTIDIANI A PAGAMENTO 1,275,618 1,252,751 -1.8 Comm.Nazionale (*) 644,145 649,170 0.8 Comm.Locale (Fonte Fcp-Assoquotidiani) 380,070 366,928 -3.5 .... vittima del mondo che cambia!!! Rubricata + Di Servizio (Fonte Fcp-Assoquotidiani) 251,403 236,653 -5.9 QUOTIDIANI FREE/PAYPRESS (*) 92,073 71,758 -22.1 Comm.Nazionale 67,728 52,865 -21.9 Comm.Locale 22,875 17,930 -21.6 Rubricata + Di Servizio 1,470 963 -34.5 PERIODICI (*) 803,686 758,061 -5.7 RADIO (**) 396,872 432,653 9.0 Tabellare 366,372 406,230 10.9 Extra Tabellare (Fonte Fcp-AssoRadio) 30,501 26,423 -13.4 INTERNET (Fonte: FCP-AssoInternet) 266,631 317,200 19.0 Display 235,325 283,336 20.4 Affiliate 31,306 33,864 8.2 OUTDOOR (Fonte: Audiposter) 123,908 126,360 2.0 CINEMA 41,401 45,060 8.8 CARDS 6,212 6,064 -2.4 DIRECT MAIL 457,437 502,893 9.9slide di Michele OF HOME TV OUT 8,199 9,358 ***** Vianello TRANSIT 100,835 98,693 -2.1
    67. 67. http://www.michelecamp.it
    68. 68. CHI HA FATTO LO SCOOP?http://www.michelecamp.it
    69. 69. “Obama Interview”http://www.michelecamp.it
    70. 70. “Obama Interview”CHI HA DATO LA NOTIZIA???http://www.michelecamp.it
    71. 71. http://www.michelecamp.ithttp://www.michelecamp.it
    72. 72. http://www.michelecamp.ithttp://www.michelecamp.it
    73. 73. CHI HA FATTO LA STORIA, FINO AD ESSERE “LA NOTIZIA”? http://www.michelecamp.ithttp://www.michelecamp.it
    74. 74. http://www.michelecamp.it
    75. 75. IL GIORNALISTA E’ STATO IL CENTRO, DAVA LA NOTIZIA, ERA LA NOTIZIA....http://www.michelecamp.it
    76. 76. IL GIORNALISTA E’ STATO IL CENTRO, DAVA LA NOTIZIA, ERA LA NOTIZIA.... Anche nell’informazione cambia la nozione di tempo e di spazio......http://www.michelecamp.it
    77. 77. http://www.michelecamp.it
    78. 78. http://www.michelecamp.it
    79. 79. http://www.michelecamp.it
    80. 80. OhmyNews il sito di informazione sud-coreano più visitato (oltre un milione di utenti al giorno). Il 70% dei suoi contenuti sono prodotti da circa 35 mila cittadini-reporter, utenti comuni che decidono di dare il proprio contributo inviando un articolo. La redazione è composta di sole 47 persone.http://www.michelecamp.it
    81. 81. OhmyNews il sito di informazione sud-coreano più visitato (oltre un milione di utenti al giorno). Il 70% dei suoi contenuti sono prodotti da circa 35 mila cittadini-reporter, utenti comuni che decidono di dare il proprio contributo inviando un articolo. La redazione è composta di sole 47 persone. http://www.ohmynews.com/http://www.michelecamp.it
    82. 82. http://www.michelecamp.it
    83. 83. http://www.michelecamp.it
    84. 84. http://www.michelecamp.it
    85. 85. http://www.michelecamp.it
    86. 86. http://www.photomichaelwolf.com/intro/index.htmlhttp://www.michelecamp.it
    87. 87. “Citizen journalism-open source journalism”http://www.michelecamp.it
    88. 88. “Citizen journalism-open source journalism” Tom Curley, il direttore dell’Associated Press, nel discorso di apertura della conferenza dell’Online News Association del 2004 ha detto: «  come abbiamo potuto vedere chiaramente nell’ultimo anno, i consumatori vorranno utilizzare la natura interattiva di internet per partecipare direttamente allo scambio delle notizie e delle idee. L’informazione come lezione sta lasciando spazio all’informazione comehttp://www.michelecamp.it
    89. 89. “Citizen journalism-open source journalism” Tom Curley, il direttore dell’Associated Press, nel discorso di apertura della conferenza dell’Online News Association del 2004 ha detto: «  come abbiamo potuto vedere chiaramente nell’ultimo anno, i consumatori vorranno utilizzare la natura interattiva di internet per partecipare direttamente allo scambio delle notizie e delle idee. L’informazione come lezione sta lasciando spazio all’informazione comehttp://www.michelecamp.it
    90. 90. “The Daily Me” “Il New York Times fu fondato nel 1851e l’Associated Press nel 1848. Organizzazioni come queste sono dotate di una elasticità che non va sottostimata e di cui avranno bisogno se vogliono sopravvivere ai mutamenti dell’ecosistema. Semplicemente non possiamo prevedere cosa salterà fuori in concorrenza ai quotidiani, almeno non più di quanto Melvill Dewey avrebbe potuto prevedere Google o l’Encyclopaedia Brittannica Wikipedia”http://www.michelecamp.it
    91. 91. http://www.michelecamp.it
    92. 92. http://www.michelecamp.it
    93. 93. ... una nuova generazione di super-eroihttp://www.michelecamp.it
    94. 94. http://www.michelecamp.it
    95. 95. http://www.michelecamp.it
    96. 96. http://www.michelecamp.it
    97. 97. slide di Michele Vianello
    98. 98. slide di Michele Vianello
    99. 99. LApp Store è un servizio realizzato da Apple disponibile per iPhone, iPod touch e iPad che permette agli utenti di scaricare e acquistare applicazioni disponibili in iTunes Store. Le applicazioni possono essere sia gratuite che a pagamento, e possono essere scaricate direttamente dal dispositivo o su un computer. LApp Store è stato aperto il 10 luglio 2008 tramite un aggiornamento software di iTunes. Dal 7 giugno 2010 sono disponibili in App Store più di 250.000 applicazioni sviluppate da terze parti, con oltre 5 miliardi di download.slide di Michele Vianello
    100. 100. slide di Michele Vianello
    101. 101. slide di Michele Vianello
    102. 102. slide di Michele Vianello
    103. 103. I contenuti (libro, giornale, musica....) sono sul WEB, non risiedono più su un device con memoria fissa. IPAD, IPHONE sono medium e strumenti di convergenza...slide di Michele Vianello
    104. 104. I contenuti (libro, giornale, musica....) sono sul WEB, non risiedono più su un device con memoria fissa. IPAD, IPHONE sono medium e strumenti di convergenza...slide di Michele Vianello
    105. 105. PREVISIONI AZZARDATE!!!!http://www.michelecamp.it
    106. 106. PREVISIONI AZZARDATE!!!!“H.Wayne Huizenga...affermadi non voler cercare accordiper la televisione su richiestadal momento che ci sonovoluti quindici anni perché 87milioni di famiglie americaneinvestissero 30 miliardi didollari in videoregistratori eper il fatto che Hollywood haun interesse tanto grande perla vendita di videocassette.”1994http://www.michelecamp.it
    107. 107. PREVISIONI AZZARDATE!!!!“H.Wayne Huizenga...affermadi non voler cercare accordiper la televisione su richiestadal momento che ci sonovoluti quindici anni perché 87milioni di famiglie americaneinvestissero 30 miliardi didollari in videoregistratori eper il fatto che Hollywood haun interesse tanto grande perla vendita di videocassette.”1994http://www.michelecamp.it
    108. 108. PREVISIONI AZZARDATE!!!!“H.Wayne Huizenga...affermadi non voler cercare accordiper la televisione su richiestadal momento che ci sonovoluti quindici anni perché 87milioni di famiglie americaneinvestissero 30 miliardi didollari in videoregistratori eper il fatto che Hollywood haun interesse tanto grande perla vendita di videocassette.”1994http://www.michelecamp.it
    109. 109. PREVISIONI AZZARDATE!!!!“H.Wayne Huizenga...affermadi non voler cercare accordiper la televisione su richiestadal momento che ci sonovoluti quindici anni perché 87milioni di famiglie americaneinvestissero 30 miliardi didollari in videoregistratori eper il fatto che Hollywood haun interesse tanto grande perla vendita di videocassette.”1994http://www.michelecamp.it
    110. 110. grazie per l’attenzione il mio blog http://www.michelecamp.itle mie mail: michele.vianello0@aliceposta.it michele.vianello@vegapark.ve.it
    1. A particular slide catching your eye?

      Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

    ×