La rivoluzione industriale <ul><li>L’industrializzazione in Inghilterra </li></ul><ul><li>L’industrializzazione dell’Europ...
<ul><ul><li>La definizione : </li></ul></ul><ul><ul><li>L </li></ul></ul>
<ul><ul><li>La constatazione : </li></ul></ul><ul><ul><li>L’aumento della  popolazione impiegata  nell’industria, </li></u...
Il “decollo”  in Inghilterra <ul><ul><li>L’aumento  della  popolazione impiegata  nell’industria </li></ul></ul><ul><ul><l...
<ul><ul><li>Ma cosa aveva di più </li></ul></ul><ul><ul><li>l’Inghilterra ? </li></ul></ul><ul><ul><li>Basta un tessuto di...
<ul><li>Disponibilità di  capitali  dovuta a </li></ul><ul><ul><li>sviluppo dell’agricoltura capitalistica </li></ul></ul>...
<ul><ul><li>Basta un tessuto di piccoli proprietari, l’assenza di privilegi feudali, tanti fiumi e tanto carbone per ribal...
<ul><ul><li>Al di là delle cause la  Rivoluzione industriale  fu figlia dell’incontro, fondamentalmente casuale, di fortun...
Le cause <ul><li>Evoluzione della  tecnologia : </li></ul><ul><ul><li>1760-90: meccanizzazione della filatura, innovazione...
<ul><ul><li>Ok.  </li></ul></ul><ul><ul><li>Questo ve lo scrive anche il manuale. Studiatevelo. </li></ul></ul><ul><ul><li...
<ul><ul><li>I settori chiave sono tre: </li></ul></ul><ul><ul><li>Tessile </li></ul></ul><ul><ul><li>Metallurgia  </li></u...
<ul><ul><li>Tessile </li></ul></ul><ul><ul><li>Per fare i vestiti che indossate si attraversano quattro fasi; </li></ul></...
Tessile Chimica Metalli L’arcolaio unisce l’antichissima rocca (scoperta nel neolitico)  Con la ruota per filare.  Dominav...
<ul><ul><li>… era l’ora delle  “macchine per filare”  </li></ul></ul><ul><ul><li>Spinning-Jenny o Giannetta  di  James  Ha...
<ul><ul><li>Nessuna macchina per filare poteva, per efficiente che fosse, affermarsi prima che avessero successo i telai a...
<ul><ul><li>La Metallurgia </li></ul></ul><ul><ul><li>È un processo chimico. </li></ul></ul><ul><ul><li>Serve ad estrarre ...
<ul><ul><li>Metallurgia </li></ul></ul><ul><ul><li>Serve molto calore per estrarre da un minerale inutile  </li></ul></ul>...
<ul><ul><li>Metallurgia </li></ul></ul><ul><ul><li>Più carbone si usava più profondamente bisognava scavare finché alla fi...
<ul><ul><li>Metallurgia </li></ul></ul><ul><ul><li>“ i Cavalli Vapore sono disciplinati, non inquinano con i loro liquami,...
<ul><ul><li>Metallurgia </li></ul></ul><ul><ul><li>In quegli stessi anni, a Roma… 800 uomini e 140 cavalli eressero </li><...
<ul><ul><li>Metallurgia </li></ul></ul><ul><ul><li>800 uomini e 140 cavalli </li></ul></ul><ul><ul><li>Nessuna impresa è i...
<ul><ul><li>Chimica </li></ul></ul>Tessile Chimica Metalli
L’industrializzazione dell’Europa <ul><li>Trasferimento  delle tecnologie </li></ul><ul><li>Estensione progressiva  dal ce...
La “locomotiva” dell’industrializzazione europea <ul><li>Lo sviluppo della rete ferroviaria </li></ul><ul><ul><li>costituì...
La seconda rivoluzione industriale <ul><li>Una nuova fase  di sviluppo della tecnologia: </li></ul><ul><ul><li>energia ele...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Rivin dustrial

601
-1

Published on

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
601
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
10
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Rivin dustrial

  1. 1. La rivoluzione industriale <ul><li>L’industrializzazione in Inghilterra </li></ul><ul><li>L’industrializzazione dell’Europa </li></ul><ul><li>La seconda rivoluzione industriale </li></ul>
  2. 2. <ul><ul><li>La definizione : </li></ul></ul><ul><ul><li>L </li></ul></ul>
  3. 3. <ul><ul><li>La constatazione : </li></ul></ul><ul><ul><li>L’aumento della popolazione impiegata nell’industria, </li></ul></ul><ul><ul><li>l’introduzione delle macchine nella produzione, l’organizzazione del lavoro nell’unità produttiva della fabbrica determinarono una rapida e imponente crescita della ricchezza </li></ul></ul>
  4. 4. Il “decollo” in Inghilterra <ul><ul><li>L’aumento della popolazione impiegata nell’industria </li></ul></ul><ul><ul><li>l’introduzione delle macchine nella produzione </li></ul></ul><ul><ul><li>l’organizzazione del lavoro nell’unità produttiva della fabbrica </li></ul></ul><ul><li>determinarono una rapida e imponente crescita della ricchezza </li></ul>
  5. 5. <ul><ul><li>Ma cosa aveva di più </li></ul></ul><ul><ul><li>l’Inghilterra ? </li></ul></ul><ul><ul><li>Basta un tessuto di piccoli proprietari, l’assenza di privilegi feudali, tanti fiumi e tanto carbone per ribaltare in ‘organizzazione sociale antica di decine di migliaia di anni? </li></ul></ul>
  6. 6. <ul><li>Disponibilità di capitali dovuta a </li></ul><ul><ul><li>sviluppo dell’agricoltura capitalistica </li></ul></ul><ul><ul><li>recinzione e privatizzazione terre comuni </li></ul></ul><ul><li>Disponibilità di manodopera a basso costo, dovuta a </li></ul><ul><ul><li>espulsione contadini dalle campagne </li></ul></ul><ul><ul><li>incremento demografico </li></ul></ul><ul><li>Forte incremento della domanda ( mercato )‏ </li></ul>Le condizioni
  7. 7. <ul><ul><li>Basta un tessuto di piccoli proprietari, l’assenza di privilegi feudali, tanti fiumi e tanto carbone per ribaltare in ‘organizzazione sociale antica di decine di migliaia di anni? </li></ul></ul><ul><ul><li>? </li></ul></ul><ul><ul><li>No </li></ul></ul>
  8. 8. <ul><ul><li>Al di là delle cause la Rivoluzione industriale fu figlia dell’incontro, fondamentalmente casuale, di fortunate circostanze. Esse innescarono una sequenza bisogno-domanda-risposta nella dinamica produttiva di alcuni settori chiave come il tessile e la siderurgia. </li></ul></ul>
  9. 9. Le cause <ul><li>Evoluzione della tecnologia : </li></ul><ul><ul><li>1760-90: meccanizzazione della filatura, innovazione nella siderurgia </li></ul></ul><ul><ul><li>1790-1820/30: meccanizzazione tessitura e diffusione della macchina a vapore </li></ul></ul><ul><ul><li>1830-50/70: sviluppo della ferrovia </li></ul></ul><ul><li>Incremento produzione materie prime </li></ul><ul><li>Sviluppo delle comunicazioni e dei trasporti </li></ul>Il determinante apporto della tecnologia es.
  10. 10. <ul><ul><li>Ok. </li></ul></ul><ul><ul><li>Questo ve lo scrive anche il manuale. Studiatevelo. </li></ul></ul><ul><ul><li>Ma come sono andate precisamente le cose? </li></ul></ul>
  11. 11. <ul><ul><li>I settori chiave sono tre: </li></ul></ul><ul><ul><li>Tessile </li></ul></ul><ul><ul><li>Metallurgia </li></ul></ul><ul><ul><li>Chimica </li></ul></ul>
  12. 12. <ul><ul><li>Tessile </li></ul></ul><ul><ul><li>Per fare i vestiti che indossate si attraversano quattro fasi; </li></ul></ul><ul><ul><li>Preparazione </li></ul></ul><ul><ul><li>Filatura </li></ul></ul><ul><ul><li>Tessitura </li></ul></ul><ul><ul><li>Finitura </li></ul></ul>Tessile Chimica Metalli Le fibre (animali o vegetali) vengono Estratte, selezionate, cardate e pettinate Le fibre, ormai belle parallele, vengono stirate e ritorte per fare un filo I fili vengono disposti in parallelo su due livelli perpendicolari (ordito e trama) e intrecciati I panni adesso devono essere stirati, stampati sbiancati etc… a seconda delle lavorazioni
  13. 13. Tessile Chimica Metalli L’arcolaio unisce l’antichissima rocca (scoperta nel neolitico) Con la ruota per filare. Dominava da secoli il mercato Ma presto sarebbe stato soppiantato
  14. 14. <ul><ul><li>… era l’ora delle “macchine per filare” </li></ul></ul><ul><ul><li>Spinning-Jenny o Giannetta di James Hargreaves   </li></ul></ul><ul><ul><li>rendeva da 6 a 24 volte più del migliore artigiano </li></ul></ul><ul><ul><li>1767  Water-Frame o  filatoio idraulico   di Richard Arkwright   </li></ul></ul><ul><ul><li>rendeva 100 volte tanto </li></ul></ul><ul><ul><li>1774 - 79 Mula, di Samuel Crompton </li></ul></ul><ul><ul><li>Fu l’industria del  cotone  a determinare la meccanizzazione, perché le fibre vegetali sono più adatte ad essere strapazzate della lana </li></ul></ul>Tessile Chimica Metalli
  15. 15. <ul><ul><li>Nessuna macchina per filare poteva, per efficiente che fosse, affermarsi prima che avessero successo i telai automatici (come la “spoletta volante “ di Kay.) </li></ul></ul><ul><ul><li>La meccanizzazione per essere conveniente, doveva riguardare tutte le fasi del settore tessile. </li></ul></ul><ul><ul><li>E aveva influenza anche su alrti settori. L’unione dei filatoi e fei telai meccanici produsse tanti panno che non c’erano più colline sullequali stenderli per sbiancarli </li></ul></ul><ul><ul><li>Si passò agli agenti chimici </li></ul></ul>Tessile Chimica Metalli
  16. 16. <ul><ul><li>La Metallurgia </li></ul></ul><ul><ul><li>È un processo chimico. </li></ul></ul><ul><ul><li>Serve ad estrarre da </li></ul></ul><ul><ul><li>un minerale inutile il metallo </li></ul></ul>Tessile Chimica Metalli
  17. 17. <ul><ul><li>Metallurgia </li></ul></ul><ul><ul><li>Serve molto calore per estrarre da un minerale inutile </li></ul></ul><ul><ul><li>il metallo; dobbiamo scegliere bene: </li></ul></ul><ul><ul><li>combustibile </li></ul></ul><ul><ul><li>forno </li></ul></ul><ul><ul><li>Finitura </li></ul></ul>Tessile Chimica Metalli Per far andare l’altoforno serve un potente soffio di aria forzata. Ci provarono in mille modi. Funzionò solo con la macchina a vapore L’altoforno è una macchina meravigliosa peccato produca solo la pesantissima ghisa La ghisa può essere purificata a martellate, o con altre tecniche più efficaci Il migliore è la legna, ma costa troppo il Carbon Coke è molto più economico, ma lascia un sacco di scorie
  18. 18. <ul><ul><li>Metallurgia </li></ul></ul><ul><ul><li>Più carbone si usava più profondamente bisognava scavare finché alla fine del XVI secolo i pozzi penetrarono </li></ul></ul><ul><ul><li>al disotto delle falde freatiche e iniziarono gli allagamenti. </li></ul></ul><ul><ul><li>Anche le vetuste miniere di rame e di stagno della Cornovaglia </li></ul></ul><ul><ul><li>Subivano al stessa sorte. </li></ul></ul><ul><ul><li>Si tentò di ovviare con pozzi canali e intere legioni di portatori </li></ul></ul>Tessile Chimica Metalli
  19. 19. <ul><ul><li>Metallurgia </li></ul></ul><ul><ul><li>“ i Cavalli Vapore sono disciplinati, non inquinano con i loro liquami, si nutrono di sassi (il carbone), una risorsa inesauribile” </li></ul></ul><ul><ul><li>Da questo si capisce il vantaggio: le macchine a vapore hanno un’efficienza massima dell’1% (l’uomo, per capirci, rende in energia il 20% di quello che ingurgita), ma costano zero. </li></ul></ul>Tessile Chimica Metalli
  20. 20. <ul><ul><li>Metallurgia </li></ul></ul><ul><ul><li>In quegli stessi anni, a Roma… 800 uomini e 140 cavalli eressero </li></ul></ul><ul><ul><li>sulla Piazza San Pietro una pietra </li></ul></ul><ul><ul><li>di 327 tonnellate </li></ul></ul>Tessile Chimica Metalli
  21. 21. <ul><ul><li>Metallurgia </li></ul></ul><ul><ul><li>800 uomini e 140 cavalli </li></ul></ul><ul><ul><li>Nessuna impresa è impossibile con una buona organizzazione. </li></ul></ul><ul><ul><li>Ma conviene accanirsi così </li></ul></ul><ul><ul><li>per prosciugare il pozzo di una miniera? </li></ul></ul><ul><ul><li>No, non ne valse la pena, almeno </li></ul></ul><ul><ul><li>finché non arrivarono i Cavalli Vapore </li></ul></ul>Tessile Chimica Metalli
  22. 22. <ul><ul><li>Chimica </li></ul></ul>Tessile Chimica Metalli
  23. 23. L’industrializzazione dell’Europa <ul><li>Trasferimento delle tecnologie </li></ul><ul><li>Estensione progressiva dal centro alle periferie: </li></ul>1850-1873 Germania 1896-1907 Italia 1890-1913 Russia 1843-1860 Stati Uniti 1833-1860 Belgio 1830-1860 Francia 1782-1802 Inghilterra il decollo
  24. 24. La “locomotiva” dell’industrializzazione europea <ul><li>Lo sviluppo della rete ferroviaria </li></ul><ul><ul><li>costituì un meccanismo di crescita che si autoalimentò </li></ul></ul><ul><ul><li>mobilitò enormi investimenti di capitale </li></ul></ul><ul><ul><li>rivoluzionò i trasporti e di conseguenza </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>estese i mercati </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>e li unificò </li></ul></ul></ul>
  25. 25. La seconda rivoluzione industriale <ul><li>Una nuova fase di sviluppo della tecnologia: </li></ul><ul><ul><li>energia elettrica </li></ul></ul><ul><ul><li>motore a scoppio </li></ul></ul><ul><ul><li>nuove tecniche per la produzione dell’acciaio </li></ul></ul><ul><ul><li>generalizzazione in tutti i settori di innovazioni dovute alla simbiosi scienza-tecnologia </li></ul></ul><ul><li>Il capitalismo si riorganizza: </li></ul><ul><ul><li>concentrazioni di capitali (monopoli, trust , cartelli)‏ </li></ul></ul><ul><ul><li>intervento dello stato: </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>protezionismo </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>sostegno dell’industria pesante </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>politica estera aggressiva </li></ul></ul></ul>
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×