Accessibilità e Pubblica Amministrazione. Un'idea di Framework | Uxconf 2011

1,316 views

Published on

Accessibilità dei siti, la Pubblica Amministrazione e la user experience - User Experience Camp di Firenze | 2011

Published in: Technology
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,316
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
19
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Accessibilità e Pubblica Amministrazione. Un'idea di Framework | Uxconf 2011

  1. 1. UX camp 2011 Accessibilità e PAUnʼidea di framework Nicola Bonora
  2. 2. Nicola Bonora aka@nicbonoraMentine aka@mentinet
  3. 3. trendizzimo“accessibilità” su google
  4. 4. 2004“Legge Stanca”9 gennaio 2004, n.4Disposizioni perfavorire laccessodei soggetti disabiliagli strumentiinformatici
  5. 5. 22 requisiti da sottoporre a verifica tecnica“Realizzare le pagine e gli oggetti al loro internoutilizzando tecnologie definite da grammaticheformali pubblicate...”“Non è consentito luso dei frame nellarealizzazione di nuovi siti.”“Fornire una alternativa testuale equivalenteper ogni oggetto non di testo presente in unapagina...”...
  6. 6. “Accessibilità” ha sensosolo se esiste qualcosaa cui valga la pena di accedere
  7. 7. il 90% dei budget* è stato destinato acolmare il gap tecnologico, senzafavorire lo sviluppo di una cultura delprogetto editoriale (content strategy) edella formazione delle risorse interne *fonte: A. De Carolis
  8. 8. 2006accessibile.it www.accessibile.it/ricercapa/ Una casa non si costruisce dal tetto. Indagine sui comuni della provincia di Bologna: "La PA sa parlare ai cittadini?"
  9. 9. 2006accessibile.it “Unʼanalisi sui siti dei sessanta comuni della Provincia di Bologna per valutare quanto lʼinformazione in essi contenuta è completa e, soprattutto, facilmente rintracciabile allʼinterno del sito.”
  10. 10. 2006accessibile.it Metodologia registrazione dellʼesperienza di navigazione di alcuni utenti nei siti dei diversi comuni Lʼinformazione nei siti della PA deve essere “referenziata; completa; strutturata; comprensibile; aggiornata; uniforme su tutti i canali.”
  11. 11. 2006accessibile.it T1) ricerca dei recapiti del Comune T2) ricerca di informazioni sui servizi agli immigrati T3) ricerca di informazioni / modulistica sullʼAssegno di cura T4) ricerca di informazioni /modulistica sullʼiscrizione agli asili nido T5) ricerca di modulistica sullʼImposta Comunale Immobili T6) ricerca di modulistica Denuncia Inizio Attività
  12. 12. 2006accessibile.it le informazioni sono presenti? sono organizzate in maniera chiara? (classificazione delle informazioni e percorso) la navigazione è intuitiva? (rapidità di esecuzione del compito) il motore di ricerca interno è presente e di effettivo supporto? (pertinenza dei documenti trovati)
  13. 13. informazione: completezzascarsa presenza di contenuti, visibilmente emanati daun settore specifico
  14. 14. architetturadifficile reperibilità, acronimi, menu troppo estesi, ambiguità
  15. 15. motore di ricercaproblemi di indicizzazione
  16. 16. aggiornamentoinformazione scaduta
  17. 17. differenze tra settorimancanza di un chiaro piano di coordinamento e di priorità
  18. 18. 2010Min. PA e innovazione Criteri e metodi per la verifica tecnica e requisiti tecnici di accessibilità per i contenuti e i servizi forniti per mezzo di applicazioni basate su tecnologie Web
  19. 19. [il contenuto deve essere] Percepibile Utilizzabile Comprensibile Robusto
  20. 20. PRESENTE
  21. 21. 2010accessibile.it reloadedMentine + TagBoLabLaboratorio di marketing territoriale nel web 2.0del Corso di Laurea Magistrale in Scienze della Comunicazione Pubblica e Sociale(COMPASS) dellUniversità di Bologna I comuni della provincia sono 60 Nel 2006, 57 di questi avevano un sito; oggi lo hanno tutti, ma uno è in aggiornamento quindi quelli analizzati sono 59
  22. 22. 2010accessibile.it reloaded Dimensioni analizzate Presenza e reperimento delle informazioni Presenza di servizi online: consultazione, interazione con lente, utilizzo del sito, espletazione pratiche Buone pratiche social Promozione degli eventi e del territorio Aspetti tecnici di base
  23. 23. 2010accessibile.it reloaded Presenza di informazioni Rispetto al 2006, aumento quantitativo Differenze tra i servizi tributari e i servizi alla persona (= 2006) A volte, siti come elenchi telefonici che riportano i recapiti degli uffici (< 2006) Altre volte, siti come presenza di sola informazione territoriale (= 2006)
  24. 24. 2010accessibile.it reloaded Reperimento di informazioni: Troppe voci di menù (= 2006) Problemi di classificazione (= 2006) Menù ambigui, es. Vivere o Servizi (= 2006) Percorsi personalizzati che si sforzano di essere più comprensibili ma ripetono errori di classificazione (= 2006) Acronimi (< 2006) Troppe o troppo poche informazioni o modulistica
  25. 25. 2010accessibile.it reloaded Servizi online I più frequenti sono i servizi di consultazione, di interazione con lente. Meno presenti quelli di vero e proprio espletamento di pratiche
  26. 26. 2010accessibile.it reloaded “Social” 4 comuni hanno un forum 1 - blog (ultimo aggiornamento ad aprile) 1 - Twitter 2 - YouTube 1 - onnipresente su Facebook: fanpage, gruppo, una pagina personale
  27. 27. 2010accessibile.it reloaded Validità del Layout codice Liquido: 58% dei siti 0 errori: 22 siti Fisso: 42% 1-20: 18 21-50: 8 CMS 51-100: 6 85% dei siti 100-200: 2 (was: 51%) >200: 3
  28. 28. 2006 2010Allo sviluppo tecnologico non èseguito un corrispondente sviluppoqualitativo.
  29. 29. 90% technology10% human *fonte: E. Centola
  30. 30. nel 80% dei casi* il web nelle PA localifa capo al Centro Elaborazione Dati *fonte: quello che dorme là in ultima fila
  31. 31. il web sta allʼinformaticacome la letteratura alla tipografia
  32. 32. FRAMEWORKCome e perché lʼutente-cittadinonaviga il sito della PA, e quindi.
  33. 33. Cittadino - Ente non protetto! 1) RAPPORTO OCCASIONALE obbligatorio e basato su necessità: certificati, pagamenti, obblighi... •navigazione: task-oriented (e carica di astio) •obiettivo: riduzione del carico cognitivo •soluzione: search
  34. 34. Google conosce il vostro sito meglio di voi architettura e copy SEO oriented
  35. 35. 2) OBIETTIVI DELLʼENTEdivulgazione, obiettivi politici, amministrazionee gestione•navigazione: esplorativa•obiettivo: “promozione” del contenuto•soluzione: architettura e layout (ma manca la reason why!)
  36. 36. I cittadini vivono una quotidianità “altrove” vai dove si trova il cittadino
  37. 37. Che fare in pratica?• web analytics + query analysis,daportare a sintesi comune, per arrivare alladefinizione di uno standard comune di IA e disiti SE friendly • disambiguare lʼantilingua • definire pattern di navigazione • definire IA standard e dizionari• formare il personale interno alla PA • web copy, SEO oriented • uso dei social network • selezione e gestione dei fornitori :-)
  38. 38. PROGETTO ... perché a un certo punto:
  39. 39. La legge stanca.
  40. 40. Se vi è piaciuto, ditelo ai vostri amici! Se non vi èpiaciuto, ditelo a @mentinet

×