Manuale volo sapr

  • 1,010 views
Uploaded on

 

More in: Education
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
1,010
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2

Actions

Shares
Downloads
109
Comments
0
Likes
2

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. bozza adattata da AERONEF TELEPILOTE – HELICOPTERES MULTIROTORS DOSSIER TECHNIQUE (Dgac e Dsac FRANCIA) MANUALE VOLO SAPR Produttore : Inserire il nome del produttore Tipo / Modello : Specificare il nome del velivolo Numero di serie : Categoria : Numero rotori: 4 6 8 Grandezza Scala: metri xx Peso massimo al decollo : xx kg Nome Cognome _______________________________ o nome azienda Residenza Via _________________________________________ Città ________________________________________ CAP ________________________________________ telefono : Fax : Email : Firma ..................................................... , dichiara che le informazioni contenute nella presente domanda sono esatte . data :
  • 2. I.1 Rotori : - Numero : __ - Tipo : rigido articolato bilanciato - Numero di eliche : ___ - Diametro: ___ - Pas : ___ - Materiale : Eliche Corpo Legno Alluminio Fibra di carbonio Nylon Produttore : _____________________ - Viti di fissaggio : Numero: ___ tipo: ___ diametro : ___ - Altro ( descrizione) : II.2 Fusoliera Corpo - Apertura alare : - Peso : _______ - Materiale: ______ Legno Alluminio Fibra di carbonio Vetroresina - Altro ( descrizione) : ____________________________________________
  • 3. II.3 Massa - Peso a vuoto ( senza batterie ) : - Peso Batterie : - Massa del carico utile : - Peso totale : II.4 Centraggio - Riferimento: - Limiti del baricentro : II.5 Motore/i elettrico/i Descrizione : allegare una nota descrittiva - Marca : ______ - Tipo : _______ - Riduzione Presa Diretta - Numero : _________ - Max Power Unit W : _______ - Velocità massima del motore :________ - Tensione di alimentazione : __________ - Peso : _______ - Sospensioni motore : Rigido Morbido Diametro della vite : ______ II.6 Supporto del cavo (se applicabile) : - Lunghezza massima : _____ - Materiale : ______ - Diametro: _______ - Resistenza alla trazione ( daN ) : _______ - - Fissaggio : Piano : numero di punti di fissaggio : senza equipaggio o un operatore cablaggio - Drum : manuali motorizzato
  • 4. III . SISTEMI DI CONTROLLO III.1 Controller Produttore : __________ Software Version : ___________ Mode di regolazione principale : auto manuale manuale a vista Quali sono i possibili failover tra i modi in caso di fallimento? : Sensore quota barometrica : Sì No Visualizzatore altitudine : Sì No System ( s ) Posizionamento : GPS inerziale magnetometro radiofrequenza altri : Display stazione di terra : mappatura coordinate distanza dalla stazione di terra Registrazione di impostazioni di sistema : Sì No Le impostazioni salvate : _______________ III.2 Elementi incorporati Ricevitori radio : Analogico Digitale Numero: _____ Marca / Tipo:______ Frequenze impiegate : ______ Larghezza di banda : _______ Numero: _______________ Marca : ________________
  • 5. Batterie: Parti Numeri di elementi Capacità Tipo :Cd N,NiMh etc … Ricevitore Trasmettitore Sistema di controllo automatico Alimentazione motori elettrici Sensori Altro Nel caso di una singola sorgente di alimentazione , il sistema di controllo è alimentato principalmente in caso di batteria scarica ? Sì No III.3 Emittente Digitale Analogico Marca : _______________ Tipo: ___________________ Frequenze impiegate : ______________ Larghezza di banda : _______________ Potenza di trasmissione : ______________ Mezzi di controllo delle emissioni : _______________ III.4 Radio ( antenna di trasmissione estesa) Motore/i di distanza ordine : Motore/i di distanza in esecuzione : III.5 Batterie stazione di terra Vu- meter mostra permanente Allarme acustico o visivo III.6 Batterie dei ricevitori velivoli Vu- meter mostra permanente Allarme acustico o visivo
  • 6. III.7 Piano Cablaggio Il comando dei motori è indipendente dal comando gestione alimentazione Sì No L'estinzione del motore viene attivato automaticamente : dalla perdita del circuito di comando dall'evoluzione volume in uscita programmata dal superamento del massimale di evoluzione programmata da altri eventi ( quali? ) _____________________________ Il superamento dei limiti delle cause di variazione di volume orizzontali : innescando un allarme: Sonoro Visivo un ritorno automatico alla variazione di volume (recinto virtuale) estinzione del motore e la caduta del velivolo aeromobili automatico collocato in un punto predefinito Altro: Il superamento delle cause limite di evoluzione : innescando un allarme: Sonoro Visivo un ritorno automatico alla variazione di volume (tetto virtuale) estinzione del motore e la caduta del velivolo aeromobili automatico collocato in un punto predefinito Altro: La perdita del collegamento di controllo provoca: estinzione del motore e la caduta del velivolo aeromobili automatico collocato in un punto predefinito Altro: Se presente, il principio del sistema di limitazione dell'impatto energetico : paracadute airbag altri ( quale? ) _____________________________________________ La distribuzione viene effettuata entro pirotecnici ? 0 Sì 0 No trigger: manuali Macchina su : ( specificare o attivare evento ( s)) Altitudine minima di volo per la distribuzione ( e frenata ) Per un paracadute : frontale Superficie: Autunno velocità dopo la distribuzione :
  • 7. IV.2 Eventi che possono provocare l'uscita (in laterale o verticale) Azione/i correttiva/e (consentendo il ritorno della variazione di volume (laterale o verticale) o limitando la distanza del UAV alla zona di protezione Malfunzionamento principale a causa di un errore software o il fallimento di un componente elettronico Action 1 : Action 2 : Action 3 : Perdita di collegamento di controllo Action 1 : Action 2 : Action 3 : Perdita di controllo a causa di un guasto di rotore / motore Action 1 : Action 2 : Action 3 : Perdita di controllo a causa di un'interruzione della potenza del motore Action 1 : Action 2 : Action 3 : Folata di vento oltre la capacità di tenere stabile il velivolo Action 1 : Action 2 : Action 3 : Perdita dell'informazione dell'altitudine Action 1 : Action 2 : Action 3 : Perdita delle informazioni di posizionamento Action 1 : Action 2 : Action 3 :
  • 8. Gli eventi che potrebbero portare alla caduta del drone Azione/i correttiva/e possibili (Consentire aterraggio drone in zona non a rischio) Perdita di potenza dei motori Action 1 : Action 2 : Action 3 : Perdita di collegamento controllo Action 1 : Action 2 : Action 3 : Perdita di controllo a causa di un guasto di rotore / motore Action 1 : Action 2 : Action 3 : Perdita di controllo a causa di un'interruzione della potenza del motore Action 1 : Action 2 : Action 3 :
  • 9. OPERAZIONI PREVISTE V.1 Scenari operativi previsti - voli al di fuori dell'area abitata V150 nessuna persona a terra nella zona di devolution . - voli di aree urbane scarsamente abitate ,VLOS in area V70 - voli di aree industriale ,VLOS in area V150 - voli di aree industriale ,VLOS in area V70 - voli di aree urbane altamente abitate ,VLOS in area V70 - voli di aree urbane altamente abitate ,VLOS in area V50 - voli di aree urbane altamente abitate ,VLOS in area V30/30 Sono previste inoltre : attività specifiche di registrazione , riprese, fotografie , osservazioni e rilevazioni aeree che si svolgono fuori delle zone popolate attività specifiche di registrazione , riprese, fotografie , osservazioni e rilevazioni aeree che si svolgono in zone popolate V.2 dati aggiuntivi ( Questi elementi possono essere forniti nei documenti ) a) Descrizione generale del funzionamento delle apparecchiature : - Composizione e funzionamento dei vari componenti e moduli di base , comprese le risorse del suolo ; - Descrizione delle diverse sequenze dei modi di volo e dispositivi di sicurezza ; - Campo di lavoro ambientale ( temperatura, altitudine , ambiente elettromagnetico ) ; - Versione del software ; - Elenco dei parametri di missione registrati e la loro ubicazione nei componenti e moduli di base . b ) Analisi di sicurezza: Simulazione incidente veivolo senza pilota fuori dalla sua zona di contatto o uscita incontrollata dalla sua area di volo assegnata, è considerato un evento potenzialmente catastrofico ...
  • 10. 1 ) Analisi del guasto e loro effetti . Questa analisi richiede particolare ( ma non solo ) considerano i seguenti eventi : - La perdita parziale o totale del sistema di propulsione ; - Perdita del sistema di navigazione esterno ( GPS) ; - Perdita o servo attuatori ; - Perdita di logica di controllo e di controllo ; - Perdita altimetrica ; - Perdita di connessione di comando e controllo . 2) Software padronanza e la valutazione dei loro codici di funzionamento . c) Come ottenere e coordinate GPS ingresso missioni di effettuare verifiche e limitare i potenziali errori . d) i limiti operativi. e) liste di controllo prima e dopo il volo . f) Lista degli allarmi che raggiungono il UAV e procedure connesse con le modalità degradate .