Ambrogio Mauri

733 views

Published on

Progetto realizzato dalla classe 2° A Istituto Superiore Bonomi-Mazzolari (Mantova)

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
733
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Ambrogio Mauri

  1. 1. Un imprenditore onesto! Ambrogio Mauri
  2. 2. <ul><li>Era un uomo intransigente e rigoroso. </li></ul>Non scendeva mai a compromessi. Disperatamente cercò di fare il suo dovere di uomo, di imprenditore… Sempre!
  3. 3. Fu sua l’idea del BiBus autosnodato, capace di viaggiare con la corrente elettrica come un filobus, oppure a gasolio.
  4. 4. Credeva fortemente nel suo mestiere… <ul><li>La sua azienda si era distinta nel corso dei decenni per la capacità di precorrere i tempi. </li></ul><ul><li>Fu il primo carrozziere italiano ad utilizzare la lega leggera e riuscì a mettere insieme una serie di brevetti conquistando credito in tutto il mondo . </li></ul>
  5. 5. <ul><li>In Italia , però, non trovava sbocchi a causa del “sistema” e Ambrogio Mauri ne era una vittima. </li></ul><ul><li>Quando partì l’inchiesta Mani Pulite, </li></ul><ul><li>che falcidiò anche i vertici dell’ATM, </li></ul><ul><li>andò a testimoniare. </li></ul><ul><li>Fu uno dei primi e pochissimi a collaborare spontaneamente con i giudici di Milano. </li></ul>
  6. 6. <ul><li>Si era illuso che si potesse ripulire l’Italia… </li></ul><ul><li>Invece, dopo Tangentopoli, è scattata la vendetta. </li></ul><ul><li>Nel 1996 Mauri fu escluso dalla gara bandita dall’ATM per la fornitura di 100 autobus. </li></ul>
  7. 7. <ul><li>Dopo Tangentopoli tutto era tornato come prima. </li></ul><ul><li>Non aveva più fiducia nel suo paese, dove, corruzione e prepotenze hanno sempre imperversato. </li></ul><ul><li>Era stanco di lottare ogni giorno contro la stupidità, la malafede, l’incompetenza … </li></ul>
  8. 8. <ul><li>Come estremo gesto di protesta di chi si sente inutile, isolato dalla società civile, si uccise con un colpo di pistola </li></ul><ul><li>il 21 aprile del 1997. </li></ul><ul><li>Fu un colpo al suo cuore e a quello dei suoi famigliari e degli amici , </li></ul><ul><li>Ma anche al cuore, al “cancro” della corruzione. </li></ul>
  9. 9. Dalla lettera di commiato di papà AMBROGIO <ul><li>Il mio vuole essere un gesto ultimo, in quanto estremo della protesta di chi si sente isolato dalla società civile (così detta). </li></ul><ul><li>Lo so benissimo che non servirà a nulla. </li></ul><ul><li>Lo so benissimo il dolore che causerà il mio gesto, </li></ul><ul><li>soprattutto a mia moglie. </li></ul><ul><li>Spero che la mia famiglia, in chiesa, mi accompagni con il canto!“Quando busserò alla Tua porta” ………….. </li></ul><ul><li>Sarà meno faticoso per me “bussare”. </li></ul>
  10. 10. <ul><li>“ La disperazione più grave </li></ul><ul><li>che possa impadronirsi d’una società </li></ul><ul><li>è il dubbio che vivere rettamente sia inutile. </li></ul><ul><li>Basta un atto, un gesto, una parola </li></ul><ul><li>per ricordarti che sei un uomo” </li></ul><ul><li>Corrado Alvaro </li></ul>
  11. 11. <ul><li>Gli allievi della classe 2 A </li></ul><ul><li>a.s. 2010-2011 </li></ul><ul><li>Indirizzo Aziendale Turistico </li></ul>MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE Ufficio Scolastico Regionale per Lombardia Istituto Superiore &quot;Bonomi-Mazzolari&quot; Istituto Professionale di Stato per Abbigliamento Moda e Servizi Commerciali Sociali Turistici Sede Centrale 46100 Mantova – Via Amadei, 35 / Tel. 0376 323498 - 327684 / Fax 0376 321254

×