Ambrogio Mauri
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Ambrogio Mauri

on

  • 574 views

Progetto realizzato dalla classe 2° A Istituto Superiore Bonomi-Mazzolari (Mantova)

Progetto realizzato dalla classe 2° A Istituto Superiore Bonomi-Mazzolari (Mantova)

Statistics

Views

Total Views
574
Views on SlideShare
574
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Ambrogio Mauri Ambrogio Mauri Presentation Transcript

  • Un imprenditore onesto! Ambrogio Mauri
    • Era un uomo intransigente e rigoroso.
    Non scendeva mai a compromessi. Disperatamente cercò di fare il suo dovere di uomo, di imprenditore… Sempre!
  • Fu sua l’idea del BiBus autosnodato, capace di viaggiare con la corrente elettrica come un filobus, oppure a gasolio.
  • Credeva fortemente nel suo mestiere…
    • La sua azienda si era distinta nel corso dei decenni per la capacità di precorrere i tempi.
    • Fu il primo carrozziere italiano ad utilizzare la lega leggera e riuscì a mettere insieme una serie di brevetti conquistando credito in tutto il mondo .
    • In Italia , però, non trovava sbocchi a causa del “sistema” e Ambrogio Mauri ne era una vittima.
    • Quando partì l’inchiesta Mani Pulite,
    • che falcidiò anche i vertici dell’ATM,
    • andò a testimoniare.
    • Fu uno dei primi e pochissimi a collaborare spontaneamente con i giudici di Milano.
    • Si era illuso che si potesse ripulire l’Italia…
    • Invece, dopo Tangentopoli, è scattata la vendetta.
    • Nel 1996 Mauri fu escluso dalla gara bandita dall’ATM per la fornitura di 100 autobus.
    • Dopo Tangentopoli tutto era tornato come prima.
    • Non aveva più fiducia nel suo paese, dove, corruzione e prepotenze hanno sempre imperversato.
    • Era stanco di lottare ogni giorno contro la stupidità, la malafede, l’incompetenza …
    • Come estremo gesto di protesta di chi si sente inutile, isolato dalla società civile, si uccise con un colpo di pistola
    • il 21 aprile del 1997.
    • Fu un colpo al suo cuore e a quello dei suoi famigliari e degli amici ,
    • Ma anche al cuore, al “cancro” della corruzione.
  • Dalla lettera di commiato di papà AMBROGIO
    • Il mio vuole essere un gesto ultimo, in quanto estremo della protesta di chi si sente isolato dalla società civile (così detta).
    • Lo so benissimo che non servirà a nulla.
    • Lo so benissimo il dolore che causerà il mio gesto,
    • soprattutto a mia moglie.
    • Spero che la mia famiglia, in chiesa, mi accompagni con il canto!“Quando busserò alla Tua porta” …………..
    • Sarà meno faticoso per me “bussare”.
    • “ La disperazione più grave
    • che possa impadronirsi d’una società
    • è il dubbio che vivere rettamente sia inutile.
    • Basta un atto, un gesto, una parola
    • per ricordarti che sei un uomo”
    • Corrado Alvaro
    • Gli allievi della classe 2 A
    • a.s. 2010-2011
    • Indirizzo Aziendale Turistico
    MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE Ufficio Scolastico Regionale per Lombardia Istituto Superiore "Bonomi-Mazzolari" Istituto Professionale di Stato per Abbigliamento Moda e Servizi Commerciali Sociali Turistici Sede Centrale 46100 Mantova – Via Amadei, 35 / Tel. 0376 323498 - 327684 / Fax 0376 321254