Progetto App Bind-up

194 views
132 views

Published on

Progetto per la realizzazione di un’app (Bind-up) basata sugli Open Data ai fini della partecipazione al bando della Regione Lazio "Open Data PMI".

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
194
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Progetto App Bind-up

  1. 1. Lazio OPEN DATA BindUp
  2. 2. BindUp Lo scenario Nuove forme di comunicazione caratterizzano sempre più la nostra esistenza rendendo agevoli e fluidi scambi di informazioni che migliorano la qualità della vita. Questo vale anche per le buone pratiche di governo: una efficace e costante comunicazione fra cittadino e istituzione è fondamentale per instaurare una relazione di reciproco beneficio.
  3. 3. BindUp In questo scenario il dato diventa risorsa fondamentale. La messa a disposizione degli insiemi informativi del settore pubblico permette infatti di: - incrementare il grado di conoscenza rispetto al funzionamento del proprio territorio (e delle amministrazioni stesse); - esplorare nuovi canali di partecipazione democratica; - disporre di nuova “materia prima” per la creazione di servizi innovativi a partire dati.
  4. 4. BindUp Definizione di OPEN DATA Dati aperti che possono essere liberamente utilizzati, riutilizzati e ridistribuiti da chiunque, in una logica di condivisione e trasparenza.
  5. 5. Bind-Up La normativa Europa Direttiva 2003/98/CE del Parlamento Europeo approvata il 17 Novembre 2003 volta ad incentivare il rilascio e il riutilizzo del patrimonio informatico delle P.A, la catalogazione, la diffusione on-line e l’ utilizzo di licenze standard. Italia Recepimento direttiva comunitaria con decreto 24 gennaio 2006 con decreto legislativo 36/2006 modificato dalla legge 96/2010 LINEE GUIDA Il 12 novembre 2012 la Commissione di Coordinamento SPC (Sistema Pubblico di Connettività) ha approvato le 'Linee guida per l'interoperabilità semantica attraverso i Linked Open Data'.
  6. 6. BindUp ROMA CAPITALE Roma Capitale ha deciso di mettere liberamente a disposizione di tutti molti dei suoi dati, secondo termini di riutilizzo aperti (creative commons). Il 3 ottobre 2012 nasce Open data Roma Capitale.
  7. 7. BindUp L’idea progettuale In questo scenario il progetto BindUp propone: di legare insieme (da cui il nome) in una presentazione visuale e interattiva gli open data (beta sul settore “ambiente”) della Regione Lazio un’infografica integrabile sui siti un’infografica condivisible sui social network
  8. 8. BindUp L’obiettivo di BindUp è quello di proporre una nuova modalità di visualizzazione di dati (infografiche) sul tema Ambiente e Aree Verdi.
  9. 9. BindUp Le info-grafiche che caratterizzeranno la piattaforma web saranno dinamiche personalizzabili, incorporabili e condivisibili. personalizzabili: ad es. avendo a disposizione una serie storica di dati selezionarne solo un intervallo specifico; incorporabili: l’info-grafica sarà integrabile (embeddable) sui siti; condivisibile sui social media.
  10. 10. BindUp In sintesi L’obiettivo di Bind-up è quello di rendere fruibili, condivisibili e di facile accesso data set su informazioni ritenute di nicchia. Attraverso l’interoperabilità di data set diversi –- l’utente acquista una maggiore consapevolezza del territorio perché senza difficoltà può osservare in modo grafico ed interattivo dati di importanza civica e sociale. L’utilizzo dell’info-grafica vuole rende più fruibili e immediati gli open data nella comunicazione sul web e sui social media. Il dato viene reso più comprensibile sia all’operatore dell’informazione sia al cittadino medio.
  11. 11. Bindup - For Who Utenza generale: cittadino medio che vuole conoscere i dati del proprio territorio in modalità interattiva. Utenza specifica: professionisti dell’informazione, studiosi, ricercatori..che hanno la possibilità di recuperare dati attraverso modalità infografiche.
  12. 12. Bindup - Why Gli open data sono poco utilizzati e fruibili; I dati grezzi sono difficili da leggere e poco intuitivi; I media mainstream peccano di repurposing sul web (usano il web come la carta stampata).
  13. 13. Bindup – How Joomla Google Fusion Google Charts Libreria Javascript Data-Driven Document (D3JS)
  14. 14. Bindup - Interazione Pagina Roma Capitale 1. La visualizzazione dei dati avviene sulla mappa del comune suddivisa per municipi. Menù: Ogni icona del menù rappresenta un determinato dato:Totale Verde, Verde Pubblico per Abitante, Abusi. Al fianco, le percentuali rappresentate attraverso gli istogrammi indicano i dati complessivi di Roma Capitale.
  15. 15. Bindup – Interazione Pagina Roma Capitale 2. Cliccando su una singola icona, i municipi si evidenziano di un determinato colore a seconda della tipologia del dato. Per esempio, se clicchiamo sull’icona albero, i municipi si colorano di verde scuro a seconda della percentuale di verde presente nel singolo municipio.
  16. 16. Bindup - Interazione Pagina Singolo Municipio 3. Cliccando su ogni municipio, si apre alla destra della mappa una nuova pagina. In questa pagina sono indicati i dati (Totale Verde, Verde Pubblico Per Abitante, Abusi) relativi al singolo municipio.
  17. 17. Bindup - Interazione Pagina Singolo Municipio 4. Ciccando su ogni singolo istogramma, esplode il dato e viene scomposto in altri dati. Questi dati sono indicati attraverso istogrammi e percentuali. Al passaggio del mouse sull’istogramma/nome del dato, si visualizza un balloon contenente la definizione del dato in questione. Per esempio, passando il mouse sul testo “Verde Speciale” appare un balloon con la definizione: “Verde speciale: giardino zoologico e cimiteri”
  18. 18. Bindup – Chi siamo Alessandro Romani Imma Tancredi Melina Forte Pasquale Mangialavori

×