la Conoscenza è un Bene Comune. il Ruolo Facilitatore del Digitale.
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

la Conoscenza è un Bene Comune. il Ruolo Facilitatore del Digitale.

on

  • 1,088 views

Perché la conoscenza è un Bene Comune? Perché bisogna facilitare la creazione di conoscenza? Si cercherà di dare delle risposte proponendo la strada digitale come possibile soluzione per ...

Perché la conoscenza è un Bene Comune? Perché bisogna facilitare la creazione di conoscenza? Si cercherà di dare delle risposte proponendo la strada digitale come possibile soluzione per facilitare la creazione di conoscenza e quindi svilupparla. Con quale obiettivo? Per essere Cittadini migliori!

Statistics

Views

Total Views
1,088
Views on SlideShare
957
Embed Views
131

Actions

Likes
0
Downloads
4
Comments
0

7 Embeds 131

http://mdplab.blogspot.com 65
http://mdplab.blogspot.it 55
http://www.mdplab.blogspot.com 7
http://a0.twimg.com 1
http://feeds.feedburner.com 1
http://it.paperblog.com 1
http://www.linkedin.com 1
More...

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

CC Attribution License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    la Conoscenza è un Bene Comune. il Ruolo Facilitatore del Digitale. la Conoscenza è un Bene Comune. il Ruolo Facilitatore del Digitale. Presentation Transcript

    • la Conoscenza è un Bene Comune . il Ruolo Facilitatore del Digitale . Marco Dal Pozzo http://mdplab.blogspot.com
    • Come si può essere Cittadini Migliori e vivere in un Mondo Migliore ? 02/30
    • 1. Scegliendo una classe politica migliore (i.e. diversa) 2. Facendo cultura (condivisione di Tradizioni, Identità Territoriale e Nazionale, Storia). E, con questo... 3. Aumentando la credibilità di un Paese e del Paese 4. Attraendo investimenti per le Imprese 5. Migliorando i Prodotti e i Servizi sul Mercato 03/30 INNOVAZIONE (Anche con nuovi Modelli di Società e di Impresa)
    • lo schema WIKiD (Schema di CHOO-DETLOR-TURNBULL modificato) e i passi verso la Saggezza e Benessere (Attraverso l’Innovazione. A partire dai Dati) 04/30
              • W isdom
              • I nnovation
              • K nowledge
              • i nformation
              • D ata
      • [e.g. il Fatto storico e ciò che si impara dalla Storia]
      Elementi 05/30
    • Senso e Contesto agli Elementi - Dare significato - Contestualizzare 06/30 Azione Umana
    • Organizzazione elementi - Reperibilità - Usabilità 07/30 Azione Umana Azione Tecnologica
    • Saggezza/Benessere - Miglior Governo - Competitività 08/30 Azione Umana Azione Tecnologica Saggezza/Benessere
    • Azione Umana Saggezza/Benessere Azione Tecnologica 09/30 Segnale Dato D ata Informazione I nformation Conoscenza K nowledge Innovazione I nnovation Saggezza W isdom
    • Lo snodo è la Conoscenza (Per fare Innovazione si deve passare attraverso la Conoscenza) 10/30 La Conoscenza è un elemento strategico per il miglioramento della Società e delle Persone (per il raggiungimento del Benessere).
    • Quindi, considerando che: il Bene Comune è il progetto di società che ci si da’ in un determinato Paese e i Beni Comuni sono gli strumenti strategici che ne consentono e realizzano l’attuazione. [La società dei Beni Comuni – Rassegna di Paolo Cacciari] 11/30
    • la Conoscenza è un Bene Comune 12/30
    • il “Pubblico” deve: Fornire Tecnologia per l’Accesso alla Conoscenza [Facilitare Azione Tecnologica] Facilitarne la Creazione e lo Sviluppo (verso il Benessere) [Facilitare Azione Umana] 13/30
    • come si possono creare / sviluppare / veicolare Informazione e Conoscenza ? 14/30
    • Quotidiano Online Quotidiano Azione Umana Online Azione Tecnologica 15/30
    • Distribuzione e- Book Book Azione Umana Distribuzione e- Azione Tecnologica 16/30
    • 17/30 Quotidiano Online Distribuzione e-Book
    • per la Distribuzione e-Book il “Pubblico” deve: Facilitare Azione Umana Facilitare Azione Tecnologica 18/30
    • quale può essere una Struttura ( Pubblica !) Facilitatrice? 19/30
    • la Biblioteca 20/30
    • [alcuni] Obiettivi delle Biblioteche
      • Recuperare le Tradizioni , Spirito di Appartenenza , Storia al Territorio della Comunità abitante il Territorio stesso
      • [Fare Cultura]
      • Sviluppare senso Civico
      • [Formare Classe Politica]
      • Guidare le Scelte Imprenditoriali delle Imprese operanti nel Territorio su cui la Biblioteca insiste
      • [Miglioramento Prodotti delle Imprese sui Mercati]
      21/30
    • Perimetro di Azione delle Biblioteche 22/30
      • Biblioteche Offline
      • Azione Locale (Comuni, Regioni)
      • Biblioteche Online
      • Azione Globale (“Nazionale”)
    • Come migliorare l’Azione delle Biblioteche [Online]? Web Marketing dell’Informazione e della Conoscenza [Il marketing dell'informazione e della conoscenza – Michele Rosco] 23/30
    • COSA
      • Soddisfare un Bisogno nello specifico contesto
      • [Contestualizzare le richieste]
      • Fornire non solo Informazioni ma anche Conoscenza
      • [Dalla Conoscenza si fa Innovazione]
      • Anticipare una Domanda di Conoscenza
      • Seguire le Persone e le Imprese in un Percorso Condiviso
      • Nota: nel caso specifico il veicolo della Conoscenza è l’e-Book
      24/30
    • COME (1)
      • Istituzione Pubblica
      • Prestito digitale
      • Customer Care
      25/30
    • COME (2)
      • Fuori-Dentro
      • Obiettivo : Acquisizione Idee e Consigli dall’Utenza
      • Metodo : Social Networking [Blog/Facebook/Twitter “istituzionali”]
      Dentro-Fuori Obiettivo : Erogazione del Servizio Bibliotecario Metodo : Desk Online [Piattaforma Web] Fuori-Fuori Obiettivo : Crescita Conoscenza verso il Benessere Metodo : Social Networking [Blog/Facebook/Twitter “personali”] Dentro-Dentro Obiettivo : Miglioramento Servizio Bibliotecario Metodo : Intranet Bibliotecaria e Processazione Feedback Utenza 26/30 [Impresa 4.0 – Marco Camisani Calzolari]
    • 27/30 Case History (1) http://www.medialibrary.it
    • 28/30 Case History (2) http://www.eblib.com
    • 29/30 Niente Paura! http://www.ilpost.it/2011/10/16/le-librerie-in-strada-in-germania/
    • g r a z i e :) Marco Dal Pozzo http://mdplab.blogspot.com http://www.friendfeed.com/marcodalpozzo http://www.linkedin.com/in/marcodalpozzo http://www.anobii.com/marcodalpozzo http://www.facebook.com/marcodalpozzo http://www.twitter.com/marcodalpozzo http://www.slideshare.net/mdplab