Family Business and Portfolio Management

1,283
-1

Published on

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,283
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
26
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Family Business and Portfolio Management

  1. 1. EXCELLENCE capital management FAMILY BUSINESS – COME REALIZZARE UNA GESTIONE EFFICACE DEL PATRIMONIO AZIENDALE CORPORATE DESK SERVICES Giampaolo Imbasciati Spunti di riflessione su come raggiungere l’eccellenza nel Capital Management 2009 Gennaio, EXCELLENCE 1 capital management
  2. 2. ¶ Problemi e opportunità dell’attuale contesto di mercato. ¶ La proposta di Excellence Capital ¶ Esempi di progetti della Excellence Capital per la media impresa italiana. Confidential EXCELLENCE 2 capital management
  3. 3. LE CRITICITA’ DELL’ATTUALE CONTESTO DI MERCATO Crisi dei mercati • Crisi di liquidità internazionale e scarsa disponibilità delle banche a finanziare lo finanziari e del credito sviluppo delle aziende • Necessità di supportare il fabbisogno finanziario con altre forme di patrimonializzazione (fondi Mezzanini, Private Equity, finanziamenti garantiti, IPO, etc) • Mercato polarizzato tra imprese a basso rischio con buone possibilità negoziali Basilea II ed alto medio-rischio con sempre maggiori difficoltà • Necessità di migliorare il proprio profilo di rischio con possibilità di ridurre il costo della provvista Pressione competitiva e • Forte crescita della concorrenza dei paesi mediterranei “a basso costo” con stagnazione economica mercato in stagnazione • Necessità di conquistare quote di mercato sui concorrenti a mezzo operazioni di crescita extraorganica Internazionalizzazione • Necessità di espandere il proprio mercato sui paesi emergenti europei, asiatici e latino-americani Ricambio generazionale • Ricambio generazionale del imprenditoria familiare degli anni 60-70 con problematiche di successione Confidential EXCELLENCE 3 capital management
  4. 4. COMPLESSITA’ GESTIONALE CRESCENTE SOPRATTUTTO PER LE AZIENDE DI MAGGIORI DIMENSIONI HOLDING Businesses Soc operativa Soc operativa Soc operativa X Y Z Ciclo di vita Avvio Crescita Consolidamento Necessità Incrementare canali Partner di capitale per Ristrutturazione debiti di sbocco espansione estera Le iniziative da intraprendersi per ciascuna società del gruppo, grazie alla diversa fase di vita, sono diverse e di difficile coordinamento Confidential EXCELLENCE 4 capital management
  5. 5. SUPPORTO NON SODDISFACENTE DA PARTE DEL SISTEMA FINANZIARIO E DEI SERVIZI Emergente gap (quantità e Spostamento del focus su qualità dell’offerta) tra Retail e Large Corporate per esigenze PMI e modello di Grandi Banche mitigazione dei rischi, PMI servizio delle banche che commerciali trattate come credito al privilegeranno le Large consumo Corporate Non esiste ad oggi una offerta professionale, indipendente, Banche locali Incremento focus verso PMI Rafforzamento relazione solo completa, per: (es. BCC) attraverso valorizzazione con PMI più strutturate e relazione territoriale brand consolidati (modello La crescita e la della house-bank) valorizzazione finanziaria della media impresa Offerta equity (principalmente Redditività attesa sempre più Fondi PE buyout) e servizi di advisory La salvaguardia di medio periodo, con del patrimonio finanziario potenziali risvolti negativi sulla crescita di lungo familiare dell’imprenditore Studi Servizi tradizionali con ottica professionali e Migliorabile la vista monoangolare di soluzioni prospettica e di analisi di finanziarie scenario EXCELLENCE 5 capital management
  6. 6. ¶ Problemi e opportunità dell’attuale contesto di mercato. ¶ La proposta di Excellence Capital: ¶ Strumenti e servizi per lo sviluppo delle medie imprese italiane e Family business ¶ Private Equity Advisory su settori ad elevata crescita ¶ Esempi di progetti della Excellence Capital per la media impresa italiana. Confidential EXCELLENCE 6 capital management
  7. 7. PRINCIPALI AREE OPERATIVIE DI ECM Focus tavole seguenti Area Descrizione Alcuni esempi di servizi Ottimizzazione e L’offerta di servizi rivolta alle SME è finalizzata a: ristrutturazione del debito • Perseguire uno sviluppo equilibrato della crescita del Family Business dell’imprenditore Ottimizzazione del Servizi alle • Fornire all’imprenditore un supporto strategico sul cashflow SME e proprio core business Family • Supportare l’imprenditore nella gestione del proprio Valorizzazione del Business patrimonio portafoglio di investimenti allargato <imprese, immobiliare patrimonio immobiliare ect> Ricerca di Private Equity partner Scouting di opportunità L’offerta di servizi rivolta ai Fondi di PE e finalizzata a: di investimento su • Individuare opportunità di investimento su settori emerging sector PE Advisory emergenti ad elevato potenziale <ambiente, medicali, settori ad alta ICT, trasporti> Gestione informatizzata • Migliorare la gestione delle operations per il di un deal flow crescita governo/gestione dell’operatività dei fondi <gestione dei deal, reporting sulle operazioni in essere, Cruscotti di gestione e comunicazioni verso gli investitori> controllo del portafoglio Confidential EXCELLENCE 7 capital management
  8. 8. IL NOSTRO PUNTO DI VISTA SULLA GESTIONE SOSTENIBILE DELLA CRESCITA DI UN FAMILY BUSINESS Gestione Governance gruppo portafoglio CONTROLLO (costituzione holding societario e patti di famiglia) CRESCITA FINANZA Gestione del Business Plan & circolante di cassa Start-up di sinoff SVILUPPO DEL (crediti e debiti) Ricerca partner di BUSINESS Ristrutturazione capitali, IPO & SPAC debiti Scouting su nuovi Finanziamenti mercati (es. estero) agevolati Finanziamenti Technology transfer complessi (leasing & Licencing immobiliare, pool) VALORIZZAZIONE Joint Ventures FINANZIARIA Venture Capital M&A, Outsourcing Valutazione e rami sviluppi immobiliari ARCHITRAVE = STABILITA’ EXCELLENCE Erogati direttamente da ECM 8 capital management
  9. 9. OTTIMIZZAZIONE E RISTRUTTURAZIONE DEL DEBITO Revisitazione Suggerimento di Individuazione di Advisor ed Valutazione business Ottimizzazione di Presentazione percorsi di partnership a assistenza a Status piano agli stakeholder model uscita sostegno piano legal staff • Quantificazione e • Definizione piano • Sviluppo di • Supporto • Ottimizzazione del • Presentazione • Assistenza ai valutazione dei turnaround scenari e nell’individuazione piano in ottica del piano agli legali nella beni e delle suggerimenti di di partner finanziari equilibratura tra stakeholder con formalizzazione • Revisitazione uscita passività (A&L) in a sostegno del nuovo capitale e negoziazione di del piano e nella dell’attuale dall’impasse; modo da valutare piano di debito sostenibile accordo stipula accordi tra modus operandi, gli scenari di ristrutturazione; durante fase di consensuale(*) le parti individuando • Definizione ristrutturazione; ristrutturazione possibilità di piano • Individuazione outsourcing; ristrutturazione possibili rami/asset finanziaria da cedere • (*) - Secondo quanto previsto da normativa italiana in materia LF (Legge Fallimentare) tra cui: piani di risanamento attestati, accordi di ristrutturazione, concordato preventivo; EXCELLENCE 9 capital management
  10. 10. OTTIMIZZAZIONE DELLA GESTIONE DEL CASH FLOW – Analisi statistica del ciclo del cash flow Analisi del – Verifica possibilità di servizio del debito cash flow – Definizione eventuali necessità di: • Vendita di assets non strategici • Negoziazione nuovi debiti o • switching & negoziazione tra debiti in essere Rafforzamento – Rifocalizzazione dei sistemi di reporting su obiettivi di financial performance capacità di management attivo gestione – Riorganizzazione assetto e responsabilità della funzione finanza finanziaria – Assistenza al CFO nella ricerca e formazione delle nuove risorse necessarie (es. Treasurer, Risk Manager, CIO) Sviluppo – Definizione desiderata del CEO e dei principali responsabili operativi circa il sistema di sistema di controllo e reporting Performance Management – Strutturazione performance management report e processi di gestione – Assistenza al team preposto al sistema di performance management per assicurare il corretto funzionamento in autonomia una volta completato il lavoro di Excellence EXCELLENCE 10 capital management
  11. 11. VALORIZZAZIONE PATRIMONIO IMMOBILIARE Analisi del Business e Sottoscrizione Realizzazione Negotiation & Decisioni sul Sviluppo piano mercato e Financial contratto con e lancio del Due diligence financing di realizzazione scouting Planning gestore progetto • Analisi dei • Traduzione • Definizione e • Valutazione • Individuazione • Definizione • Project principali trenddell’idea di negoziazione opportunità e short list gestori piano di management di mercato ed Business Plan con la rischi opzioni di dettaglio di sulle attività di individuazione con previsione controparte dei financing, in • Individuazione realizzazione e realizzazione di investimenti, principali termini di opportunità di funzione del controparte più lancio investimento in costi e ricavi del della profilo di rischio favorevole • Lancio del dell’infrastrut- linea con gli progetto negoziazione e del cash flow • Negoziazione e progetto tura immobiliare obiettivi (prezzo, termini generato sottoscrizione condivisi di pagamento, contratto di struttura deal, gestione …) Esempi progetti di valorizzazione del patrimonio immobiliare non a reddito • Airport Hotel • Golf resort • Case di cura • Centri congressi e fiere • Residence & Condo Hotel • Cliniche di anziani • Park Hotel • Multiproprietà • Centri sportivi • Golf Hotel • Ristoranti e catene F&B • Motel e resorts EXCELLENCE 11 capital management
  12. 12. RICERCA DI UN PARTNER FINANZIARIO PER SUPPORTARE UN PROGETTO DI CRESCITA Avvio del percorso espansivo extraorganico Fase di fund raising Realizzazione e start-up della macchina acquisitiva 5/6 36 Mesi Fund Raising - Perimetro di progetto Preparazione e Predisposizione Selezione finale partner e struttura della Allestimento Data Room offerta e Roadshow closing accordo partnership EXCELLENCE 12 capital management
  13. 13. PRINCIPALI AREE OPERATIVIE DI ECM Focus tavole seguenti Area Descrizione Alcuni esempi di servizi Ottimizzazione e L’offerta di servizi rivolta alle SME è finalizzata a: ristrutturazione del debito Perseguire uno sviluppo equilibrato della crescita del Family Business dell’imprenditore Ottimizzazione del Servizi alle Fornire all’imprenditore un supporto strategico sul proprio cashflow SME e core business Family Supportare l’imprenditore nella gestione del proprio Valorizzazione del Business portafoglio di investimenti allargato <imprese, patrimonio patrimonio immobiliare immobiliare ect> Ricerca di Private Equity partner Scouting opportunità L’offerta di servizi rivolta ai Fondi di PE e finalizzata a: di investimento su • Individuare opportunità di investimento su settori emerging sector PE Advisory emergenti ad elevato potenziale <ambiente, medicali, Gestione settori ad alta ICT, trasporti> informatizzata di un crescita • Migliorare la gestione delle operations per il deal flow governo/gestione dell’operatività dei fondi <gestione Cruscotti di gestione e dei deal, reporting sulle operazioni in essere, controllo del comunicazioni verso gli investitori> portafoglio Confidential EXCELLENCE 13 capital management
  14. 14. SCOUTING E VALUTAZIONI DI OPPORTUNITA’ Valutazione e Individuaz. Approccio Screnning definizione Inizio progetto target e value Criteria target lista M&A proposition prioritaria • Definizione • Individuazione • Valutazione con • Presa di • Trapasso criteri di aziende tipo e comitato contatto rapida informazioni screening e di preparazione di investimenti dei ed in raccolte al potenziali di memorandum prospetti di confidenzialità comitato di attrattività di valutativi; maggior investimento; • Sviluppo di imprese (es. interesse • Raccolta una value • Disegno e dimensione, informazioni • Definizione di proposiiton progettazione geografie, ufficiali e non una lista del deal assetto • Raccolta (es. network prioritaria e proprietario, feedback informale) preferenziale di etc.) controparte contatti (es. CEO, soci) EXCELLENCE 14 capital management
  15. 15. GESTIONE E CONTROLLO DEL DEAL Explore & Scout Capo progetto Legale HR Contabilità Pipeline ATTIVITA’ TASK ASSEGNATI CRITICITA’ DOCUMENTI Attività di Esempio piattaforma deal flow management gestione e Due Diligence controllo supportate Download dei attraverso una Negotiation principali piattaforma ad documenti hoc per ogni fase di lavoro Closing Integration EXCELLENCE 15 capital management
  16. 16. CRUSCOTTO DI GESTIONE E CONTROLLO DEL PORTAFOGLIO AZIENDALE DI GRUPPO HOLDING Soc operativa X Soc operativa Y Soc operativa Z Attività di gestione e controllo Rappresentazione attività di Tipologia attività; supportate famiglia attraverso una Descrizione; piattaforma ad Valore economico azienda Multipli (Ev/EBITDA) Valore economico; hoc Previsione Multipli azienda Valore economico Mercato Debito allocato; (Ev/EBITDA) EV/MOL Quota proprietà; Debito allocato e Garanzie Net Asset Value; Posizioni rischio (cambio, Dividendi Erogati /Canoni acquisiti; Esempio cruscotto mercati, operation) Simulazioni what if crescita Rendimento; extraorganica Confidential EXCELLENCE 16 capital management
  17. 17. NELLA SOSTANZA NON SOLO SERVIZI, MA ANCHE STRUMENTI DI LAVORO D’AVANGUARDIA 1 2 CAPACITA’ GESTIONALI STRUMENTI DI SUPPORTO Componen ti della piattaform a d’offerta della Excellence Metodologia di lavoro Gestione efficiente tramite Capital strutturata e a valore strumenti informatici aggiunto per il cliente d’avanguardia ed esclusivi …un modello che nasce dalla osservazione di campioni che meglio di altri hanno saputo costruire sulla base di passate esperienze casi di successo per l’impresa e l’imprenditore Confidential EXCELLENCE 17 capital management
  18. 18. ¶ Problemi e opportunità dell’attuale contesto di mercato. ¶ La proposta di Excellence Capital: strumenti e servizi per lo sviluppo delle medie imprese italiane. ¶ Esempi di progetti della Excellence Capital x la media impresa italiana. Confidential EXCELLENCE 18 capital management
  19. 19. ALCUNI CASI PROGETTUALI Engineering Technologies Mobile & ICT Wireless Media/ Entertainment Progetto di sviluppo e ricerca di Valutazione e studio delle Assistenza al financing su lancio di capitali per una Airport Engineering potenzialità derivanti da una fusione progetto di startup di canale digitale company per dar vita a piano di di due SME di settore con Enterprise dedicato agli appassionati di sport espansione estera con possibilità di Value < 5,0 Mio Euro equestri Enterprise Value a cinque nuove acquisizioni EV < 5,0 Mio anni > 10 Mio Euro Euro Advisory fondo PE emerging sector (high tech) Scouting opportunità di investimento e gestione acquisizioni per fondo dedicato ai settori high tech asset 20,0 Mio Euro EXCELLENCE 19 capital management
  20. 20. I CENTRI DI COMPETENZA DEL NOSTRO NETWORK CENTRI DI COMPETENZA Financial services, Insurance, Hospitality, Platform Healthcare Private Equity & & Tools Luxury, Venture Capital Media & Security MILANO EXCELLENCE CAPITAL Financial Services, MANAGEMENT Healthcare, Family Transportation, Holding Private Equity Company Corporate Desk LONDON Services Corporate Development Industrial & Chemical PARIS EXCELLENCE 20 capital management
  21. 21. CONTATTI & PARTERSHIP INTERNAZIONALI Fair M&A – Corporate Development Services Excellence Capital 75 rue de Lourmel Management 75015 PARIS France Via Carducci 34 www.fair-ma.com <MM Sant’Ambrogio> 20123 - Milano Candesic Limited Mail: info@excellencecapital.com New Zealand House 80 Haymarket London SW1Y 4TQ United Kingdom www.candesic.com EXCELLENCE 21 capital management
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×