Cost reduction & spending analysis   accademia 20120620
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Cost reduction & spending analysis accademia 20120620

on

  • 313 views

L’approccio semantico all'analisi dei costi

L’approccio semantico all'analisi dei costi

Statistics

Views

Total Views
313
Views on SlideShare
313
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
3
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Cost reduction & spending analysis   accademia 20120620 Cost reduction & spending analysis accademia 20120620 Presentation Transcript

  • Cost Reduction & Spending Analysis L’approccio semantico 1 MAURIZIO GIROMETTI ACCADEMIA 20 GIUGNO 2012
  • Cost Reduction 2  Pagare meno i prodotti/servizi acquistati  Riduzione prezzi unitari  Maggiore dimensione Appalti/Accordi Quadro >>> Riduzione p.u.  Tempi di pagamento  SLA/KPI >>>>> Fisso/Variabile - Success Fee  Riduzione/Segmentazione Fornitori  Revisione/Riduzione consumi  Budget spesa  Valutazione Costi/benefici  Iter approvativo  MagazziniCost Reduction & Spending Analysis - L’approccio semantico 19/06/2012
  • Cost Reduction 3  Revisione processi di acquisto  Iter approvativo >>> costi/benefici  Accentramento/Decentramento stazioni appaltanti  OPEX (OPerational Expenditure) VS CAPEX (CAPital Expenditure)  ...Cost Reduction & Spending Analysis - L’approccio semantico 19/06/2012
  • Cost Reduction 4  Qualunque approccio necessita di informazioni di base  Cosa ho acquistato, quanto, da chi, a che prezzo, a quali condizioni, da che tipo di Fornitori? Spending AnalysisCost Reduction & Spending Analysis - L’approccio semantico 19/06/2012
  • Spending Analysis 5  Alcuni problemi:  Classificazione per destinazione d’uso e non per natura  Materiali diretti non hanno una codifica univoca  Un numero rilevante di quelli indiretti non è codificato  Unità operative con autonomia di spesa  Paesi diversi/Lingue diverse  Classificazione per Fornitore e non per BrandCost Reduction & Spending Analysis - L’approccio semantico 19/06/2012
  • Spending Analysis L’approccio semantico – concetti di base 6  Analisi e classificazione di informazioni non strutturate  Documento, Pagina Web, Mail, SMS, CV, …  Ontologie  Insiemi di regole statistiche, semantiche, linguistiche per analizzare e classificare le informazioni  Tassonomie  Griglie di classificazione, metadati, TAG, …  Semantic Engine  Semantic Search Engine  Linguaggio naturaleCost Reduction & Spending Analysis - L’approccio semantico 19/06/2012
  • Spending Analysis L’approccio semantico 7 Come applicarlo alla Spending Analysis?  La Descrizione contenuta nelle righe d’Ordine (o di Fattura) costituisce un’informazione non strutturata  Spesso solo dalla Descrizione si può ricavare la natura del bene  Alcune caratteristiche tecniche sono disponibili solo nella Descrizione  Correlazione tra dati codificati e informazione non strutturate  Gerarchie - Relazioni tra le parti  Eguaglianze - EquivalenzeCost Reduction & Spending Analysis - L’approccio semantico 19/06/2012
  • Spending Analysis L’approccio semantico 8 SEMANTIC ENGINE CLASSIFIED & CLEANSED DATA MATERIAL & SERVICE ONTOLOGY CUSTOMER SPECIFIC ONTOLOGYCost Reduction & Spending Analysis - L’approccio semantico 19/06/2012
  • Spending Analysis L’approccio semantico 9  Cosa posso ottenere:  Modello di consumo per natura dei beni acquisiti  Classificazione per natura sulla base di tassonomie standard (UNSPSC, eCLASS, ...) o personalizzate  Estrazione di attributi tecnici  Analisi ABC fornitori  Analisi dispersione prezzi  Analisi dei Brand e dei Codici ProduttoreCost Reduction & Spending Analysis - L’approccio semantico 19/06/2012
  • Conclusioni 10  Un progetto di Cost Reduction non può prescindere da una fase di Spending Analysis mirata ad ottenere le informazioni di dettaglio su beni/servizi acquistati.  Tali informazioni sono spesso presenti, nei documenti di acquisto, solo in forma non strutturata.  I sistemi aziendali, normalmente, non sono in grado di analizzare dati non strutturati.  Un approccio semantico, supportato da strumenti idonei, può essere essenziale per analizzare tali informazioni e ricavarne i dati necessari.Cost Reduction & Spending Analysis - L’approccio semantico 19/06/2012