Influencer & Social a condizionare il retail

418 views
346 views

Published on

La presenza di alcune figure chiave permette di influenzare il mercato digital e non.
Un overview presentata al Digital Festival di Torino '13 sul mercato mobile e come contenuto, comunicazione e influencer impattano e vengono amplificati dal uso massivo degli strumenti social

Published in: Business
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
418
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
13
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Influencer & Social a condizionare il retail

  1. 1. Influencer e Social acondizionare il retail
  2. 2. Chi è che vi parla?
  3. 3. Chi è che vi parla
  4. 4. Chi è che vi parlamattia pavesi@Sir_Bronson
  5. 5. Chi è che vi parla
  6. 6. Chi è che vi parla
  7. 7. Chi è che vi parla
  8. 8. Chi è che vi parla
  9. 9. Mobile Sempre & Ovunque
  10. 10. CasaScuolaLavoroMacchinaBarcaMotoBagnoCucinaA tavolaSul divanoAl barAl ristoranteIn viaggioAl cinemaA teatroNello shopping Sul divanoIn biciIn snowboardAl mareIn montagnaIn trenoIn aereoAereoportoA messa
  11. 11. GLOBAL MOBILE MEDIA CONSUMPTION by InMobyQuando lo usiamo?
  12. 12. GLOBAL MOBILE MEDIA CONSUMPTION by InMobyCome lo usiamo?
  13. 13. Mobile è reperibilitàdi informazioni - di persone - di emozioni
  14. 14. Mobile è diventata un’abitudineal sapere sempre e subitoall’essere collegato a chiunqueall’averlo semplicemente in tasca
  15. 15. Diamo qualche numeroMercati Digitali Consumer e Nuova Internet:Oltre 32 milioni di smartphone2,9 milioni di tablet nel 2012Crescita: quasi 50 milioni di cui 12 milioni nel corso del 2015Italia
  16. 16. Diamo qualche numeroInternet Trends Year-End Report 2012Nel 2012 circa il 17% del numero complessivo di cellulari èsmartphone, pari a 1.1 miliardi,mentre “solo” 120 millioni sono i tablet.Mondo
  17. 17. Diamo qualche numeroAcquisti onlineSul mercato USA le stime di eMarketer2012: 57 milioni di acquirenti pari al 38%degli acquirenti digital2013: 79 milioni di acquirenti pari 51% degliacquirenti digital
  18. 18. Come ci raggiungono?Siti mobile friendly, App e social networkCerco informazioni ecosa trovo?
  19. 19. Come ci raggiungono?Siti mobile friendly, App e social networkDelta:prenoto un volo o accedoal mio conto clienteFastweb:vedo una porzione delleofferte e non c’è modo diaccedere al mio conto!?
  20. 20. Come ci raggiungono?Siti mobile friendly, App e social networkApp DeltaApp FastwebE se fossi cliente nonazienda?
  21. 21. La competizioneIl mondo della App si sta trasformando come il web:Nel 2008 Blue Ocean: 3.000 app su iTunesNel 2013 Red Ocean: 775.000 app su iTunesQuasi 50 miliardi di download dal 2008di cui 20 miliardi solo nel 2012.
  22. 22. Esserci è un MUST!Se l’utente cerca online un’informazione e non la trova, oggi è deluso.Se questa informazione non si trova facilmente, è deluso.Se l’informazione che trova non è soddisfacente, è deluso.Se l’informazione che trova è sbagliata, si...Ma...
  23. 23. 40.000.000.000 di App= tanti userE l’App potrebbe non funzionare oppure l’informazione data nel sitopotrebbe essere incompleta oppure ancora il servizio offerto ha unproblema.Siamo pronti a rispondere alle domande di tuttiquesti clienti?
  24. 24. Ma facciamo un passoindietro...
  25. 25. Chi mi conosce?nel 2009 con questekeywords Diedlastnightera al primo posto
  26. 26. Chi mi conosce?
  27. 27. Chi mi conosce?
  28. 28. La comunicazione non è tuttoMa è essenziale perché il tuo prodotto venga conosciuto.Un prodotto bellissimosenza un’ottima comunicazionerimarrà in ombra sullo scaffaleEsistono le eccezioni proprio a conferma di questo e si basanosulla fortuna.
  29. 29. Il contenuto fa la differenza
  30. 30. Il contenuto fa la differenzaLego ha reinventato il suo contenuto e ha trovato il modo giustoper parlare ai suoi fan.Senza un contenuto nuovo e la corretta comunicazione,oggi probabilmente Lego sarebbe solo un ricordo.
  31. 31. Il contenuto fa la differenzaIl contenuto deve essereottimo soprattuttoquando ci si spostadigitalmente etransmedialmenteattraverso la stessa IP.
  32. 32. Contenuto e ComunicazioneSenza un ottimo contenuto, ma con un’ottimacomunicazione,la vita del prodotto sarà breve perché oggi c’è:il Social
  33. 33. Com’èil socialoggi
  34. 34. Social e SearchAllora faccio una campagna virale,la spammo sui sociale il mio prodotto viene conosciutoda tutto il mondoe per fine anno sono milionario!
  35. 35. Social e SearchDa un’analisi di Adobe emerge che dei milioni di visite a 500 siti die-commerce il 34% arrivava da motori di ricerca e solo il 2% dal social.
  36. 36. Social e SearchSocial: lo usiamo per socializzare e condividere informazioni chepossono poi influenzare l’acquisto.Search: lo usiamo per cercare e quando siamo in questo mood, lapropensione all’acquisto è presente e più forte.Uno batte la strada per l’altroSta tutto nel momento
  37. 37. La presenza onlineÈ importanteÈ delicataÈ capillareMa non deve essere generica e lasciata al casoDeve essere il più tailor-made possibile sul target
  38. 38. La presenza onlineCom’è quel prodotto?Cerco su Google...Recensioni - Foto - Commenti
  39. 39. InfluencerLe informazioni su prodotti o brandle possiamo trovare onlinesui siti dei produttori, sui social networko sui siti di recensioni.Alcuni siti o profili social hanno la caratteristicaunica di riuscire a influenzaree creare degli status: sono influencer
  40. 40. Complex come dal loro sito è:“COMPLEX MEDIA is the premier online destination for the mostinfluential 20-something male consumers”
  41. 41. I numeri di goodreads:16 milioni di utenti, 360 milioni di libri a catalogo con unacrescita di 22 milioni al mese.
  42. 42. Quanto sono importanti gli influencer?Abbastanza da spingere Amazona un’integrazione verticale del sito.
  43. 43. Quanto sono importanti gli influencer?Secondo Turow, presidente di Authors Guild,“As those in advertising have long known, the key to driving sales iscontrolling information."
  44. 44. InfluencerPossono fare la differenza e determinare ilsuccesso (economico)Loro stessi hanno un valore economico incredibile,fondato su credibilità e autorevolezza.
  45. 45. Come farsi influenzare
  46. 46. Come farsi influenzare
  47. 47. Come farsi influenzare
  48. 48. Come farsi influenzare
  49. 49. Come farsi influenzare
  50. 50. Come farsi influenzare
  51. 51. Come farsi influenzare
  52. 52. Come farsi influenzare
  53. 53. Come farsi influenzare
  54. 54. Come farsi influenzare
  55. 55. E durante la lettura?
  56. 56. Social ReadingKobo Reading Life eGamification
  57. 57. Social ReadingChi sta leggendo con te?
  58. 58. Social ReadingLeggicommentacondividi
  59. 59. Social Reading
  60. 60. Social Reading
  61. 61. E dove compri?
  62. 62. Qualche numero per gli ebookIl mercato italiano è ancora una briciola3.5 milioni gli ebook venduti nel 2012pari a circa 17 milioni di euro (1,5%)Poco se paragonato aGermania: 120ml €UK: 350ml €US: 2mlrd €
  63. 63. Qualche numero per gli ebookNegli States per il 2014 si prevede che si venderanno piùebook che libri cartacei.
  64. 64. Grazie!Mattia Pavesimattia.pavesi@gmail.com@Sir_Bronson
  65. 65. Ti piace il digitale vuoi anche fare qualcosa di social?

×